Nuclear Throne is a post-apocalyptic roguelike-like top-down shooter. Not 'the final hope of humanity' post-apocalyptic, but 'humanity is extinct and mutants and monsters now roam the world' post-apocalyptic. Fight your way through the wastelands with powerful weaponry, collecting radiation to mutate some new limbs and abilities.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Estremamente positiva (174 recensioni) - 97% delle 174 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Estremamente positiva (6,425 recensioni) - 6,425 recensioni degli utenti (96%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 5 dic 2015

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

non disponibile in Italiano
Questo prodotto non è disponibile nella tua lingua. Prima di eseguire l'acquisto, controlla la lista delle lingue disponibili.

Acquista Nuclear Throne

 

Aggiornamenti recenti Mostra tutto (130)

21 febbraio

Update #98 - Thronebutt - February 21st, 2016

It's been a while, but update 98 finally seems ready. While we've done lots of testing on this build over the last few weeks, do note that the changes to this build are 'deep' enough that we can't guarantee it's 100% stable. Over the next few weeks we'll work on update 99, which will fix any issues that come up as 98 rolls out.

Most of Update 98 is balancing and fixes to issues introduced in 97, but the biggest change is the re-introduction of the Thronebutt meta-leaderboards. Nuclear Throne now directly interfaces with the site, and that means you can keep track of your Daily and Weekly performance there.

Thanks for the patience, and let us know what you think!

    Features
  • Thronebutt.com integration!

    Balancing
  • Heavy Slugger Buff
  • Jungle flies now have a chance of dropping maggots
  • Lightning Crystals are now more aggressive
  • Ultra Bolt Damage Buff
  • Some minor Steroids changes (now starts with bullets, starting ammo increase)
  • Huge things can no longer be revived (bosses, etc.)

    Fixes
  • Fixed some retroactive achievements
  • Removed Daily/Weekly from DRM-Free builds
  • Coop fixes
  • IDPD Van Depth fixes
  • Several No Portal Bugs fixed
  • Less freeze frames on Ally death
  • Skeleton now loses mutations properly
  • Lightning can now escape certain levels
  • Mom attacks with toxic again
  • YV purgatory bug fixed
  • Lots of crashes fixed
  • Van infinite loop fixed

    Misc
  • Collision optimalisations
  • Lightning optimalisations
  • Melting scorchmarks depth issues resolved
  • Loadout guns no longer sound like chicken sword and vice versa

As a fun side-note, community member lietu has been working on Throne2Speech, which sort of narrates your Nuclear Throne run using the new Thronebutt. It's still in beta, so it might not be perfect still. We're looking forward to what people create with the new stream key and Thronebutt integrations!

127 commenti Altre informazioni

Recensioni

“Strip away all the punkish ingenuity piled on Nuclear Throne and you're left with this: a skin-fidgeting, hair-tingling battle of textures. Hard meets sticky. Bang meets squelch.”
Eurogamer

“It’s an anarchic thrash of a roguelike where everything goes boom or splat—or, more frequently, boom and splat.”
PC Gamer

“It’s a rapid-fire, deliciously crunchy randomized romp starring a cavalcade of characters from Vlambeer’s past.”
Rock, Paper, Shotgun

Informazioni sul gioco

Nuclear Throne is a post-apocalyptic roguelike-like top-down shooter. Not 'the final hope of humanity' post-apocalyptic, but 'humanity is extinct and mutants and monsters now roam the world' post-apocalyptic. Fight your way through the wastelands with powerful weaponry, collecting radiation to mutate some new limbs and abilities. All these things and more you could do if only you were good at this game. Can you reach the Nuclear Throne?

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
SteamOS + Linux
    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows XP
    • Processore: 1.2Ghz+
    • Memoria: 1024 MB di RAM
    • Scheda video: 256MB
    • Memoria: 200 MB di spazio disponibile
    • Note aggiuntive: This game is locked to 30 frames per second.
    Consigliati:
    • Sistema operativo: Windows XP
    • Processore: 2Ghz
    • Memoria: 2048 MB di RAM
    • Scheda video: 1GB
    • Memoria: 500 MB di spazio disponibile
    • Note aggiuntive: This game is locked to 30 frames per second.
    Minimi:
    • Note aggiuntive: This game is locked to 30 frames per second.
    Consigliati:
    • Note aggiuntive: This game is locked to 30 frames per second.
    Minimi:
    • Note aggiuntive: This game is locked to 30 frames per second.
    Consigliati:
    • Note aggiuntive: This game is locked to 30 frames per second.
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Estremamente positiva (174 recensioni)
Complessivamente:
Estremamente positiva (6,425 recensioni)
Pubblicate di recente
Game Community
( 0.1 ore in totale )
Pubblicata: 2 luglio
I giochi roguelike sviluppati da studi indipendenti non sono del tutto insoliti nel mercato di oggi, che vanta una varietà di affascinanti titoli con grafica retrò, disponibili in diverse varianti e per diverse piattaforme. Questi giochi vanno dai titoli a scorrimento laterale, come Rogue Legacy, agli esploratori di dungeon isometrici come The Bindic of Isaac, ed hanno tutti delle caratteristiche chiave in comune... Recensione completa su GC Recensioni: http://www.recensioni.gamecommunity.it/shoot-em-up/recensioni-di-videogiochi-per-pc/recensioni-di-videogiochi-shoot-em-up/nuclear-throne-recensione-un-frenetico-shoot-em-up-twin-stick-con-elementi-roguelike
Furyok
( 25.1 ore in totale )
Pubblicata: 15 giugno
semplicemente geniale e Veloce
Astor
( 202.2 ore in totale )
Pubblicata: 30 maggio
Prodotto ricevuto gratis
Veramente molto bello
INSERIRENOMEACASO
( 31.5 ore in totale )
Pubblicata: 8 maggio
Questo gioco è molto divertente, tramendamente difficile, ma molto divertente. Un gioco che vi terrà incollati allo schermo per molto tempo.
Stregatta
( 0.9 ore in totale )
Pubblicata: 7 maggio
Very Very Good !
Riki
( 22.0 ore in totale )
Pubblicata: 3 maggio
Good game
Clyde Radcliffe
( 157.8 ore in totale )
Pubblicata: 18 aprile
Probabilmente ad alcuni di voi il nome Wasteland kings non dirà nulla, eppure sappiate che tutto è iniziato da li.
Nel 2013 i simpatici ragazzi della Mojang (conoscete Minecraft, no?) organizzarono un evento live per beneficenza, all'appello accorsero diversi allegri sviluppatori con l'obiettivo di realizzare un videogioco sotto gli occhiali, rigorosamente riparati con lo scotch, di noi nerdosissimi gamer e, nel frattempo, raccogliere tanti bei denari da donare in beneficenza mediante la vendita del giochino stesso...
In questa magica atmosfera, dalla mente geniale di Jan Willem Nijman, game designer dei Vlambeer e dalla matita elettronica di Paul Veer, quotato pixel artist, è nato Nuclea… volevo dire Wasteland kings.
Come già capitato altre volte, alla fine di queste manifestazioni, se il prototipo risulta particolarmente ispirato, si può decidere di investire sul progetto continuando lo sviluppo e fortunatamente i bravi ragazzi della Vlambeer hanno optato per questa opportunità...
Il prototipo nato nella live è ora liberamente scaricabile e vi invito di cuore a provarlo, sia nel caso abbiate gia messo le manacce su Nuclear Throne, ma anche se non sapete neanche che bestia sia. Nella prima ipotesi vi renderete conto di cosa significhi “fine tuning”: nel tempo infatti qualsiasi aspetto è stato ottimizzato, migliorato, raffinato; nel secondo caso vi sarà utile per farvi un'idea del gameplay, ma vi avverto, io mi sono fatto fregare proprio così.
Il progetto alla fine della live era ancora acerbo, ma l'animaccia del gioco era già li...
Prima di parlare del gioco in se, cerchiamo di fare velocemente amicizia con questi ragazzotti olandesi: nascono come un duo, una coppia di scapocchioni che lasciano un corso di game design, probabilmente per loro inutile, e fondano un piccolo studio di sviluppo: la Vlambeer.
Jan Willem Nijman, genio del game design e Rami Ismail, appassionato programmatore, si fanno subito notare per il loro stile: poco fumo e tanto gameplay, duro e spietato gameplay…
I loro titoli sono frenetici, graficamente essenziali e da consumarsi preferibilmente a piccole dosi, pena l’esaurimento nervoso o la pressione a 180… Consiglio personale: procuratevi Super crate box, Luftrausers, Gun gods e fatevi un idea per conto vostro.
Come ultima chicca vorrei chiarirvi tutto il casino montato sul nome di questo gioco: A quanto pare la parola “Wasteland” è una specie di marchio e il gioco dei Vlambeer iniziava a farsi conoscere proprio mentre la casa di sviluppo inXile cominciava la sua campagna pubblicitaria per, indovinate cosa? Wasteland 2…
Solitamente queste storiacce si combattono a botte di avvocati e sputi, invece le due parti, dopo un semplice scambio di e-mail, si sono messe inaspettatamente d'accordo: i Vlambeer con abile mossa hanno detto “Ok, non c'è problema, cambiamo nome” ed alla fine i nostri eroi, oltre ad aver fatto un figurone, hanno ora un gioco con un titolo addirittura più azzeccato.
Ok, ora basta chiacchiere, si parla di Nuclear Throne:
La storia alla base del gioco è praticamente trascurabile e non venitemi a raccontare che avete ancora bisogno di una giustificazione per sterminare centinaia e centinaia di schifosi mutanti puzzolenti...
Vabbù, se dovete fare quelle faccie ve l'accenno, giusto per onore di cronaca: Il mondo è stato sconvolto da un apocalisse nucleare, tutta l'umanità è mutata e una leggenda narra dell'esistenza di un trono sul quale sedersi per rimettere tutto a posto…
Ogni run del gioco è la storia di un mutante e del suo estremo sacrificio per raggiungere il trono.
Ora guardatevi dentro, ne avevate veramente bisogno? vi avevo avvisato, no?
Siamo di fronte ad un twin stick shooter con canonica visuale dall'alto, il tutto condito in salsa roguelike(lite).
Ogni livello di gioco presenta un certo numero di besti mutanti da eliminare, il numero e tipo di questi simpatici amici varia ad ogni run, come anche il layout del livello stesso, ve l'avevo detto che c'era la salsa roguelike...
Oltre ai besti, per ogni livello, troveremo anche una cassa contenente un arma, un'altra con un po’ di munizioni ed un biberon pieno di sane radiazioni, che tanto bene fanno ai giovani mutanti.
Ogni livello finisce quando tutti gli abomini saranno stati smembrati e se vi state chiedendo come si faccia a togliersi dagli zebedei questi simpaticoni sappiate che è proprio qui che viene il bello…
Ricordate la cassa delle armi? ebbene quella la principale dispensatrice di ludibiro, più precisamente le tonnellate di armi diverse che ci verranno offerte.
Potremo gingillarci con armi automatiche, a raffica, a proiettili, laser, plasma, a dardi, ma anche meravigliose armi bianche, letali, non dipendenti dalle munizioni, ma pericolose da usare dato che necessitano un rapporto più “stretto” con quei profumati mutanti...
E inutile che vi stia a spiegare quanto strategicamente diverse possano essere le singole armi con i loro tempi di ricarica, modo di sparare, efficacia... vi basti sapere che il più delle volte l'arma migliore non è semplicemente quella che fa più danno.
Altra cosa da tenere in considerazione è che non potrete mai affezionarvi ad una sola arma, uno perché spesso ci si trova senza munizioni specifiche, due perché non è detto che la troviate, tre perché ogni nemico è più o meno facile da depilare in base a che tipo di “rasoio” avrete in mano.
Facciamo un esempio: So benissimo che a voi piace quella bella machine-gun, facile da trovare, un caricatore capiente, vomita proiettili che è un piacere, i primi tapini vanno giù come birilli, poi arrivate al quarto mondo e per buttare giù un bestio di cristallo vi serve un caricatore intero e, mentre ci provate, lui è già lì che vi mastica un ginocchio…
No, scordatevi di farvi l'intero gioco con una sola arma, “adattarsi” sarà la parola d'ordine, personalmente mi è capitato di buttare armi per le quali avevo ettari di munizioni a favore di altre più specifiche per le tipologie di bestio che avrei affrontato da li a poco...
A speziare ulteriormente le cose troveremo le abilità innate dei nostri alterego: avremo infatti la possibilità di interpretare un discreto numero di brutti ceffi ognuno detentore di piccole peculiarità in grado però di alterare anche notevolmente il “tranquillo” gameplay di base del gioco.
Una volta scelto il nostro “io” ci verranno donate una abilità passiva ed una attiva, la prima ce la godremo senza fare niente di speciale, potremo ad esempio portare più munizioni, oppure vedere meglio nei luoghi oscuri o ancora partire con più punti vita, non me li fate elencare tutti, sappiate che avrete di che sfiziarvi…
Le abilità attive invece dovranno essere usare con volontà, nel momento più propizio.
Tra le abilità attive avremo la possibilità di ruzzolare per muoversi più velocemente, il rendersi invincibile per qualche secondo, abilità telecinetiche e veramente tanto, tanto altro ancora…
In poche parole vi assicuro che quella bella strategia che avevate sperimentato con il personaggio x, quasi sicurmente non andrà più bene con quello y dove sarà meglio trovarne e usarne un altra...
Avevo prima parlato della presenza di radiazioni nel livello, le troveremo in simpatici contenitori che aspettano solo di essere sfondati e raccolti o verranno rilasciate dai besti trucidati, rappresentano l’essenza dell'esperienza del nostro personaggio, raccogliendo sto schifo fosforescente faremo, senza sorpresa, livellare il nostro caro.
Alla fine di ogni sezione se il nostro personaggio ha livellato ci verrà offerta la possiblilità di farlo evolvere, questo processo avverrà mediante delle mutazioni, ogni volta il gioco ne proporrà 4 e dovremo sceglierne una...
Il resto della recensione lo trovate seguendo questo link.
[nSG]zgiuliox
( 19.5 ore in totale )
Pubblicata: 18 aprile
Buon gioco dalla elevata difficoltà. Consigliato
Foxx-Boy [S.D.S.] [ITA]
( 125.2 ore in totale )
Pubblicata: 15 aprile
è un gioco bellissimo,consigliato a chiunque piacca il genere.
~Yuno~
( 34.0 ore in totale )
Pubblicata: 9 aprile
Mio dio, questo gioco è qualcosa di epico. Se state cercando qualcosa del calibro di The Binding Of Isaac consiglio questo gioco.
Voto: 9/10
Recensioni più utili  Complessivamente
14 persone su 15 (93%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
327.2 ore in totale
Recensione della versione ad accesso anticipato
Pubblicata: 21 giugno 2014
Uno dei giochi più frenetici, divertenti e addittivi di questo 2014.
Lasciate perdere Dark Souls 2, QUESTO è un vero videogioco da Hardcore gamer.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
8 persone su 8 (100%) hanno trovato questa recensione utile
4 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
90.8 ore in totale
Pubblicata: 1 gennaio
Se considerate Satana come il maestro della tentazione, questo gioco è decisamente Satana.
Giocateci un secondo e non vi lascerà più andare via.

Voto 10/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
8 persone su 8 (100%) hanno trovato questa recensione utile
2 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
157.8 ore in totale
Pubblicata: 18 aprile
Probabilmente ad alcuni di voi il nome Wasteland kings non dirà nulla, eppure sappiate che tutto è iniziato da li.
Nel 2013 i simpatici ragazzi della Mojang (conoscete Minecraft, no?) organizzarono un evento live per beneficenza, all'appello accorsero diversi allegri sviluppatori con l'obiettivo di realizzare un videogioco sotto gli occhiali, rigorosamente riparati con lo scotch, di noi nerdosissimi gamer e, nel frattempo, raccogliere tanti bei denari da donare in beneficenza mediante la vendita del giochino stesso...
In questa magica atmosfera, dalla mente geniale di Jan Willem Nijman, game designer dei Vlambeer e dalla matita elettronica di Paul Veer, quotato pixel artist, è nato Nuclea… volevo dire Wasteland kings.
Come già capitato altre volte, alla fine di queste manifestazioni, se il prototipo risulta particolarmente ispirato, si può decidere di investire sul progetto continuando lo sviluppo e fortunatamente i bravi ragazzi della Vlambeer hanno optato per questa opportunità...
Il prototipo nato nella live è ora liberamente scaricabile e vi invito di cuore a provarlo, sia nel caso abbiate gia messo le manacce su Nuclear Throne, ma anche se non sapete neanche che bestia sia. Nella prima ipotesi vi renderete conto di cosa significhi “fine tuning”: nel tempo infatti qualsiasi aspetto è stato ottimizzato, migliorato, raffinato; nel secondo caso vi sarà utile per farvi un'idea del gameplay, ma vi avverto, io mi sono fatto fregare proprio così.
Il progetto alla fine della live era ancora acerbo, ma l'animaccia del gioco era già li...
Prima di parlare del gioco in se, cerchiamo di fare velocemente amicizia con questi ragazzotti olandesi: nascono come un duo, una coppia di scapocchioni che lasciano un corso di game design, probabilmente per loro inutile, e fondano un piccolo studio di sviluppo: la Vlambeer.
Jan Willem Nijman, genio del game design e Rami Ismail, appassionato programmatore, si fanno subito notare per il loro stile: poco fumo e tanto gameplay, duro e spietato gameplay…
I loro titoli sono frenetici, graficamente essenziali e da consumarsi preferibilmente a piccole dosi, pena l’esaurimento nervoso o la pressione a 180… Consiglio personale: procuratevi Super crate box, Luftrausers, Gun gods e fatevi un idea per conto vostro.
Come ultima chicca vorrei chiarirvi tutto il casino montato sul nome di questo gioco: A quanto pare la parola “Wasteland” è una specie di marchio e il gioco dei Vlambeer iniziava a farsi conoscere proprio mentre la casa di sviluppo inXile cominciava la sua campagna pubblicitaria per, indovinate cosa? Wasteland 2…
Solitamente queste storiacce si combattono a botte di avvocati e sputi, invece le due parti, dopo un semplice scambio di e-mail, si sono messe inaspettatamente d'accordo: i Vlambeer con abile mossa hanno detto “Ok, non c'è problema, cambiamo nome” ed alla fine i nostri eroi, oltre ad aver fatto un figurone, hanno ora un gioco con un titolo addirittura più azzeccato.
Ok, ora basta chiacchiere, si parla di Nuclear Throne:
La storia alla base del gioco è praticamente trascurabile e non venitemi a raccontare che avete ancora bisogno di una giustificazione per sterminare centinaia e centinaia di schifosi mutanti puzzolenti...
Vabbù, se dovete fare quelle faccie ve l'accenno, giusto per onore di cronaca: Il mondo è stato sconvolto da un apocalisse nucleare, tutta l'umanità è mutata e una leggenda narra dell'esistenza di un trono sul quale sedersi per rimettere tutto a posto…
Ogni run del gioco è la storia di un mutante e del suo estremo sacrificio per raggiungere il trono.
Ora guardatevi dentro, ne avevate veramente bisogno? vi avevo avvisato, no?
Siamo di fronte ad un twin stick shooter con canonica visuale dall'alto, il tutto condito in salsa roguelike(lite).
Ogni livello di gioco presenta un certo numero di besti mutanti da eliminare, il numero e tipo di questi simpatici amici varia ad ogni run, come anche il layout del livello stesso, ve l'avevo detto che c'era la salsa roguelike...
Oltre ai besti, per ogni livello, troveremo anche una cassa contenente un arma, un'altra con un po’ di munizioni ed un biberon pieno di sane radiazioni, che tanto bene fanno ai giovani mutanti.
Ogni livello finisce quando tutti gli abomini saranno stati smembrati e se vi state chiedendo come si faccia a togliersi dagli zebedei questi simpaticoni sappiate che è proprio qui che viene il bello…
Ricordate la cassa delle armi? ebbene quella la principale dispensatrice di ludibiro, più precisamente le tonnellate di armi diverse che ci verranno offerte.
Potremo gingillarci con armi automatiche, a raffica, a proiettili, laser, plasma, a dardi, ma anche meravigliose armi bianche, letali, non dipendenti dalle munizioni, ma pericolose da usare dato che necessitano un rapporto più “stretto” con quei profumati mutanti...
E inutile che vi stia a spiegare quanto strategicamente diverse possano essere le singole armi con i loro tempi di ricarica, modo di sparare, efficacia... vi basti sapere che il più delle volte l'arma migliore non è semplicemente quella che fa più danno.
Altra cosa da tenere in considerazione è che non potrete mai affezionarvi ad una sola arma, uno perché spesso ci si trova senza munizioni specifiche, due perché non è detto che la troviate, tre perché ogni nemico è più o meno facile da depilare in base a che tipo di “rasoio” avrete in mano.
Facciamo un esempio: So benissimo che a voi piace quella bella machine-gun, facile da trovare, un caricatore capiente, vomita proiettili che è un piacere, i primi tapini vanno giù come birilli, poi arrivate al quarto mondo e per buttare giù un bestio di cristallo vi serve un caricatore intero e, mentre ci provate, lui è già lì che vi mastica un ginocchio…
No, scordatevi di farvi l'intero gioco con una sola arma, “adattarsi” sarà la parola d'ordine, personalmente mi è capitato di buttare armi per le quali avevo ettari di munizioni a favore di altre più specifiche per le tipologie di bestio che avrei affrontato da li a poco...
A speziare ulteriormente le cose troveremo le abilità innate dei nostri alterego: avremo infatti la possibilità di interpretare un discreto numero di brutti ceffi ognuno detentore di piccole peculiarità in grado però di alterare anche notevolmente il “tranquillo” gameplay di base del gioco.
Una volta scelto il nostro “io” ci verranno donate una abilità passiva ed una attiva, la prima ce la godremo senza fare niente di speciale, potremo ad esempio portare più munizioni, oppure vedere meglio nei luoghi oscuri o ancora partire con più punti vita, non me li fate elencare tutti, sappiate che avrete di che sfiziarvi…
Le abilità attive invece dovranno essere usare con volontà, nel momento più propizio.
Tra le abilità attive avremo la possibilità di ruzzolare per muoversi più velocemente, il rendersi invincibile per qualche secondo, abilità telecinetiche e veramente tanto, tanto altro ancora…
In poche parole vi assicuro che quella bella strategia che avevate sperimentato con il personaggio x, quasi sicurmente non andrà più bene con quello y dove sarà meglio trovarne e usarne un altra...
Avevo prima parlato della presenza di radiazioni nel livello, le troveremo in simpatici contenitori che aspettano solo di essere sfondati e raccolti o verranno rilasciate dai besti trucidati, rappresentano l’essenza dell'esperienza del nostro personaggio, raccogliendo sto schifo fosforescente faremo, senza sorpresa, livellare il nostro caro.
Alla fine di ogni sezione se il nostro personaggio ha livellato ci verrà offerta la possiblilità di farlo evolvere, questo processo avverrà mediante delle mutazioni, ogni volta il gioco ne proporrà 4 e dovremo sceglierne una...
Il resto della recensione lo trovate seguendo questo link.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
10 persone su 13 (77%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
3.4 ore in totale
Recensione della versione ad accesso anticipato
Pubblicata: 5 agosto 2015
Incredible game! :)
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
4 persone su 4 (100%) hanno trovato questa recensione utile
5 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
84.2 ore in totale
Pubblicata: 6 gennaio
It's like LSD but cheaper.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
64.0 ore in totale
Recensione della versione ad accesso anticipato
Pubblicata: 2 luglio 2015
bello!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
112.0 ore in totale
Recensione della versione ad accesso anticipato
Pubblicata: 21 luglio 2015
FREAKING AWESOME!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 2 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
45.0 ore in totale
Recensione della versione ad accesso anticipato
Pubblicata: 18 novembre 2015
Fantastic Game !
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
0 persone su 1 (0%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
22.2 ore in totale
Pubblicata: 1 aprile
The far More concretely apocalyptic gameThat I Have played.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
0 persone su 1 (0%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
20.2 ore in totale
Pubblicata: 16 dicembre 2015
La primi volta che vidi un gameplay di Nuclear Throne ne rimasi affascinato e decisi di acquistarlo,ora dopo averlo comprato e giocato un pò posso darvi le mie opinioni.

CONTRO:
-Bilanciamento non proprio perfetto:
Alcune perk o personaggi sono indubbiamente più deboli di altri,crystal comincia con più vita e può spammare una quasi immortalità mentre Melting comincia con soli 2 miseri HP e muore in un colpo rendendo la sua abilità di far esplodere i corpi nemici e di salire di livello più velocemente inutile,stessa cosa per le perk,quella per rigenerare HP con le kill per esempio si attiva spesso ed è utilissima mentre quelle che per esempio si attivano quando subisci danno sono quasi inutili visto che muori in soli 2-3 colpi

-Frustrante e luck-based
Questo gioco è una sfida però dopo la 20sima volta che muori cominci a prendere il calendario per nominare santi che prima non conoscevi,inoltre è veramente luck based in certi punti,se sei fortunato trovi subito delle armi OP ed i nemici spawnano separati inegli angoli mentre in altri casi rimani con la pistola ed i nemici ti spawnano tutti addosso dandoti morte certa,lo so che la fortune dovrebbe essere un elemento portante dei roguelike ma qui ha un ruolo veramente troppo grande

-Bug
A volte crasha,le statistiche non caricano,i topi hanno l'hitbox troppo grande per i miei gusti ed a volte ho avuto l'impressione di essere stato colpito da dei proiettili invisibili

-Scenari ripetitivi:
La disposizione dei muri cambia ma il tema degli scenari è sempre lo stesso,sempre lo stesso deserto,sempre le stesse fogne e sempre lo stesso scenario innevato.

PRO:
-DIVERTENTISSIMO:
Non importa chi lo gioca,questo gioco diverte sempre,è velocissimo senza troppi fronzoli,scegli il personaggio ed entra nell'azione sparando a più non posso,uccidere orde di nemici è molto appagante,far esplodere un gruppetto di nemici con un lanciagranate può strapparvi un sorriso mentre correre schivando i proiettili e spammando con la mitragliatrice vi farà salire l'alternariva

-Comparto audio-video buono
Il gioco ha la grafica pixellosa ma è coerente a se stessa,colori vivaci e vibranti sono un valore aggiunto,inoltre l'audio è abbastanza orecchiabile con alcune musiche belle ma altre un pò meno

-E' una sfida
Sarà frustrante però se ci si prende la mano può diventare un ottimo gioco per chi è stufo del solito cod che ti dice pure come muoverti

Tl;dr:il gioco ha dei difetti è innegabile però il suo pregio maggiore è il divertimento che ti procura,se cerchi un bullet hell/roguelike/sparatutto che ti deve divertire sopratutto qui hai trovato quelloc he cercavi
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente