Live through an epic role-playing Viking saga where your strategic choices directly affect your personal journey. Make allies as you travel with your caravan across this stunning yet harsh landscape. Carefully choose those who will help fight a new threat that jeopardizes an entire civilization.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Molto positiva (116 recensioni) - 88% delle 116 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Molto positiva (7,955 recensioni) - 7,955 recensioni degli utenti (90%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 14 gen 2014

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista The Banner Saga

Acquista The Banner Saga - Deluxe

Deluxe Edition includes The Banner Saga and The Banner Saga - Soundtrack

Acquista The Banner Saga - 4-Pack

Acquista The Banner Saga - Soundtrack

 

Aggiornamenti recenti Mostra tutto (18)

18 aprile

Banner Saga 2 April 19th

Hello All!

Proud to have Banner Saga 2 launching at 10am PST on April 19th! That means you have less than 24 hours to grab the game for a 10% discount.

http://store.steampowered.com/app/281640/

It's been over 2 years of work, but we're excited to get all of you back in our world and hear what you think of where the story goes! Thank you all for the wonderful support, comments, and mentions. You all rock!

-Stoic

2 commenti Altre informazioni

12 aprile

Minor TBS Update

Hello All

Apologies on the delay with this info but we recently had a small update for Banner Saga.

  • Fixed recurring issue that sometimes caused the 'Continue' button to be unresponsive after a battle
  • Added new heraldry crests
  • Fixed some minor memory leaks

Nothing too crazy, but we found some memory things in TBS2 that we could easily bring back to TBS1 so we thought we should.

8 commenti Altre informazioni

Recensioni

“Game of Thrones Meets Vikings Meets Disney. The Banner Saga is blindingly lovely and arguably just as intriguing to play. Built atop a world that all but demands the attention of travel documentaries, it's epic in the literal sense of the word.”
100% – US Gamer

“With a refreshingly unique aesthetic, well-written story, and challenging gameplay, The Banner Saga is an excellent adventure well worth your time.”
90% – Games Radar

“The Banner Saga deserves commendation for the strength of its art and music experience alone, which shatters conventions.”
86% – IGN

Coming to SteamOS/Linux

The Banner Saga will be available on SteamOS and Linux in March 2015.

Edizione deluxe digitale

The Deluxe Edition – Combines The Banner Saga with the official soundtrack which includes 29 tracks by Grammy nominated, and two time BAFTA Award winning, composer Austin Wintory, performed by the Dallas Winds orchestra plus a powerhouse trio of acclaimed YouTube sensations: vocalists Peter Hollens and Malukah and violinist Taylor Davis.

Informazioni sul gioco

Live through an epic role-playing Viking saga where your strategic choices directly affect your personal journey. Make allies as you travel with your caravan across this stunning yet harsh landscape. Carefully choose those who will help fight a new threat that jeopardizes an entire civilization. Every decision you make in travel, conversation and combat has a meaningful effect on the outcome as your story unfolds. Not everyone will survive, but they will be remembered.

Key Features

  • Player choice that drives your own narrative – every decision you make in travel, conversation and combat has a meaningful effect on the outcome as your story unfolds.
  • Over 25 playable characters from 2 different races, human and varl, the horned giants – embark on your epic journey with a variety of characters from 7 different classes, each with unique abilities and upgrade options to fit your play style.
  • Strategic combat with consequences - victory or defeat and even the permanent loss of a character depends on which characters you choose to take into battle and what decisions you make afterwards.
  • The journey is as important as battle – your role in building and managing your caravan as you travel the vast frozen landscape is critical to not only your own survival but the survival of an entire civilization.
  • An epic Viking saga brought to life in 2D glory – beautifully hand drawn combat sequences and animations, accompanied by an evocative score from Grammy-nominated composer Austin Wintory, will immerse you into a fantasy realm inspired by Norse mythology.
  • Multiplayer Combat Enhanced – sharpen your combat skills in the free multiplayer game “Factions”. Compete against other players with many of the character classes you see in The Banner Saga.

The Banner Saga is the first part of a planned trilogy. If you complete this game, your unique progress and storyline will carry over to the next part of the story.

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
SteamOS + Linux
    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows XP SP3
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Memoria: 4 GB di spazio disponibile
    Consigliati:
    • Sistema operativo: Windows 7 SP1
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Memoria: 6 GB di spazio disponibile
    Minimi:
    • Sistema operativo: MAC OSX 10.7.5
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Memoria: 4 GB di spazio disponibile
    Consigliati:
    • Sistema operativo: MAC OSX 10.7.5
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Memoria: 6 GB di spazio disponibile
    Minimi:
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Memoria: 4 GB di spazio disponibile
    Consigliati:
    • Memoria: 4 MB di RAM
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Molto positiva (116 recensioni)
Complessivamente:
Molto positiva (7,955 recensioni)
Pubblicate di recente
Eagle
12.2 hrs
Pubblicata: 25 agosto
bel gioco e bella trama!
lo consiglio!
Exo
33.3 hrs
Pubblicata: 4 agosto
Un'esperienza unica.
Anzu
25.1 hrs
Pubblicata: 27 luglio
CAPOLAVORO:
bellissima trama
bellissima atmosfera
grafica e colonna sonora da film(animazione)
un poco troppo difficili i combattimenti

Kenny McCormick
12.8 hrs
Pubblicata: 18 luglio
Ogni scelta peserà sulla vostra coscienza, non banale, consigliato agli amanti dei videogiochi ragionati e con trama non incline all' happy ending
Ebonyiii
31.8 hrs
Pubblicata: 17 luglio
Questo gioco è sstato già ampiamente lodato, on per questo posso seimermi dal tessere anche io le lodi per il iccolo gioiello a cui ho avut il piacere di giocare. La storia è complessa e magicaente dipanata. I personaggi diventano presto dei veri amici digitali, e la srontata facilità con cui si può perderli sul campo o nel viaggio è una dolorosa spada di damocle che ci attanaglia dall'inizio alla fine della prima parte della Saga. Per chi avrà la pazienza di arrivare in fondo la scelta sarà difficile, come sempre, ma la sensazione che ho avut io è stata di completezza e di appagamento.
Tecnicamente i disegni sono splendidi e la colonna sonora è memorabile.
La sezione dei combattimenti a qualcuno potrebbe sembrare complessa o faraginosa, ma presto si riesce a cogliere la duttiltà del sistema.
Pollice su!
pastorepazzo
25.0 hrs
Pubblicata: 16 luglio
Non molto lungo, circa 12 ore, ma avvincente.
I suoi punti di forza sono sicuramente lo stile (grafico e di narrazione) e la progressione della storia in base alle scelte effettuate, che ricorda molto i vecchi libri game. I combattimenti non sono complicati ma restano abbastanza impegantivi.

Mi sono divertito molto a giocare questo titolo e spero di potermi cimentare presto col seguito.
Artiglio
28.7 hrs
Pubblicata: 9 luglio
Bellissima atmosfera, personaggi e storia. A fronte di parecchio testo da leggere abbiamo anche la traduzione italiana. (Speriamo che arrivi anche per BS2!). Durante la battaglia in qualche occasione non è chiaro capire quale effetto può avere un certo colpo e su quali caselle abbia effetto. voto 9/10
DeaDelCaos
19.9 hrs
Pubblicata: 5 luglio
Che dire? é un gioco fantastico, con una storia avvincente e lo consiglio vivamente per gli amanti del mondo vichingo. E' un perfetto mix di storia e combattimento, che si alternano perfettamente rendendo il gioco perfettamente godibile e non stressante.
Carob
53.6 hrs
Pubblicata: 30 giugno
Anche se non è un gioco molto lungo la storia mi ha completamente caturato e mi ha riportato alla memoria le stesse emozioni che, da ragazzo, mi hanno regalato i primi libri games.
JoinTheNERDside
12.2 hrs
Pubblicata: 24 giugno
Gioco spettacolare, grafica stile Cartoon di qualità eccezionale, combattimenti a turni divertenti e scelte che cambiano lo svolgimento della storia al prezzo irrisorio a cui è venduto va preso senza neanche pensarci XD
Recensioni più utili  Complessivamente
40 persone su 44 (91%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
20.8 ore in totale
Pubblicata: 14 gennaio 2014
The Banner Saga altro non è che un gioco di ruolo immersivo e stimolante: ogni scelta che saremo costretti a intraprendere avrà delle ripercussioni più o meno devastanti sul nostro gruppo. Si tratta di scelte di vario tipo, dalla semplice gestione delle provviste, a situazioni ben più complicate che potrebbero mettere a rischio la vita dei nostri stessi personaggi (preparatevi a perderne qualcuno per strada). Non solo, perfino i concetti scoperti attraverso i dialoghi spesso potranno essere messi in dubbio, ponendo le basi per ragionamenti sulla validità di ciò che si conosce e di ciò che, in realtà, potrebbe essere una menzogna. Questa struttura narrativa non perderà occasione per presentarvi bivi o situazioni dove decidere (con calma) come approcciarvi al singolo caso, anche perché, in base a cosa sceglierete, potreste saltare piccole porzioni di gioco. Gli eventi saranno sempre gli stessi, minando un po’ la rigiocabilità di un titolo che alla seconda partita potrebbe risultare più semplice (o ben più complesso) rispetto alla prima volta, ma per evitare la scorrettissima tecnica del “vediamo che succede se…” ricaricando un salvataggio precedente, non avrete la libertà di proteggere i vostri progressi quando vorrete, ma dovrete affidarvi agli autosave del gioco stesso: convivere con i risultati delle proprie azioni è l’idea che sta alla base di The Banner Saga.

Vieni a leggere la recensione completa su TheShelterNetwork.com:
http://theshelternetwork.com/the-banner-saga/
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
17 persone su 18 (94%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
9.7 ore in totale
Pubblicata: 28 dicembre 2015
Finito Poco Fa, direi quindi di dare un giudizio giusto in tempo per questi saldi Invernali 2015.

COMPARLO PERCHE
-Livello Artistico Superbo. Il motore di gioco è proprietario ma è di una leggerezza imbarazzante, non vi sono opzioni grafiche da settare in gioco ma nonostante questo a schermo, una volta avviata la prima partita, godrete alla vista di paesaggi e personaggi. Nulla da dire, comparto da lode.
-Lato Audio il titolo regala una voce narrante molto profonda e ben caratterizzata nel contesto, le ost son spettacolari (sopratutto l'ultima) e i rumori di sottofondo son ben orchestrati nell'insieme generale del titolo
-Se per quanto riguarda il lato puramente Audio-Visivo non vi son punti in cui difetta non possiamo fare altrettanto però, del comparto Ludico. Il titolo si presente come un GDR Strategico a Turni ricalcando le orme di titoli quali Final Fantasy Tactics e Tactics Ogre (quindi un genere particolarmente di nicchia) ma al contrario dei suoi fratelli più famosi troviamo una minor profondità una volta scesi in campo (basti pernsare al posizionamento dell'unità dove, fatta eccezzione per la distanza di attacco, viene indifferente trovarsi di lato o alle spalle del nemico) anche se con aggiunte coraggiose ed in qualche modo innovative (Due Barre da qui sotrarre danno, scudo e vita per ogni personaggio ad esempio). Oltre alla parte già citata da campo, anche la parte GDR sembra realizzata in maniera semplicistica, non è un male, ma ci si aspettava ben più valori da poter personalizzare oltre ad un miglior bilanciamento degli stessi (i valori scudo/saluto sono troppo op rispetto al resto) e la maggior parte delle scelte non influenzeranno più di tanto il corso degli eventi se non alla fine. Vi è anche una piccola parte manageriale riferita all'uso di provvigioni nel corso del vostro viaggio che inciderà sia sul morale del vostro gruppo che anche sulla salute dello stesso perdendo membri. In definitiva è una parte non da bocciare ma sicuramente da approfindire e da rifinare da parte degli autori di questo titolo, le basi comunque ci sono tutte visto che il gioco si lascia tranquillamente giocare regalando anche quel pizzico di difficoltà che può far felici gli amanti delle sfide.
-La Storia si presenta abbastanza lineare (anche se ci saranno un paio di scelte che la indirizzeranno verso una o l'altra direzione) ma è impreziosità da un Lore davvero molto affascinante e per nulla scontato. Molto piacevole da seguire e con un approfondimento dei vari personaggi con altrettanti colpi di scena che difficilmente puoi replicare in altri contesti...

LASCIA A STEAM PERCHE
-Picchi di difficoltà nelle fasi iniziali e finali al limite della legalità
-Il Finale lascia totalmente con l'amaro in bocca
-La Longevità si attesta sulle 10 ore per una Run a Normal, immagino qualcosina di più a Difficile. Il titolo è si rigiocabile ma, dopo aver visto appunto la parte finale non credo il vostro IO, ve lo consentirà. Quindi davvero poco per un titolo che si fregia di distintivi quali Strategico e GDR, mi aspettavo decisamente il doppio

Un titolo sicuramente da acquistare ad un prezzo Budget...forse a prezzo pieno dopo averlo giocato per intero non son così sicuro di consigliarvelo, rimane il fatto che se volete godervi una buona storia, con dei buoni personaggi ed uno stile audio-visivo visto di rado su PC...questo è un titolo che fa per voi (anche se non siete amanti degli strategici/GDR, visto che in questo titolo non sono approfonditi più di tanto ne l'uno ne l'altro aspetto)

VOTO 70/100
Perde 10 punti per via del Finale, peccato ed ora sotto con il seguito (2016)
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
14 persone su 14 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
28.9 ore in totale
Pubblicata: 18 novembre 2015
The Banner Saga, a un'occhiata superficiale, è un gioco che colpisce immediatamente per la bella resa grafica, riprendendo uno stile cartoonesco dal tratto maturo quanto affascinante.
Andando a esaminarlo più nello specifico, si tratta in buona sostanza di uno stimolante strategico a turni, in cui le battaglie si consumano a colpi di armi bianche, frecce e magie. Le partite si svolgono con un'alternarsi di attacchi tra il nostro gruppo di eroi e gli spietati nemici che ci troveremo di fronte ogni volta.
Gli scontri non consistono però nell'unica attività alla portata del giocatore: The Banner Saga mette soprattutto nella condizione di guidare un folto gruppo di persone in un viaggio lungo ed estremamente pericoloso. Bisognerà essere in grado di gestire le risorse a disposizione, sostare nei vari villaggi per riposare e recuperare rifornimenti, avere dalla propria parte il maggior numero di guerrieri possibile, superare qualsiasi avversità si pari davanti. E in questo frangente, si rivela azzeccato lo stile narrativo di The Banner Saga. Le vicende, infatti, sono perlopiù raccontate attraverso delle ampie porzioni di testo, con una voce narrante che descrive con precisione maniacale la situazione in cui noi o il nostro gruppo si trova. E, tramite un semplice sistema di scelte multiple, ci permette perfino di scegliere che decisione prendere per superarla. In questa fase, il gioco fa particolarmente leva sulla moralità del giocatore: rapinare dei mercanti può farci guadagnare provviste, ma può farci anche apparire come dei mostri agli occhi del nostro gruppo. Punire un uomo per un errore commesso può incitare alla disciplina, ma allo stesso tempo può istillare un forte terrore nei nostri compagni. Deviare dal percorso stabilito per evitare un gruppo di nemici aumenterà la nostra sicurezza, ma al contempo allungherà i giorni di viaggio e di conseguenza il consumo di provviste. La scelta è un cardine forndamentale in questo gioco, e il giocatore non sarà mai sicuro al 100% di compiere quella giusta.
Grazie anche a queste caratteristiche, la storia si rivela coinvolgente sin dai primi minuti di gioco. La campagna, in generale, è accompagnata da una buona longevità (ma personalmente non mi sarebbe dispiaciuto se fosse stata ancora più lunga). Il sistema di scelte garantisce per fortuna una certa rigiocabilità.
Infine, un grande plauso va alla colonna sonora, dotata di un tono epico e in grado di far calare immediatamente in questo fantasioso mondo dal tratto nordico.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
15 persone su 16 (94%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
102.9 ore in totale
Pubblicata: 1 maggio 2014
Quella che mi sto accingendo a descrivere è una rara meraviglia in un mondo dove il concetto di arte è sempre più lontano da quello di videogioco.
The Banner Saga è il risultato dell'unione di tre veterani dell'industria videoludica, le cui idee, scommesse e speranze si sono concretizzate in un opera di massimo prestigio, in cui, almeno personalmente, è arduo trovare difetti e cadute di stile.
L'elevato grado di immedesimazione vi garantirà di provare le stesse emozioni e sensazioni che avranno i personaggi del gioco: il gelido vento delle terre in cui viaggerete non vi risparmierà, mentre davanti allo schermo piangerete la perdita permanente di un membro del vostro clan, preocuppandovi allo stesso tempo di recuperare provviste e badando ai numerosi civili che vi seguiranno in mondo sull'orlo del collasso.

Chiunque sia una appassionato di mitologia e cultura norrena (e ovviamente di GDR) non può lasciarsi scappare questo titolo; sono infatti numerosi i riferimenti alla tradizione vichinga, alle sue leggende e ai suoi dei.

E' difficile inquadrare il gioco in un genere specifico: sono infatti presenti elementi gestionali (assicurarsi il benessere del vostro clan, rispettare le sue leggi e proteggerlo da numerose minacce), strategici (combatterete con un numero limitato di soldati a turni), ruolistici (le scelte che prenderete saranno ardue ed inequivocabili, modificando permanentemente il corso dell'avventura).

Per quanto riguarda il comparto sonoro ho poco da dire: semplicemente impressionante.

Concludo avvertendo tutti gli utenti non avvezzi alla lingua inglese: PER ADESSO il gioco è solo in inglese con sottotitoli in
inglese, quindi vi consiglio di giocare in "modalità finestra" avendo a portata di mano un traduttore.

Detto questo tenete alto lo stendardo e date inizio alla vostra saga.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
13 persone su 13 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
22.1 ore in totale
Pubblicata: 28 dicembre 2014
Non sono mai stato un fan degli strategici a turni ma, devo dire, The Banner Saga mi ha aperto un mondo. Una storia coinvolgente dal gusto nordico, piena di vichinghi e uomini coraggiosi, miti e leggende, divinità e tante battaglie. Un gioco che premia l'astuzia, la logica e le giuste decisioni e, soprattutto, dove gli errori e le decisioni sbagliate si pagano a caro prezzo. Bella colonna sonora, bellissimo stile grafico dal sapore fumettistico, e un degno sistema di combattimente fanno di TBS un gioco da non lasciarsi scappare. Ottima la scelta di poter cambiare le sorti della partita in base alle decisioni che vengono prese. Must buy.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
12 persone su 12 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
11.0 ore in totale
Pubblicata: 23 maggio 2015
Impossibile rimanere indifferenti di fronte allo stile grafico di The Banner Saga, I disegni sono bellissimi, i paesaggi suggestivi, poetici e malinconici, mentre i personaggi, pur cadendo di tanto in tanto in qualche stereotipo, denotano una buona personalità e credibilità. In un gioco di ruolo strategico, queste caratteristiche da sole rendono l'avventura appassionante e di certo non mancano le motivazioni per sapere come la storia andrà a finire.

Il combattimento è a turni, abbastanza classico nella sua impostazione di base: occorre tenere d'occhio le abilità dei nemici e del proprio party, sistemare le proprie pedine con criterio sulla griglia e bilanciare i vari parametri che governano le battaglie come la forza, l'armatura, la forza di volontà (usata per le azioni speciali) e l'ordine di turno.

Il gioco non è affatto facile, anche a livello più basso, e i fallimenti così come le morti sono frequenti: pur non essendoci la morte permanente dei personaggi, a livello normale e superiore, i feriti in battaglia hanno bisogno di riposare per recuperare o partiranno con malus.

La cosa meno convincente per me sono le frequenti scelte cui il giocatore è chiamato ad affrontare. Durante gli spostamenti o nei punti di sosta, spesso eventi descritti a mo' di giochi di ruolo da tavolo, richiedono decisioni che hanno quasi sempre conseguenze sulla storia o sul proprio gruppo. Purtroppo l'impressione che ho avuto è che per evitare la semplicistica scelta buona o sbagliata, si sia voluto forzare un po' troppo la mano sulle conseguenze inaspettate e non desiderate; il risultato è che anche scelte evidentemente migliori di altre possono portare a risvolti tragici e soprattutto impossibili da prevedere. Alla fine si è forzati a uscire dal proprio ruolo e fare l'opposto di quello che il nostro istinto farebbe, scegliendo l'opzione meno probabile solo perché quella apparentemente buona è stata pensata come una "trappola".

Il gioco comunque è validissimo, oltre ad essere artisticamente, e vale anche per la magnifica OST, superbo. Speriamo che i restanti due capitoli della trilogia aggiustino un po' il livello di difficoltà e "normalizzino", rendendolo più credibile, il sistema delle scelte.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
10 persone su 11 (91%) hanno trovato questa recensione utile
2 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
12.3 ore in totale
Pubblicata: 11 aprile 2014
The Banner Saga è stato uno dei primi titoli della mia oramai più che decennale “carriera” su Steam, comprato sulla fiducia e senza più di tanto informarsi su gameplay e lore del titolo. Un esperimento se vogliamo dire, reso possibile da un costo tutto sommato contenuto (che lo diventa ancor più se abbinato a qualche sconto degli Steam sales); è bastato guardare i video di presentazione e le immagini correlate infatti, per capire che poteva essere una perla, di quelle da aggiungere senza se e senza ma alla propria libreria di giochi. Sviluppato da Stoic ed edito da Versus Evil, il titolo rappresenta un mix, a mio avviso eccezionale, tra diversi generi; nello specifico si notano chiaramente elementi GDR, Strategici, con un pizzico di Graphic Novel e Avventura, tenuti insieme nel complesso da una trama ben caratterizzata, capace oltretutto di conferire un buono spessore ai personaggi coinvolti nelle vicende.
Parto col dire che questo titolo mi ha attratto subito, proprio per il suo stile grafico: devo ammettere che già solo vedendo gli screenshots, mi sono sentito riportare indietro nel tempo, a quei cartoni e serie animate tipici di un'età ormai superata, soppiantati da produzioni 3D e tratti di disegno non più propriamente definibili "classici".
Ecco che, riguardo a questo punto, in un panorama videoludico moderno dove spesso troppo (o tutto) viene puntato sul fotorealismo, trovare ancora titoli come The Banner Saga, rappresenta una boccata d’aria fresca per chi, come me, è certamente nostalgico di quei tempi andati...un tratto di disegno “manuale”, che nulla ha da invidiare ai classici della Disney o, guardando ad oriente, di Studio Ghibli.
Il mio avvicinamento a questo gioco è stato piuttosto casuale, come spesso accade per gli incontri migliori; mi ci sono avvicinato, infatti cercando una valida alternativa ai titoli multiplayer online che giocavo regolarmente, cercando un'avventura single player da poter giocare offline, ma che avesse una marcia in più, specialmente sotto il profilo della storia e devo dire che sono stato pienamente accontentato.
In particolare, la possibilità di "plasmare" le vicende in atto attraverso le proprie scelte morali, che hanno da subito, o sul lungo termine, delle conseguenze dirette, consente un livello di immedesimazione superiore alla media (solo i titoli della saga di Mass Effect mi hanno reso lo stesso effetto).
La storia, senza voler offrire eccessivi spoiler, prende a piene mani dalle ambientazioni nordiche medioevali, ispirandosi al mondo vichingo tanto sul piano estetico quanto a livello sociale e di costume, ma condendo il tutto con un po’ di creatività aggiunta dagli sviluppatori. Ecco che ci troviamo innanzi un mondo abitato da Umani e Varl, popolo di giganti guerrieri con grandi corna sulla fronte e barbe folte, alle prese con precarie alleanze in un’epoca dove sopravvivere è difficile, anche a causa dell’oscurità che avanza e di un terribile nemico alle porte, i Distruttori.
I personaggi che vi troverete a conoscere e usare direttamente, che sono molti e che spesso si uniranno a voi spesso solo a seguito di determinate scelte lungo il gameplay (rendendo di fatto ogni storia che si sviluppa nelle sessioni diversa dalle altre), sono ottimamente caratterizzati, come già accennato in precedenza, e sarà impossibile non affezionarsi a qualcuno o odiarne qualcun altro.
Passando a parlare della parte “giocata”, The Banner Saga è apprezzabile anche in virtù del fatto che offre un buon bilanciamento di difficoltà, sia per neofiti che si avvicinano al genere per la prima volta, sia per i più esperti in cerca di sfide tattiche di un certo livello; si deve infatti tener conto che i personaggi giocabili possiedono abilità peculiari, e nel momento di assemblare il team per la battaglia ci saranno svariati fattori da tenere in considerazione.
I molti combattimenti che vi troverete ad affrontare lungo il cammino sono gestiti tramite un sistema a turni, su una "scacchiera" di movimento che ricorda molto quelle viste nella serie Heroes of Might and Magic, sulla quale dovrete disporre con logica le vostre unità, pesando mossa dopo mossa chi far attaccare a chi, che abilità usare e no, pena la prematura dipartita dei vostri eroi. E se a difficoltà facile ciò risulterà piuttosto intuitivo, già dalla difficoltà “normale” tutto si rivelerà molto più impegnativo, richiedendo attenzione e pianificazione per uscirne vittoriosi.
Man mano poi che le vittorie aumenteranno, e i cadaveri dei nemici intaseranno le memorie dei vostri prodi guerrieri, i combattenti saliranno di livello, consentendovi di potenziarli in un sistema di punti abilità in stile GDR, applicabili ogni volta che vi fermerete in un accampamento.
Tra un combattimento e l’altro, ci sarà spazio per il cammino della vostra carovana, che verrà scandito da giorni in marcia che richiederanno provviste (acquistabili nei villaggi che attraverserete o acquisibili a seguito di scelte dinamiche nella trama) per sfamare i presenti; dovessero scarseggiare molti moriranno di fame lungo il tragitto che vi condurrà alla vostra meta finale…occhio quindi anche a questo aspetto “gestionale”, che aggiungerà ulteriore sfida al pacchetto.
Nel mezzo tanti eventi, tanti incontri, tutti gestiti da voi, tramite un sistema di dialoghi a scelta multipla. Ognuno di essi potrà potenzialmente condurvi a degli effetti positivi o nocivi e a conseguenti finali diversi; decisioni e conseguenze!
Tirando le somme, a mio parere The Banner Saga rappresenta un'avventura più che riuscita, sognante nelle atmosfere e dal profumo di tempi passati, che sfiora lo stato d'arte nelle scene animate e che mette il giocatore in primo piano, garantendo la possibilità di evolvere la storia con le proprie decisioni, diventando di fatto lo sceneggiatore principe della propria partita.
CONSIGLIATO!!!
Oltretutto completamente localizzato recentemente in italiano a seguito di una patch, rendendolo di fatto fruibile anche a chi non parla la lingua di Albione.

VOTO 08/10 più che meritato



NB:
Mi trovate su YouTube, Raziel's Channel all'indirizzo https://www.youtube.com/channel/UC8mjStAGRGo-5SV9K205NBw
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
8 persone su 8 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
10.9 ore in totale
Pubblicata: 22 gennaio 2015
Gioco meraviglioso che straconsiglio a tutti.
Vi avverto però che c'è molto da leggere, anzi, assieme al combattimento a turni, è il cuore del gioco.
Vi avverto che potreste perdere membri del party per via di una scelta sbagliata (si, in questo gioco le scelte influenzeranno l'andamento della storia).
Vi avverto che i combattimenti a turni son davvero tosti.
Vi avverto che la colonna sonora è evocativa, così come i fondali che fanno da contorno al pellegrinare dei protagonisti (le godstone sono semplicemente stupende).

Se avete amato King of Dragon Pass (http://www.gog.com/game/king_of_dragon_pass) è un must.

8/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
6 persone su 6 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
15.2 ore in totale
Pubblicata: 12 luglio 2015
Appena terminato la prima volta, lascia dentro qualcosa...
Sono emozioni, solitamente non contemplate in parecchia produzione moderna ;)

Molto evocativo, bellissima colonna sonora, potrebbe far storcere il naso a più di una persona per la poca "grafica", mentre invece - personalmente - lo vedo come uno dei maggiori punti di forza!
Non è un gioco lunghissimo, ma riesce a dare tanto nella parte dei combattimenti a turni, mentre la trama la fa da padrona, quindi preparatevi a leggere tantissimo (per fortuna è sottotitolato in italiano, anche se non perfetto!)

Infine, da consigliare assolutamente a chiunque abbia a cuore la propria passione per i giochi di ruolo, dove le scelte portano delle conseguenze, anche tragiche.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
5 persone su 5 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
81.3 ore in totale
Pubblicata: 18 agosto 2015
Ha uno splendido stile grafico, una GRANDIOSA colonna sonora e la storia è ben scritta, sebbene sia relativamente "lineare" (ma non è detto che sia un male).

A parte il valore artistico e narrativo, il gameplay è piacevole e ricorda i vecchi turn-based, il che è un bene. Forse manco un pochino di varietà negli ultimi combattimenti, ma vi assicuro, avendo giocato anche a Factions, la versione on-line, che dal punto di vista strategico è appagante.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente