Esplora un pericoloso pianeta che cambia ad ogni avventura e cerca di sopravvivere! Shattered Planet è il Roguelike più bello di sempre, è facile imparare le basi ma l’avventura è sempre rischiosa. Guadagnati la paga come scienziato nella Modalità Esplorazione, nelle Sfide Quotidiane o in tre diverse storie difficilissime.
Valutazione degli utenti:
Complessivamente:
Perlopiù positiva (329 recensioni) - 329 recensioni degli utenti (72%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 3 lug 2014

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Shattered Planet

 

Recensioni

“a very good roguelike”
The New Yorker

“Shattered Planet is breathing new life into the rogue-like genre”
4/5 – Super Game Droid

“frankly beautiful”
CNET Australia

Informazioni sul gioco

Esplora un pericoloso pianeta che cambia ad ogni avventura e cerca di sopravvivere! Shattered Planet è il Roguelike più bello di sempre, è facile imparare le basi ma l’avventura è sempre rischiosa.

Il lavoro che l’Unione Galattica ti ha affidato è chiaro: studia le forme di vita aliene – per il bene della scienza! Guadagnati la paga come scienziato nella Modalità Esplorazione, nelle Sfide Quotidiane o in tre diverse storie difficilissime. Tra una missione e l’altra, usa il metallo che hai trovato per migliorare le tue caratteristiche. Ma ricordati che ogni volta che muori perdi i tuoi oggetti.

Caratteristiche:
  • Livelli generati causalmente
  • Più di 200 oggetti, tra spade, biscotti e granate
  • Dozzine di mostri alieni, tra avversari e alleati
  • La Sfida Quotidiana è uguale per tutti – Confronta i tuoi risultati con quelli dei tuoi amici
  • Sistema di Classi – ogni tipo di clone ha un diverso vantaggio
  • Clona i tuoi alleati animali – gestisci il DNA dei tuoi compagni nelle loro vasche di clonaggio personali

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows XP or later
    • Processore: 1.Ghz
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Scheda video: X1950 Pro, 7900 GT. 1024 x 768 or larger resolution
    • DirectX: Versione 9.0c
    • Memoria: 650 MB di spazio disponibile
    • Note aggiuntive: NOTE: if using Windows 10, please use Compatibility Mode for Windows 7
    Consigliati:
    • DirectX: Versione 9.0
    Minimi:
    • Sistema operativo: OS X Lion 10.8.5
    • Processore: Dual Core CPU
    • Memoria: 1 GB di RAM
    • Scheda video: OpenGL 3.0 compliant with 512MB of video RAM. 1024 x 768 or larger resolution
    • Memoria: 650 MB di spazio disponibile
    Consigliati:
    • Sistema operativo: OS X Mountain Lion 10.8.5
    • Processore: Dual Core CPU
    • Memoria: 2 MB di RAM
    • Scheda video: OpenGL 3.0 compliant with 512MB of video RAM. 1024 x 768 or larger resolution
    • Memoria: 650 MB di spazio disponibile
Recensioni dei giocatori
Customer Review system updated Sept. 2016! Learn more
Complessivamente:
Perlopiù positiva (329 recensioni)
Review Type


Purchase Type


Language


Display As:
5 reviews match the filters above ( Positiva)
Recensioni più utili  Complessivamente
15 persone su 16 (94%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
5.2 ore in totale
Pubblicata: 29 luglio 2015
Buono l’umorismo dei necrologi per i sacrificabili cloni, ottimo l’elemento survival; peccato manchi la profondità tattica e una trama in grado di mordere la ripetitività di fondo: rischio reale alla lunga.

E' fondamentalmente un Roguelite (o se preferite un Roguelike-Action), aspettatevi: movimento a turni, mappe procedurali, e continue morti dolorose (Game Over). E’ un genere basilare nella struttura, ma che se ben bilanciato riesce a divertire tanto, divenendo per alcuni un'autentica droga.

Contesto: Manca una vera storia, i nostri personaggi giocabili sono cavie da laboratorio, sacrificabili per il bene della scienza…manovreremo cloni partoriti in vitro, da una non ben identificata razza aliena. Il nostro compito è esplorare mondi sconosciuti ove albergano creature autoctone ostili ed altre apparentemente neutrali. Dobbiamo catalogarle, sì da ampliare il datalog (similmente faremo con armi ed oggetti)

Il gameplay è identico alla trasposizione originale realizzata su piattaforma mobile; eccezion fatta per la formula freemium, che decade in luogo di un acquisto unico. Con un solo tasto del mouse sostituiamo la funzione touchscreen per muoverci ed attaccare.
L’attacco si basa esclusivamente sulle nostre statistiche: livello del personaggio, skill permanenti ottenibili spendendo risorse (disponibili anche dopo la morte del modello specifico, come se ci fosse una sorta d’eredità sintetizzata nel DNA), e bonus/malus equipaggiabili con gli items.
Alcuni sono casuali (se recuperati in spedizioni precedenti e riportate alla base, altrimenti andranno persi) altri più o meno selezionabili, ma sempre all’interno di un paniere di oggetti pre-costituito (ampliabile comunque con il datalog).
In generale l’esplorazione si basa su mappe suddivise in piani –ricordano a grandi linee il mondo di gioco di Bastion- i quali terminano con un teletrasporto alla zona successiva, dello stesso mondo. Terminate le zone si porta a termine l’obiettivo principale che ci ha mosso verso quello specifico mondo (un segnale binario non identificato, una richiesta di soccorso, ecc…). Oltre a nemici canonici dovremo fare i conti con una forza oscura che ci bracca, infettando la fauna che ci siamo lasciati alle spalle; dunque è buona norma non perdersi troppo tra le mattonelle di gioco.
Nello specifico possiamo scegliere tra: sfida giornaliera, un mondo casuale generato ogni 24 ore, in cui imbatterci muniti di consumabili ed equipaggiamento attinente al pianeta generato (con un premio finale differente in base al risultato finale); diversi mondi esplorabili dalla difficolta diversa pre-costituita, con un premio finale già svelato e bilanciato al grado della sfida; ed infine una gara di resistenza terminabile solo con la morte del personaggio.
Oltre ad oggetti equipaggiabili e creature ostili ci imbarcheremo in nuovi personaggi sbloccabili e compagni d’avventure (selezionabili poi dal laboratorio, per agevolarci nell’esplorazione) e in pozioni dall’effetto sconosciuto, dovrete dunque assaggiarle come per le caramelle tutti-frutti più uno sperando di essere più fortunati di Albus Silente, pena tra le altre anche della morte istantanea.
Sul campo recuperiamo: crediti spendibili per migliorare le caratteristiche dei nostri cloni e cristalli da scambiare con oggetti più o meno casuali.

L’I.A. entra in gioco nelle routine dei percorsi dei nostri avversari; in base al livello di difficoltà selezionata quindi vengono bilanciate le mosse. Per il resto la mancanza di strategia ne limita la funzione.
Consiglio ad ogni modo di cominciare esplorando pianeti meno ostici, per ampliare le possibilità del personaggio; del resto senza armi non si sopravvive e scappare non è sempre la soluzione più saggia.

Comparto grafico: lo stile è pulito -con un’ambientazione diversificata per pennellare i vari pianeti- a tratti cartoonesco. La paletta cromatica è l’elemento principale per variare le differenti zone. La scelta degli accostamenti è buona, riesce ad essere piacevole, senza stupire. La personalizzazione dei “mostri”, delle armi e degli oggetti è buona; ma per la trasposizione su pc si sarebbe potuto ampliare il carnet. Le animazioni invece non riescono a trasmettere empatia, risultando statiche e prive d’espressione.

Comparto tecnico: essenziale, non sono stati implementati effetti particolari. Da un lato l’idea base rimane funzionale ma ne sbiadisce l’effetto. In ambito mobile la mancanza di strategia e mappe brevi sono giustificate da sessioni di gioco circoscritte e dalla limitazione dello schermo touchscreen. Su pc si poteva invece rivedere il level design dei livelli ampliandolo, inserire opzioni tattiche per donare maggiore profondità, potenziare il loot system, e rivedere l’interfaccia per sfruttare mouse e tastiera e non limitarsi ad un solo tasto.

Comparto audio: essenziale nell’effettistica; si sente la mancanza di una colonna sonora d’atmosfera.

Commento finale: l’idea di fondo è vincente ma l’errore dei Kitfox Games è stato di riportare il gioco su una piattaforma diversa senza prendersi la briga di rivedere target d’utenza e periferiche di gioco. La comunità col workshop (qualora implementato) potrebbe dare una mano per migliorare i contenuti, ma le debolezze di fondo minano il buon lavoro di base, lasciandoci tra le mani una buona distrazione nei tempi morti…peccato non aver speso un po’ di tempo per queste lacune, avrebbe arricchito il genere di un prodotto davvero alternativo e dotato di un intrinseco fascino.

Extra
Approfondimento sul genere Roguelike e Roguelite:
http://lucullusgames.blogspot.it/2016/03/roguelike-e-roguelite-differenze-e.html
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
4 persone su 4 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
13.0 ore in totale
Pubblicata: 29 maggio 2015
Un roguelike molto semplice ed elementare adattissimo a partite brevi.
Inizialmente la morte sarà inevitabile fin dai primi livelli/piani, ma il nostro obbiettivo sarà principalmente raccogliere denaro per migliorare le statistiche del personaggio. Ad ogni nuovo incontro o scoperta otterremo i preziosi cristalli, con cui comprare item ed equipaggiamento per le sortite future, e pian piano sbloccheremo nuovi personaggi dotati di abilità speciali.
Il gioco ci propone 3 diverse sfide: una giornaliera, da affrontare con item forniti in casualmente e non modificali, in cui cercare di completare 10 piani random (comoda per ottenere risorse extra); un prova di resistenza, che si può concludere solo con la morte del personaggio (utile per mettersi alla prova); 3 mini-prove, con diversa difficoltà, in cui sono solo 5 i piani da affrontare (molto utili per farmare oggetti e risorse).
Ogni piano si conclude trovando ed usando un teletrasporto, ma in alternativa è possibile buttarsi di sotto al costo di un discreto numero di HP (ripristinabili con qualche oggetto o la skill di una delle classi).
Questi livelli sono ricchi di eventi casuali che offrono scelte e che possono fornire utili bonus o qualche malus,vi sono poi tanti nemici, con resistenze e debolezze, e pure la possibilità di guadagnarsi dei compagni (estremamente utili) tramite gli eventi sopra citati o uccidendo i nemici tramite un'apposita arma.

Per un gioco così semplice e scacciapensieri non pesa minimante l'origine mobile, inoltre è stato epurato dai fastidiosi acquisti in-app di quell'ambiente.

Consigliato a chiunque cerchi qualcosa di non troppo complesso per ammazzare il tempo.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 3 (67%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
110.4 ore in totale
Pubblicata: 26 settembre 2015
Sono un fan di questa tipologia di giochi ma ciò nonostante il mio giudizio è puramente neutrale perchè purtroppo steam è pieno anche di delusioni stile "roguelike".
Questo gioco imoh rispecchia bene un roguelike in quanto casualità, farm/grind e potenziamenti diversi. Prima di acquistarlo sottolineo che è un gioco che richiede molto farm nelle fasi piu' difficili...ma sicuramente il tutto si può ovviare con qualche cheat anche se personalmente si perde il senso del gioco nel complesso.
Ci sono vari particolari originali e sincearmente non mi sono pentito dell'acquisto anche se consiglio sicuramente di acquistarlo in saldo.

Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
0 persone su 1 (0%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
3.7 ore in totale
Pubblicata: 4 luglio
gioco veramente brutto
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
35.9 ore in totale
Pubblicata: 5 giugno 2015
Gioco dalla meccanica molto semplice che riesce a sorprendere con l'avanzare dei livelli più difficili.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
4.5 ore in totale
Pubblicata: 15 maggio
Prodotto ricevuto gratis
Preso in un bundle...a prima vista sembrava un giochetto inutile...ci ho provato...mi piace invece...non sottovalutate i nemici...pensate sempre di batterli ma alla fine vi bastonano se non avete un po di potenziamenti. Consigliarlo? Beh se lo trovate in oggerta, perchè no? :-)
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
10.7 ore in totale
Pubblicata: 6 dicembre 2015
Un altro gioco niente male, a livello normale le meccaniche soft-roguelike (a me il roguelike puro da l'urto dei nervi) funzionano a meraviglia, ti viene voglia di esplorare tutto, quando poi inizia ad essere ripetitivo ed hai già scoperto tutti i personaggi e tutti i seguaci clonabili ti dedichi alle tre missioni principali che porti a termine, a quel punto, con relativa tranquillità e poi lo archivi senza troppi patemi ricordandolo con piacere.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente