Che cosa accade quando la sola speranza di un mondo minacciato dal male non è riposta in eroi dalla scintillante armatura, ma nelle mani di una banda di balordi e criminali? Blackguards, il nuovo RPG strategico a turni, va a fondo di questa domanda.
Valutazione degli utenti: Nella media (1,689 recensioni) - 1,689 recensioni degli utenti (62%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 22 gen 2014

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Blackguards - Standard Edition

LUNAR NEW YEAR SALE! Offer ends 12 febbraio

-90%
$39.99
$3.99

Pacchetti che includono questo gioco

Acquista Blackguards - Deluxe Edition

Includes Blackguards, PLUS Artbook with ~150 pages, Soundtrack, digital World Map, Developer Interview Videos and 6 Exclusive Wallpapers

LUNAR NEW YEAR SALE! Offer ends 12 febbraio

Acquista The Dark Eye Universe Bundle

Include 4 articoli: Blackguards, Blackguards: Untold Legends, The Dark Eye: Chains of Satinav, Memoria

LUNAR NEW YEAR SALE! Offer ends 12 febbraio

Acquista Daedalic - Gigantic Bundle

Include 14 articoli: Anna's Quest, Blackguards, Blackguards 2, Cultures - 8th Wonder of the World, Cultures - Northland, Dead Synchronicity: Tomorrow Comes Today, Decay: The Mare, Gomo, Journey of a Roach, Munin, Randal's Monday, SKYHILL, The Last Tinker™: City of Colors, Zanzarah: The Hidden Portal

LUNAR NEW YEAR SALE! Offer ends 12 febbraio

 

Recensioni

“Blackguards is a real gem.”
4/5 – The Guardian

“A thrilling story, mixed with a deep, tactical and engaging gameplay.”
8/10 – http://www.everyeye.it/pc/articoli/blackguards_recensione_21543

“Blackguards feels like the gift that keeps on giving. At the heart of its brilliance is an enormously engaging story.”
8.7/10 – Hooked Gamers

Informazioni sul gioco

Che cosa accade quando la sola speranza di un mondo minacciato dal male non è riposta in eroi dalla scintillante armatura, ma nelle mani di una banda di balordi e criminali? Blackguards, il nuovo RPG strategico a turni, va a fondo di questa domanda. Scoprirai oltre 180 campi di battaglia unici a caselle esagonali, all’interno di una storia oscura dalle tematiche mature fatta di crimini, droghe e omicidi.

Gioca nei panni di un guerriero, un mago o un cacciatore e personalizza le abilità del tuo personaggio come meglio credi. L’impegnativa campagna racconta una storia fatta di dubbi, tradimenti e perdite. Sarai tu a decidere come andrà avanti la storia ad ogni bivio e a determinare il suo esito.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Più di 180 mappe di battaglia uniche offrono sfide originali e in continua evoluzione.
  • Assicurati di avere una buona scorta di snack, poiché quest’avventura dai toni dark fantasy offre più di 40 emozionanti ore di gioco.
  • Conduci fino a cinque personaggi del tuo party a una gloriosa vittoria o ad una rovinosa sconfitta.
  • Ammira gli incantevoli fondali disegnati a mano: sono sempre belli, anche quando i membri del tuo party vengono picchiati brutalmente.
  • La tua scelta di incantesimi, talenti e abilità determinerà la tua strategia sul campo di battaglia. Sceglierai un approccio più aggressivo? Più difensivo? O più tattico? A te la scelta su come affrontare ciascuno degli scontri impegnativi presenti nel gioco!
  • Sfrutta a tuo vantaggio in combattimento oggetti interattivi come alveari e barili, oppure fatti saltare in aria accendendo una torcia in mezzo al gas infiammabile delle paludi.
  • Causa danni seri ai nemici grazie a 40 abilità speciali e a più di 90 incantesimi… oppure mettiti nei loro panni e lascia che ti facciano a pezzi.

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
    Minimi:
    • OS: Windows Vista SP2, Windows 7 SP1, Windows 8 (32/64 bits versions)
    • Processor: 2 GHz Dual Core
    • Memory: 4 GB RAM
    • Graphics: nVidia GeForce 8600 GT, ATI Radeon HD 2600 XT
    • DirectX: Version 9.0c
    • Storage: 20 GB available space
    • Sound Card: DirectX 9.0c Compatible Sound Card with Latest Drivers
    Consigliati:
    • OS: Windows Vista SP2, Windows 7 SP1, Windows 8 (32/64 bits versions)
    • Processor: 2.4 GHz Quad Core CPU
    • Memory: 4 GB RAM
    • Graphics: NVIDIA GeForce GTX 275, ATI Radeon 4770 Series or higher
    • DirectX: Version 9.0c
    • Storage: 20 GB available space
    • Sound Card: DirectX 9.0c Compatible Sound Card with Latest Drivers
    Minimi:
    • OS: Mac OS X Version 10.7 or higher
    • Processor: MacBook, MacBook Air, MacBook Pro, Mac Mini, iMac oder Mac Pro release year 2010 or newer
    • Memory: 4 GB RAM
    • Graphics: Intel HD4000, nVidia or AMD graphic card
    • Storage: 20 GB available space
Recensioni utili
15 persone su 17 (88%) hanno trovato questa recensione utile
38.6 ore in totale
Pubblicata: 23 agosto 2015
Basato su "The Dark Eye", Blackguards rappresenta una sorta di esperimento per i ragazzi di Daedalic Entertainment ben noti per le loro avventure grafiche, esperimento che chiarisco fin da subito risulta riuscito anche se il gioco non è adatto a tutti a causa di una meccanica di gioco un po' atipica.

Senza svelare nulla sulla trama chiarisco fin da subito che i cosidetti "cattivi protagonisti" non sono poi quel gruppo di degenerati che si può pensare ma risultano più che altro un branco di disperati che tra intrighi e misteri decidono di collaborare tra loro; non mancano situazioni tragiche ma anche umoristiche che però lasciano spesso il tempo che trovano.
La trama in sè non è all'ultimo grido ma subisce un'evoluzione e tutto sommato invoglia a proseguire, alternando persino qualche flashback e approfondendo alcuni aspetti dei compagni di gioco, a patto però di dedicarsi ad alcune quest secondarie.

Graficamente il gioco risulta curato nelle ambientazioni ma non nei personaggi che appaiono come se fossero di una generazione precedente.
Personalmente ho apprezzato la scelta di disersificare le icone di alcuni nemici (per esempio tra gli scheletri c'è nè uno con la benda, altri hanno espressioni diverse e via dicendo) durante le battaglie, però il tutto si poteva applicare direttamente anche ai modelli dei personaggi.
Il gioco nonostante la natura strategica si adatta molto bene anche alla modalità Big Picture, a patto però di usare la risoluzione 1920X1080.
Nonostante le apparenze il gioco non è propriamente digeribile per l'hardware moderno e può capitare qualche leggero calo di framerate sopratutto durante l'esecuzione degli attacchi magici di livello 4.

Riguardo al sonoro è buono il doppiaggio (esclusivamente in inglese) dei personaggi mentre la colonna sonora risulta tutto sommato orecchiabile anche se difficilmente sarà ricordata al termine del gioco.

La giocabilità è affidata quasi esclusivamente al mouse con qualche scorciatoia a livello di tastiera, fortunatamente viene in aiuto il tutorial iniziale che aiuta a comprendere le meccaniche di base anche se la maggior parte delle battaglie richiede più l'astuzia (in particolare interagendo con gli elementi di sfondo) e la magia rispetto alla forza bruta.
In Blackguards non esiste il "farming" e le battaglie spesso danno un numero di punti esperienza esiguo rispetto alle stesse, diventa così importante distribuire i punti esperienza più verso le abilità che riguardano magia e attacchi a distanza piuttosto che al resto e sopratutto diventa fondamentale fare affidamento sugli istruttori (ce ne sono in tutte le città principali).

La longevità di Blackguards è sicuramente buona, ho impiegato più di 36 ore per completare la modalità storia al livello di difficoltà normale dedicandomi anche a diverse quest secondarie, tuttavia penso che la maggior parte delle battaglie (che poi sono il fulcro del gioco) siano state eccessivamente lunghe e che probabilmente si poteva strutturare meglio il gioco, ad esempio l'inserimento di qualche minigioco (magari come tributo agli altri titoli di Daedalic) avrebbe allentato la presa e spezzato il ritmo.

In conclusione questo Blackguards è un titolo di buona fattura, un po' punitivo ma anche appagante e tutto sommato persino divertente, qui su Steam è ancora troppo caro ma la versione retail si trova intorno ai 10 euro.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
5 persone su 6 (83%) hanno trovato questa recensione utile
73.8 ore in totale
Pubblicata: 28 ottobre 2015
*Consideratelo come pollice giallo*
*Giocato ad Hard*

Gioco di ruolo ambientato nel mondo di Dark Eye del tutto focalizzato sul combattimento a turni. Da subito si nota una curva di apprendimento ripida come l'Everest, la scheda del personaggio è forse la più complessa nella storia del genere. Come prenderete confidenza con le regole vi accorgerete che il bilanciamento è fatto alla pene di segugio: combattimenti che dovrebbero essere facili spesso sono difficilissimi, altri che dovrebbero essere difficili sono facili, stesso discorso per le armi magiche trovabili, le quali sembrano buttate in giro senza una logica. Problemi di game design si presentano a più riprese, esempio: avventurarsi nella sezione finale non livellati abbastanza o senza certi incantesimi fondamentali renderà quasi impossibile passarla.

Se tutto questo per voi non è un problema, ed anzi, siete alla ricerca di una sfida, allora questo è il gioco che fa per voi, anche perché tutti gli altri aspetti non analizzati qua sopra sono più che dignitosi.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
157 persone su 204 (77%) hanno trovato questa recensione utile
34 persone hanno trovato questa recensione divertente
61.2 ore in totale
Pubblicata: 11 agosto 2015
Well.. you know when you watch TV and see the that really Juicy Burger in the commercial? Well. They actually use plastic burger with special lighting and a lot photo editing to create such an effect. When you actually go to that fast food and order the same burger it's quite different and the taste is no where near as good as you imaginged when you see it on TV.

This game is like that burger in the TV commercial..
Graphic is great, Sound is great and packaging and concept is awesome.

But when you actually play it it's like a Plastic burger that you will have a lot problem to chew on and it taste bad.

First.. The Story is Linear with supposed plot twist but it's quite badly rewriten with a lot things unexplained.
Second.. The Game combat mecanism is following a old DND3 type dice/board game. Which they did a good job translate into a PC game but it just doesn't work out.. Repetitive and uninteresting.
Third.. each battle map suppose give you options on how to finish the each map solution seems very linear and easy to guess. Each battle may have different enemy but they don't feell unique when i see a different one.
Fourth.. The Game difficulty is super hard. I am a DND vetern and studied quite abit of that dice game before i started and I have a tons of difficulty finish the game.
Fifth.. the game interface is not well designed and hard to operate.
Six:.. there are about 7 Achievements broken at the moment and from what i heard in the forum the developer is not gonna fix them.

Unless you are a die hard Dice game fan i wouldn't recommend anyone trying this.
4.5/10.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
23 persone su 28 (82%) hanno trovato questa recensione utile
2 persone hanno trovato questa recensione divertente
63.5 ore in totale
Pubblicata: 14 novembre 2015
Blackguards is a textbook example of a TRPG. Sadly, this genre seems to be dying out, though the Blackguards series gives me some hope for the future of gaming. I love how the Blackguards system is based off of a German roleplaying engine. Old AD&D games like Pool of Radiance, even Baldur's Gate and Neverwinter NIghts (though I hate the real-time aspect of these) are my favorites, and Blackguards is definitely along that same line.

Some of the positives.
*The customization available is one of this game's many strengths. They allow the player to keep each character unique throughout this game without having too many options as to overwhelm.
*The story isn't that happy-go-lucky anime stuff. It's dark and intriguing. The complaints regarding the main character's amnesia seem gripey to me. Amnesia happens, but it's not overdone. What I mean is that your main character may forget a few things, but won't go through the game complaining about missing memories. The amnesia just adds to the mystery and allows the player to catch up on what has transpired. Make no mistake, though, the focus is on the combat.
*Most battles allow for different ways of completing your mission using objects in the field or terrain. The complaint some make along the lines of "I use the same tactics every time and this game becomes boring" is the result of the choice the individual player has made, not the limitations of the game.
*I love the variety of the enemies you'll face and their crazy portraits.
*The soundtrack is mostly dark but there were several battle tracks I enjoyed.
*Don't expect to get the "+5 Sword of Fiery Judgment" toward the end. The weapons in this game do not provide the means to become amazing in combat, which is very unusual for RPGs. I appreciated the change.

What I didn't like.
*Around 75% through the game, my melee fighters were essentially maxed out. Without assistance from magic, fighters need a lot of luck to be helpful.
*Speaking of luck, that D20 (the to-hit random number generator) is the most evil creature in creation. 90% treated me more like 70%. 1s were very rare and usually happened when I was finishing off a foe with few HP. 20s were frequent, as was foul language coming from me. On top of that, there appeared to be a glitch. I tossed, say, a 14 when 19 or below struck, yet the result was miss. This occurred about one in every 15 attacks (Despite this, the game is very beatable, I've finished it).
*I wish there was more story. Not better story, just more story. I still don't understand the motive for one of the player-controlled characters to follow around the main character. I wish one of the foes was more-developed.

Those that haven't succumbed to mainstream gaming and still appreciate TRPGs can not go wrong in buying this game on sale.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
23 persone su 30 (77%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
24.8 ore in totale
Pubblicata: 24 agosto 2015
The game starts off well enough but I eventually had to quit. I was getting so frustrated I nearly threw my mouse through my monitor. Blackguards is presented as a game returning to the core roots of RPG strategy goodness. Just check out the multiple videos from Daedalic above for all the stuff that sounds so great about this game. What is presented sounded awesome to me but in reality my two attempts through the game turned into a frustrating slog from one scenario to the next.

I got hooked on the story from the start which turned out to be a prison break. Nothing ground-shakingly new here but it worked for bringing three main characters together and launching them off on what was to be a quest to save the world. The cut-scene interactions just propel the story forward, but did contain some humorous dialogue. City/settlement locations are really just screens you click on to visit the tavern/shop/quest giver, etc. Again, nothing earth-shattering for the genre but where this game was supposed to shine was in the combat.

And the combat on many of the levels was excellent. Some of the scenarios were very challenging and I truly felt good when I had achieved victory conditions. You certainly cannot simply build up your characters and then rush through everything. Planning was necessary. All that was great.

Specific building of your characters is crucial to the point that if you build them wrong, you will find that the difficulty spikes. Character building is handled through allocating skill points. There are a lot of options (FIVE screens worth) and very little in-game guidance on what to build up first. I am sure most players will do what I did and end up resorting to the forums and walkthroughs to know how best to maximize their points. It should not be this difficult or nebulous on building up your characters - especially with this many options. The game reminds you to save often so you can go back to an earlier time and rebuild if needed. But that still stings a little knowing that you lost that progress and will need to make it up.

But then the game started throwing out some curve balls on the scenarios and I found myself needing to restart certain ones again and again. These levels were often fronted by a cut-scene dialogue that had to be clicked through again and again. I just do not understand why they couldn't simply start the level with your characters on the field. Many of these levels had special rules or situations that were not made apparent until you played them. So you learned the "special" rules through failing at the level and had to try again. And again. And again.

It does not help when the game chains scenarios together without a way to rest in-between. You may find that by the end of the 2nd or 3rd scenario you are completely out of potions/health/magic/whatever. And you may need to not only restart that level, but perhaps go back to a prior level so that you end with enough health/magic to be successful in the next one. I could see the game doing this on hardcore difficulty for those who really enjoy upping the difficulty, but I just wanted to veg out after a hard day at work.

By the time I was into the gladiator fights in chapter 2 I realized something. The. Game. Was. No. Fun.

I am recommending a pass on this one. If you do buy it, wait for a nice Steam or bundle sale.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente