Elementi in evidenza
Giochi
Software Demo NOTIZIE Consigliati
* NB. QUESTO GIOCO NECESSITA DI UN CONTROLLER * Guida due fratelli in questo viaggio da fiaba creato dal visionario regista svedese Josef Fares e dalla rinomata casa di sviluppo Starbreeze Studios. Controlla entrambi i fratelli contemporaneamente e gioca in co-op in modalità giocatore singolo.
Data di rilascio: 3 set 2013
Guarda video HD
Nota: Brothers - A Tale of Two Sons requires a controller to play

Acquista Brothers - A Tale of Two Sons

Aggiornamenti recenti Visualizza tutti (2)

This weekend only - 60% off the multi-award-winning game of 2013

30 maggio

Winner of dozens of awards in 2013 including the DICE Award for Best Downloadable Game and BAFTA Award for Innovation, Brothers: A Tale of Two Sons is a must for any discerning gamer.

27 commenti Ulteriori informazioni

14 Avatars and 9 screenshots added

13 marzo

Hello!

We just added 14 Avatars and 9 screenshot to the group. Hopefully you can find your favorite character among the avatars!

The link is here: http://steamcommunity.com/games/225080

Enjoy!

Almir
Starbreeze Studios

3 commenti Ulteriori informazioni

Recensioni

“"Brothers: A Tale of Two Sons is an exquisitely told story set in a world overflowing with personality. It’s an immersive, emotional gem that’s not to be missed."”
4.5/5 – Adventure Gamers

Steam Big Picture

Informazioni sul gioco

* NB. QUESTO GIOCO NECESSITA DI UN CONTROLLER *


Guida due fratelli in questo viaggio da fiaba creato dal visionario regista svedese Josef Fares e dalla rinomata casa di sviluppo Starbreeze Studios.

Controlla entrambi i fratelli contemporaneamente e gioca in co-op in modalità giocatore singolo.
Risolvi enigmi, esplora vari luoghi e affronta i boss in battaglia, controllando ciascuno dei due fratelli con una levetta.

Un uomo in fin di vita. Ai suoi due figli, alla disperata ricerca di una cura per il padre, non resta che un'opzione.
Devono imbarcarsi in un viaggio per trovare e recuperare l'Acqua della Vita, facendo affidamento uno sull'altro per sopravvivere.
Uno dev'essere forte dove l'altro è debole, coraggioso dove l'altro ha paura ed entrambi devono comportarsi come veri fratelli.

Preparati a questo viaggio indimenticabile.

Requisiti di sistema

    Minimum:
    • OS: Windows XP SP3
    • Processor: 2.4 GHz Dual Core Processor
    • Memory: 2 GB RAM
    • Graphics: NVIDIA GeForce 8600 /ATI Radeon HD 2600
    • DirectX: Version 9.0
    • Hard Drive: 2 GB available space
    • Additional Notes: Initial installation requires one-time internet connection for Steam authentication; software installations required (included with the game) include Steam Client, DirectX 9, Microsoft .NET 4 Framework, Visual C++ Redistributable 2010, and AMD CPU Drivers (XP Only/AMD Only)
Recensioni utili dai clienti
8 di 8 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
184 prodotti nell'account
2 recensioni
3.7 ore in totale
La sorpresa della mia estate (che ancora deve iniziare!!!).
Un'avventura tanto breve quanto intensa costellata di enigmi stimolanti e caratterizzata da un'interazione ambientale ingegnosa e alle volte estremamente creativa. Accompagnare i due fratelli (da comandare con le 2 leve analogiche del pad NECESSARIO per giocare) nella loro avventura per recuperare l'acqua magica che salverà la vita del padre sarà un'esperienza fantastica, scandita da ritmi lenti e panorami mozzafiato (ottima l'implementazione dell'UE 3).
Il viaggio al fianco dei due giovani rapisce, emoziona, rattrista, e alla fine del cammino (3-4 ore) al giocatore rimane davvero qualcosa; il ricordo di una piana bagnata dal sole caldo del pomeriggio, grotte piene di ancestrali congegni a vapore abitate da troll laboriosi, o un silenzioso villaggio abbandonato e sommerso dalla neve dove spira un vento gelido.
Ed è in quel vento che il giocatore più attento (e disposto a farlo) potrà cogliere l'eco di quel capolavoro indimenticato che è ICO. Del quale Brothers - A tale of two sons raccoglie (almeno in parte), con grande maturità, la pesante eredità.
Pubblicata: 26 giugno
Questa recensione ti è stata utile? No
7 di 7 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
198 prodotti nell'account
21 recensioni
4.9 ore in totale
Che dire di Brothers - a tale of two sons, bellissimo esempio di come raccontare una storia, una fiaba, tra due fratelli che costretti da un evento più grande di loro (che non svelerò per rovinare la storia a qualcuno) saranno costretti a lavorare insieme per superare mille difficoltà.
Design dei livelli semplice ma d'impatto, grafica azzeccatissima che ti prende subito, sonoro da brividi con una colonna sonora (soprattutto dell'ultimo pezzo di gioco) da lacrime agli occhi.
Ci sono alcuni punti del gioco, delle cicche, che vi faranno veramente essere fieri di aver fatto una determinata azione, oppure vergognarvi per averne fatta un'altra (come da achievement), veramente carine e simpatiche alcune "quest" secondarie che se aguzzate la vista potrete notare.
La difficoltà non è alta, ma gli enigmi sono "calcolati" bene per farti ragionare su come comandare i due fratelli "in sincrono" per raggiungere l'obiettivo del livello, infatti si usano le due levette analogiche per comandare gli spostamenti dei due fratelli e i grilletti posteriori per l'azione da intraprendere.
Consigliatissimo l'uso di un controller, con i comandi da tastiera è praticamente ingiocabile.
Vale sicuramente i soldi spesi, sia che lo prendiate a prezzo pieno, sia sotto i saldi.
Non ne rimarrete certamente delusi.
Pubblicata: 29 giugno
Questa recensione ti è stata utile? No
2 di 2 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
95 prodotti nell'account
19 recensioni
4.4 ore in totale
Inizialmente Brothers è un gioco fatto di "enigmi" semplici che vengono resi un minimo interessanti dal sistema di controllo fuori norma (si muovono CONTEMPORANEAMENTE i due personaggi... straconsigliato un gamepad). Poi però ci si accorge di quello che c'è dietro, a patto di avere una certa sensibilità o capacità di proiezione. Sto parlando del viaggio come metafora di crescita.
Insomma, la cosa da tener presente sono i luoghi e le situazioni, non tanto la mancanza di sfida derivata dal semplice gameplay.
Sicuramente non è un gioco per tutti, ma è consigliato a quelli che dietro a Ico e Shadow of the Colossus (celebri giochi PS2), ci hanno visto un'anima, e non solo quello che materialmente erano (due giochi mediocri con enormi limiti tecnici).
Pubblicata: 26 giugno
Questa recensione ti è stata utile? No
1 di 1 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
254 prodotti nell'account
2 recensioni
1.1 ore in totale
Davvero ben fatto, una storia avvincente ed un gameplay molto particolare.
Pubblicata: 25 giugno
Questa recensione ti è stata utile? No
1 di 1 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
181 prodotti nell'account
2 recensioni
3.7 ore in totale
Ottimo gioco. ambientazioni molto suggestive e narrazione fiabesca, ma forte allo stesso tempo. unica pecca: un po' breve.
Assolutamente consigliato VOTO 9
Pubblicata: 27 giugno
Questa recensione ti è stata utile? No
38 di 40 persone (95%) hanno trovato questa recensione utile
100 prodotti nell'account
5 recensioni
14.4 ore in totale
è difficile scrivere qualcosa su questo gioco.. ci sono poche parole da dire.
non c'è tempo, non hai tempo per farti tante domande. il gioco ti rapisce fino a che non arrivano i titoli di coda, ti trasporta via in un oceano di emozioni forti e potenti.
nessuno è mai adulto davvero, nessuno cresce mai abbastanza e questa esperienza aggiunge un tassello alla nostra esperienza.
intenso, coinvolgente, mai banale, visivamente accattivante e con musiche che toccano il cuore.
a stento si riesce a trattenere le lacrime. immedesimazione ai massimi livelli.
è davvero il caso di dire: "non vi dirò non piangete, perchè non tutte le lacrime sono un male."
meraviglioso, semplicemente meraviglioso. non si può dare un voto a produzioni del genere, è come valutare uno splendido viaggio estivo attanagliati dalla malinconia che si ha quando si torna a casa.
andrebbe inserito nei programmi scolastici.

basta chiacchere, giocatelo. se possibile con un amico.
Pubblicata: 28 gennaio
Questa recensione ti è stata utile? No