The Stanley Parable is a first person exploration game. You will play as Stanley, and you will not play as Stanley. You will follow a story, you will not follow a story. You will have a choice, you will have no choice. The game will end, the game will never end.
Valutazione degli utenti: Molto positiva (21,895 recensioni) - 21,895 recensioni degli utenti (91%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 17 ott 2013

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista The Stanley Parable

 

Recensioni

“It's not the fact that The Stanley Parable makes you think about the nature of choice in games that makes it extraordinary. It's the fact that it does so while simultaneously managing to be a wildly entertaining, hilarious, and surprising experience.”
9/10 - Gamespot

“It's this bouncing between serious tone and irreverence that makes The Stanley Parable so special. You never know what to expect."
10/10 - Joystiq

“Where so many games that aspire to be more than games end up less than any form of art, Stanley Parable strives, and then succeeds.”
10/10 - Destructoid

“Astoundingly labyrinthine onion-like layers of narrative tangents the player can embark on in what feels like the unholy interactive offspring of Inception, Being John Malkovich and Portal.”
Eurogamer

Dota 2 Announcer Pack


Buy it on the Dota 2 Store!

Informazioni sul gioco

The Stanley Parable is a first person exploration game. You will play as Stanley, and you will not play as Stanley. You will follow a story, you will not follow a story. You will have a choice, you will have no choice. The game will end, the game will never end. Contradiction follows contradiction, the rules of how games should work are broken, then broken again. This world was not made for you to understand.

But as you explore, slowly, zippity zop begins to arise, the paradoxes might start to make sense, perhaps you are powerful after all. The game is not here to fight you; it is inviting you to dance.

Based on the award-winning 2011 Source mod of the same name, The Stanley Parable returns with new content, new ideas, a fresh coat of visual paint, and the stunning voicework of Kevan Brighting. For a more complete and in-depth understanding of what The Stanley Parable is, please try out the free demo.

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
    Minimi:
    • OS: Windows XP/Vista/7/8
    • Processor: 3.0 GHz P4, Dual Core 2.0 (or higher) or AMD64X2 (or higher)
    • Memory: 2 GB RAM
    • Graphics: Video card must be 128 MB or more and should be a DirectX 9-compatible with support for Pixel Shader 2.0b (ATI Radeon X800 or higher / NVIDIA GeForce 7600 or higher / Intel HD Graphics 2000 or higher - *NOT* an Express graphics card).
    • Storage: 3 GB available space
    • Sound Card: DirectX 9.0c compatible
    Minimi:
    • OS: Mac OS X 10.8 or higher required
    • Processor: 3.0 GHz P4, Dual Core 2.0 (or higher) or AMD64X2 (or higher)
    • Memory: 2 GB RAM
    • Graphics: ATI Radeon 2400 or higher / NVIDIA 8600M or higher
Recensioni utili
13 persone su 13 (100%) hanno trovato questa recensione utile
7 persone hanno trovato questa recensione divertente
27.3 ore in totale
Pubblicata: 4 ottobre 2015
The Stanley Parable è un gioco esplorativo in prima persona, in cui impersonerete un impiegato di nome Stanley (chissà perchè?) ma potrete anche scegliere di non farlo..
Non si capisce nulla scritto così, vero? Bene, impegnamoci un po' di più!

Stanley, come dicevo prima, è un impiegato che svolge, da sempre, diligentemente il suo lavoro. Un giorno, recandosi in ufficio, scopre che nessuno dei suoi colleghi si è presentato.
Questa è la trama base che mette insieme i pezzi del gioco: lo scoprire la verità sui colleghi, su Stanley e sui retroscena di TUTTO.. beh, quello dipenderà da voi e dalle vostre scelte. Il gioco, nonostante non sia particolarmente lungo, ha diversi finali; il tutto è perennemente accompagnato dalla voce narrante che vi racconterà cosa fate, perchè lo fate ma soprarttutto cosa NON dovete assolutamente fare (provate un po' a contraddirlo, le varie reazioni non vi deluderanno affatto!)

PRO:
- Esilarante
- Il narratore è fenomenale
- Il narratore del narratore non ne parliamo!
- In uno dei finali c'è un "museo" in cui troverete un sacco di cose interessanti! Tra cui un ending non più inserito che è la ciliegina sulla torta!

CONTRO:
*Hey TU! Sì sì, mi rivolgo proprio a te! Stai forse insinuando che ci siano dei CONTRO?*
E-ecco io.. Mi scusi signor narratore!
*Ottimo, brava ragazza, così va meglio! Hey, VOI ALTRI, cosa state aspettando? Compratelo NO?*

Uhm, il gioco è un po' più chiaro adesso? No? Bene, può significare solo una cosa.. DOVETE giocarci!
Questo gioco è brillante, una piccola gemma!~
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
7 persone su 7 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
5.0 ore in totale
Pubblicata: 6 settembre 2015
Ho scelto questo prodotto perché mi ha incuriosito la descrizione , “puoi essere Stanley o no , seguire la storia o non seguirla ,fare una scelta o no “ Non ha deluso le mie aspettative anzi offre uno svago al di fuori dei soliti schemi , esce dal solito marchio di definizione “gioco “ . Non so se avete notato ,ma vestendo i panni di Stanley vi viene offerta una interessante opportunità che non ha prezzo : quello di fare come cavolo vi pare , senza badare minimamente alla voce guida , personalmente ho riso molto come ribelle mi sono sbizzarrita nel fare tutto l’opposto di ciò che mi veniva detto , per godervi appieno questa avventura dovete essere armati da una sana curiosità che vi porta a chiedervi chissà che succede se passo da questa parte invece di………….solo così potete arrivare a conoscere tutti i finali peraltro comici . Anche se può sembrare banale e senza trama , non è così perché racchiude in sé un ottimo insegnamento che la vera vita va oltre la routine quotidiana, non accontentiamoci,ma guardiamo oltre a questo , e impariamo a ragionare con la nostra testa. Consigliato a chi ha voglia di cambiare , specialmente messo tra un gioco impegnativo e un altro ci sta bene , ma non arrendetevi subito pensando “ma che razza di gioco è? “ andate avanti ad esplorare e cercate nuove vie di fuga e le risate sono garantite credetemi .
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
15 persone su 23 (65%) hanno trovato questa recensione utile
4 persone hanno trovato questa recensione divertente
1.5 ore in totale
Pubblicata: 16 agosto 2015
ax² + 2hxy + by² + 2gx + 2fy + c = 0

where

h² = ab
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
5 persone su 5 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
4.7 ore in totale
Pubblicata: 12 settembre 2015
Le vie del narratore sono infinite e misteriose
Proprio infinite no però ce ne sono abbastanza per passarci del tempo a divertirsi e ridere in modo assurdo. Un gioco dove tutto si basa sulla scelta che farai e se sarà quella che ti viene consigliata e vivere come ti viene detto oppure fare di testa tua e crearti nuove strade, nuove situazioni e nuovi finali per la tua storia non ordinaria di un giorno assolutamente non ordinario. Tu protagonista, Stanley, dovete capire il perché nel vostro ufficio non ci sia nessuno, ma proprio nessuno, e durante la vostra indagine verrete seguiti, se non indotti, dalla voce narrante; e nient'altro dovete fare, solo preoccuparvi di quello che farete.
E' un gioco che dovete provare per forza perchè più che un gioco è un'esperienza in chiave molto comica, anche se a volte intensa, sulle conseguenze che derivano dalle vostre scelte; in questo caso nella vista di Stanley.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
4 persone su 5 (80%) hanno trovato questa recensione utile
0.9 ore in totale
Pubblicata: 11 gennaio
Non so se The Stanley Parable si possa definire un gioco nel senso stretto a causa della mancanza di gameplay.
Stanley lavora in un ufficio da molto tempo ma un giorno accade qualcosa di strano... Stanley, con l'aiuto della voce narrante, deve scoprire cos'è successo segliendo se seguire il percorso a lui destinato per finire il gioco oppure no. Tutto qui.


Grafica 7/10 (svolge il suo compito, nulla di eccezionale)
Audio 8/10 (per lo più sentirete la voce narrante, ma ci sono anche delle sorprese)
Gameplay -/10 (non mi sento di valutare questo aspetto, è un gioco atipico)
Storia 8/10 (se vi piacciono le trame orwelliane fa sicuramente per voi)
Longevità 3/10 (il gioco può essere finito in meno di 30 minuti, anche se si può riprovare con delle scelte diverse)


In breve, consiglio sicuramente il gioco SE preso in sconto a meno di un euro. Fin troppo breve e poco stimolante per chi vuole riprovare.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente