Sid Meier’s Civilization: Beyond Earth is a new science-fiction-themed entry into the award winning Civilization series. As part of an expedition sent to find a home beyond Earth, lead your people into a new frontier, explore and colonize an alien planet and create a new civilization in space.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Nella media (160 recensioni) - 51% delle 160 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Nella media (14,970 recensioni) - 14,970 recensioni degli utenti (52%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 23 ott 2014

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Sid Meier's Civilization: Beyond Earth

Acquista Sid Meier's Civilization: Beyond Earth Classics Bundle

Includes Civilization III Complete, Civilization IV, Civilization V and Sid Meier’s Civilization: Beyond Earth

Pacchetti che includono questo gioco

Acquista Sid Meier's Starships and Civilization: Beyond Earth

Include 2 articoli: Sid Meier's Civilization®: Beyond Earth™, Sid Meier's Starships

Acquista Civilization: Beyond Earth – The Collection

Include 3 articoli: Sid Meier's Civilization®: Beyond Earth™, Sid Meier's Civilization: Beyond Earth - Rising Tide, Sid Meier's Civilization: Beyond Earth Exoplanets Map Pack

 

Aggiornamenti recenti Mostra tutto (18)

11 maggio

Take One More Turn in Civilization VI



We’re excited to celebrate the 25th anniversary of the Civilization franchise by announcing Sid Meier’s Civilization VI, the next entry in the award-winning turn-based strategy franchise. Be sure to follow the Steam Community group here and add the game to your Steam wishlist!

http://store.steampowered.com/app/289070
Sid Meier’s Civilization VI, set to launch on PC on October 21, 2016, offers new ways to interact with your world, expand your empire across the map, advance your culture and compete against history’s greatest leaders to build a civilization that will truly stand the test of time. Your story begins later this year!

Sid Meier’s Civilization VI includes:

  • EXPANSIVE EMPIRES: See the marvels of your empire spread across the map like never before. Each city spans multiple tiles so you can custom build your cities to take full advantage of the local terrain.
  • ACTIVE RESEARCH: Unlock boosts that speed your civilization’s progress through history. To advance more quickly, use your units to actively explore, develop your environment, and discover new cultures.
  • DYNAMIC DIPLOMACY: Interactions with other civilizations change over the course of the game, from primitive first interactions where conflict is a fact of life, to late game alliances and negotiations.
  • COMBINED ARMS: Expanding on the “one unit per tile” design, support units can now be embedded with other units, like anti-tank support with infantry, or a warrior with settlers. Similar units can also be combined to form powerful “Corps” units.
  • ENHANCED MULTIPLAYER: In addition to traditional multiplayer modes, cooperate and compete with your friends in a wide variety of situations all designed to be easily completed in a single session.
  • A CIV FOR ALL PLAYERS: Civilization VI provides veteran players new ways to build and tune their civilization for the greatest chance of success. New tutorial systems are designed to introduce new players to the underlying concepts of Civilization so they can easily get started on a path to victory.
Join the conversation on social media by using the hashtag #OneMoreTurn, and be sure to follow the Civilization franchise on social media to keep up to date with the latest news and information on Sid Meier’s Civilization VI.

http://twitter.com/civgame
http://facebook.com/civ
http://youtube.com/civilization

91 commenti Altre informazioni

Recensioni

“A must play for strategy fans”
9 out of 10 – GAME INFORMER

“Successfully injects new life into Sid Meier's long-running strategy series”
9 out of 10 – POLYGON

“Stellar”
9 out of 10 – DESTRUCTOID

Informazioni sul gioco

Kepler 186f: un lussureggiante mondo ricoperto di foreste, uno dei primi pianeti simili alla Terra a essere scoperti.
Rigil Khantoris Bb: orbita intorno alla stella più vicina al nostro sistema solare. I reperti storici sull'insediamento di questo arido pianeta continentale sono ben conservati.
Tau Ceti d: un pianeta dominato dagli oceani e dagli arcipelaghi, caratterizzato da un'elevatissima biodiversità e da una grande ricchezza di risorse.
Mu Arae f: pianeta in rotazione sincrona intorno a una stella fioca. L'emisfero meridionale è un cocente deserto in cui il sole non tramonta mai, mentre l'emisfero settentrionale è ghiacciato e perennemente avvolto dalle tenebre.
82 Eridani e: un mondo alieno in cui l'acqua scarseggia, segnato dall'azione delle forze tettoniche.
Eta Vulpeculae b: un pianeta appena scoperto, ricco di territori inesplorati.

"Sid Meier's Civilization®: Beyond Earth™ è il nuovo capitolo ad ambientazione fantascientifica della pluripremiata serie Civilization. Nel futuro, gli eventi globali hanno destabilizzato il mondo portando al collasso della società moderna, con un nuovo ordine mondiale e un futuro incerto per l'umanità. Mentre la razza umana lotta per rimettersi in piedi, le nazioni risorte concentrano le loro risorse sul viaggio interstellare per dare un nuovo inizio all’umanità.

Come parte di una spedizione che ha lo scopo di trovare un altro pianeta abitabile dopo la Terra, scriverai un nuovo capitolo della storia dell'uomo conducendo il tuo popolo verso una nuova frontiera e creando una civiltà nello spazio. Esplora e colonizza un pianeta alieno, scopri nuove tecnologie con la ricerca, organizza possenti eserciti, costruisci incredibili Meraviglie e plasma l'aspetto del tuo nuovo mondo. Durante questo lungo viaggio dovrai continuamente prendere decisioni cruciali: dalla scelta del finanziatore alla composizione della tua colonia, fino all'obiettivo finale della tua civiltà, ogni decisione aprirà una serie di nuove possibilità.

Caratteristiche

  • Getta i semi dell'avventura: stabilisci la tua identità culturale scegliendo una fra 8 sponsor di spedizione, ciascuno col proprio leader, ognuno dei quali apporta particolari vantaggi nel gioco. Assembla la tua spedizione preparando il vascello spaziale, il carico e gli stessi coloni attraverso una serie di scelte che hanno un impatto diretto sulle condizioni all'arrivo sul pianeta.
  • Colonizza un mondo alieno: scopri i pericoli e i vantaggi di un pianeta alieno pieno di terreni pericolosi, risorse mistiche e forme di vita ostili diverse da quelle terrestri. Costruisci avamposti, scopri antiche reliquie aliene, addomestica nuove forme di vita, stabilisci rotte commerciali e sviluppa fiorenti città per dare prosperità al tuo popolo.
  • Una rete tecnologica: per simulare il progresso in un futuro incerto, l'avanzamento tecnologico prende la forma di una serie di scelte non lineari che influenza lo sviluppo dell'umanità. La rete tecnologica è sviluppata attorno a tre vasti temi, ciascuno con differenti condizioni di vittoria.
  • Livello orbitale: costruisci e utilizza unità avanzate militari, economiche e satelliti scientifici che dall'orbita forniscono capacità strategiche per l'attacco, la difesa e il supporto.
  • Personalizza le tue unità: sblocca diversi aggiornamenti attraverso la rete tecnologica e personalizza le tue unità affinché riflettano al meglio il tuo stile di gioco.
  • Multigiocatore: fino a 8 giocatori possono competere per il dominio di un nuovo mondo alieno.
  • Supporto ai mod: un solido supporto alle modifiche da parte dell'utente ti permette di personalizzare ed estendere l'esperienza di gioco.

"

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
SteamOS + Linux
    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows® Vista SP2/ Windows® 7
    • Processore: Intel Core 2 Duo 1.8 GHz or AMD Athlon X2 64 2.0 GHz
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Scheda video: 256 MB ATI HD3650 or better, 256 MB nVidia 8800 GT or better, or Intel HD 3000 or better integrated graphics
    • DirectX: Versione 11
    • Memoria: 8 GB di spazio disponibile
    • Scheda audio: DirectX 9.0c‐compatible sound card
    • Note aggiuntive: Other Requirements: Initial installation requires one-time Internet connection for Steam authentication; software installations required (included with the game) include Steam Client, Microsoft Visual C++2012 Runtime Libraries and Microsoft DirectX.
    Consigliati:
    • Sistema operativo: Windows® Vista SP2 / Windows® 7
    • Processore: 1.8 GHz Quad Core CPU
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda video: AMD HD5000 series or better (or ATI R9 series for Mantle support), nVidia GT400 series or better, or Intel IvyBridge or better integrated graphics
    • DirectX: Versione 11
    • Memoria: 8 GB di spazio disponibile
    • Scheda audio: DirectX 9.0c‐compatible sound card
    • Note aggiuntive: DirectX: DirectX version 11, or Mantle (with supported video card)
    Minimi:
    • Sistema operativo: 10.9.5 (Mavericks), 10.10 (Yosemite)
    • Processore: Intel Core i3 (2.2 ghz)
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda video: ATI Radeon 4850 / nVidia 640M /Intel HD 4000
    • Memoria: 8 GB di spazio disponibile
    • Note aggiuntive: NOTICE: It is possible for Mac and PC to become out of sync during updates or patches. Within this short time period, Mac users will only be able to play other Mac users. NOTICE: The following video chipsets are unsupported for Civilization: Beyond Earth (Mac) • ATI Radeon X1000 series, HD 2400, 2600, 3870, 4670, 6490, 6630 • NVIDIA GeForce 7000 series, 8600, 8800, 9400, 9600, 320, 330, GT 120 • Intel GMA series, HD 3000
    Minimi:
    • Sistema operativo: SteamOS, Ubuntu 14.04
    • Processore: Intel Core i3, AMD A10
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda video: NVIDIA GeForce 260
    • Memoria: 8 GB di spazio disponibile
    • Note aggiuntive: Don't meet the above requirements? That doesn't mean your configuration wont run Civilization: Beyond Earth. Visit the Beyond Earth community page to share your experience with other Linux players and learn about how to send bugs to Aspyr. Your feedback will help us improve Civilization: Beyond Earth Linux and future AAA Linux releases!
Recensioni dei giocatori
Customer Review system updated Sept. 2016! Learn more
Recenti:
Nella media (160 recensioni)
Complessivamente:
Nella media (14,970 recensioni)
Review Type


Purchase Type


Language


Display As:
105 reviews match the filters above ( Nella media)
Pubblicate di recente
michaelluc
35.0 hrs
Pubblicata: 18 settembre
Non so come si possa consigliare questo gioco, io l'ho giocato una trentina di ore e posso dire che è solo una reskin di civ V, fosse stato un DLC a 19,90 all'uscita sarebbe stato ottimo, così non va. Ok fai la web tech invece del tech tree che è interessante, ma mi esci con poche civiltà e sti alieni che boh...qualche buona idea qua e là ma sembra molto il classico gioco fatto uscire per "mungere" i fan della seria.
Comunque io NON lo consiglierei, soprattutto ai fan dei giochi di Sid Meier, soprattutto adesso dato che tra poco esce CIV VI ;)
Andrew Skyguazz
3.8 hrs
Pubblicata: 19 agosto
Buon titolo per gli affezionati alla serie. Per il compartimento grafico e di struttura ossea del gioco, non aggiunge niente di nuovo rispetto al V, tuttavia da lodare lo sforzo nel variare l'ambientazione e l'atmosfera. Consigliato ai fan di Civ.
AkumaJack
26.3 hrs
Pubblicata: 17 agosto
Ho oltre 70 ore su Civ 3 e circa 50/60 sul quinto capitolo. Con questo mi sono fermato a 26. E la gran parte le ho passate in coma dopo aver sbattuto la testa contro il muro pensando che l'ho comprato a prezzo pieno.
Il peggior Civ che abbia provato. E non tanto per l'ambientazione, sono un fan della fantascienza, ma per 1) Poche civiltà presenti. Hanno puntato sul poter rimescolare alcuni tratti per creare più combinazioni. La realtà è che mi sono sentito con una scelta limitatissima.
2) Tech-tree orribile. Neanche si può chiamare Tech-tree essendo più un grafo (?) che un albero. in ogni caso disgustoso.
3)Modalità di vittoria a mio avviso molto noiose. La classica eliminazione e poi la vittoria per "ideologia" mi sembra si chiami. Non c'è la possibilità di diventare leader del nuovo mondo per vittoria diplomatica, o ovviamente culturale.

Forse sono io che faccio troppi paragoni mentali con Civ 5, ma questo gioco non vale il prezzo.

Tl;Dr
5/10 compratelo in sconto. o quando va in sconto lo sconto.
Mansitos
20.4 hrs
Pubblicata: 3 luglio
Una variante di civilization V, piacevole, con nuove meccaniche che rinfrescano e cambiano il gameplay rispetto ai titoli successivi, pur mantenendo le linee guida della serie.
Ambientazione carina, (nonostante preferisca quelle "realistiche").
Consigliato per i GRANDI amanti della serie, altrimenti se volete iniziare, vi consiglio il 5.
Prezzo onesto, minore del 5, in quanto offre un gameplay meno duraturo, e non così vario (molte meno fazioni, niente progressione delle ere storiche).
Nessun bug nel single player, esperienza multyplayer migliorata moltissimo,meno bug (non completamente assenti) molto meno lag.

Voto: 7.5/10
FadingAway21
35.9 hrs
Pubblicata: 2 luglio
Non sono mai stata una grande fan del brand di Civilization; dopo un paio di partite mi stufano sempre.
Beyond Earth invece sta riuscendo a tenermi catturata allo schermo per diverse ore e attraverso diverse partite, e permettendomi di sperimentare ritmi di gioco e obiettivi sempre diversi.
Mi piace tantissimo la differenza fra Armonia - Purezza - Supremazia, che secondo me offre quel più al gioco. Le truppe, le città, l'aspetto stesso dei leader, cambia in base a questi parametri.
Mi è piaciuto anche molto il fatto che gli alieni abbiano una mente unica: se cominci ad ucciderne qualcuno, anche gli altri ti verranno a cercare per farti le penne. Quindi non si tratta del classico accampamento barbaro dello scorso capitolo, ad esempio.
Tuttavia, verso la fine della partita trovo davvero esasperante la lentezza che il computer ci mette a far agire gli altri giocatori. Mi dispiace anche che non facciano altri DLC, perchè Rising Tide è davvero fighissimo e secondo me con un Civilization fantascientifico potrebbero fare delle cose grandiose. Mi sembra improbabile che dopo Civilization VI lo riprendano in mano, ma in fondo in fondo, continuerò a sperarci.
wlfcdlb1987
13.4 hrs
Pubblicata: 24 giugno
Se preso come il continuo di civilization V e senza troppe pretese, è un buon gioco! la malattia dell'"ancora un altro turno" si conferma, ma ha varie pecche stilistiche e di gameplay (es: commercio povero, unità sempre le stesse). L'espansione Rising Tide migliora notevolmente l'esperienza, senza la quale risulterebbe molto più povera.
yuroo
74.7 hrs
Pubblicata: 16 giugno
Gioco che meritava molta piu attenzione da parte dei programmatori,assolutamente non rifinito in nessun aspetto.
Molto ripetitivo e anche molto buggato.
Non merita certamente i voti che sono stati espressi dalle testate specializzate ma comunque darei un 7.5
se fosse per me.
andreleg
14.9 hrs
Pubblicata: 28 maggio
Does not work with Windows 10
ZappaTeo
2.8 hrs
Pubblicata: 11 maggio
Spero che vada meglio Civilization VI
Laphoraig
22.1 hrs
Pubblicata: 26 aprile
Rispetto ai vecchi civilization non mi piace.
Rispetto l'idea di voler cambiare, ma la crescita di una civiltà dall'età della pietra all'era moderna ha tutto un altro fascino
Recensioni più utili  Complessivamente
49 persone su 50 (98%) hanno trovato questa recensione utile
5 persone hanno trovato questa recensione divertente
Sconsigliato
18.3 ore in totale
Pubblicata: 9 ottobre 2015
Analizzerò per punti.

- Le condizioni di vittoria si assomigliano troppo, sono facili da raggiungere (basta fare il percorso giusto sulla tech web) e sono terribilmente noiose da completare
- Legare le Affinità a delle risorse strategiche precise riduce la scelta dell'Affinità dominante alle condizioni di partenza in base esclusivamente al fattore risorsa, almeno se si vuole impostare una partita con programmazione e senso strategico
- Le virtù sono poche, poco personalizzanti e soprattutto sbilanciatissime: ci sono virtù decisamente migliori di altre e bonus sinergia di ramo molto superiori ad altri (primo bonus sinergia del ramo Scienza: +10 cultura a tutta le città -> sbilanciamento colossale... ma tra l'altro non funziona perché è buggato)
- Le scelte iniziali di personalizzazione (coloni, nave, ecc.) sono interessanti, ma anche qui sbilanciate: appare palese che alcune scelte sono MOLTO meglio di altre, riducendo di fatto le opzioni percorribili
- Le fazioni? Quali fazioni? La personalizzazione delle stesse si riduce ESCLUSIVAMENTE ai bonus di fazione... mentre in Civ5 ciò si sommava a 2 fra unità ed edifici unici, mentre in Alpha Centauri ciò si sommava a bonus/malus sui parametri di gioco
- L'eliminazione delle risorse di lusso e la riduzione delle risorse strategiche a 6 (di cui 2 inutili quando scegliamo una certa Affinità rispetto ad un'altra) riducono drasticamente la complessità nella gestione della colonia e le opportunità commerciali
- Gli Alieni sono per lo più innocui (a quanto pare anche a difficoltà più alte, che ho iniziato a giocare) e hanno un'incidenza marginale se non nulla sulle scelte di gioco
- Il Tech Web è un'introduzione interessante, ma l'eccessiva libertà di spaziare all'interno dello stesso porta a situazione di paradosso dove posso arrivare rapidamente alle tecnologie propedeutiche per la vittoria: se miro diretto all'obiettivo posso chiudere la partita in tempi relativamente brevi
- E' stata sbandierata la personalizzazione delle unità ma tutto ciò è RIDICOLO: la personalizzazione non esiste! In base all'Affinità scelta le nostre unità progrediscono in uno di tre rami possibili ma la vera personalizzazione si riduce al fatto che possiamo scegliere fra due bonus per ogni upgreade (alla faccia della personalizzazione! così poco?), fin qui potrei anche accettarlo ma ciò che mi è lasciato basito è che: 1) Non costa niente aggiornare le unità e ciò avviene istantaneamente indipendentemente dalla posizione dell'unità sulla mappa; 2) Più grave, le Promozioni sono praticamente senza scelta! Molto meno profonde e molte meno opzioni per la promozione delle unità esperte!
- La diplomazia è ridotta all'osso e non esiste un Consiglio Mondiale o qualcosa del genere, che possa decidere per risoluzioni globali: il gioco ne risenta e diventa tutto molto più povero
- In Alpha Centauri era possibile terraformare qualsiasi cosa, cambiando la tipologia del terreno e addirittura la pendenza dello stesso; inoltre si potevano innalzare/abbassare i mari, insomma la mappa era in continua evoluzione, qui invece è tutto statico come Civ5. Per di più, in Alpha Centauri si aveva la sensazione di un mondo che cambia e respira (basti pensare che se si pianatava la Foresta terrestre, questa dopo un po' si espandeva in modo autonomo alle caselle limitrofe, mentre qui no...)
- Appena sbarca una nuova fazione sul pianeta abbiamo immediatamente un canale di comunicazione. Opinabile, ma a me NON piace nel modo più assoluto e toglie una parte di bellezza dell'esplorazione, oltre al fatto che una mappa Pangea o Arcipelago non cambiano nulla da un punto di vista strategico-diplomatico visto che tanto si ci collega subito con tutti.
- Le Stazioni sono un'idea buona ma rispetto alle Città Stato sono poca roba, anzi dopo le prime fasi di gioco le Stazioni diventano pressocché inutili: andavano pensate meglio per renderle incisive durante l'intero arco della partita e non solo per i primi 50-100 turni
- Le Grandi Meraviglie sono una delusione sotto il profilo "emotivo": non ti danno la benché minima impressione di aver completato un grande progetto e dopo le prime capisci di non avere neppure più la curiosità di vedere cosa succede quando le completi. Pur se parimenti povera, la finestra di Civ5 era simpatica, ma soprattutto i video di Alpha Centauri (al completamento dei progetti segreti) erano fantastici. Qui vedi un disegnino fatto decisamente male, una frase di mezzo rigo e ti sembra di aver costruto un granaio qualsiasi.
- Il comparto di Citazioni è poverissimo. Ogni paragone con Alpha Centauri è impietoso. La storia è assente, l'interazione col Pianeta un miraggio. Delusione.

Per adesso queste sono le cose che ho da dire, ma soprattutto...

ALPHA CENTAURI TI IMMERGEVA IN UN MONDO ALIENO E TI FACEVA SENTIRE UN ESPLORATORE SPAZIALE, TI DAVA IL SENSO DEL MISTERO, DELL'AVVENTURA E DELLA CONQUISTA: LA TRAMA ERA BEN DELINEATA E SI EVOLVEVA DI PARI PASSO COL GIOCO, RESTITUENDO UN MONDO VIVO E VEROSIMILE

mentre purtroppo

BEYOND EARTH E' PRIVO DI CARISMA
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
49 persone su 58 (84%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
25.3 ore in totale
Pubblicata: 24 ottobre 2014
#UPDATE [30 Nov. 2014]:
Il gioco non ha più ricevuto nessun aggiornamento dal day1.
Grande delusione è rivolta verso gli sviluppatori FIRAXIS, che hanno confermato di aver fatto solo un RESKIN del vecchio CIV V, visto che non hanno minimamente cercato ne di sistemare i difetti tecnici del gioco, ne di apportare migliorie al gioco stesso (bilanciamento, contenuti, e quant'altro..).

Sono rimasto un po' estereffato per il modo di fare dei ragazzi di FIRAXIS, speravo meglio.
Gioco che ora consiglio SOLO a forte sconto, e voto finale sceso da 9/10 a 7/10.

*********************************************************************************************
*********************************************************************************************

Day 1 Review:
Dopo la mia prima vittoria, è giunto il momento di spendere un paio di parole su questo gioco uscito oggi.

Sid Meier's Civilization®: Beyond Earth riprende le stesse meccaniche del buon vecchio Civilization V, andandone a stravolgere completamente l'ambientazione e l'atmosfera ma mantenendo le stesse qualità che avevano fatto il predecessore un gran gioco.

- Sid Meier's Civilization®: Beyond Earth può essere vista come una grande espansione del predecessore?
Si e no. E' vero, ci sono sempre i soliti esagoni, gli stessi rapporti diplomatici, stesso tipo di configurazione delle partite ed in breve, la sensazione di avere di fronte un'espansione è forte. Ma nonostante tutto, Beyond Earth ha dentro di se, novità importanti che ci faranno dimenticare ben presto di avere come base le solite meccaniche.
Molti degli aspetti che erano presenti in Civilization V, sono stati migliorati, come le spie, che ora possono essere supportati dal quartier generale, dai centri per il commercio, che ora verranno sostituiti dalle stazioni come punti di scambio risorse, che aumenteranno di livello col passare del tempo, e il sistema di religione, completamente rimosso per dare spazio a 3 ideali ben precisi, Purezza, Supremazia e Armonia.
Queste 3 ideologie segneranno radicalmente il corso della partita, dando una sensazione completamente nuova che in Civilization V non si aveva.
Altra novità introdotta in questo nuovo Civilization, sono le missioni. Avremo diverse missioni ottenute in modo dinamico che ci offriranno ricompense una volta portate a termine. Molto utili per spezzare il ritmo di gioco e avere più un senso di profondità.
Al posto dei barbari ora ci sono gli alieni, come ben sapete. Essi possono essere ora anche neutrali, il che vuol dire che se non si sentono minacciati in alcun modo da noi, ci lasceranno stare, ma se osiamo farlo o tentare di attaccare il loro nido, non si faranno tanti problemi ad ammassarsi e difendersi (alcuni di loro sono parecchio forti..).
Sono stati introdotti i satelliti, unità orbitali che ci daranno i più svariati benefici, dai miglioramenti del terreno ai miglioramenti alle unità stesse.
Il pannello di tecnologie ricercabili è stato esteso parecchio, portandolo ad una struttura ad albero. Tramite le tecnologie è anche possibile indirizzarsi verso una delle 3 ideologie prima citate. Andando avanti in una ideologia in particolare, si avrà l'occasione di aggiornare le proprie unità, di avere unità e bonus esclusivi e persino di ottenere una vittoria in gioco.
Presenti inoltre le virtù, dove potremmo spendere i nostri punti cultura per ottenere bonus specifici in "Forza", "Prosperità", "Conoscenza" e "Industria".

- Come si comporta l'IA delle altre fazioni?
Grossomodo come in Civilization V, con una sola grande differenza. Ora dipenderà dal tipo di ideologia che adotterete, rispetto alla loro. Se comincerete ad attaccare alieni, non stupitevi se farete arrabbiare un'altra civiltà che magari lotta per la loro sopravvivenza.

- Volete sapere se in breve, consiglio o meno di comprare questo gioco?
Direi assolutamente di si.
Il gioco ora, senza nessuna espansione, è un prodotto molto completo, sicuramente molto di più di quanto non lo era Civilization V + Gods and Kings + Brave New World. Non oso immaginare cosa potranno introdurre con una nuova espansione.. non ci resta che aspettare e scoprirlo! :)

VOTO: 7/10.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
26 persone su 29 (90%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
77.5 ore in totale
Pubblicata: 2 novembre 2014
Non è Alpha Centauri. questo e bene chiarirlo subito, pur avvicinandosi piu' di molti altri giochi vi sono numerose lacune, alcune anche difficili da mandare giu'.

Il reparto tecnologico è stato publicizzato in maniera ingannevole, di fatto si puo' scegliere la strada che si preferisce, ma essendo l'albero tecnologico fisso e non randomizzato la ricerca rimane comunque statica.

Non vi sono filmati ne di intermezzo ne di vittoria per quanto rigurada TUTTE le vittorie possibbili, non vi sono menneno per la costruzione di meraviglie o per la ricerca di tecnologie particolarmente utili

Non e possibile variare (se non all'interno di quanto predefinito), modificare le proprie truppe.

Sistema di spionaggio fin troppo semplice

IA diplomatica a tratti ridicola.

Non è possibbile creare citta' sull'acqua.

Se e pur vero che non si e voluto avvicinarsi entro certi limiti ad Alpha centauri per non deludere i fan della storica serie, e anche vero che le aspettative nel merito erano moltissime, e le mancanze sopra descritte lasciano non poco l'amaro in bocca, specialmente per chi questo tipo di giochi se li mangia a colazione, la sensazione nel generale e che si sia tentato di creare un sistema molto semplice tentando di non far ragionare il giocatore piu di tanto.

Al di la di tutti i difetti sopra descritti (ve ne sono altri minori ma quello va da persona a persona), il gioco rimane godibilissimo, mantenendo tutto il fasciono di Civ 5 con l'aggiunta della scoperta del nuovo, le prime 5-7 partite vi ci perderete ma gia dall'8 il meccanismo dara' davvero poca voglia alla continuazione, anche aumentando la difficolta' al massimo, a meno che non vi portiate sul multiplayer.

Sfortunatamente anche in caso di difficolta' massima l'IA diplomatica e il sistema di intelligence sono fatti abbastanza male e mal reggono quel che il giocatore vorrebbe tentare di raggiungere attraverso via diplomatica o spionistica.

Nel 2015 sarebbe stato lecito aspettarsi qualcosa di piu' da un titolo del genere saro' sincero che rimane si molto divertente, ma che di sicuro non regge il passo col vecchio alpha centauri, appare ridicolo che un gioco di piu' di 10 anni fa abbia piu' cose di questo.

Si spera in un bilanciamento del tutto.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
27 persone su 31 (87%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
53.9 ore in totale
Pubblicata: 5 dicembre 2014
Carino ma mi aspettavo molto di più. I primi turni sono fantastici. Doversi muovere attraverso orde di alieni pericolosi rende necessario riflettere su ogni movimento, su ogni scelta. Il gameplay rimane teso e coinvolgente fintanto che non ci si allarga un pò e si entra in una fase piuttosto noiosa e ripetitiva di sviluppo e combattimento, non molto diversa da quella di Civ V ma anche decisamente più superficiale. Interessante il discorso sulle affinità, una delle pochè novità ben riuscite mentre una delusione totale l'introduzione delle quest. Avrebbero potuto dare un taglio più narrativo al gioco e contribuire ad un migliore conivolgimento del giocatore e invece sono banali, ripetitive e noiose. Ormai non leggo più neppure la descrizione, mi limito a valutare i bonus che ricevo. Brutto anche il finale di partita. Difficle valutare l'avanzamento degli avversari e quando si vince o si perde compare solo una misera schermata di saluto. Statistiche inesistenti e nemmeno la possibilità di compiacersi di quanto si è riusciti a fare durante la partita. Spero davvero che una robusta serie di aggiornamenti e delle espansioni ben fatte possano sollevare il gioco dalla mediocrità nella quale si trova oggi.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
26 persone su 33 (79%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
26.7 ore in totale
Pubblicata: 15 luglio 2015
Beyond Earth è attualmente l'ultimo capitolo della storica serie di strategia a turni, questa volta ambientato nello spazio, il che potrebbe far pensare ad un nuovo Alpha Centauri ma non è propriamente così.

Il motore grafico è praticamente lo stesso di Civilization V, la grafica in sostanza non è malvagia ma nemmeno eccezionale; per chi come me utilizza una TV come schermo principale consiglio di lasciare la risoluzione a 1024X768 al fine di visualizzare meglio i testi sullo schermo, in attesa di un aggiornamento che abiliti la modalità Big Picture. I possessori di schede AMD potranno beneficiare della tecnologia Mantle.

Ancora una volta la voce guida parla anche la nostra lingua mentre invece ognuno dei vari personaggi rivali che incontreremo parlerà la sua, il tutto accompagnato da un'ottima colonna sonora che come nel titolo precedente scandisce bene il ritmo del gioco.

La giocabilità rimane come sempre un punto cardine grazie al fido mouse e alle scorciatoie della tastiera. I neofiti troveranno praticamente qualsiasi informazione nella guida inclusa nel gioco e in breve tempo impareranno ogni fondamento del gioco.

La longevità di questo episodio è un'incognita ed è affidata quasi esclusivamente al giocatore stesso; personalmente in circa 13 ore di gioco ho completato alcune campagne in modalità veloce prendendo nel contempo oltre metà degli achievements possibili, alternando tra i primi tre livelli di difficoltà. Se piace il genere anche questo titolo ha il potenziale per restare parecchie ore su HD o SSD.

Ovviamente permangono tutti i difetti di Civilization V, in primis un'intelligenza artificiale incomprensibile dove al minimo cenno di espansione provvederà a denunciare pubblicamente il giocatore o attaccare lo stesso sebbene in inferiorità numerica.

In sostanza questo episodio rappresenta sì un more of the same del titolo precedente (il che non è necessariamente un male, sia chiaro) ma anche un titolo di riferimento per chi si avvicina per la prima volta al genere strategico a turni e non ha voglia di spendere decine di ore di gioco solo per apprendere i fondamenti, costoro in particolare resteranno colpiti dalla semplicità del gioco stesso e si innamoreranno presto del genere mentre invece tutti gli altri potranno restare delusi e optare per altri titoli a causa dei problemi sopra citati.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
19 persone su 23 (83%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
75.3 ore in totale
Pubblicata: 28 ottobre 2015
Rising Tide è l’espansione d Civilization Beyond Earth, un 4X (detto anche strategico a turni) che porta il modello di gioco di Civilization V su un pianeta alieno.
Rising Tide non è un DLC, bensí una vera e propria espansione “come quelle di una volta” che va in se ad arricchire in modo consistente un titolo nato decisamente acerbo.

Il pacchetto contiene miglioramenti notevoli che rivoluzionano il titolo originale, come un nuovo sistema diplomatico, quattro nuove fazioni, la possibilità di personalizzare i bonus di fazione in gioco, attraverso un sistema di sviluppo dei tratti, la possibilità di fondare le città sugli oceani, due nuovi biomi, gli artefatti collezionabili e, dulcis in fundo, una marea di nuove unità derivate dall’ibridazione delle affinità.

Il Gioco ne esce sostanzialmente cambiato ed arricchito, anche se rimangono numerosi dubbi sul grado di sfida e rigiocabilità.
Il confronto con Civilization V è inevitabile, ed anche in questo caso la vecchia colonna della serie di Sid Meier ne esce vincitrice, grazie ad una maggiore caratterizzazione delle fazioni, una IA più agguerrita e sfidante e la potenzialmente infinita rigiocabilità.
Inoltre si ha l’impressione che le fasi finali di gioco siano ancora troppo insipide, lasciando al giocatore che ha già provato le 5 tipologie di vittoria disponibili uno sgradevole senso di “già visto”.

In sintesi, l’espansione raggiunge il suo obbiettivo migliorando notevolmente un titolo partito con evidenti limiti. Il risultato è un gioco divertente e piacevole, che tuttavia mantiene ancora alcuni margini di miglioramento.

80/100

https://www.youtube.com/watch?v=4GtcFhJOcAA&feature=youtu.be
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
17 persone su 21 (81%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
10.3 ore in totale
Pubblicata: 29 ottobre 2014
Per come è oggi, Civilization V rimane di gran lunga il miglior capitolo della serie. Un cambiamento forse troppo eccessivo che potrebbe lasciare dell'amaro in bocca ai non appassionati di fantascienza. Nelle dinamiche di gioco sono stati proposti alcuni elementi interessanti, come le affinità, ma controbilanciati da un gameplay sinceramente non divertente e persino troppo semplice. Sarà sufficiente riuscire a produrre un quantitativo sufficiente di scienza, ricercare le tecnologie giuste e in qualche centinaio di turni si potrà portare a casa la vittoria con una delle possibili modalità di vittoria. Non c'è davvero senso di sfida, si poteva e si doveva fare meglio.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
20 persone su 32 (63%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
Sconsigliato
49.9 ore in totale
Pubblicata: 21 dicembre 2014
Il fantasma di quello che era Civilization V.... Se vi aspettate un'evoluzione di quello che era Civ V ne sarete alquanto DELUSI!! Mai visto un Civilization più brutto e senza personalità come quest'ultimo. Vale meno di 10 euro. Veramente BRUTTISSIMO!!! NON COMPRATELO!!!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
3 persone su 4 (75%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
90.9 ore in totale
Pubblicata: 17 novembre 2014
At current state the game is little more than a civ 5 reskin, with a lot of missing features too. It is also the more casual and streamlined civ experience to date. I'm a partiucularly slow player, never automated anything, but in 50 hours i already won five games, and can't find nothing more to play if not for dumb achievement hunting.

As usual they will improve it with DLCs (Civ 5 was similar at release), but now i really cannot suggest it. Just wait an year or so, or maybe just forget about it.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
19.0 ore in totale
Pubblicata: 19 gennaio 2015
Questo gioco assomiglia molto hai predecessori senza aggiungere quasi nulla, solo piccole novità, come aspetti positivi ha un comparto sonoro eccelente con delle musiche di sottofondo davvero belle, carine le novità degli alieni come forma di vita indigena e la possibilità di personalizzare le unità attraverso 3 possibili versioni, come aspetti negativi devo dire che per chi è già in possesso di Civ 5 non troverà molto di nuovo.. dopo la prima partita già si annoia un pò, molto ripetitivo, poche unità da utilizzare, e le nazioni a disposizione sono davvero tutte uguali.. Consiglio questo gioco solo a chi non è in possesso di Civ 5 , altrimenti meglio non comprarlo a un prezzo che non vada sopra i 10 euro.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente