Chaos on Deponia risulta essere anche più piacevole rispetto al suo predecessore e trascina subito il giocatore nel suoi incantesimi.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Nella media (12 recensioni) - 66% delle 12 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Molto positiva (809 recensioni) - 809 recensioni degli utenti (92%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 6 nov 2012

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Chaos on Deponia

SALDI ESTIVI! L'offerta termina il giorno 4 luglio

-85%
$19.99
$2.99

Pacchetti che includono questo gioco

Acquista The Daedalic Comedy Selection

Include 4 articoli: Chaos on Deponia, Edna & Harvey: Harvey's New Eyes, Edna & Harvey: The Breakout, Randal's Monday

SALDI ESTIVI! L'offerta termina il giorno 4 luglio

Acquista The Daedalic Armageddon Bundle

Include 11 articoli: Deponia, Chaos on Deponia, Goodbye Deponia, The Whispered World Special Edition, The Dark Eye: Chains of Satinav, A New Beginning - Final Cut, Memoria, The Night of the Rabbit, Edna & Harvey: The Breakout, Edna & Harvey: Harvey's New Eyes, 1954 Alcatraz

SALDI ESTIVI! L'offerta termina il giorno 4 luglio

 

Recensioni

"Chi ama l'avventura, non può che amare Chaos on Deponia."
90% –
Gamereactor

"Chaos on Deponia è il nuovo punto di riferimento che sfida anche ogni gioco di avventura che uscirà in futuro."
94% –
http://www.gamers.de/artikel/1945/1/chaos-auf-deponia/ein-neuer-meilenstein-des-genres.html

"Rispetto al predecessore altrettanto brillante, Chaos on Deponia è più complesso, più lungo, più emozionante, più intrigate e avvincente e in buona parte più divertente – chi se lo sarebbe mai aspettato?!"
90% –
GameStar

Informazioni sul gioco

Con questo tanto atteso sequel di Deponia, il lettore entra nel secondo round. Chaos on Deponia risulta essere anche più piacevole rispetto al suo predecessore e trascina subito il giocatore nel suoi incantesimi.

Dopo quello che è accaduto su Deponia, sembra che Rufus sia tornato in sé. È diventato più prudente, amichevole, gentile e premuroso, senza alcuna intenzione di causare grandi problemi solo per promuovere i propri scopi egoistici. Sembra che sia ben lungi dall’incatenarsi a lame fiammeggianti, guidare delfini-siluro o rovistare in cerca di nidi di ornitorinco. Ma è proprio lui?

Una lama fiammeggiante trascinerà Goal su Deponia di nuovo. Per un caso, la sua coscienza viene divisa in tre parti e conservata in tre dischi diversi.
Ora sta a Rufus, ancora una volta, mettere insieme tutte e tre le parti di Goal, utilizzando la sua notevole intelligenza e charme, fino a farle diventare di nuovo una sola, per avventurarsi fino ad Eylsium e salvare Deponia da morte certa.

La seconda avventura su Deponia racconta una storia unica, da giocare anche senza conoscere nulla del primo episodio. I fan del primo gioco scopriranno nuovi aspetti del carattere dei personaggi e troveranno la risposta a domande ancora aperte.

Caratteristiche principali:

  • È un mondo unico che onora la tradizione di Douglas Adams, Terry Pratchett e Matt Groening.
  • Disegnato a mano in full HD con cartoni animati di alta qualità, disegnati in stile fumetto.
  • Personaggi bizzarri e umorismo stravagante incontrano puzzle impegnativi.
  • Con una colonna sonora elaborata con molti brani d’atmosfera.
  • Dai creatori delle avventure di "Edna & Harvey: The Breakout", "Edna & Harvey: Harvey's New Eyes" e "The Whispered World".

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
SteamOS + Linux
    Minimum:
    • OS:Windows Vista/7
    • Processor:2.5 GHz (Single Core) or 2 GHz (Dual Core)
    • Memory:2 GB RAM
    • Graphics:OpenGL 2.0 compatible with 512 MB RAM (Shared Memory is not recommended)
    • DirectX®:9.0c
    • Hard Drive:5 GB HD space
    • Sound:DirectX compatible
    Recommended:
    • OS:Windows Vista/7/8
    • Processor:2.5 GHz (Single Core) or 2 GHz (Dual Core)
    • Memory:4 GB RAM
    • Graphics:OpenGL 2.0 compatible with 512 MB RAM (Shared Memory is not recommended)
    • DirectX®:9.0c
    • Hard Drive:5 GB HD space
    • Sound:DirectX compatible
    Minimum:
    • OS:Lion (10.7)
    • Processor:2 GHz (Dual Core) Intel
    • Memory:2 GB RAM
    • Hard Drive:5 GB HD space
    Recommended:
    • OS:Lion (10.7)
    • Processor:2 GHz (Dual Core) Intel
    • Memory:2 GB RAM
    • Hard Drive:5 GB HD space
    Minimum:
    • OS:Linux x86_64
    • Processor:2.5 GHz Single Core Processor or 2 GHz Dual Core Processor
    • Memory:2 GB RAM
    • Graphics:OpenGL 2.0 compatible with 256 MB RAM (Shared Memory is not recommended)
    • Hard Drive:3 GB HDD space
    • Sound:OpenAL compatible
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Nella media (12 recensioni)
Complessivamente:
Molto positiva (809 recensioni)
Pubblicate di recente
jbrunhilde
( 3.0 ore in totale )
Pubblicata: 24 giugno
What a sexist game.
Broke my hear, beautifuI art, cutes story (with political and social matter), I was really in love with it when I first played it but .....
I got the trilogy but in Chaos on Deponia I just stopped, it was really anoying, how Goal is objectified, mutered, always in weak position, depending on men to save her, when she is in many ways the key to save Deponia. And it gets worse, they make it with the intention to make us laugh about it.
BOT Curry
( 7.1 ore in totale )
Pubblicata: 21 giugno
If you liked the first one at all, this one improves upon the formula and is super fun. Protip: Hold down space to see what you can interact with :P
Mithalan Mithrarin
( 16.6 ore in totale )
Pubblicata: 19 giugno
Where to start...

So far in my experience all Daedalic games are horrendously buggy, and with many of those bugs extending to being unable to get achievements, or unable to even beat the game! (Edna & Harvey: The Breakout comes to mind for the latter one)
Sometimes you never know if you're unable to progress due to a bug that prevents certain items going into the inventory, or if it's just a horrible case of Guide-Dang-It.

Rufus is 100% just someone's failed attempt at making their own lovable Guybrush Threepwood clone and failed miserably. Instead of being a loveable rapscallion he comes off as an annoying know-it-all jerk & idiotic kleptomaniac.
This is evident by the occasional Monkey Island references they throw into their games.

The music for the series gets TERRIBLY ANNOYING after the first couple of minutes of hearing it.

TONS of animal cruelty. TONS! :C

The coding gets pretty sloppy in certain areas, like getting the new secret knock code and the new knock plays at the same time as the person giving it to you saying something. Also choppy audio files with abrupt starts and finishes breaks the immersion.

---

Some of the jokes are pretty funny though. Like the "itchy trigger finger" for a goon being from an allergic reaction to nickel.
Setsune
( 11.3 ore in totale )
Pubblicata: 13 giugno
If you like listening to nice, witty dialogue over and over again because you don't know what to do anymore, this game is for you!!

So unless you're a big fan of point and click games (I repeat: literally pointing and clicking), I don't recommend buying it.

Minzoku Bokumetsu
( 18.2 ore in totale )
Pubblicata: 9 giugno
I gave the first game a recommend, and I'm not really sure why--I suppose because it was the first Daedalic title I ever played. Especially after playing The Night of the Rabbit, though, I felt particularly put off by Rufus's character more than anything else. It feels like so much "bumbling idiot nevertheless gets the hot chick" trope, except Rufus is if Guybrush Threepwood had a LOT more misogyny... not to mention the (otherwise interesting) core gimmick of //nonconsensually// remote-controlling Goal (which seems like a flagrant "Woman as Trophy" name there). I'd feel better if it turns out she's fully a robot/cyborg vs. a woman with a brain implant for what reason, but I haven't looked up spoilers to find out without playing part 3. What Goal sees in Rufus despite her awareness of how terrible a person he is doesn't make sense--sort of caring about Deponia not getting exploded + wanting all of her back together vs. splintered doesn't = great relationship material worth forgiving the physical violence he's brought upon her (ESPECIALLY when he totally meant to do it).

What bothers me is this is otherwise a great game in terms of art (adorablest kitties!) and execution. The puzzles are a bit... forced, though--I'd be fine with fourth-wall-breaking *optional* puzzles, or if the story centered around fourth-wall-breaking, but I find it jarring to [light spoiler] have to exit gameplay to solve a central puzzle [/light spoiler], and I know the "humour" of the series is slapsticky, but it's frustrating basically having to be a bad guy to be the good guy (killing multiple animals as a "joke" puzzle solution).

Yeah, I know nobody really reads these reviews, but I found my experience strongly disagreeable! I could honestly only reverse my "not recommend" if you get this super cheap and/or you want to support Daedalic making stuff (hopefully more like The Night of the Rabbit).

tl;dr version: At least Rufus isn't Sadwick, but The Whispered World's cutscenes were more amazing?
1kW
( 13.3 ore in totale )
Pubblicata: 2 giugno
I have to look up the solution sometimes -.-
I guess I'll have to get used to it.
8/10.
Oh and no bug.
9/10
Hassgropper
( 11.5 ore in totale )
Pubblicata: 1 giugno
Chaos on Deponia was a great extension of the original game. I love the use of different mechanics when trying to solve the puzzles. It really makes you think outside the box. I plan on playing through the series again.
Matsetes
( 18.7 ore in totale )
Pubblicata: 1 giugno
Secondo capitolo della serie, che inizia con un colpo di scena sul finale previsto per il primo episodio. Ovviamente non spoilero nulla della splendida trama!
Rufus dovrà nuovamente catturare l\'attenzione della bella Goal, ma con tre personalità distinte della stessa, per un errore occorso durante un\'operazione causata dalla sbadataggine del nostro folle protagonista. Oltre a corteggiarla, a Rufus toccherà anche il compito di proteggere lei e Deponia, entrando nella resistenza contro l\'oppressione dell\'Organon e scontrandosi nuovamente con Cletus e con nuove situazioni impreviste. Chaos a Deponia è il gioco che vi farà odiare gli ornitorinchi!
Per concludere, sottolineo che mi è sembrato leggermente più complicato del primo, a causa di un\'area iniziale molto vasta e con molti enigmi da risolvere mescolati insieme, mentre nel primo titolo le aree esplorabili erano più piccole e quindi meno complesse. La difficoltà è comunque affrontabile, al massimo controllando le soluzioni presenti un po\' ovunque.
Kelthin
( 19.5 ore in totale )
Pubblicata: 30 maggio
A well done sequel to Deponia. It made humorous use of "meta-game thinking" for some of the parts which was a nice touch. I am looking forward to playing the next game in the series.
ghellox
( 17.5 ore in totale )
Pubblicata: 21 maggio
Caos a Deponia, secondo capitolo della trilogia (oggi con un quarto capitolo)

In linea di massima mi sento di consigliare questo gioco perchè porta la stessa demenzialità del primo capitolo e la grafica cartoonesca è davvero ben curata, inoltre i dialoghi sono "tutti" tradotti in italiano e la recitazione è ottima.

La mia valutazione però si deve ridimensionare rispetto al capitolo precedente, e attestarsi su un 7, per i motivi che vi esporrò a breve.

Ci sono dei contro, indubbiamente si, per certi versi la storia seppur piacevole, è abbastanza tirata nelle meccaniche, è piuttosto ripetitiva, vi costringe a saltare da una locazione e l'altra avanti e indietro, in certi casi dovrete beccare la giusta sequenza di dialoghi, oppure ripeterete da capo il discorso, e senza una soluzione o qual si voglia di guida, arrivare alla fine del gioco è un'impresa molto ardua, perchè raramente troverete enigmi logici, e dovrete sbattere la testa avanti e indietro negli scenari (con una marea di tempo perso) per venire a capo di qualche trovata fuori di testa.

I dialoghi sono ottimi e divertenti, ma ho trovato qualche piccola sbavatura nella traduzione, alcuni dialoghi sono rimasti con audio in inglese, e dovrete far riferimento ai sottotitoli (per fortuna accade raramente).

Per i completisti arriva la nota dolente (che per certi versi vi fara odiare questo gioco), gli achievements sono tutti "fattibili" se avete una BUONA guida altrimenti i mezzi li perderete per strada, e per alcuni non potete neppure fare affidamento ai salvataggi, perchè per essere sbloccati richiedono di giocare in una unica partita senza salvare o caricare altrimenti non potete procedere con il trofeo, mi riferisco per esempio a "Pin-up Goal" il più rognoso, "Animal Lover", e "Supercool", quest'ultimo mi ha costretto a ricominciare da capo per la terza volta (in una unica partita senza salvare).

Quelli di Daedelic ci sono ricascati, non contenti del trofeo "Druggeljug" del primo Deponia che era scandaloso, hanno rincarato la dose con alcuni trofei ancora più pesanti che ti costringono a giocare tutto d'un fiato.

Per Supercool vi do un rapido consiglio sui passi da seguire:
1- prendere il bastone elettrico per 3 volte per far ridere il cane
2- cantate "Nella vecchia fattoria" nella taverna davanti a Gal spavanda (fate scorrere tutti i dialoghi PRIMA di sfidarla)
3- perdete contro di lei almeno una volta sul ring
4- recitate tutte le poesie davanti al governatore e al poeta (attenti a non dire la frase corretta sugli ornitorinchi)
E' stato un incubo fare questo trofeo perchè le guide che ho trovato erano frammentarie.

Le migliori guide le trovare su Steam nell'area della comunity, però sono quasi tutte in inglese.

Per completare tutto il gioco (in modo pulito, cercando di fare più achievements possibili alla prima run) ci vogliono dalle 10 alle 12 ore.
Per Platinare gli obiettivi mettete in conto altre 5 ore su per giù.

Totale, nel mio caso, di 17 ore per un 100% , a fronte di un gioco che in 10 ore si finisce.
Recensioni più utili  Negli scorsi 30 giorni
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
18.7 ore in totale
Pubblicata: 1 giugno
Secondo capitolo della serie, che inizia con un colpo di scena sul finale previsto per il primo episodio. Ovviamente non spoilero nulla della splendida trama!
Rufus dovrà nuovamente catturare l\'attenzione della bella Goal, ma con tre personalità distinte della stessa, per un errore occorso durante un\'operazione causata dalla sbadataggine del nostro folle protagonista. Oltre a corteggiarla, a Rufus toccherà anche il compito di proteggere lei e Deponia, entrando nella resistenza contro l\'oppressione dell\'Organon e scontrandosi nuovamente con Cletus e con nuove situazioni impreviste. Chaos a Deponia è il gioco che vi farà odiare gli ornitorinchi!
Per concludere, sottolineo che mi è sembrato leggermente più complicato del primo, a causa di un\'area iniziale molto vasta e con molti enigmi da risolvere mescolati insieme, mentre nel primo titolo le aree esplorabili erano più piccole e quindi meno complesse. La difficoltà è comunque affrontabile, al massimo controllando le soluzioni presenti un po\' ovunque.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 2 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
19.5 ore in totale
Pubblicata: 30 maggio
A well done sequel to Deponia. It made humorous use of "meta-game thinking" for some of the parts which was a nice touch. I am looking forward to playing the next game in the series.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Recensioni più utili  Complessivamente
22 persone su 25 (88%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
7.4 ore in totale
Pubblicata: 13 novembre 2014
Capitolo di Intermezzo, quindi di passaggio, vediamo se in queste righe vi convinco a continuare l'avventura di Rufus e Co nel tentativo di salvare Deponia.
PERCHE CONTINUARE:
-Storia ricca di colpi di scena e finalmente con Ritmi più elevati
-Graficamente curato come il precedente capitolo (potevano assieme a questo capitolo migliorare qualcosina nelle animazioni dei personaggi)
-Musiche con una verve inferiore al precedente capitolo, ma sempre piacevoli da ascoltare (Doppiaggio in Italiano ancora presente)
-Enigmi finalmente più complessi, aumentando il livello di sfida nel completarli
-Longevità pari a quello precedente
-Achievement, SteamCards e Prezzo Budget, ottimo no?

PERCHE NON COMPRARLO
-Inizia a pesare la presenza di un protagonista come Rufus
-Potrebbe risultare alle volte nei dialoghi con npc troppo prolisso...anche inutilmente
-Una volta finita la storia non ha più senso continuare
-Una Volta finito vuoi subito il capitolo finale

In Definitiva un ottimo secondo capitolo che ci spinge verso l'ultima parte di questa saga, hanno migliorato la gestione della storia e dei puzzle (cosa fondamentale in un avventura grafica), quindi compratelo tranquillamente senza remora se avete preso il primo capitolo, per tutti gli altri, vi rimando ad acquistare obbligatoriamente il primo.

VOTO: 75/100
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
10 persone su 12 (83%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
0.1 ore in totale
Pubblicata: 30 dicembre 2013
Estratto della mia recensione ufficiale:

Nonostante i pochi mesi trascorsi dal primo capitolo, Caos a Deponia si dimostra essere una avventura grafica più completa, divertente e levigata rispetto a Fuga da Deponia che, nonostante alcuni tratti di indubbia qualità, mancava complessivamente di carisma e convinzione.
Oltre a riproporre il lampante spessore del comparto grafico che da sempre li contraddistingue, i ragazzi di Daedalic Entertainment hanno apportato modifiche alle mancanze del precedente capitolo, riuscendo nell’obiettivo di portare la serie ad un livello qualitativo superiore.
Il risultato è un prodotto divertente, ritmato da azzeccati e divertenti enigmi, mini-game e situazioni di gioco, composto da un apparato narrativo convincente, con co-protagonisti maggiormente memorabili e con una mole di dialoghi in grado di far apprezzare di più Rufus e dare un cenno di complessità ed imprevedibilità all’evolversi degli eventi.
Nonostante qualche piccola imperfezione, Caos su Deponia è un passo in avanti in tutti i sensi, che lascia presagire un terzo episodio ancor più promettente.

Voto: 8
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
3 persone su 3 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
25.3 ore in totale
Pubblicata: 2 maggio 2014
Secondo capitolo della trilogia della Daedelic. Cosa si può dire di questa nuova avventura grafica? Beh inevitabile il confronto col primo gioco della saga: rispetto al suo predecessore Chaos on Deponia mantiene i suoi standard di ironia e leggerezza, assurdità e parossismi sono costantemente presenti. Ciò rende la soria da un lato interessante ma dall'altro lato un po' troppo simile nelle dinamiche alla precedente. Non che una storia ben narrata non si debba poggiare su pilastri ben definiti, ma un buon sceneggiatore riesce a mascherare e a nascondere questi pilastri con maestria quando ne ha l'occasione. Chaos on Deponia non si prende queso scrupolo. I personaggi inoltre sono (con mio sommo dispiacere) rimasti inalterati dagli eventi appena conclusi, la maturazione di Rufus non sembra avvenuta, per cui ci ritroviamo di nuovo con un protagonista ancora più scapestrato e propenso alla bugia e all'inganno per il proprio tornaconto. Egocentrico come mai...caro vecchio Rufus!
Se dal lato della storia e dei personaggi la Daedelic non sembra aver voluto puntare troppo, si vede però l'impegno nel migliorare gli enigmi ed i puzzle e soprattutto un grande ampliamento del mondo di Deponia, non più limitato alle poche aree del precedente capitolo ma qui ricco di ambienti e città diverse nelle quali dovremo spostarci per raccogliere pezzi importanti per andare avanti nella storia.
Oltre agli enigmi, gli sviluppatori hanno anche voluto inserire degli interessanti minigiochi (skippabili per chi non si vuole mettere in gioco) per arricchire l'esperienza videoludica, personalmente l'ho trovata un'ottima idea anche perchè quesi giochi rappresentano delle vere e proprie sfide: divertenti ed accattivanti.
Come nel rpimo Deponia il finale è totalmente aperto, tuttavia la scelta della gestione dei colpi di scena non è lasciata solamente nella parte finale, ma è ben articolata all'interno della storia, per esempio il primo e più importante colpo di scena arriverà esattamente a metà del gameplay, poi nel finale via via si dipanerà la trama completa in modo armonioso e ben gestito...un netto miglioramento rispetto al primo gioco.

Un titolo che mi sento di consigliarvi per godere di questa saga: se vi ha appassionato il primo capitolo, il secondo vi terrà maggiormente incollati allo schermo, anche perchè le ore di gioco sono notevolemnte aumentate.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
3 persone su 3 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
8.7 ore in totale
Pubblicata: 27 marzo 2015
Come il suo precedessore, Chaos a Deponia non delude le aspettative, e continua ad essere una avventura grafica da ricordare negli anni!!!
9/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
3 persone su 3 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
16.0 ore in totale
Pubblicata: 9 gennaio
Il secondo capitolo della saga, che come il primo merita assolutamente di essere giocato. La storia continua tra la missione di Rufus di salvare Deponia (o almeno, ci prova...) e i soliti enigmi, questa volta un tantino più complessi. Sempre meglio con i personaggi, di cui si scoprono aspetti nuovi e divertenti, cosa che vale anche per quelli secondari! Scenari più ampi e variegati, c'è più da esplorare, più da vedere, più da cercare. L'ambientazione sempre curata, ben definita, così come le animazioni. Aguzzate la vista in cerca dei pezzetti che vi serviranno per completare il puzzle (a cui si può accedere dal menù principale - extra). Salvate spesso e sui vari slot, vi tornerà utile se vorrete provare a sbloccare tutti gli achievement senza rifare tutto il gioco. La colonna sonora, ancora una volta, fantastica.

Una grande pecca che ho trovato nel gioco, che vale solo per la versione italiana: la traduzione e l'adattamento. Ho notato, giocando con le voci in inglese e i sottotitoli italiani, che i dialoghi tradotti nella nostra lingua sono veramente striminiziti e ridotti all'osso, e non mi spiego il motivo, dal momento che nel gioco precedente così non era. Mi sono ritrovata con personaggi che parlavano per mezz'ora di cose su cose, e una sola frase in italiano a riassumere tutto... Interi pezzi di dialoghi tagliati via, ma per quale motivo? Questa cosa mi ha lasciato molto delusa, davvero, capisco che magari certi dialoghi non fosserò così fondamentali allo sviluppo della trama o alla soluzione degli enigmi... ma arrivare a tagliarli mi sembra eccessivo, per un giocatore anche le piccole cose che fa/dice un personaggio sono importanti, che siano utili o meno aiutano a conoscerlo di più. Che poi a chi traduce/adatta possa fregare niente è umano, ma chi gioca se ne accorge.

In definitiva, lo consiglio assolutamente come il suo predecessore, ma! Riallacciandomi a ciò che ho detto sopra, se masticate un po' d'inglese giocatelo con le voci proprio in inglese, in modo da non perdervi nessun dialogo!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
6.9 ore in totale
Pubblicata: 11 settembre 2015
Dannatamente divertente, uno dei migliori "punta&clicca" degli ultimi anni.

E poi come non si fa ad amare Gal?
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
11.8 ore in totale
Pubblicata: 16 febbraio 2014
Rufus sei il mio eroe !!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
7.8 ore in totale
Pubblicata: 3 settembre 2015
Deponia capitolo 2: nulla da eccepire. Un numero 2 naturale che prosegue la storia del povero e disgraziato Rufus nello stile cui Daedelic, oramai, ci ha fin troppo bene abituati: buona realizzazione tecnica e svariati enigmi, alcuni al limite del "poco logico". In ogni caso, un acquisto obbligato per chi ha apprezzato Deponia e che ha intenzione di concludere la trilogia del popolo dell'immondizia.

Cheers...chi mai non sceglierebbe il lecca-lecca?
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente