Elementi in evidenza
Giochi
Software Demo Consigliati NOTIZIE
Spelunky is a unique platformer with randomized levels that offer a challenging new experience each time you play. Journey deep underground and explore fantastic places filled with all manner of monsters, traps, and treasure. You'll have complete freedom while you navigate the fully-destructible environments and master their many secrets.
Data di rilascio: 8 Ago 2013
Etichette popolari definite dagli utenti per questo prodotto:
Guarda video HD

Acquista Spelunky

Recensioni

“Somewhere during the journey you realize you’ve gained skills, your perception’s changed, and there’s a science to the way you navigate. It’s no longer about just making it through, but making it through well.”
9/10 – IGN

“Sure, you swap anecdotes - it is hard to play Spelunky without something brilliant happening - but the richer conversations are the ones where you learn about the deeper systems as they begin to poke through the skin of each person's experience.”
10/10 – Eurogamer

Informazioni sul gioco

Spelunky is a unique platformer with randomized levels that offer a challenging new experience each time you play. Journey deep underground and explore fantastic places filled with all manner of monsters, traps, and treasure. You'll have complete freedom while you navigate the fully-destructible environments and master their many secrets. To stay or flee, to kill or rescue, to shop or steal... in Spelunky, the choice is yours and so are the consequences!

Key Features


  • "Roguelike" Platforming - Randomly-generated, fully-destructible levels are dense with danger. Quick thinking and a deep understanding will keep you alive along the knife's edge!
  • Fill Your Journal - Track your progress with a dusty explorer's journal given to you by Yang, your mentor from another age.
  • Local Co-op - Up to 4 players can join up to help or hinder in madcap cooperative play.
  • Deathmatch - Unlock 72 diverse, deadly arenas to wage battle in against friends or bots.
  • The Daily Challenge - Each day a new set of levels is generated for the Daily Challenge, a unique mode where you only get one chance per day to compete online against the rest of the Steam community.
  • A Colorful Cast - A roster of 20 squishy explorers (16 unlockable) are waiting for you to make their greedy dreams come true!
  • Tough Love - You're going to die in all kinds of painful, hilarious, and surprising ways. But with each mistake you'll learn more about how Spelunky works and get that much closer to solving its deepest mysteries!

Requisiti di sistema

    Minimum:
    • OS: Microsoft® Windows® XP / Vista / 7 / 8
    • Processor: Intel Core 2 Duo 2.8GHz or equivalent processor
    • Memory: 2 GB RAM
    • Graphics: 3D graphics card
    • DirectX: Version 9.0c
    • Hard Drive: 200 MB available space
    • Additional Notes: Xbox 360 controller or other XInput-compatible controller
Recensioni utili dai clienti
31 di 32 persone (97%) hanno trovato questa recensione utile
348 prodotti nell'account
17 recensioni
133.7 ore in totale
Nel lontano 2009 un piccolo progetto sviluppato da una sola geniale persona, il signor Derek Yu, aprì le mie attaccaticce palpebre ad un nuovo mondo, un nuovo concetto di gioco, il roguelike.
I giochi appartenenti a questa particolare categoria devono rispettare una serie di regole alcune anche un pò controcorrente rispetto agli standard odierni. Per fare un po di chiarezza sarà quindi meglio cercare di capire velocemente che bestia é un roguelike.
Non voglio portarla per le lunghe, vi basti sapere che tra i diversi dettami della sacra scuola del RL i piu noti sono: La generazione procedurale del mondo in cui si gioca e lo spaventoso(?!?) Permadeath, simpatica perversione per mezzo della quale, alla morte del personaggio, vi verranno falciati tutti i progressi, ridotti a polpette i salvataggi, buttati nella fogna gli oggetti trovati e potendo vi verrà dato anche un calcio nel ♥♥♥♥...
Vi si stanno stringendo le chiappette? Coraggio, non avete ancora visto niente...
In realtà le regole per un RL di razza non sono finite qui, ci sarebbe il combattimento gestito a turni, la grafica rigorosamente realizzata con i caratteri ASCII (!!!) ed il cambio delle proprietà di uno stesso oggetto tra una partita e l’altra, ma se già le prime due regole vi avranno fatto storcere il naso, le rimanenti fanno solitamente desistere anche i giocatori più scafati.
I titoli che implementano il set ristretto di regole non sono veri e propri RL, ma non li definirei neanche titoli "normali" e per identificare questo limbo sono stati quindi coniati nuovi appellativi come rogue-lite, roguelike-like o roguelike all'acqua di rose come piace chiamarli a me.
Spelunky é un roguelike all'acqua di rose, ma non fate l'errore di pensare sia un titolo facile, perché rimarreste male, molto male, io, che di certo non gioco dall'altro giorno, sono riuscito a terminare completamente una partita dopo 77 ore di gioco, più di 500 morti ed una quantità infinita di scomuniche per blasfemia.
Ora però non vorrei che vi spaventaste, sono state 77 ore di goduria, e ce ne saranno sicuramente ancora, morire in Spelunky, come in ogni altro roguelike, é parte del divertimento. Potrei raccontarvi aneddoti su aneddoti e ridere con voi della mia stupidità di fronte ad un nuovo ostacolo e di come sia stato invece capace di affrontare la situazione una seconda volta, é vero, poi alla fine c’è il permadeath che ti strappa via tutto e ti fa iniziare da capo, ma non potrà mai cancellare la vostra esperienza.
Con il concetto di "iniziare da capo" si dovrà fare i conti molto spesso, diventerete di sicuro grandi amici, tanto che presto non lo chiamerete più in questo modo, ma con un più calzante "run successiva". I RL si giocano così, run su run, si muore? vai con una nuova run, si vince? vai ancora, nuova run!
Io stesso, dopo aver finito per la prima volta Spelunky ho festeggiato gridando come un pazzo, due, tre screenshot e vai di nuova run.
Bene, ora che siete un po più pratici dei meccanismi dei RL, analizziamo un po più nel dettaglio questo Spelunky.
Ci troviamo sostanzialmente di fronte ad un platform, nel quale partiremo da un punto del livello e dovremo arrivare all'uscita, il tutto ripetuto per le quattro diverse zone di gioco: la miniera, la giungla, le caverne di ghiaccio ed il tempio, più un godzigliardo di zone segrete che lascio scoprire a voi, infine al termine del nostro viaggio ci aspetterà il classico boss cattivo e con scarsa propensione all’igiene.
Sebbene sia perfettamente possibile correre a testa bassa verso l'uscita del livello, e c’è gente che ne ha fatto addirittura un arte con paurose speedrun in cui ho visto finire il gioco in 6 minuti, sarebbe però come visitare un museo correndo con il paraocchi verso la porta d’uscita...
In ogni run di Spelunky il layout dei livelli viene generato dinamicamente, alcuni elementi però sono generalmente costanti, ad esempio troveremo sempre una simpatica "signorina" che, se portata all'uscita, ci donerà un cuoricino, l'unità di misura della nostra vita.
Altro elemento sempre presente é un idolo d'oro, in puro stile Indiana Jones con tanto di trappolone da evitare se si tenta di recuperarlo. Portarsi a casa questo monile assicura un bel po di soldini.
Altri elementi di gioco invece non saranno sempre presenti e la generazione procedurale dei livelli si divertirà ad inserirli o meno nel layout, alterando anche in maniera radicale l'approccio al livello se non addirittura all'intera run.
Uno dei succitati elementi é l'altare della Dea Cali (ancora Indiana Jones) sul quale sacrificare i corpi dei nemici, acquisire il favore della Dea e dopo un certo numero di sacrifici ottenere vari oggetti, alcuni anche acquistabili dai negozi, ma con l’escusione di uno, utilissimo, ottenibile solo ed esclusivamente attraverso i sacrifici.
Questo concetto dei sacrifici diventa velocemente uno dei primi aspetti che dividono i giocatori di Spelunky e rende ogni singola run strategicamente differente, vi basti pensare che il valore dei sacrifici cambia se si porta una vittima svenuta oppure morta, portarla svenuta é più pericoloso, dato che si potrebbe svegliare durante il trasporto, ma vale il doppio dei punti sacrificio...
Tutto questo sarebbe comunque niente se non ci fosse la diabolica possibilità di sacrificare niente popò di meno che la signorina da "salvare" per una pioggia di punti sacrificio; che facciamo? Rinunciamo ad un cuoricino per ottenere un (forse) utile oggetto? O sarebbe meglio prenderlo quel cuoricino? Beh, sono valutazioni vostre e che dipendono ogni volta da fattori diversi, geniale.
Ma andiamo avanti, usciamo dal complesso discorso degli altari per ficcarci in un altro interessante dilemma. Come accennato prima, il nostro Spelunker può disporre di svariati oggetti, i quali solitamente alterano in maniera consistente il modo di giocare, questi oggetti possono essere trovati dentro alcune casse sparse per i livelli, ottenuti come premi per i sacrifici oppure acquistati dal mercante che spesso compare con il suo negozietto in un posto a caso nel livello.
Si é vero li possiamo comprare, ma può accadere che un bell'oggettone come il jetpack sia li, bello, disponibile, ma quel taccagno del mercante voglia più soldi di quanti non se ne disponga o che semplicemente i soldi sono nostri li abbiamo raccattati per tutto il livello e non li vogliamo dare a nessuno... e che si fa? Ma naturalmente si ruba alla grandissima! peccato che quel essere disumano di un esercente sia armato e talmente veloce che vi ammazzerà nell'intervallo di tempo che ci mette il neurone per passare dal cervello alla vostra mano... fin quando non diventerete piu veloce di lui... ed allora vi si apriranno nuove frontiere e nuovi dilemmi, facciamo con calma con i nostri soldini o rischiamo, facendo manbassa di oggetti, ma con il patema d'animo di dover riaffrontare il tipaccio ad ogni negozio successivo e ad ogni uscita di livello? Anche questa volta dipende da un milione di cose oltre che dal proprio stile personale di gioco.
Dato che si sta parlando di oggetti ed attrezzature vorrei spiegarvi, perché risultano così importanti da addirittura spingere noi pacifici esploratori a sfidare l'ira di quell'animale del mercante.
Il nostro aspirante Indiana parte verso l'ignoto con quattro cuoricini che sappiamo essere i suoi punti vita, quattro bombe e quattro corde, durante il tragitto avremo la possibilità di recuperarne altri, ma principalmente penseremo a come usarli e soprattutto se usarli. Abbiate sempre in mente che un esploratore senza bombe o che non abbia buoni oggetti a disposizione non arriverà molto lontano.
Le bombe servono a molte cose, ma principalmente ad avere la meglio contro lo spesso diabolico layout del livello...
Trovate il resto della recensione a questo indirizzo:
https://docs.google.com/document/d/1zvSaBAQA4afzdaAiN_fPFzGQipUKUT2Z01RlWUq8NlI/edit?usp=sharing
Pubblicata: 17 Dicembre 2013
Questa recensione ti è stata utile? No
18 di 18 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
478 prodotti nell'account
1 recensione
26.3 ore in totale
spelunky è un platform infame. scorretto. vile.

in molti lo ritengono un gioco "bilanciato", dove la sconfitta dipende dal player che stupidamente si fa sopraffare dai pericoli del gioco. inizialmente ciò può sembrare vero, in particolar modo durante le prime partite si ha la sensazione che la sconfitta dipenda totalmente dall'inesperienza e dalla scarsa conoscenza dell'ambiente di gioco ma, a lungo andare, sarà facile rendersi conto di quanto sia falso tutto ciò: ogni qualvolta sarà possibile spelunky vi inculerà, vi farà perdere in maniera assurda, inconcepibile e tremendamente sleale. delle volte rimarrete davvero increduli di fronte alle combinazioni di eventi sfortunati che vi porteranno alla morte senza avere la possibilità di reagire a causa di uno stordimento o per qualche altra ragione.

allora perché raccomandare questo gioco? beh, semplice: è una droga. avrete voglia, nonostante tutto, di migliorarvi e di migliorare le vostre spedizioni sotterranee in modo da scendere sempre più in profondità e scoprire così nuovi mostri e oggetti che riempiranno il vostro giornale di gioco, nuove locazioni da esplorare e nuovi modi di morire in maniera assurda e insensata.

spelunky fa soffrire e spesso è ingiusto, probabilmente dopo poche ore di apprendistato avrete già molte storie da raccontare riguardo le vostre assurde morti, sulle vostre partite che sembravano poter essere "quella giusta" ma che alla fine si sono rivelate solo l'ennesima sconfitta.. nonostante ciò saprà attrarvi fra le sue braccia. fino al vostro suicidio.
Pubblicata: 25 Novembre 2013
Questa recensione ti è stata utile? No
10 di 15 persone (67%) hanno trovato questa recensione utile
91 prodotti nell'account
2 recensioni
40.2 ore in totale
Allora:
se, dopo una morte, dentro la vostra testolina non penserete questo "MA VAFF... MA GUARDA TE!! MA SE PO' MORI IN QUESTO MODO!! No vabbè... sto gioco m ha rotto li cojoni...basta, esco... ....... .......... vabbè, famo l ultimo tentativo.... ma poi basta!"

... scrivetemelo nei commenti di questa recensione. Vi spedirò € 5 a testa.

Non penso ci sia modo migliore per descrivere Spelunky
Pubblicata: 12 Marzo 2014
Questa recensione ti è stata utile? No
3 di 3 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
52 prodotti nell'account
1 recensione
32.6 ore in totale
I strongly reccomend you guys to play Spelunky! On the one hand it's pretty frustrating, but on the other hand it's very fun to play and it gives you a lot of satisfaction every time you reach the end of a level!

Ragazzi, vi consiglio vivamente di giocare Spelunky! Da un lato puòp essere abbastanza frustrante, ma è anche molto divertente da giocare e vi darà molta soddisfazione ogni volta che completerete un livello!
Pubblicata: 28 Dicembre 2013
Questa recensione ti è stata utile? No
3 di 5 persone (60%) hanno trovato questa recensione utile
207 prodotti nell'account
3 recensioni
39.0 ore in totale
magnificamente carogna, come si muore in questo gioco andrebbe studiato a scuola
Pubblicata: 29 Dicembre 2013
Questa recensione ti è stata utile? No