A thrilling new storyline, hordes of creepy enemies, serious firepower and beautiful Arizona locations, combined with a fun and challenging new game mode!
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Nella media (69 recensioni) - 69% delle 69 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Perlopiù positiva (3,096 recensioni) - 3,096 recensioni degli utenti (73%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 22 mag 2012

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Alan Wake's American Nightmare

SALDI ESTIVI! L'offerta termina il giorno 4 luglio

-90%
$9.99
$0.99

Pacchetti che includono questo gioco

Acquista Alan Wake Franchise

Include 3 articoli: Alan Wake, Alan Wake's American Nightmare, Alan Wake Collector's Edition Extras

SALDI ESTIVI! L'offerta termina il giorno 4 luglio

 

Steam Big Picture

Informazioni sul gioco

In this brand new standalone experience, Alan Wake fights the herald of darkness, the evil Mr. Scratch! A thrilling new storyline, hordes of creepy enemies, serious firepower and beautiful Arizona locations, combined with a fun and challenging new game mode make this a must for Alan Wake veterans, and the perfect jumping on point for new players!

Key Features:

  • Play the full-fledged Story Mode: You’ll be on the edge of your seat as you fight to stop your murderous evil double to take back your life... and change reality itself!
  • Fight till dawn arcade mode: In the action-packed Arcade Mode, you’ll need to master the Fight with Light mechanic to stay alive until dawn and beat your friends on the Leaderboards. Can you survive until sunrise?
  • Face the darkness: Twisted and dangerous enemies stalk you in the shadows. Dispatch them with the powerful arsenal of weapons at your disposal.

Requisiti di sistema

    Minimum:
    • OS:Windows XP SP2
    • Processor:Dual Core 2GHz Intel or 2.8GHz AMD
    • Memory:2 GB RAM
    • Graphics:DirectX 10 compatible with 512MB RAM
    • DirectX®:10
    • Hard Drive:8 GB HD space
    • Sound:DirectX 9.0c compatible
    Recommended:
    • OS:Windows 7
    • Processor:Quad Core 2.66GHz Intel or 3.2GHz AMD
    • Memory:4 GB RAM
    • Graphics:DirectX 10 compatible or later with 1GB RAM
    • DirectX®:10
    • Hard Drive:8 GB HD space
    • Sound:DirectX 9.0c compatible
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Nella media (69 recensioni)
Complessivamente:
Perlopiù positiva (3,096 recensioni)
Pubblicate di recente
TerribleTim
( 2.5 ore in totale )
Pubblicata: 30 giugno
Very good. Shame the story only lasts about 3-4 hours because it is much more enjoyable than Alan Wake 1. This isn't really a sequel but a side story. It has some horde modes that are pretty fun too.
misatoKing
( 5.1 ore in totale )
Pubblicata: 30 giugno
真是省钱的一逼,每一个场景都用了3/4遍。过场动画都是真人扮演or图片。关键是剧情还很中二,真是药丸的一作。
Acnologia
( 7.4 ore in totale )
Pubblicata: 29 giugno
Altough it's short lived, it's pretty fun while it last.
Its got a decent story (not as good as the original) the same base combat but with a lot more weapons.
Pretty good replayability, mainly to get all the pages, which unlocks more powerful weapons.
It's got arcade mode which is my favorite thing about the game. It's a lot like mercenaries from Resident Evil, just Alan Wake style.

It's no Alan Wake 2, but it's a good game in my book.
✪ RiaZ0
( 0.6 ore in totale )
Pubblicata: 29 giugno
ayy LMAO
Rupio
( 2.6 ore in totale )
Pubblicata: 27 giugno
If you take the story and setting from Alan Wake by confining it to a couple of buildings you get this DLC which focusses more on the action.
It tries to extend the playlenght by time reversal, which is nice the first 2 times but becomes boring after.

Dont get it if you are expecting more Alan Wake
Thresher3253
( 2.9 ore in totale )
Pubblicata: 26 giugno
American Nightmare è il cugino campagnolo di Alan Wake, più improntato verso uno stile action, combattimenti migliorati, meno pippe psicologiche e una stupidità di level design senza pari. American Nightmare è infatti Alan Wake feat. Darksiders 2: bisogna ripetere tre livelli per tre volte per la totale durata di tre ore scarse e si conclude senza nemmeno un boss finale degno di essere chiamato tale (non che quelli dell'originale siano un granchè, ma almeno c'erano).
Migliorato il combattimento grazie all'aggiunta di più armi, i nemici non lanciano più asce come se non ci fosse un domani, la torcia si ricarica molto in fretta e si può scattare molto più a lungo, oltre che dei controlli leggermente un pò più reattivi e una maggiore varietà di nemici (che detto tra noi, sono tutte cose che potevano tranquillamente essere implementate nel gioco originale). La trama non ha un minimo senso che sia uno, ma la brillante spiegazione è che gli eventi accadono perchè si, sputtanando uno dei punti cardine dell'originale, chissenefrega.
Almeno questa volta ha senso cercare i collezionabili perchè sblocchi armi aggiuntive per la modalità arcade, che dovrebbe essere la principale attrattiva del gioco. Sostanzialmente si tratta di una modalità arena alla Mercenaries di Resident Evil 5 dove bisogna resistere fino al sorgere del sole e raccogliere punteggi per scalare le classifiche, aumentando il moltiplicatore tramite l'uccisione di nemici e schivando attacchi. Non male, ma francamente sticazzi, uno spin off dimenticabile.
Scuzzlebutt
( 4.0 ore in totale )
Pubblicata: 25 giugno
Decent story, with improved combat and graphics from the original. However it's short, the voice acting is at times cringeworthy, and it's a pretty repetitive game. Still if you enjoyed the first and plan on playing the second, you should play this too, if only to know what happens after the events of the first game.
blizzzlin
( 4.7 ore in totale )
Pubblicata: 25 giugno
Great Immersive story with a kick ♥♥♥ soundtrack. 8/10
Mr. Scratch is so evil, he is the one inside we want to keep hidden.
wigger
( 0.4 ore in totale )
Pubblicata: 24 giugno
asta e mai usor si e si tare!!!!
Recensioni più utili  Negli scorsi 30 giorni
4 persone su 6 (67%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
2.9 ore in totale
Pubblicata: 26 giugno
American Nightmare è il cugino campagnolo di Alan Wake, più improntato verso uno stile action, combattimenti migliorati, meno pippe psicologiche e una stupidità di level design senza pari. American Nightmare è infatti Alan Wake feat. Darksiders 2: bisogna ripetere tre livelli per tre volte per la totale durata di tre ore scarse e si conclude senza nemmeno un boss finale degno di essere chiamato tale (non che quelli dell'originale siano un granchè, ma almeno c'erano).
Migliorato il combattimento grazie all'aggiunta di più armi, i nemici non lanciano più asce come se non ci fosse un domani, la torcia si ricarica molto in fretta e si può scattare molto più a lungo, oltre che dei controlli leggermente un pò più reattivi e una maggiore varietà di nemici (che detto tra noi, sono tutte cose che potevano tranquillamente essere implementate nel gioco originale). La trama non ha un minimo senso che sia uno, ma la brillante spiegazione è che gli eventi accadono perchè si, sputtanando uno dei punti cardine dell'originale, chissenefrega.
Almeno questa volta ha senso cercare i collezionabili perchè sblocchi armi aggiuntive per la modalità arcade, che dovrebbe essere la principale attrattiva del gioco. Sostanzialmente si tratta di una modalità arena alla Mercenaries di Resident Evil 5 dove bisogna resistere fino al sorgere del sole e raccogliere punteggi per scalare le classifiche, aumentando il moltiplicatore tramite l'uccisione di nemici e schivando attacchi. Non male, ma francamente sticazzi, uno spin off dimenticabile.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
7 persone su 10 (70%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
0.1 ore in totale
Pubblicata: 19 giugno
A much more actiony expandalone for Alan Wake.
I liked Alan Wake, thus, I like this.

But unfortunately, there is no latin american/mexican dub for this one.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 3 (67%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
2.9 ore in totale
Pubblicata: 18 giugno
I thoroughly enjoyed this game. It has all the mechanics of the original "Alan Wake" game, but without its biggest flaw: its constant shortage of ammunition. It's a more arcade-y game, to be sure, and, if that's not your thing, pass on this, but for those of who enjoy a quick romp through the Alan Wake universe with no shortage of ammunition to mow through its darkness minions, this is one to collect.

Note that it's only 2.5 hours in length, so judge whether or not it's worth waiting to buy at a discount or not.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
3 persone su 5 (60%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
3.5 ore in totale
Pubblicata: 8 giugno
What I liked:
  • I like the villain, Scratch is cool,would love to see him in the next game :O
  • Story is told like a Twilight Zone episode( Love it so much, huge fan of this style)
  • New enemy types that mix it up( light splitting enemies, and raven/humanoid enemy)
What You Need to Know:
  • Repeating the same events over is kinda lazy to me, story wise still a weak excuse( probably used to cut corners to save money :(
  • Despite repeating events, it's changed up enough that you aren't doing the same thing everytime.
  • Story to me was lame compared to the base game( no mystery/horror/side characters)
  • Even easier than the base game, it has respawning ammo boxes #FAIL
  • No ammo or battery conservation on the hardest difficulty needed like the base game
  • Seriously though, that crossbow is way OP, balance issues ahead
Compared to Original:
  • More action oriented gameplay with more deadly weapons( full auto baby)
  • No more stupid thermos to collect, just manuscripts( they are used to unlock new weapons)
  • Live action scenes are welcome, even if a little bland( better than plastic dolls)
My Score:
C

Price:$5 in Humble Bundle
Completed in: 3 hours

Games that are better:
  • The original
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 2 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
9.6 ore in totale
Pubblicata: 18 giugno
Not the best contionue that i could imagine after the original game. But it's something. The Story game is interesting, but the Deathmatch is boring... You will waste a lot of time to make those achievements.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 2 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
4.0 ore in totale
Pubblicata: 25 giugno
Decent story, with improved combat and graphics from the original. However it's short, the voice acting is at times cringeworthy, and it's a pretty repetitive game. Still if you enjoyed the first and plan on playing the second, you should play this too, if only to know what happens after the events of the first game.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 4 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Recensioni più utili  Complessivamente
8 persone su 8 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
19.6 ore in totale
Pubblicata: 22 febbraio 2015
Alan Wake nasce su Xbox 360 qualche anno fa e purtroppo ad oggi non ha avuto un vero e proprio secondo capitolo.

American Nightmare difatti può essere considerato più come una piccola espansione che aggiunge una modalità storia della durata di circa tre ore e l'immancabile clone della modalità Orda.

Graficamente il titolo sembra derivato in tutto e per tutto dalla versione console, alcuni dettagli (in particolare il vano motore dell'auto all'interno dell'officina di Emma) sono davvero spogli e datati ma fortunatamente le ambientazioni e i personaggi sono comunque ben fatti e tutto sommato il titolo risolve i problemi di cali di framerate che affliggevano il titolo Arcade Xbox.

Riguardo al sonoro ci troviamo di fronte ad un doppiaggio in inglese veramente ben reso (in particolare per quanto riguarda la caratterizzazione dell'antagonista) e una colonna sonora che rende del suo meglio durante le fasi più sparatorie del gioco.

Nulla da dire sulla giocabilità. ben supportata da la fedele accoppiata mouse & tastiera o dal sempreverde controller di Xbox 360. Il titolo è abbastanza lineare e si spezza qualche frangente solo se si vogliono collezionare le 53 pagine di manoscrittto (che non sono poi così nascoste).

Come già detto la modalità storia si assesta intorno alle tre ore di gioco, non certo moltissime ma il titolo nascendo in formato "arcade Xbox 360" non poteva fare miracoli. La storia è tutto sommato buona e sebbene ripeterete le stesse azioni fino alla fine vi sentirete spronati da proseguire e chiudere i conti col vostro malvagio alter ego. Buona poi la modalità Arcade/Orda in cui sarà necessario ponderare armi e munizioni per sopravvivere al contrario di altri titoli.

Se vi è sfuggito durante i saldi o i numerosi bundle vi conviene cercare una copia scatolata da Gamestop, sarà vostra per soli 2,98 € che valgono il prezzo e la durata di questo titolo, sperando che un giorno si decidano a fare un vero e proprio seguito.


Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
10 persone su 12 (83%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
3.2 ore in totale
Pubblicata: 26 maggio 2015
Dopo aver finalmente terminato il capitolo principale, hyppato come non mai ed assetato da un finale non molto appagante , mi sono gettato su questo Spin Off curioso di vedere se qualche nodo venisse al pettine...in definitiva, American Nightmare sarà all'altezza del titolo principale?

COMPRALO PERCHE
-Graficamente Mantiene tutte le caratteristiche del predecessore, aumentando seppur minimamente, il dettaglio dei modelli dei personaggi e rendendoli anche più varii e particolareggiati. Un buon comparto che saprà ingolosire anche gli appasionati degli Screenshot
-Il comparto Sonoro perde un pò di mordente sia livello di Doppiaggio (mi riferisco alla profondità di quello inglese, oltre alla mancanza totale dell'italiano) che a livello di Musica (Alle volte fuori contesto e decisamente meno ispirate)...tutto sommato è un valido comparto, anche se non al livello della prima avventura di Wake
-A Livello di Gameplay è stato rifinito aumentando la varietà di armi (nulla di eccessivo), palesando finalmente una corsa sensata (nel precedente capitolo mi sembrava di muovermi con l'omino Michelin non con un essere umano) rendendo il tutto molto più verso l'Arcade-Action e perdendo quella vena Simulativo-Horror del "precedente capitolo" (Personalmente ho decisamente preferito questo cambio di rotta).
-Il Sig.Graffio è un grande personaggio


LASCIALO A STEAM
-Campagna principale pessima (riciclo di ambientazioni imbarazzante nell'arco di pochissime ore che potrebbe allontanare parecchie persone) e modalità orda che è decisamente da rifinire, magari aggiungendo la possibilità di un multiplayer
-La Storia è decisamente priva di mordente e la monotonia con cui viene narrata ha dell'incredibile, personaggi tranne il già citato cattivo, di una piattezza unica (anche lo stesso Alan)
-In 3 ore lo completerete ed in altrettante lo dimenticherete...va bene essere un Arcade, ma già il capitolo principale non godeva di questa enorma Longevità, ma qui si rasenta il ridicolo


In Definitiva un titolo che consigliere solo agli amanti folli dell'avventura principale di Wake.... a tutti gli altri, dategli una possibilità solo se avete del tempo da perdere o ve lo regalano

VOTO 50/100
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
6 persone su 6 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
5.8 ore in totale
Pubblicata: 22 gennaio 2014
Alan Wake: American Nightmare il seguito/non seguito/espansione/whatever di Alan Wake (ma dai non mi dire).
Infatti il gameplay è bene o male lo stesso del titolo precedente solo reso molto più action (e anche più divertente) e con nuove armi e altre piccole aggiunte e differenze, ad esempio i bengala non sono più armi di distruzione di massa.
La trama inizia dopo il primo ma si tratta più o meno di un filler, infatti si occupa semplicemente della sottotrama relativa al signor Graffio aperta nel primo gioco (per la precisione nei DLC). Almeno questo permette al gioco di avere un nemico interessante.
Ma Mr. Scratch non sarà l'unico avversario che affronteremo, infatti un'altra cosa che distingue American Nightmare dal primo capitolo è la varietà di nemici.
Quindi nuove armi, nuovi e più variegati nemici, una trama che comunque risulta interessante e persino graziata da un buon nemico. Insomma questo gioco è fantastico e avrà risolto tutti i problemi del capitolo precedente no? Specialmente quello relativo alla ripetitività giusto?
Ecco no. Se il gameplay è riuscito a scrollarsi di dosso le caratteristiche che favoriscono l'infiltrarsi della noia nelle nostre sessioni di gioco, è comparso davanti a noi una nuova e più potente nemesi: Il budget.
Infatti American Nightmare è uscito inizialmente sull'Xbox Live Arcade quindi più o meno possiamo dire che è un gioco fatto con gli spiccioli (o poco più). E questo si riperquote sulla trama che, in stile "Ricomincio da Capo", ci farà ripetere le tre ambientazioni per ben tre volte.
Quindi salutate la nostra amica ripetitività che, anche se con un nuovo vestito, è tornata a farci visita. Per fortuna è una visita breve visto che il gioco si termina in poche ore.
Tornano anche le fantastiche canzoni dei "Old Gods of Asgard" (Poets of the Fall).
Il titolo presenta anche una modalità denominata Arcade Mode, abbastanza divertente ma certo nulla di imprescindibile.
Insomma alcune cose del gioco originale sono state migliorate, mentre altre sono peggiorate ma resta comunque un gioco valido. Se avete amato Alan Wake comprarlo è quasi un obbligo.
Voto: Otto.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente