Elementi in evidenza
Giochi
Software Demo NOTIZIE Consigliati
In Deponia, the world has degenerated into a vast garbage dump, in which the crotchety Rufus ekes out his sorry existence.
Data di rilascio: 6 Ago 2012
Guarda tutti e 3 i trailer

Acquista Deponia

Pacchetti che includono questo gioco

Acquista Daedalic Adventure Bundle

Include 5 oggetti: Deponia, Edna & Harvey: Harvey's New Eyes, The Night of the Rabbit, Memoria, The Whispered World Special Edition

Aggiornamenti recenti Visualizza tutti (3)

Workaround Blocker Listening Post

6 Maggio 2014


Hi all,

as some of you have already reported there is a mean blocker in Deponia. Some of you are trapped at the listening post because the game doesn’t allow you to leave the scene although it should. This means that the arrow is missing that would guide you to the next screen. This problems appears if you used the waiting number ticket with Lotti at the post office before. This action brings up the blocker at the listening post.

[In some rare cases this action leads to another blocker where the guide bold isn’t activated, too.]

What to do now?

A: Reload an old savegame and play again until you meet Lotti and then don’t use the waiting number ticket with Lotti. Instead you can use the dialogue option “Is it my turn now?” and get the same answer as for the ticket.

B: If you don’t want to play again or don’t have an old savegame just send us an email via support@daedalic.de to get a new savegame.

What we do next?

We are working on a patch and we’ll let you know asap when this one is going live. Until then we ask for your patience.

Thank you!

Best,
Your Daedalic Team

7 commenti Ulteriori informazioni

Recensioni

"C’è una sola parola per descrivere il gioco: favoloso! La Lucasarts della Germania!"
88/100 – GameStar

"storia brillantemente assurda, uno stile fumettistico appropriato e dei bravissimi doppiatori."
90/100 – GamingXP

"La storia di amore, perdita e la comicità totale di Deponia rappresentano un pezzo di paradiso del ‘punta e clicca’ splendidamente congegnato.“
80/100 – Gamespot

More games from the Deponia series!



Informazioni sul gioco

Daedalic Entertainment, una volta definita dalla rivista GameStar “la Lucasarts della Germania”, invita i giocatori a calarsi in una fantastica avventura comica incentrata sulla storia d’amore tra Rufus e Goal.

A Deponia, il mondo è degenerato in un’immensa discarica di rifiuti in cui il lunatico Rufus trascina la sua pietosa esistenza. Lui appartiene alla classe sociale più infima, destinato a condurre la sua vita letteralmente tra montagne di spazzatura. Spera di avere la possibilità di accedere al mondo dei ricchi che vivono nella città fluttuante al di sopra delle nuvole. Il destino sembra sorridere a questo moccioso buono a nulla quando, un bel giorno, un’attraente dama di nome Goal proveniente dalle alte sfere precipita su un cumulo di rifiuti. Refus decide di dare una mano alla giovane donna riportandola da suo marito. Quando scopre che quest’ultimo è tale e quale a lui, ordisce uno schema diabolico per accedere al mondo superiore. Tuttavia, le cose non vanno esattamente come previsto perché il debole che lui ha per la bellezza limita la sua normale mancanza di scrupoli.

Aiuta Rufus, il povero ragazzo della discarica, a ottenere la fanciulla del paradiso. Soltanto con questa ragazza ricca dei suoi sogni, lui potrà fuggire da Deponia e, inaspettatamente, salvare il pianeta.

Caratteristiche Principali:

  • Stile fumettistico unico con grafica 2D ad alta definizione disegnata a mano

  • Personaggi stravaganti e umorismo pazzesco

  • Rompicapi stimolanti e tante ore di dialoghi

  • Universo unico nella tradizione di Douglas Adams (Guida galattica per gli autostoppisti), Terry Pratchett (Mondo Disco) e Matt Groening (I Simpson, Futurama)

  • Dai creatori dei premiatissimi videogiochi Edna & Harvey: The Breakout, Edna & Harvey: Harvey’s New Eyes e The Whispered World

Requisiti di sistema (PC)

    Minimum:
    • OS:Windows XP
    • Processor:2.5 GHz (Single Core) or 2 GHz (Dual Core)
    • Memory:2 GB RAM
    • Graphics:OpenGL 2.0 compatible with 512 MB RAM (Shared Memory is not recommended)
    • DirectX®:9.0c
    • Hard Drive:5 GB HD space
    • Sound:DirectX compatible
    Recommended:
    • OS:Windows Vista/7
    • Processor:2.5 GHz (Single Core) or 2 GHz (Dual Core)
    • Memory:4 GB RAM
    • Graphics:OpenGL 2.0 compatible with 512 MB RAM (Shared Memory is not recommended)
    • DirectX®:9.0c
    • Hard Drive:5 GB HD space
    • Sound:DirectX compatible

Requisiti di sistema (MAC)

    Minimum:
    • OS:MacOS X Lion (10.7)
    • Processor: 2 GHz (Dual Core) Intel
    • Memory:2 GB RAM
    • Hard Drive:3.5 GB HD space
Recensioni utili dai clienti
3 di 3 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
116 prodotti nell'account
10 recensioni
13.3 ore in totale
Se siete fan delle vecchie avventure grafiche della Lucas non potete assolutamente perdervi questo gioco. Per nulla al mondo. Non ho ancora giocato ai sequel, ma questo titolo è un signor Adventure.
Grafica eccezionale: ricorda quella di Monkey Island 3, ma più dettagliata e moderna.

Difficoltà "giusta": puzzle abbastanza complicati, ma ci si blocca poche volte.

Divertimento in quantità: alcune battute dei personaggi lasciano spiazziato, le burle che il nostro protagonista tende ai vari

NPC sono indescrivibili... per la prima volta sono scoppiato a ridere di gusto mentre giocavo.

Trama: le battute, le burle, il carattere del protagonista non sono altro che il dolce zucchero per accompagnare una trama ben più amara. Il mondo in cui ci troviamo è distopico, il futuro è a rischio, i nostri nemici sono tra i più cattivi che si possa immaginare, e una serie di ricchi colpi di scena rendono tutto ben più avvincente. Con questa trama si sarebbe potuto sviluppare un ottimo film drammatico, invece ci è stato tirato fuori un videogame a tratti divertentissimo... Deponia fa riflettere, oltre che divertire.

Gameplay: punta e clicca, come ogni adventure game degno di tale nome deve essere.

Consigliato? Sì, sì, sì, e altre mille volte sì.

Le avventure grafiche non sono morte: Deponia merita tantissimo. Mai una trama del genere ha dato le fondamenta a un gioco. Finché esisterà la Daedalic Software, possiamo stare tranquilli.

Un saluto. Emilio Bologna / Audioracconti
Pubblicata: 25 Febbraio 2014
Questa recensione ti è stata utile? No
2 di 2 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
198 prodotti nell'account
21 recensioni
3.0 ore in totale
Gioco carino, che ti fa usare il cervello, l'osservazione, e l'astuzia per poter andare avanti nella trama.
Grafica da cartoon: i paesaggi, i livelli e le presentazioni sono bellissimi e curati nei minimi dettagli.
I dialoghi e le battute tra i personaggi, delle volte sono esilaranti, e ricordano i "vecchi" Monkey Island, così come del resto il gameplay dell'intero gioco.
Per quanto riguarda la difficoltà, diciamo che non è un gioco semplicissimo, personalmente mi sono bloccato un paio di volte all'inizio per non aver visto un'indizio o perchè non avevo combinato un'oggetto nel modo giusto. Bisogna avere occhio, ma basta un po di pazienza nel ripercorrere la strada fatta e ricordarsi gli indizi per collegare il tutto e proseguire.
Pubblicata: 29 Giugno 2014
Questa recensione ti è stata utile? No
1 di 1 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
49 prodotti nell'account
14 recensioni
12.8 ore in totale
Un giocatore di adventure game navigato, non può in alcun modo sfuggire ai déjà vu giocando a Deponia: lo stile grafico cartoonesco, gli enigmi da risolvere nel corso dell'avventura, i personaggi pittoreschi ed ironici ed il protagonista stesso della storia, sembrano mandare chiari rimandi a un tempo d'oro per questo genere di videogioco, ormai solo di nicchia; Deponia appare come un omaggio a quell'età perduta.
La storia, in effetti, risulta così strampalata e divertente da riportarci indientro, in un'altra epoca: siamo in un mondo simil steampunk e Rufus, il nostro protagonista, è praticamente lo "scemo del villaggio" di Kuvaq, uno dei pochi paesi di Deponia, un mondo ormai sull'orlo del baratro, dove ogni centimetro di terra è ricoperto da quintali di rifiuti. Il desiderio del nostro anti-eroe, fanfarone e marpione (vi ricorda qualcuno?), è quello di raggiungere Elysium, ultima roccaforte del genere umano, in cui gli uomini benestanti si sono rifugiati per assistere alla fine del loro pianeta...
La narrazione si sviluppa seguendo le imprese di Rufus tramite l'utilizzo del punta e clicca, un must delle avventure grafiche (a parte rare eccezioni), con cui si potrà raccogliere ogni oggetto utile alla trama ed osservare vari dettagli interessanti o solo piccoli pretesti per citare le pietre miliari da cui questo gioco trae i suoi principi di base: lo spirito d'avventura e il divertimento più assoluto!
Nonostante alcuni puzzle un po' tosti, non molto immediati e risolti a casaccio, il videogame scorre molto velocemente sotto l'abilità di un giocatore esperto e vede la sua conclusione quasi in un lampo, in un cliffhanger che pare brillare di una certa inconsistenza e che porta il videogamer a comprare gli altri due capitoli della trilogia per conoscere il destino di Rufus e Goal.
Un bel adventure da consigliare sia ai neofiti per provare l'ebbrezza d'immergersi in un mondo colorato come quello di Deponia, sia agli esperti per godersi gli omaggi e una buona dose di sfida nei rompicapi, anche se le carenze nell'animazione e una certa dimenticabilità della colonna sonora, saranno comunque ben visibili anche ad occhi poco attenti.
Ultimo consiglio: no italian language! (parolacce eliminate a parte, l'adattamento italiano non presenta né un buon doppiaggio, molto raffazzonato, né una buona traduzione, che abbandonerà per strada molti bei giochi di parole).
Pubblicata: 30 Aprile 2014
Questa recensione ti è stata utile? No
1 di 1 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
32 prodotti nell'account
2 recensioni
9.8 ore in totale
Deponia è un'avventura divertente, bella da vedere ed accessibile anche a chi, come me, non è una cima in questo genere di videogiochi. Gli enigmi sono logici e non interrompono pesantemente lo scorrere della storia di Rufus e del suo piano di fuga da Deponia. Buono anche il comparto sonoro anche se ho dovuto settare i livelli audio rispetto alle impostazioni iniziali, dove la musica copriva fastidiosamente i dialoghi. Nota positiva è il doppiaggio in italiano che permette di seguire l'azione senza mai distogliere lo sguardo per leggere i sottotitoli. Consiglio questo videogioco a chiunque voglia mettersi alla prova con un'avventura in grado di dar soddisfazioni sia ai novizi che ai più esperti in campo.
Pubblicata: 6 Agosto 2014
Questa recensione ti è stata utile? No
1 di 2 persone (50%) hanno trovato questa recensione utile
86 prodotti nell'account
30 recensioni
0.2 ore in totale
Estratto della mia recensione ufficiale:

Fuga da Deponia si presenta come una piacevole e discreta avventura grafica, capace di offrire una decina di ore in compagnia di un personaggio ed un mondo di gioco a tratti bizzarro, surreale e demenziale, in grado di catturare l’attenzione, specialmente grazie ad un look visivamente gradevole e ad un corretto e vasto assortimento di enigmi, che non mancheranno di farsi apprezzare.
Tuttavia, a rendere completa l’equazione, mancano una serie di elementi importanti, in primis personaggi maggiormente delineati e marcati, una trama con più pathos ed in grado di proporre situazioni più peculiari e memorabili e un umorismo più arguto, capace di osare di più.
Un inizio di trilogia non proprio esaltante, ma potenzialmente vincente, soprattutto se si vanno ad intensificare gli aspetti sopracitati.

Voto: 7.2
Pubblicata: 23 Giugno 2014
Questa recensione ti è stata utile? No