Indossa i panni di un cacciatore di mostri a pagamento alla ricerca di una ragazza oggetto di una profezia in un universo fantasy aperto pieno di guai e privo di moralità.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Estremamente positiva (3,077 recensioni) - 96% delle 3,077 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Estremamente positiva (48,965 recensioni) - 48,965 recensioni degli utenti (96%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 18 mag 2015

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista The Witcher 3: Wild Hunt

Pacchetti che includono questo gioco

Acquista The Witcher 3: Wild Hunt - Game of the Year Edition

Include 3 articoli: The Witcher 3: Wild Hunt - Blood and Wine, The Witcher 3: Wild Hunt - Hearts of Stone, The Witcher® 3: Wild Hunt

 

Aggiornamenti recenti Mostra tutto (24)

30 agosto

Patch 1.30 - Changelog

Patch 1.30 is available now on Steam!

CHARACTERS

  • Vimme Vivaldi is now sporting a fresh look.

GAMEPLAY
  • Fixes issue whereby oil descriptions were not removed from swords.
  • Fixes issue whereby it was not possible to obtain certain dye recipes.
  • Fixes issue whereby it was possible to skip the entire second phase of the Eredin fight.
  • Fixes issue whereby a silver sword was needed to craft the Mastercrafted Legendary Griffin Steel Sword.
  • Fixes issue whereby two NPCs from the "Without a Trace" quest were impossible to defeat.
  • The Rabid Rock Trolls near the Dun Tynne crossroads are slightly less rabid on the "Just the Story" difficulty level.
  • Fixes issue that allowed users to switch bolts underwater, resulting in lower damage dealt during said submersion.
  • Corrects the value of the Adrenaline Rush buff during the fight against a group of bandits in the "Capture the Castle" quest.
  • Introduces tweaks to the loot randomization system.
  • Dealing a killing blow now generates the correct amount of Adrenaline.
  • Fixes issue whereby Roach's tail could vanish. For those affected by this issue, swapping saddles, saving the game and then loading that save is recommended.
  • Adjusts the maximum level for items, quests and NPCs to address level requirement discrepancies if player started NG+ on a very high level. Item and quest maximum level is now 100. NPCs maximum level is 105.
  • Corrects the statistics of the Hen Gaidth and Tesham Mutna sets in New Game + mode.
  • Fixes issue whereby the Toussaint Knight's Steel Sword Diagram was not added to the crafting page after looting it.
  • Fixes issue whereby the Second Life mutation could, under certain circumstances, grant Geralt infinite health regeneration.
  • Fixes issue whereby the Wicked Witch in the "Beyond Hill and Dale..." quest could occasionally prove invincible.
  • Fixes issue whereby the Euphoria buff was not applied correctly following the imbibing of a decoction.

GUI
  • Fixes issue whereby it was possible to place a skill in a mutation slot of a different color.
  • Fixes Steam controller issues.
  • Adds PlayStation controller prompt icons.
  • Fixes issue whereby craftable items in New Game + mode could have incorrect level requirements.
  • Fixes issues affecting the dismantling of mutagens in bulk in the alchemy lab.

QUESTS
  • Fixes issue whereby it was not possible to interact with loot chests in the "Scavenger Hunt: Wolf School Gear" quest.
  • Fixes issue whereby Geralt's entry would disappear from the Glossary once he decided to join the tourney under his true name.
  • Fixes issue whereby two bandits outside the Nowhere Inn could prove impossible to kill during the "Following the Thread" quest.
  • Fixes issue whereby players could occasionally become blocked during the "Contract: Bovine Blues" quest due to a dracolizard's overly friendly attitude.
  • Fixes issue whereby Reginald's statue could not be placed in Corvo Bianco's front yard.
  • Fixes issue whereby it was not possible to kill Morkvarg in New Game + mode during the "In Wolf's Clothing quest".
  • Fixes issue whereby it was occasionally not possible to use the Alchemy Table at Corvo Bianco.
  • Fixes issue whereby the progression of the "Equine Phantoms" quest could occasionally be blocked.
  • Fixes issue whereby the objective to wear attire befitting the occasion could be displayed indefinitely after the player fulfilled it in the "The Man from Cintra" quest.
  • Fixes issue whereby the quest "Contract: Bovine Blues" could not be completed if the "Big Feet to Fill" point of interest had not been completed.
  • Fixes issue whereby Vivienne could despawn in the "The Warble of a Smitten Knight" quest.
  • Fixes issue whereby the progression of the "Feet Cold As Ice" quest could occasionally be blocked.
  • Fixes issue whereby it was possible to inadvertently reactivate the objective of the "Feet Cold As Ice" quest.
  • Fixes additional instances of an issue whereby the borders meant to exist only during the "Night of Long Fangs" quest would sometimes become enabled outside the duration of the quest, preventing users from exploring Toussaint.
  • Hughes is now spawned correctly following the "One more day" choice in the "Goodness, Gracious, Great Balls of Granite!" quest.
  • It is no longer possible to get trapped inside The Pheasantry during the progression of the "Gwent: Never Fear, Skellige's Here" quest.
  • Fixes issue whereby the progression of the "Big Feet to Fill" quest could occasionally be blocked.
  • Fixes issue whereby the statues in the "Extreme Cosplay" quest occasionally would not spawn.
  • Fixes issue whereby the bruxa in the "The Beast of Toussaint" quest would display pacifist tendencies, whereas the progression of the story needed her to turn hostile.
  • Fixes issue whereby it was not possible to interact with the footsteps during the crime scene investigation in the "The Beast of Toussaint" quest.
  • Fixes issue whereby it could be impossible to talk to the quest giver in the quest titled "Knight for Hire."

164 commenti Altre informazioni

15 giugno

Patch 1.22 - Changelog

Patch 1.22 is here! Check the list of changes and fixes that the patch brings!

  • Fixes issue whereby Corvo Bianco upgrades would not complete if players left Toussaint while an upgrade was in progress.
  • Fixes issue whereby Roach would not move during the quest "The Warble of a Smitten Knight."
  • Fixes an issue whereby camera hard lock could not be enabled following completion of the quest "The Warble of a Smitten Knight."
  • Fixes issue involving incorrect progression of the "Wine Wars: Vermentino" quest if player had completed all "Wine Wars: Belgaard" tasks previously.
  • Fixes issue whereby the "Envoys, Wineboys" quest would not progress correction under certain circumstances.
  • Fixes issue whereby mutagen icons were not updated on Steam.
  • Fixes additional instances of issue whereby interaction was sometimes missing from chests containing loot in the quest "Scavenger Hunt: Wolf School Gear" in Kaer Morhen.
  • Fixes issue whereby some NPCs could not spawn after the completion of Blood and Wine.
  • Adds Dark Iron Plate diagram to the crafting list.
  • Fixes issue whereby upscaled levels of selected enemies would not be calculated correctly.
  • Fixes issue whereby negative experience points were sometimes displayed if progress had been initially started in version 1.0.
  • Fixes issue whereby a golem guarding treasure located between Bowdon and Brunwich could prove invulnerable.
  • Fixes issue whereby Bandit Camp near Kilkerinn Ruins could not be marked as cleared.
  • Fixes issue whereby Roach's tail could vanish.
  • Fixes issue whereby some enemies' upscaled level would be improperly displayed as too high.
  • Fixes issue whereby it was possible to permanently lose swords in Unseen Elder's cave.
  • Fixes issue whereby an improperly high amount of experience could be required to level up above level 96.
  • Corrects Blood and Wine and Hearts of Stone credits.
  • Fixes issue whereby it was impossible to obtain the gwent leader card "Francesca Findabair: The Beautiful" after finishing the main story.
  • Fixes the issue whereby the corpse of Golyat had corrupted visuals.
    Introduces tweaks and improvements to the inventory system.
  • Fixes issue whereby picking up only one piece of dirty cloth at a time during the "Burlap is the New Stripe" quest could block progress.
  • Fixes issue whereby borders established during the "Night of Long Fangs" quest would sometimes exist after completing the quest, preventing users from exploring Toussaint.
  • Fixes issue whereby sword sound effects when Eredin was hit could be muted.
  • Fixes issue whereby some streamed audio assets could not be played.
  • Fixes issue whereby The Wicked Witch could be rendered invincible.
  • Fixes issue whereby Majordomo could refuse to move in to Corvo Bianco.
  • Fixes issue whereby the "Contract: Bovine Blues" quest did not progress correctly if the "Big Feet to Fill" quest had not been completed.
  • Fixes rare issue whereby the "Be it Ever So Humble" quest did not progress correctly.
  • Fixes issue whereby the "empress" ending would not trigger under certain circumstances.
  • Fixes issue whereby Legendary Feline Silver Sword was one one of the ingredients required to craft Grandmaster Legendary Griffin Steel Sword.
  • Fixes issue whereby diagrams required to progress in the "From Ofier's Distant Shores" quest could not be looted from a chest.
  • Fixes issue whereby Aerondight acquired in New Game Plus mode would not scale to Geralt's level.
  • Fixes issue whereby extra ability slots would not unlock correctly while researching mutations.
  • Fixes issue whereby pressing 'O' would add an unlimited number of Decoy gwent cards.
  • Fixes interaction with noticeboard near the Little Flint Girl.
  • Fixes possible exploit enabling unwarranted gains in experience points during "The Path of Warriors" quest.
  • Fixes issue whereby the player was sometimes unable to progress in the "Gwent: Never Fear, Skellige's Here" quest.
  • Fixes issue causing infinite loading screen after leaving portal in the "Turn and Face the Strange" quest.
  • Fixes issue whereby one of Geralt's hairdos could be more visible than it should when using Feline Grandmaster chest armor.
  • Fixes issue whereby Viper Armor could change color to red when displayed on armor stand in Corvo Bianco
  • Fixes issue whereby the collar of one of the armors was red.
  • Fixes issue whereby Marlene would be unable to engage in conversation.
  • Fixes issue whereby Oriana's guard could become translucent during the "Night of Long Fangs" quest.
  • Adds display of food or drink vitality regeneration amount.
  • An art dealer sets up shop near Lazare Lafargue’s Workshop in Beauclair.
  • Fixes issue whereby access to the Alchemy Table could be blocked.
  • Fixes issue whereby stamina would regenerate at a larger rate than it should after starting a new game.
  • Fixes issue whereby players could knock down horses.
  • Fixes issue whereby dogs and wolves would not die immediately after being knocked down and frozen at the same time.
  • Fixes issue whereby the "Wine Wars: Consorting" quest did not progress correctly.
  • Fixes issue whereby the "A Knight's Tales" quest could be restarted even if Jacob was already dead.
  • Fixes issue whereby courtesans at Belles of Beauclair could reappear in the room after a sex scene.
  • Fixes issue whereby an infinite loading screen could occur after fist fight with Baron in the "Family Matters" quest.
  • Fixes exploit whereby Aarding a beehive towards the dwarven blacksmith in White Orchard was possible.
  • Fixes issue whereby the game could crash after meeting the knights from the "Envoys, Wineboys" quest.
  • It is now possible to acquire the "Emhyr var Emreis: Emperor of Nilfgaard" gwent card from the innkeeper at the Inn at the Crossroads in cases where this formerly was not possible.
  • Fixes issue whereby music/sound effects would sometimes not play.
  • Fixes issue whereby day value was missing from displayed total played time.
  • Fixes issue whereby Marlene could disappear from Corvo Bianco after a few hours.
  • Fixes a rare issue whereby players could lose earned levels.
  • Fixes issue whereby witcher gear and diagrams could go missing.
  • Fixes issue whereby Geralt could die after a loading screen in the "Turn and Face the Strange" quest.
  • Fixes issue whereby a noblewoman in red would sometimes follow Geralt everywhere he goes.
  • Fixes issue whereby body parts would sometimes remain suspended in mid-air after an enemy exploded.

314 commenti Altre informazioni

Recensioni

“ONE OF THE BEST GAMES EVER MADE”
10/10 – GameSpot

“AMAZING”
9.3/10 – IGN

“ONE OF THE BEST RPGs EVER MADE”
9.8/10 – Game Trailers

Offerta speciale

Informazioni sul gioco

The Witcher: Wild Hunt è un gioco di ruolo di nuova generazione incentrato sulla trama e ambientato in un universo aperto, caratterizzato da un'ambientazione fantasy mozzafiato in cui ogni scelta comporta delle conseguenze. In The Witcher si indossano i panni di un esperto cacciatore di taglie, Geralt di Rivia, incaricato di trovare una ragazza oggetto di una profezia in un universo fantasy aperto ricco di città mercantili, isole abitate da pirati vichinghi, pericolosi valichi di montagna e caverne da esplorare.

Indossa i panni di un cacciatore di mostri a pagamento ben addestrato
Addestrati fin da bambini e mutati per ottenere abilità, forza e riflessi sovrumani, i witcher sono al contempo dei reietti e gli unici in grado di affrontare i mostri che popolano il loro mondo.
  • Affronta i tuoi nemici nei panni di un esperto cacciatore di mostri, con a disposizione un arsenale di armi potenziabili, pozioni e magie da usare in combattimento.
  • Bracca un gran numero di mostri bizzarri, dalle bestie selvagge che popolano le montagne fino ai sovrannaturali e astuti predatori che si annidano nelle città più affollate.
  • Investi le tue ricompense per potenziare le armi e personalizzare l'equipaggiamento, oppure spendi tutto al gioco, alle corse dei cavalli, negli incontri di lotta e nei piaceri della vita notturna.

Esplora un universo fantasy aperto e privo di moralità
Ideato per offrire un'avventura senza fine, il vasto universo aperto di The Witcher segna un nuovo standard quanto a dimensioni, ricchezza e complessità.
  • Attraversa un fantastico universo aperto, esplora rovine, caverne e relitti perduti, tratta con mercanti e fabbri nani nelle città e bracca le tue prede nelle pianure, sulle montagne o in mare aperto.
  • Affronta generali infidi, streghe perfide e nobili corrotti che ti proporranno incarichi pericolosi quanto misteriosi.
  • Compi scelte che vanno al di là del bene e del male e affrontane le conseguenze.

Insegui una ragazza oggetto di una profezia
Porta a termine la missione più importante: trovare la fanciulla della profezia, da cui dipende la salvezza del mondo.
  • Mentre infuria la guerra, trova la fanciulla al centro di una profezia, che secondo antiche leggende elfiche è dotata di un potere immenso.
  • Lotta contro re feroci, contro gli spiriti che vivono nella natura selvaggia e contro l'oscura minaccia infernale che controlla questo mondo.
  • Scegli il tuo destino in un mondo che forse non vale la pena di salvare.

Creato per tecnologie di nuova generazione
  • Sviluppato in esclusiva per hardware di nuova generazione, REDengine 3 rende il mondo di The Witcher ricco di sfumature e coerente nell'aspetto visivo: il fantasy diventa realtà.
  • Il clima dinamico e l'alternanza giorno/notte influenzano il mondo e il comportamento degli abitanti delle città e dei mostri.
  • La trama ricca di scelte da compiere e di trame secondarie porta a un nuovo livello la possibilità del giocatore di modificare l'universo di gioco.

Requisiti di sistema

    Minimi:
    • Sistema operativo: 64-bit Windows 7, 64-bit Windows 8 (8.1) or 64-bit Windows 10
    • Processore: Intel CPU Core i5-2500K 3.3GHz / AMD CPU Phenom II X4 940
    • Memoria: 6 GB di RAM
    • Scheda video: Nvidia GPU GeForce GTX 660 / AMD GPU Radeon HD 7870
    • Memoria: 35 GB di spazio disponibile
    Consigliati:
    • Sistema operativo: 64-bit Windows 7, 64-bit Windows 8 (8.1) or 64-bit Windows 10
    • Processore: Intel CPU Core i7 3770 3.4 GHz / AMD CPU AMD FX-8350 4 GHz
    • Memoria: 8 GB di RAM
    • Scheda video: Nvidia GPU GeForce GTX 770 / AMD GPU Radeon R9 290
    • Memoria: 35 GB di spazio disponibile
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Estremamente positiva (3,077 recensioni)
Complessivamente:
Estremamente positiva (48,965 recensioni)
Pubblicate di recente
TheManjer
193.8 hrs
Pubblicata: 30 agosto
it's more like a 190h long movie then a game.
LivingTag
167.3 hrs
Pubblicata: 30 agosto
Il miglior GDR fantasy di tutti i tempi!
endlessnightmare
82.6 hrs
Pubblicata: 30 agosto
CDprojekt RED Uber Alles.
Kermah17
62.5 hrs
Pubblicata: 28 agosto
il mio gioco preferito!
Mors
116.4 hrs
Pubblicata: 27 agosto
Che dire.... assolutamente perfetto, instancabile, storia fantastica, spettacolare, divertente, infinito, quancosa di perfetto. cosa si puo volere di piu?...
Geralt of Rivia
160.6 hrs
Pubblicata: 26 agosto
Ho sempre stimato La CD Project Red per i precedenti 2 capitoli di Geralt a cui ho giocato e rigiocato, ma questa volta questi ragazzi si sono davvero superati.
Il gioco ha una storia da grande film di Hollywood, mai banale, avvincente e immersiva, e soprattutto dove le tue scelte cambiano profondamente l'andamento degli eventi. Quest secondarie sempre all'altezza e divertenti e personaggi ben caratterizzati e profondi.
Il gioco sposta l'asticella, come il suo predecessore, del dettaglio grafico, a patto che abbiate una scheda di ultima gnerazione per godere dei settaggi ultra (comunque i settaggi hanno una grande scalabilità).
Gli artisti di CDP, perchè con The Witcher 3 di arte si parla, hanno creato paesaggi talmente belli e realistici che vi ritroverete spesso fermi semplicemente ad ammirarli.
I vari cambiamenti climatici, gli effetti della luce e l'alternarsi del giorno e della notte sono davvero di un realismo e di una dinamicità sconvolgente. Non ho mai visto nulla di simile.

La colonna sonora e gli effetti sono il degno coronamento di un gioco eccezionale, sempre molto azzeccati.
Il gioco è lungo, molto lungo, e non vi annoierà mai.

In definitiva The Witcher 3 è il miglior gioco di ruolo a cui io abbia mai giocato, sotto tutti gli aspetti, e probabilmente il miglior gioco a cui abbia mai giocato in vita mia, e di giochi nè ho visti e giocati parecchi dagli anni 80 ad oggi. Uno di quei giochi che anche comprati a prezzo pieno non ti fanno rimpiangere l'acquisto, se poi lo trovate scontato come è accaduto a me...

COMPRATELO E BASTA...
Pisittu
244.2 hrs
Pubblicata: 23 agosto
Ma davvero stai leggendo i commenti? Torna su e acquista.
foolben
231.6 hrs
Pubblicata: 23 agosto
  • Grafica mozzafiato perfettamente bilanciata fra realismo e fantasy
  • Meccaniche di gioco semplici se viste superficialmente, ma che offrono tantissime possibilità di personalizzazione del personaggio se esplorate a fondo
  • Un livello narrativo immenso, probabilmente la trasposizione letteraria più profonda esistente in ambito videoludico
  • Sistema di decisioni e conseguenze che hanno devastanti ripercussioni sulla trama
  • Design degli ambienti (sia antropici che naturali) e dei personaggi molto dettagliato
  • Colonna sonora magistrale
Giusto una manciata di motivi validi per giocare The Witcher 3 fino in fondo. Un'esperienza completa che non necessita di aver giocato ai due capitoli precedenti né di aver letto i libri (anche se naturalmente aiuta a calarsi meglio nella storia).

Consiglio caldamente di comprare l'edizione completa con tutti i DLC in offerta (sì, l'encomio vale anche per le due espansioni) per risparmiare un bel po', ma in ogni caso sono soldi spesi benissimo anche comprando a prezzo pieno.

Grazie CD Projekt Red per aver posto un nuovo standard di RPG a forte impatto narrativo.
๖ۣۜSαℓνy
119.5 hrs
Pubblicata: 20 agosto
Uno degli RPG piú belli e avvincenti di sempre! Dove le scelte contano...

Storia intrigante e meravigliosa, personaggi unici e ben caratterizzati, gameplay eccitante e mai noioso, le missioni secondarie hanno lo stesso peso delle quest primarie e sono altrettanto incredibili!

Una degna conclusione alla storia di Geralt! Complimenti alla CDPR!
Le_Maverick_BG
4.0 hrs
Pubblicata: 18 agosto
3 ore di gioco 3 ore a skippare cutscene....
Recensioni più utili  Negli scorsi 30 giorni
38 persone su 43 (88%) hanno trovato questa recensione utile
29 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
244.2 ore in totale
Pubblicata: 23 agosto
Ma davvero stai leggendo i commenti? Torna su e acquista.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
21 persone su 23 (91%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
92.3 ore in totale
Pubblicata: 17 agosto
La mia avventura...
al fianco di Geralt di Rivia cominciò all'alba della mia adolescenza, nel 2007; allora andavo matto per i gdr, e sfogliando dei titoli raccomandati alla ricerca di qualcosa a cui giocare trovai The Witcher: un titolo che mi diede un sacco di stimoli con la sua storia intrigante, i personaggi, il mondo, eccetera.
Da quel giorno comprai anche i libri, avido di saperne di più, succube del mondo in cui camminava lo strigo (aka lo witcher in italiano).
Dopo anni di attesa, ecco l'agognato e tanto sognato seguito: The Witcher 2; un sequel da paura con grafica implementata, una storia mozzafiato, nuovi e vecchi personaggi, luoghi più grandi da esplorare tanto veri da farmi sentire piccolo e spettatore nei confronti di un mondo vivo.
Finito e rigiocato il secondo capitolo di un'avventura senza pari, ho atteso, come tutti voi.

Qualche mese fa, questo titolo è arrivato nella mia libreria.

    [1]Open world ben curato: macro location ESTREMAMENTE curate nei dettagli, ogni paesaggio è mozzafiato. [2]Dettagli grafici impressionanti: è oltremodo godibile e realistico, dai merletti del corpetto di yen (CIAONE) alle fibbie della sella di skellige. [3]Combattimento che non ha nulla da eccepire: spada, segni, pozioni, strategia e riflessi e in tutto questo estremamente semplice (unico mio disappunto: boss troppo facili, ma è un'opinione personale).
[4]Una longevità straordinaria: dlc che sono le vecchie espansioni dei giochi, con storie standalone e centinaia di add on unici, la main story penso ammonti ad una sessantina di ore, e quasi ogni quest secondaria è un episodio unico che non perde l'occasione di affascinarci.


Ma in tutto quello che ho precedentemente citato, nulla, NULLA importa più della STORIA, e della NARRAZIONE di questo grande, epico, Titolo.

Io stimo molto la cdprojekt e, già dai tempi di TW2, credo fermamente che al di là di questi capitoli lavori una delle case di sviluppo migliori al mondo: ci hanno promesso e ci hanno dato di più ma, soprattutto, ci hanno ascoltati.

Come di consueto mi sono dilungato troppo, sarà per i feels, sarà perché ci tengo veramente tanto a questa serie che (lacrimuccia) è finita.

Per concludere, giocate a questo titolo, giocateli tutti e 3 maledizione e, poi, troviamoci tutti alla locanda dell'impiccato a sorseggiare Campione di Vizima, giocare a Gwent e a sparlare di questo magnifico titolo.

Grazie.

Ciao witchers.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
193.8 ore in totale
Pubblicata: 30 agosto
it's more like a 190h long movie then a game.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 3 (67%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
119.5 ore in totale
Pubblicata: 20 agosto
Uno degli RPG piú belli e avvincenti di sempre! Dove le scelte contano...

Storia intrigante e meravigliosa, personaggi unici e ben caratterizzati, gameplay eccitante e mai noioso, le missioni secondarie hanno lo stesso peso delle quest primarie e sono altrettanto incredibili!

Una degna conclusione alla storia di Geralt! Complimenti alla CDPR!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 2 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
160.6 ore in totale
Pubblicata: 26 agosto
Ho sempre stimato La CD Project Red per i precedenti 2 capitoli di Geralt a cui ho giocato e rigiocato, ma questa volta questi ragazzi si sono davvero superati.
Il gioco ha una storia da grande film di Hollywood, mai banale, avvincente e immersiva, e soprattutto dove le tue scelte cambiano profondamente l'andamento degli eventi. Quest secondarie sempre all'altezza e divertenti e personaggi ben caratterizzati e profondi.
Il gioco sposta l'asticella, come il suo predecessore, del dettaglio grafico, a patto che abbiate una scheda di ultima gnerazione per godere dei settaggi ultra (comunque i settaggi hanno una grande scalabilità).
Gli artisti di CDP, perchè con The Witcher 3 di arte si parla, hanno creato paesaggi talmente belli e realistici che vi ritroverete spesso fermi semplicemente ad ammirarli.
I vari cambiamenti climatici, gli effetti della luce e l'alternarsi del giorno e della notte sono davvero di un realismo e di una dinamicità sconvolgente. Non ho mai visto nulla di simile.

La colonna sonora e gli effetti sono il degno coronamento di un gioco eccezionale, sempre molto azzeccati.
Il gioco è lungo, molto lungo, e non vi annoierà mai.

In definitiva The Witcher 3 è il miglior gioco di ruolo a cui io abbia mai giocato, sotto tutti gli aspetti, e probabilmente il miglior gioco a cui abbia mai giocato in vita mia, e di giochi nè ho visti e giocati parecchi dagli anni 80 ad oggi. Uno di quei giochi che anche comprati a prezzo pieno non ti fanno rimpiangere l'acquisto, se poi lo trovate scontato come è accaduto a me...

COMPRATELO E BASTA...
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 2 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
231.6 ore in totale
Pubblicata: 23 agosto
  • Grafica mozzafiato perfettamente bilanciata fra realismo e fantasy
  • Meccaniche di gioco semplici se viste superficialmente, ma che offrono tantissime possibilità di personalizzazione del personaggio se esplorate a fondo
  • Un livello narrativo immenso, probabilmente la trasposizione letteraria più profonda esistente in ambito videoludico
  • Sistema di decisioni e conseguenze che hanno devastanti ripercussioni sulla trama
  • Design degli ambienti (sia antropici che naturali) e dei personaggi molto dettagliato
  • Colonna sonora magistrale
Giusto una manciata di motivi validi per giocare The Witcher 3 fino in fondo. Un'esperienza completa che non necessita di aver giocato ai due capitoli precedenti né di aver letto i libri (anche se naturalmente aiuta a calarsi meglio nella storia).

Consiglio caldamente di comprare l'edizione completa con tutti i DLC in offerta (sì, l'encomio vale anche per le due espansioni) per risparmiare un bel po', ma in ogni caso sono soldi spesi benissimo anche comprando a prezzo pieno.

Grazie CD Projekt Red per aver posto un nuovo standard di RPG a forte impatto narrativo.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 2 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
98.0 ore in totale
Pubblicata: 16 agosto
Considero "The witcher 3", uno dei migliori giochi mai creati.
Certo, come ogni gioco non è perfetto ed è presente qualche bug, ma dannazione: per soli 25 euro (scontato) hai a disposizione un open world 'VERO' con miliardi di quest e luoghi ben fatti ed originali, una storia 'LUNGA' ed intrigante, un fattore RPG e fantasy che crea un gameplay fantastico ed un atmosfera mozzafiato.
Tutto questo aiuta a creare 'IL GIOCO' e non 'un gioco'.
Non riesco a capire le recensioni negative, dove la gente si lamenta del calo di frame: molti sanno che "The Witcher 3" è uno dei giochi più pesanti per pc, ma immagino che le lamentele arrivino da persone con requisiti appena superiori di quelli minimi, con impostazioni grafiche settate sull'ultra -.- (io non ho mai avuto problemi in ultra!)

Le uniche cose che mi hanno dato un pò fastidio durante il gioco sono i frequenti e 'lunghetti' caricamenti ed i salvataggi 'automatici' con attesa 1 ora, dato che alla morte si può ripartire solo dall'ultimo salvataggio (ora salvo ogni 5 minuti xD)
Comunque re♥♥♥♥ "The Witcher 3" ed i suoi DLC, dei capolavori acquistabili ad un prezzo 'più che adeguato' (sia scontato che non!), e per questo gli do un bel 9.

Le altre case videoludiche dovrebbero imparare molto dalla CD Project!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Recensioni più utili  Complessivamente
182 persone su 217 (84%) hanno trovato questa recensione utile
174 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
159.7 ore in totale
Pubblicata: 21 maggio 2015
Cazzo guardi? Compralo.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
84 persone su 91 (92%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
94.5 ore in totale
Pubblicata: 23 maggio 2015
Open world immenso vivo e dinamico, con temporali realizzati magistralmente; profondo e stratificato nel plot narrativo, con quest secondarie mai banali, e una recitazione e un timbro vocale dei personaggi degni di un prodotto cinematografico.

Il punto cardine del titolo come dell’intera saga è la narrativa, il destino di molti personaggi è nelle vostre mani. Sarete chiamati a decidere se consegnarli al traghettatore delle anime o risparmiarli e questo cambierà alcuni eventi futuri. Questo sistema non è stato certo inventato dai Cd Projekt; ma in questo capitolo hanno raggiunto una cura nelle situazioni marginali da far invidia a qualsiasi prodotto videoludico mai realizzato. Il plot narrativo principale e alcuni sviluppi successivi, non sfigurerebbero nel confronto con i migliori romanzi “fantasy” (vedi le vicende del Barone Sanguinario)
Geralt di Rivia è un personaggio schivo nei confronti degli assestamenti socio-politici ma questa volta sarete chiamati a smuovere terre e acque pur di ritrovare Ciri, braccata dalla Caccia Selvaggia. Sono tempi difficili per le maghe che dopo il massacro dell'isola di Thanedd, si sono riunite in un nuovo ordine che agisce nell’ombra, L’esercito di Nilfgard avanza sottomettendo nuovi insediamenti…tutti sono alla ricerca dell’ultima erede di Cintra, la ragazza della legge della sorpresa. Su Ciri incombe una profezia, il suo sangue è speciale, così come le sue abilità; i suoi natali potrebbero scardinare i giochi di potere instaurati...

Gameplay: Geralt farà uso dei suoi nuovi sensi che sostituiranno le meccaniche del medaglione ampliandone le possibilità, un’introduzione simile alle abilità da detective del Batman dei Rocksteady; forse però ne si abusa un pò troppo: alle volte persone o libri ci daranno delle indicazioni su dei luoghi da trovare ma i sensi ci guideranno step by step rendendo inutile la ricerca, peccato.
L’altra new entry è la balestra, letale sott’acqua quanto inutile sulla terra ferma, se non per far cadere rovinosamente i mostri alati; al che dovrete combatterli comunque con spade e segni. Il segno Axii va subito potenziato per aggiungere nuove opzioni di dialogo, intervenendo a mò di persuasione Jedi.
Gli elaborati alchemici e le bombe vanno realizzati solo la prima volta scovando le formule, poi saranno rigenerati automaticamente dopo ogni meditazione. E' presente un ottimo loot system con oggetti da scovare spesso in luoghi ameni e lontani dalle quest; ricordatevi di comprare le mappe e le sacche dai mercanti. La realizzazione di armature previo recupero degli schemi è demandata ai fabbri. Peccato siano presenti solo 2 slot rapidi per pozioni e unguenti costringendoci a ricorrere all'uso dell'inventario interrompendo l'azione. Le armi si usurano ed è presente il fast travel solo per le zone precedentemente individuate.

Il combat system è quello visto già nel 2^ capitolo, ma ora è più veloce; quindi perde quella piccola componente tattica indotta dalla legnosità dei movimenti precedenti. Questo è l’elemento più delicato del gioco: se da un lato rende la sfida più dinamica, dall’altro evidenzia maggiormente i limiti del precedente sistema. Infatti alcuni mostri vanno affrontati con pozioni, bombe e segni specifici da studiare col bestiario, ma a bassa difficoltà il tutto si può tralasciare; usando la sola spada e trasformando il gioco in un H.&S…vi invito dunque a partire a difficoltà “difficile” per evitarlo; vi perdereste tante piccole rifiniture, e un’immedesimazione e approfondimenti sul crudo e quanto mai attuale mondo “medievaleggiante” a scale di grigi ideato da Sapkowski.
Le possibilità d’intervento sono tante: differenti tipologie di bombe, che con le interazioni ambientali e dei segni possono ulteriormente amplificare gli effetti. Per evitare gli attacchi avete a disposizione il contrattacco, la schivata (utile con umani e mostri rapidi e nelle scazzottate) e la rotolata (che è più lenta ma in grado di allontanarvi maggiormente dai mostri che fanno uso d’attacchi ad area) limitate dall’aggiunta del vigore per non abusarne. L’uso delle spade si basa sempre sul sistema dell’adrenalina: più colpi metterete a segno in sequenza e più saranno letali gli effetti dei fendenti successivi, dunque il timing rimane alla base.
Completano il quadro l’uso alternativo dei segni e le abilità passive, ricordatevi di equipaggiarle negli slot a destra; scegliete i mutageni dello stesso colore delle abilità per aumentarne gli effetti. Inoltre Geralt ora può saltare, così non si fermerà più dinanzi agli invalicabili sassi di 15 cm del 2^ capitolo :)

Gli sviluppatori hanno dunque rifinito il combat system senza stravolgerlo. Geralt ha più possibilità di quelle che ha nei libri: pur rimanendo fedeli ai testi, sono riusciti ritagliarsi un personaggio videoludico completo, non è un mago e gli effetti dei segni vanno già oltre le possibilità ideate dallo scrittore polacco, la balestra è un’aggiunta ulteriore insieme ai sensi dello strigo. Forse avrebbero potuto contaminare il sistema del timing con combo basate su tasti multipli anziché basare il tutto sulla precisione degli affondi, ma anche così è un buon sistema solo non innovativo.

L’I.A. in generale è buona a parte qualche singhiozzo, ma c'è un però. I mostri presentano pattern d’attacco diversificati in macrogruppi: i classici nerboruti con attacchi ad area, i rapidi frontali, quelli che attaccano in gruppo, alcuni si rigenerano, altri vanno identificati prima di essere attaccati, gli alati vanno buttati prima giù, alcuni esplodono poco prima di morire infettandovi, altri vi avvelenano, altri scompaiono momentaneamente in acqua o nel vento per cogliervi poi si soppiatto, ecc.. un ottimo lavoro di stratificazione insomma, anche se alcune tipologie sono diverse solo graficamente; traspare comunque un grande amore per ricercatezza e atmosfera. Ciò che facilita gli scontri è l'area di attacco ridotta dell'avversario, con toccate e fughe diventa semplice, ma del resto è un open world se i nemici vi avessero inseguito sempre, vi sareste trovati a scappare da armate via via gigantesche...si doveva però aggiungere qualche accorgimento per limitare questa pratica.

Mini giochi: scazzottate, corsa con i cavalli (si potevano costruire tracciati ad hoc per ottenere risultati migliori) e il gioco di carte del Gwent a sostituire il poker nanico coi dadi.

Comparto grafico: stupisce la resa degli effetti speciali nelle ombre, negli effetti atmosferici e nella realizzazione vivida del vento. Discreto anche l’effetto sfumato dei luoghi sull’orizzonte e delle nuvole. Risultano meno efficaci la flora e il terriccio, l’effetto visto all’E3 2013 sfruttava il vento per muovere le foglie a destra e manca facendo sembrare di essere all’interno di un quadro impressionista francese di fine '800; purtroppo i poligoni della versione definitiva non sono come quelli del trailer e l’effetto è meno vivido ma resta un gran bel vedere. Ottima la scelta della paletta cromatica nelle diverse zone e nel ciclo circadiano; stupendi i tramonti e i temporali. Ottima anche l’uso della telecamera nelle cutscene.

Comparto tecnico: eccellenti gli effetti di luce e particellari; ottimo il sistema d’illuminazione; leTexture ambientali sono in bassa definizione, decisamente migliore il numero di poligoni degli interni e delle costruzioni. I volti e le movenze dei personaggi principali sono molto curati. I modelli dei personaggi secondari non sono molti. Presenti un po' di pop-up, aliasing e glitch grafici. Caricamenti iniziali un po' lunghi. Rare missioni sono affette da bug, salvate spesso su più slot.

Comparto audio: ottimo il doppiaggio inglese, il timbro vocale e la recitazione. Eccellente l’effettistica e le musiche cariche di atmosfera e in grado di adattarsi alle fasi più concitate.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
97 persone su 110 (88%) hanno trovato questa recensione utile
7 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
303.2 ore in totale
Pubblicata: 9 giugno 2015
Ora posso dirlo. Dopo 134 ore di gioco (ancora troppo poche) posso dirlo:
L'RPG definitivo
Non ho mai visto cotanta perfezione in un gioco di questo genere.
Il Primo The Witcher era innovativo, ti faceva scoprire un mondo nuovo lanciandoti direttamente dentro Kaer Morhen.
La storia era avvincente a dir poco, i combattimenti lasciavano a desiderare. Molto a desiderare.
Il Secondo è stato il contrario del Primo. Storia poco avvincente, nonostante le numerose scelte più influenti sulla trama, ma sistema di combattimento migliorato.
Ma qui ragazzi...qui si sono superati.
Hanno portato ad un livello superiore sia Storia che Combattimento, intrecciando liaisons amoureux, uccisioni spettacolari, intrighi di corte, mostri pazzeschi e un'infinità di scelte, builds, armi e armature.
Condite il tutto con delle atmosfere mozzafiato e avrete: The WItcher 3: La Caccia Selvaggia.
I rari bug o i crash che capitano ogni morte di papa, non gli tolgono neanche 0.1 punto:
10 e lode.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente