You are Garrett, the master thief. Rarely seen and never caught, Garrett is the best that ever was. Able to sneak past any guard, pick any lock, and break into the most ingeniously secured residences. Garrett steals from the wealthy and gives to himself, making his living in the dark and foreboding City.
Recensioni degli utenti: Molto positiva (496 recensioni)
Data di rilascio: 11 giu 2004

Accedi per aggiungere questo gioco alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come titolo che non ti interessa

Acquista Thief: Deadly Shadows

Pacchetti che includono questo gioco

Acquista Thief Collection

Include 3 oggetti: Thief: Deadly Shadows, Thief™ Gold, Thief™ II: The Metal Age

 

Riguardo questo gioco

You are Garrett, the master thief. Rarely seen and never caught, Garrett is the best that ever was. Able to sneak past any guard, pick any lock, and break into the most ingeniously secured residences. Garrett steals from the wealthy and gives to himself, making his living in the dark and foreboding City. Here crime and corruption are commonplace, wealthy nobles prey on the poor and each other, and magic and machinery coexist uneasily. World weary and cynical, Garrett wants nothing more than to be left alone to ply his trade. But things never work out that way.
  • Cutting-edge Action Stealth Gameplay - Hide in the shadows, sneak past the guards, or ambush them from the darkness!
  • Huge Arsenal of Thieves' Tools - Including lock picks, a blackjack, arrows, wall climbing gloves, oil flasks, flash bombs, and a dagger.
  • An Entire City to Explore - Break into any building, mug nobles on the streets, spend your loot, and earn a reputation. Feel like a real thief in a cityscape of unparalleled responsiveness and interactivity.
  • Advanced Artificial Intelligence - AI guards that see and hear, track evidence and suspiciousness, search for intruders, fight, give chase, and perform lip synching, facial expressions, and hundreds of lines of real-time dialog.
  • Dynamic Lighting and Shadow System - Every character and object casts realistic, dynamic shadows that effect stealth gameplay.

Requisiti di sistema

    Minimum: IBM PC or 100% compatible, Windows 2000 or Windows XP, Intel Pentium IV 1.5 GHz (or AMD Athlon XP equivalent), 256 MB system memory, 64 MB video memory, Direct3D 9.0, and Pixel Shader 1.1, 100% DirectSound 9 compatible sound card, 3,000 MB free hard disk space, Keyboard and mouse
    Recommended: Intel Pentium IV 2.0 GHz (or AMD Athlon XP equivalent), 512 MB system memory, 128 MB video memory, Direct3D 9.0, and Pixel Shader 1.1
    Thief: Deadly Shadows does not support play on laptop computers.
Recensioni utili dai clienti
5 persone su 5 (100%) hanno trovato questa recensione utile
29.1 ore in totale
Con questo terzo capitolo formula della serie è stata rimaneggiata per attirare anche il pubblico estraneo ai giochi stealth semplificando alcune delle caratteristiche chiave del gameplay.

Iniziamo dalla telecamera: Deadly Shadows può essere giocato anche in terza persona, più adatta ai neofiti del genere dato il suo impatto con la difficoltà. Anche il movimento furtivo è reso più semplice: con l'uso di un solo tasto Garrett non si farà mai sentire qualunque sia la superficie sulla quale si muove, eliminando quasi del tutto l'utilità delle frecce di muschio, ma anche rimuovendo la necessità di ricorrere ai "trucchetti" usati in Thief 1 e 2. Un'altra cosa da segnalare è l'effettiva possibilità di "ghostare" i livelli senza essere necessariamente dei maestri del furto.

Una nota dolente per i fan dei precedenti Thief sono i livelli più piccoli e lineari (c'è comunque una lieve componente esplorativa e del backtracking) e generalmente suddivisi in 2-3 aree isolate da caricamenti. L'atmosfera ottenuta combinando il look bluastro della luce lunare, gli ottimi effetti di luce dinamici e i filtri delle texture che danno spessore e rugosità agli oggetti rende Deadly Shadows sopportabile anche al giocatore medio per quanto riguarda il comparto tecnico.

Anche il lavoro svolto sugli effetti sonori è di qualità, complice forse la necessità di riconoscere la distanza o il tipo di minaccia mentre si gioca in prima persona, ma anche per rendere veramente spaventosi due livelli in particolare, che sono tra i più belli ai quali abbia mai giocato.

Le normali missioni sono inframezzate da sezioni nelle strade della Città, che offrono un po' di incarichi e bottini secondari dando modo di comprare nuove frecce e gadget da vari ricettatori o trovare le mappe da usare nei livelli successivi. La libertà di movimento permette anche una limitata scelta della missione successiva da intraprendere.

La campagna non è il massimo della qualità, ma nel complesso è la più interessante della trilogia. Al di sotto della difficoltà esperto si arriva ad una durata di 15-20 ore, principalmente a causa della sopracitata linearità dei livelli, al basso numero minimo di oggetti da rubare ad ogni missione e alla bassa qualità della IA nemica, anche se quest'ultima è più agguerrita rispetto a quanto visto in Thief 2.

Concludendo, Thief: Deadly Shadows è un buon gioco stealth adatto a chi si è avvicinato da poco al genere con giochi recenti come Splinter Cell: Blacklist o Dishonored ed è in cerca di una sfida più elevata senza incorrere in momenti di frustrazione, barattandola però con un prodotto che risente dell'età con crash sporadici e frequenti caricamenti che danneggiano l'altrimenti ottima immedesimazione.
Pubblicata: 2 maggio
Questa recensione ti è stata utile? No
105 persone su 160 (66%) hanno trovato questa recensione utile
26.1 ore in totale
Pros: you can see the cute small brown kitties.

Cons: you can kill the cute small brown kitties.
Pubblicata: 4 aprile
Questa recensione ti è stata utile? No
10 persone su 11 (91%) hanno trovato questa recensione utile
31.1 ore in totale
Pros: The sound/light-driven stealth is in some ways improved, with dynamic shadows, AI noticing pickpocketing, open doors and the like. The graphics are great. Some improvements via streamlining. Wall climbing gloves are fun, if not without irritants.

Cons: Takes a lot of cues from Deus Ex(that the developers had been doing before this), and the two franchises do not go well together. The open world aspects don't fit. Levels are smaller. Plot remains vague and unengaging for most of the duration.

It's pretty good, if bland, since it doesn't choose either Thief or Deus Ex, and ends up somewhere in the middle between the two.

My recommendation: Most stealth fans will enjoy it, but purists may want to stick with the first two.
Pubblicata: 25 giugno
Questa recensione ti è stata utile? No
8 persone su 10 (80%) hanno trovato questa recensione utile
12.8 ore in totale
Thief: Deadly Shadows is definitely the weakest addition to the Thief series, as it catered for the broadened player base as part of it’s developed for the Xbox console, making it nowhere near the level of its predecessor, but still a solid stealth game and probably one of the lasts of its genre. Despite that, the developers have put in an effort into recreating the world of Thief.

It takes what was best from Dark Project and adds a new layer of surreal horror to it that results in one of the most widely playable games yet. The setting is familiar to the first instalment and the story becomes similarly weird and mysterious. The controls have improved over Metal Age and enable a flawless exploration of the world. The story is what really tops the two previous titles.

However, the dated graphics engine means that loading screens are plentiful and levels are small. It's been streamlined for the Xbox crowd and the consoles limitations and features a bunch of nonsensical elements which were not present in previous Thief games. Getting wedged in the scenery is not a rare event and the rag-doll physics are lazy and unnatural compared to what they should have gone with - good animations. The game now uses a ‘City-hub’ rather than the assumed natural progression between missions as seen in the previous titles. Deadly Shadows is a lot more linear, and suddenly rope/vine arrows and scouting orbs don't exist, and Garrett has forgotten the ability to swim as he dies the instant he touches water. The combat system as expected is not one of the Thief’s strong points, and it would be safer altogether, to just avoid an enemy in the first place.

Die-hards fans might consider it a disgrace to the Thief series, and as a whole, it simply does not live up to the legacy, but despite all of this, the game does deserve credit for maintaining the Thief atmosphere and keeping the series going.
Pubblicata: 19 maggio
Questa recensione ti è stata utile? No
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
0.3 ore in totale
really good game form the Thief series...! i forgot how many control setting have to setup lol .... been a long time since i last play it.
Pubblicata: 5 agosto
Questa recensione ti è stata utile? No