Gli Stati Uniti hanno una presenza militare in due terzi delle nazioni del mondo, ma alcuni di questi paesi non sono più disposti ad accettare questa condizione. Un gruppo terroristico, che si fa chiamare gli Ingegneri, decide di lanciare un ultimatum, la Blacklist - un letale conto alla rovescia di attacchi diretti agli interessi...
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Molto positiva (124 recensioni) - 85% delle 124 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Molto positiva (8,177 recensioni) - 8,177 recensioni degli utenti (84%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 20 ago 2013

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Tom Clancy's Splinter Cell Blacklist Standard Edition

Acquista Tom Clancy's Splinter Cell Blacklist Deluxe Edition

 

Recensioni

“Blacklist gets stealth right.”
9.2 / 10 – http://ubi.li/WMvrG

“Fisher is King”
5 / 5 – http://ubi.li/WMvrG

“Blacklist serves as an anthology of all of Splinter Cell's best ideas.”
8.5 / 10 – Polygon

Edizione deluxe digitale

L'edizione deluxe di Splinter Cell Blacklist contiene tutto quello che serve ai fan per diventare Sam Fisher e fermare l'escalation di attacchi della Blacklist. In aggiunta al gioco Splinter Cell Blacklist, questa edizione contiene un sacco di contenuti sbloccabili: le mappe Mar Morto e Yacht del Miliardario, parti di attrezzatura extra, tute e armi!

Contenuto :

  • Nuove mappe per giocatore singolo e multiplayer in cooperativa: Mar Morto e Yacht del miliardario.
  • Contenuti digitali sbloccabili:
    • 5 nuovi equipaggiamenti: visore dorato, visore ambrato, stivali fantasma, stivali corazzati e guanti tattici.
    • 5 nuove tute: mimetica Elite Digital, tuta da spia, tuta da mercenario, tuta Upper Echelon e tuta Eclipse.
    • 5 nuove armi: fucile di precisione VSS, fucile a pompa tattico M1014, fucile d’assalto 416, pistola F40 e balestra.
  • Potenzia il tuo arsenale acquistando il DLC "High Power Pack" di Splinter Cell Blacklist per essere sempre un passo avanti ai tuoi nemici. Il DLC "High Power Pack" contiene:
    • ACS-12 Shotgun (SP + MP Mercenari)
    • Fucile d'assalto G36C (SP + MP Mercenari)
    • Mitra MP5-10 (SP + MP Spie)
    • PP-19 Mercato Nero (SP + MP Spie)
    • Pistola USP45 (SP + MP Spie)

Informazioni sul gioco

Gli Stati Uniti hanno una presenza militare in due terzi delle nazioni del mondo, ma alcuni di questi paesi non sono più disposti ad accettare questa condizione. Un gruppo terroristico, che si fa chiamare gli Ingegneri, decide di lanciare un ultimatum, la Blacklist - un letale conto alla rovescia di attacchi diretti agli interessi americani. Sam Fisher è a capo della neonata 4th Echelon: un'unità clandestina che risponde esclusivamente al Presidente degli Stati Uniti d'America. Sam e la sua squadra devono dare la caccia agli Ingegneri con ogni mezzo a loro disposizione e fermare il conto alla rovescia della Blacklist prima che sia troppo tardi.

Caratteristiche principali

Totale libertà d’azione:
Sam è tornato, con la sua inconfondibile tuta mimetica e il suo visore tattico, ed è più letale che mai. Ottenuta la libertà di poter fare qualunque cosa pur di fermare la Blacklist, Sam si sposterà da luoghi esotici a città americane in una corsa contro il tempo per scoprire chi si cela dietro questa devastante minaccia. L’emozionante gameplay è impreziosito dal full motion performance capture, che offrirà un’esperienza di taglio cinematografico.

Scegli il tuo stile di gioco:
Splinter Cell Blacklist ritorna alle origini stealth che hanno reso grande il franchise, ma allo stesso tempo permette di vivere l’esperienza utilizzando anche un approccio basato sull’azione e l’avventura. I giocatori potranno scegliere il loro stile di gioco preferito ed essere ricompensati per le scelte effettuate.
  • I giocatori Fantasma non vogliono essere scoperti. Analizzano è pianificano la miglior strategia per passare inosservati. Sono la spia definitiva.
  • I giocatori Assalto fanno affidamento sull’istinto e la forza bruta per affrontare ogni situazione. Sono sempre pronti ad aprire il fuoco.
  • I giocatori Pantera vogliono essere letali nel modo più efficiente e silenzioso possibile. Cercano sempre di centrare il bersaglio.

Sfrutta i nuovi gadget di 4th Echelon:
Sconfiggi gli Ingegneri utilizzando i nuovi gadget come l’ultima versione del Cavo Ottico o del Microdrone Trirotore. In Splinter Cell Blacklist ritroverai anche i tuoi accessori preferiti come il Proiettile Elettrico e il temibile coltello dalla lama ricurva Karambit. I fan dell’azione furtiva saranno felici di poter utilizzare le capacità stealth di Sam per rapire e trasportare i corpi dei nemici.

Crea una nuova Echelon:
Sam sta creando una nuova unità Echelon; la sua squadra, le sue regole. Anna “Grim” Grimsdottir è la responsabile tecnica delle operazioni, l’agente della CIA Isaac Briggs fornisce potenza di fuoco supplementare e l’hacker Charlie Cole completa la squadra di supporto. La 4th Echelon è un’unità mobile che dispone di risorse illimitate e una tecnologia all’avanguardia, con la propria base operativa a bordo di un aereo stealth, il Paladin.

Un’esperienza completamente integrata:
Sam e la sua squadra vengono informati in tempo reale degli attacchi terroristici grazie all’Interfaccia Missione Strategica. La SMI (IMS) consente a 4th Echelon di ricevere continuamente dati sui nuovi obiettivi.. Questa funziona anche come portale per tutti i contenuti di gioco, incluse le modalità cooperative e competitive. Con la SMI (IMS), i giocatori potranno avere accesso al sistema di personalizzazione del gioco, potendo così modificare e migliorare le abilità di Sam, la sua tuta, Il visore, le armi, il Paladin e molto altro.

Il ritorno di Spie contro Mercenari:
Spie contro Mercenari torna con una nuova meccanica di gioco asimmetrica. I giocatori potranno creare il proprio personaggio Spia o Mercenario in base allo stile di gioco, grazie ai numerosi elementi personalizzabili, e sfidarsi in squadre da 4. La modalità classica Spie contro Mercenari ritorna in grande stile per la gioia dei fan.

COOP:
Con l'IMS, i confini tra la campagna in singolo e la COOP sono sempre più sottili e la storia viene approfondita con Sam e Briggs. Guadagna la valuta di gioco e sblocca armi aggiuntive o gadget tramite apposite missioni assegnate da Grim, Briggs, Charlie e Kobin.

Requisiti di sistema

    Minimum:
    • OS:Windows® XP (SP3) / Windows Vista® (SP2) / Windows® 7 (SP1) / Windows® 8
    • Processor:2.53 GHz Intel® Core™2 Duo E6400 or 2.80 GHz AMD Athlon™ 64 X2 5600+ or better
    • Memory:2 GB RAM
    • Graphics:512 MB DirectX® 10–compliant with Shader Model 4.0 or higher
    • DirectX®:9
    • Hard Drive:25 GB HD space
    • Sound:DirectX 10–compliant DirectX 9.0c–compliant
    • Additional:Peripherals Supported: Windows-compatible keyboard, mouse, headset, optional controller (Xbox 360 Controller for Windows recommended). Requires UPLAY account.
    Recommended:
    • Processor:2.66 GHz Intel® Core™2 Quad Q8400 or 3.00 GHz AMD Phenom™ II X4 940 or better
    • Memory:4 GB RAM
    • DirectX®:11
    • Hard Drive:25 GB HD space
    • Sound:(5.1 surround sound recommended)
    • Other Requirements:Broadband Internet connection
    • Additional:Peripherals Supported: Windows-compatible keyboard, mouse, headset, optional controller (Xbox 360 Controller for Windows recommended). Requires UPLAY account..
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Molto positiva (124 recensioni)
Complessivamente:
Molto positiva (8,177 recensioni)
Pubblicate di recente
dj-kenta
18.0 hrs
Pubblicata: 19 agosto
Il migliore dopo Chaos theory.
Zukasa
12.0 hrs
Pubblicata: 18 agosto
Gioco veramente niente male davvero, un bel ritorno alle origini, storia degna di un romanzo del mitico Tom Clancy (abbastanza impegnativa da seguire) comparto sonoro e grafico molto buoni a mio avviso (giocato con headset in 5.1 e non mi capitava da molto di capire dov'erano i nemici solo basandomi sull'audio dei passi :O).
Molte le opzioni di calibrazione grafica quindi alla portata di ogni hw (l'unreal engine è magico per questo).
La campagna principale dura ~15h ed ha quattro difficoltà differenti, oltre a questo ci sono moltissime sottomissioni più stile "quest" (generate randomicamente quindi spesso sempre nella stessa zona..) del tipo vai e resisti per tot tempo, libera tizio piutosto che caio ecc..
Motore fisico con qualche miniscolo problema, corpi che raramente cadono nel mapping (una volta mi è successo anche col personaggio principale) ma nulla di trascendentale e che non si risolva con un restart da checkpoint.
Unica pecca: la poca utilità delle scelte.
Veramente consigliato ai fan della serie.
Sir Auron
10.4 hrs
Pubblicata: 7 luglio
akaklsqsn
Spartan119
26.9 hrs
Pubblicata: 6 luglio
Bellissimo Spy-game, gradito ritorno di Sam, Grimsdottir e Luca Ward al doppiaggio.
Qualche nostalgia per talune dinamiche abbandonate legate alla prima trilogia, ma tutto resta di alta qualità e atmosfera.
Grande Sam Fisher.
Qualche suggerimento per i prossimi capitoli? (se ci saranno): poter giocare anche con altri personaggi ,ma senza la necessità di mandare in pensione il grande Sam.

L'online sembra non funzionare.
117y
8.0 hrs
Pubblicata: 28 giugno
Questo gioco è uno dei migliori splinter cell

Grafica 8,5/10

gameplay 9--/10

motore di gioco 7/10 ( classico)

gadget 8,5/10

stealt 9-/10 e fattibile molto fattibile

menu di gioco 9---/10 mi piace poichè è ugale a mass effect

Yangath
17.8 hrs
Pubblicata: 19 giugno
Ho testato il gioco su un pc con basse prestazioni e lo regge bene, la grafica è ottima, il gameplay è stupendo, peccato che l'intelligenza dei nemici...massì è divertente prenderli per IL CU**
gaetano900[ITA]
24.7 hrs
Pubblicata: 19 giugno
se ti piacciono i giochi stealth questo gioco fa per te
lucabell
15.7 hrs
Pubblicata: 29 maggio
Bella grafica, ottima giocabilità, in poche parole un gran bel gioco!
--Don Bosky
24.5 hrs
Pubblicata: 28 maggio
i bought this game for me and my cousin dreaming we could play together in coop mode.but as usual all the games that need uplay,somehow have problems.♥♥♥♥ you steam and Uplay together.i want a bloody refound.
--Fra Tac
14.5 hrs
Pubblicata: 28 maggio
U play è una ♥♥♥♥♥! cazzo di piattaforma baggata, non riesce neanche a connetterti con un amico per giocare in coop.
Recensioni più utili  Negli scorsi 30 giorni
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
12.0 ore in totale
Pubblicata: 18 agosto
Gioco veramente niente male davvero, un bel ritorno alle origini, storia degna di un romanzo del mitico Tom Clancy (abbastanza impegnativa da seguire) comparto sonoro e grafico molto buoni a mio avviso (giocato con headset in 5.1 e non mi capitava da molto di capire dov'erano i nemici solo basandomi sull'audio dei passi :O).
Molte le opzioni di calibrazione grafica quindi alla portata di ogni hw (l'unreal engine è magico per questo).
La campagna principale dura ~15h ed ha quattro difficoltà differenti, oltre a questo ci sono moltissime sottomissioni più stile "quest" (generate randomicamente quindi spesso sempre nella stessa zona..) del tipo vai e resisti per tot tempo, libera tizio piutosto che caio ecc..
Motore fisico con qualche miniscolo problema, corpi che raramente cadono nel mapping (una volta mi è successo anche col personaggio principale) ma nulla di trascendentale e che non si risolva con un restart da checkpoint.
Unica pecca: la poca utilità delle scelte.
Veramente consigliato ai fan della serie.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Recensioni più utili  Complessivamente
30 persone su 32 (94%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
26.6 ore in totale
Pubblicata: 2 dicembre 2014
Qual è il vostro stile? Assalto, Pantera o...Fantasma ?

Deriva action alla Conviction o ritorno ai fasti di Chaos Theory? Lo decidete voi!
Gli sviluppatori vi danno ampia libertà di scelta, esistono 3 stili di gioco ma dipendono unicamente dalle vostre azioni; non sono impostabili a priori, ma evidenziano le vostre mosse ad obiettivo assicurato, a mò di statistiche. Sono tornate anche le misioni al chiuso con tinte scure per sfruttare il buon sistema d'illuminazione; e lampadine e generatori da disattivare. E' però presente anche la modalità di esecuzione automatica ("alt" per marcare i nemici e "ctrl" per sparare in serie) che potete benissimo non usare se sentite sia di eccessivo aiuto.

Storia: questa volta i nemici degli U.S.A. sono gli Ingegneri che minacciano attacchi ogni 7 giorni se il presidente americano non ritirerà le truppe dai territori esteri. Per l'occasione viene creata la 4Echelon a sostituire la 3E. (grande fantasia!). La novità è rappresentata dalla cabina di comando diretta da Sam, ciò ci permette di scegliere l'ordine delle missioni ma non una diversa pianificazione delle mosse; la regia è decisa dagli sviluppatori e non brilla per originalità nè per durata, ma è nitida e senza sbavature o buchi narrativi.

Gameplay: a fine missione otterrete un bonifico che terrà conto della cattura di obiettivi vip, recupero di flash-drive, hacking di notebook e dello stile di gioco adottato: assalto (abbattere ogni cosa che respiri creando più rumore possibile), pantera (il silenzio sarà rotto solo dai corpi caduti delle uccisioni furtive) e fantasma (movimenti rigorosamente nell'ombra, senza uccisioni). A seconda dello stile adottato vi verranno proposti upgrade, in sintonia col vostro approccio; i soldi potranno essere spesi per l'attrezzatura di Sam (in versione shepardiana tra colloqui col personale ecc...) o per il Paladin in versione Bus degli agenti dello S.H.I.E.L.D.

I gadget sono innumerevoli e soddisferanno tutte le vostre idee grazie ad un level-design dei livelli ottimo. Inoltre possono cambiare la loro funzione base passando dallo stile assalto a quello fantasma attraverso gli upgrade. Ad esempio le telecamere possono essere i vostri occhi tra le file nemiche o stordire i mal capitati nelle vicinanze o ancora ridurli a brandelli autodistruggendosi.
I cani sono diventati i peggiori nemici dell'uomo (o meglio di Fisher), se abbaiano siete fritti perchè allerteranno le unità ostili, dunque io ho optato per il drone, ma anche altre opzioni come il teaser potrebbero andar bene.
Le maggiori soddisfazioni le avrete in difficoltà perfezionista e stile fantasma (poichè molti aiuti vi verranno meno come il sonar che non vi darà più immagini oltre i muri). Inoltre la longevità crescerà notevolmente, potrete incrementarla anche con le missioni secondarie (alcune sono sbloccabili solo in co-op) e con il multiplayer.
Le secondarie sbloccano anche gadget aggiuntivi, così come la companion-app giocabile sui dispositivi mobile Android e Ios; un minigioco semplice da poter fare magari nei tempi morti.

I.A. è buona, ma leggermente inferiore ai capitoli precedenti più apprezzati solo perchè si affida ad un sistema funzionale ben implementato: gli avversari non si curano di casuali rumori e potrete aggirali facilmente se non farete errori; però se la barra della visibilità raggiungerà quasi il massimo del valore senza lampeggiare, il nemico sarà allertato e vi aggirerà seguendo anche vie alternative per investigare.
Chicca da non sottovalutare, per chi preferisce l'approccio stealth, è il sistema di rimescolamento delle carte al 3° tentativo fallito: posizioni, percorsi degli avversari, e punti difesi muteranno; così non sarete rapiti dalla noia di aver appreso i punti deboli e dovrete ripianificare le vostre mosse.

Comparto grafico: presenta scene ben rifinite con altre in bassa risoluzione; purtroppo il motore grafico (U.E.3) è vecchio, però si poteva sicuramente migliorare. Ad ogni modo potete sempre usare il Tool SweetFx per aggiungere filtri aggiuntivi, migliorare l'illuminazione e la nitidezza delle immagini.

Comparto tecnico: sono presenti le dx11, e sono supportate le configurazioni a doppia scheda grafica (tuttavia se le usate scompare la voce del TXAA). Giocando in modalità offline i salvataggi (fino alla versione 1.03) non vengono salvati al di fuori della sezione in-game, dunque riavviando il gioco non vi verrà caricato il Save-game. Attenzione dunque, giocate con Uplay in modalità online.
Se la vostra risoluzione non è supportata potete intervenire sul file .ini modificando i parametri.

Comparto audio: buono, con musiche che si adattano alle varie fasi di gioco. Ottimo il doppiaggio dei personaggi principali, torna la celebre voce di Luca Ward per Sam, meno invece per i personaggi secondari.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
16 persone su 18 (89%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
28.7 ore in totale
Pubblicata: 25 febbraio 2014
Sam is back. Dopo la non entusiasmante prestazione in Conviction, SC torna e convince, nonostante qualche ombra sul gioco resti.
Un gioco che tocca le vette che toccò il famoso SC:CT nella fase stealth, con alcuni passaggi davvero ispirati. La trama è poco più che un pretesto, mentre invece interessante risulta la gestione della base operativa e dell'equipaggiamento (che si può acquistare), aggiunte ex novo, così come delle missioni secondarie, facoltative, che si dividono essenzialmente in: missioni Coop (molto valide), missioni dove bisogna eliminare tutte le guardie in una data area (poco incline allo spirito di SC a mio avviso), missioni dove dovrete difendervi dalle ondate di nemici (qua non si capisce che cosa sia venuto in mente agli sviluppatori quando l'hanno implementato, cosa abbia a che fare con SC lo sanno solo loro) e missioni dove non dovrete farvi assolutamente scoprire (le mie preferite). Peccano, all'interno della campagna principale sessioni (brevissime) in prima persona, che tendenzialmente sono più simili a sessioni sparatutto che a sessioni stealth.
Tutta la campagna presenta un ottimo tasso di sfida, che seppur non sfoci nell'estrema difficoltà dell'ultimo capitolo di Hitman, obbliga il giocatore a cercare sempre percorsi nascosti, e a fare un uso saggio dei gadget a propria disposizione.
Un titolo che consiglio senza remore ai fan dello stealth, dato che non ne resteranno delusi, semprechè siano disposti a chiudere gli occhi per piccoli momenti.
Voto: 8/9
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
13 persone su 15 (87%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
16.1 ore in totale
Pubblicata: 3 ottobre 2014
Ecco, dopo due capitoli abbastanza distrastrosi finalmente un capitolo ben fatto. Un gioco dinamico, così sarebbe perfetto chiamarlo. Perché? Si prendono concetti lasciati a Chaos Theory, ovvero quello del equipaggiamento e si amplia, mettendo finalmente un equipaggiamento praticamente modificabile a nostra scelta per la missione che vogliamo affrontare, con tanto di upgrade. Per quanto riguarda i livelli ritornano finalmente gli standard di Chaos Theory, ovvero livelli aperti dove c’è sempre più di una via per arrivare all’obiettivo. E soprattutto, le missioni sono dinamiche, ovvero puoi applicare sempre più di un approccio durante la missione quello che in pratica ti fa comodo per andare avanti, puoi tentare di essere aggressivo oppure di andare in maniera stealth o usare una via di mezzo. In questo capitolo inoltre sono state introdotte pure le missioni secondarie che son divise in varie categorie a seconda dei membri dell’equipaggio che ti danno le serie di missioni da fare. Come gameplay, diciamo che si può definire come Conviction doveva essere, ovvero uno stealth funzionante con l’opzione di far casino quando si vuole. Con tanto di obiettivi secondari che sono alla fine robe come “hackera il laptop di turno” oppure raccogli la Pendrive che ti danno soldi aggiuntivi per comprarti gli upgrade. Per il resto Sam è ritornato in forma più che mai, nonostante l’età è rimasto davvero agile. Altro punto da elogiare è il comparto tecnico, degno di nota per donare ancora ottimi scorci considerando che è in pratica l’UE 2.5. Stessa cosa per l’IA, fa le proprie ronde e si insospettisce per i vari rumori che puoi causare correndo. E poi l’aggiunta dei cani, forse la cosa più odiosa di tutto il gioco visto che in pratica possono sentire il tuo odre da tanti metri di distanza e capire subito dove sei, consiglio appena li vedete fateli subito fuori se volete fare una missione in maniera stealth, sennò ve la rovina tutta. Poi finalmente i corpi, dopo 5 capitoli hanno posti dove nasconderli, nei precedenti capitoli bastava lasciarli nell'ombra e avevi fatto il tuo lavoro, mentre in questo gioco per nascondere i corpi li devi mettere in dei cassonetti sparsi per la mappa, perché se lasci per terra un corpo privo di sensi, le guardie cominciano ad andare in allerta e a muoversi più del previsto, e si anche i cani ti tocca nasconderli, loro naturalmente non fanno eccezione. Ottima integrazione con l’online, a fine missione ogni punteggio viene messo all’interno di una classifica e volendo vi potete beffeggiare battendo i vostri amici. Anche se per colpa di Uplay ♥♥♥♥♥ l'online non funziona quindi vi sarà quasi impossibile fare le missioni Co-Op. E finalmente una storia ben curata e ben sviluppata, diciamo che non possiede chissà che gran plot twist, ma ha un nemico di tutto rispetto e soprattutto il gioco ti apre a delle piccole scelte, ovvero se risparmiare o uccidere l’interrogato di turno, la storia non cambierà per niente da questa scelta. Per il resto, solo una missione è stata fatta male, e in quella stessa missione è stata messa una parte totalmente FPS che si potevano risparmiare. Infine Blacklist è un gioco che va per la strada giusta dopo due capitoli abbastanza uno più strano dell’altro, perché? Semplicemente, perché qui si ha un buon ibrido, davvero hai una buona libertà su come scegliere di affrontare il livello o anche sezioni del livello stesso. Il tutto questo non fa nient’altro che giovare all’intera saga, finalmente presentando un capitolo degno di esser messo a confronto con Chaos Theory.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
11 persone su 12 (92%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
12.4 ore in totale
Pubblicata: 14 maggio
Finito poco fa e credo di esser pronto a fare un quadro generale di questo ultimo capitolo della saga Splinter Cell.

COMPRALO PERCHE:
-A quasi tre anni di distanza il titolo si presenta ancora oggi su buoni livelli. Il motore di gioco su cui si basa questo Splinter Cell è l'ormai famoso UE3 (con ottimizzazioni e variazioni varie made Ubisoft). Il punto più alto di questo comparto è sicuramente la gestione delle Luci e delle Ombre oltre che ad una campionatura delle varie animazioni, lato personaggi, davvero certosina e perfettamente leggibile dal giocatore (cosa molto utile per capire quali azioni inizia l'IA nemica agendo poi di conseguenza). Artisticamente parlando non ci si può di certo lamentare visto che, avremo a disposizione una quantità davvero elevata di ambientazioni che difficilmente lascieranno a qualcuno l'amaro in bocca . Cito, per dovere di cronaca, che il titolo anche lato risorse hardware non si presenta con richieste esose non dimenticando la sua scalabilità per garantire la giocata anche su apparecchiature meno avvezze al gaming puro (con i dovuti compromessi ovviamente)
-Ludicamente parlando il titolo sembra davvero tornato alle origini visto che, finalmente, è possibile davvero completare le missioni in totale Stealth e senza uccidere "nessuno". La libertà del giocatore nell'approcciare le varie missioni che il gioco ci proprone è quasi totale e, rigiocare una porzione di missione, non da mai senso di dejavu (merito anche di una discreta IA, nulla di eccezzionale, ma quantomeno svolge il suo lavoro). Anche l'arsenale in possesso di Sam Fisher è vario (il giusto) e ci consentirà di stabilire di volta in volta l'approccio più consono alle varie missioni con possibilità di intercambiare il nostro inventario nel corso delle stesse (il gioco ci consiglia quali gadget portare ad ogni inizio missione ma, possiamo tranquillamente ignorare questi consigli ed utilizzare ciò che, a parer nostro, risulti più consono). Nulla da dire anche sulla rappresentazioni dei vari livelli che offrono molteplici strade e soluzioni su come affrontare i vari "quadri di gioco" ove son presenti i nemici (alcune anche impensabili e scovabili solo con delle successive rigiocate). Il livello di Sfida presente in questo titolo è tutto dettato dal nostro approccio (visto che presenta un attacco al punteggio che viene attribuito al completamento di ogni missioni che, alle volte, si tramuta in denaro spendibile per potenziare il nostro arsenale) ovviamente, a difficoltà più elevata e consigliabile un approccio più riflessivo e meno alla Rambo. In definitiva, dopo un Double Agent così così ed un pessimo Conviction la saga, sotto questo aspetto, sembra tornata ai fasti di un tempo riaccendendo quel posticino nel cuore ai vari fan che, oramai, avevano person ogni speranza di veder tornare il vecchio Sam in tutto il suo potenziale.
-Non posso far altro che lodare ciò che è stato fatto nella componente Multiplayer del prodotto. Missioni Coop totalmente slegate dalla campagna principale ma godibilissime e divertentissime da affrontare con un amico. Modalità studiate ad-Hoc come quella di SpievsMercenari che, fatto salvo per un bilanciamento cosìcosì presenta delle idee interessanti che non mi dispiacerebbe essere riproposte in un futuro titolo...cito anche la Modalità Orda che, seppur con i dovuti criteri, è ben bilanciata e godibile anche a chi fa dello stealth il suo marchio di fabbrica inscindibile nell'approcciarsi ad uno Splinter Cell
-Premettendo che il fattore rigiocabilità in titoli come questo è davvero alto, anche a longevità di singola run il titolo si mantiene su dei livelli discreti. Per un completamento della sola modalità singola vi verranno richieste almeno 6 ore di tempo, a cui non si possono non aggiungere quelle 3/4 ore per completare le varie missioni coop (amico/compagno online permettendo) senza ovviamente contare tutte le altre modalità proposte dal titolo. Se il gioco vi riesce a prendere, soprattuto per le sue meccaniche, la longevità è l'ultimo dei vostri problemi.

LASCIA A STEAM PERCHE:
-Comparto sonoro sufficiente ma, sarà che ormai sono abituato a ben altri standard ma, da un prodotto tripla A come questo mi aspetto decisamente di più. Le OST presenti son quanto di più fastidioso presente e sopratutto durante le varie sessioni sono per la maggior parte mal calibrate. I rumori ambientali e sopratutto delle armi sembrano prese di peso dai precedenti capitoli (in cui, in parte, già deficitavano) che non sempre riescono ad essere ben implementate all'interno del gioco (non mi aspetto una campionatura alla ARMA....ma quantomeno alla COD, quello si). Seppur apprezzo che il doppiaggio sia Italiano (e ci sia il ritorno di Luca Ward per Sam) non posso tollerare che la maggior parte dei nemici mantengano la loro lingua di origine (Inglese ndr.) visto che, a parer mio, non vi è cosa più bella in uno stealth che origliare le conversazioni dei nemici dai posti più impensabili aumentando al tempo stesso l'immersività di tutto l'insieme del giocato. In generale è purtroppo un comparto che abbassa la qualità del titolo, un vero peccato visto che ubisoft e maestra in tal senso.
-Storia piatta e lineare e che non presenta grossi colpi di scena, anzi. Tom Clancy (pace all'anima sua) l'ho sempre apprezzato da suo lettore ma, in questo titolo, non ho visto nulla del suo stile se non il suo nome in copertina visto che la profondità generale dell'opera è leggermente inferiore ad una cartolina. Peccato perchè alcuni vecchi capitoli ci avevano abituato a storie avvincenti e ricche di suspance e sarebbe stato bello, anche in questo comparto, ritornare al passato.

In generale questo Splinter Cell è un titolo che ogni fan della saga (ammiccando in molte cose i fan di vecchia data) e degli stealth in generale deve assolutamente giocare. Ludicamente il titolo è inattaccabile e sarebbe bastato un pò più di cura nella realizzazione del comparto sonoro e della Storia per elevarlo tranquillamente a capolavoro del genere....peccato, ma se la strada che Ubisoft vuole intraprendere per la serie è questa, sappia che è quella corretta.

VOTO 80/100
Anche a prezzo pieno è un titolo che vale tantissimo e può davvero far avvicinare nuovi giocatori alla saga. Ad un prezzo scontato qualsiasi giocatore, che si definisce tale, deve dargli una chance a prescindere dalla preferenza o meno del genere.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
8 persone su 8 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
35.4 ore in totale
Pubblicata: 4 aprile 2015
Splinter Cell: Blacklist è un ottimo stealth, tattico ed abbastanza impegnativo se giocato alle difficoltà più alte. Partiamo dal presupposto che non bisogna lanciargli cacca addosso solo perché è un prodotto Ubisoft. La storia narra di un nuovo gruppo di terroristi, gli "Ingegneri" che minacciano di attaccare l'America con un attacco ogni 7 giorni se il Presidente non ritirerà le truppe dai territori esteri. Nasce così l'operazione Blacklist, capeggiata da Majid Sadiq. Nel frattempo l'America decide di creare la 4th Echelon con a capo il nostro caro Sam Fisher che opererà sul Paladin. Partendo dalla grafica personalmente sono riuscito a trovare un giusto compromesso per giocarlo a 60 fps in Full HD, quasi con tutte le impostazioni al massimo. Le texture del gioco non sono eccelse, ci capiterà spesso di trovarne molte in low res ma ci sono tante altre texture ben fatte partendo proprio dal Paladin, i vari personaggi, i gadget e le varie attrezzature di Sam e del compagno di squadra Briggs. Ottimi anche gli effetti della luce che però in alcune circostanze causano un drop degli fps. Vedremo anche tante belle ambientazioni limitate in alcuni casi dalla grafica non molto spinta. Il Gameplay è ottimo e l'approccio stealth si avvicina tantissimo ai primi Splinter Cell, il gioco in questione in particolare mi ha ricordato molto Hitman: Absolution ma preferisco Splinter Cell pur essendo un grande fan della saga di Hitman. Ogni missione è possibile affrontarla con svariati metodi ed approcci, possiamo intraprendere tante strade diverse nelle mappe, non saranno mai banali, mai ripetitive, potremo portare a compimento la missione ed eseguire anche quelle secondarie, come trovare dati sparsi per la mappa o hackerare computer degli ingegneri senza ammazzare nessuno e tornare al punto di estrazione, ammazzare chi ti ostacola nel tuo cammino verso l'obiettivo senza farti scoprire oppure ammazzare tutti senza pietà! C'è una grande varietà di gadget, armi, tute e visori. La campagna principale ha la solita durata tipica dei giochi di questo genere attualmente, che si attesta sulle 10-11 ore, giocandolo a difficoltà realista. Ma non demordete...la Ubisoft ha pensato di aggiungere una buona quantità di missioni cooperative sempre collegate alla storia principale, alcune delle quali potranno essere giocate anche in solo che allungano di molto la durata del gioco ed anche qui la qualità delle missioni resterà molto alta. In più è stata aggiunta anche una modalità multiplayer "Spie vs Mercenari" dove dovrete hackerare i sistemi informatici nei panni della Spia e fermare quest'ultima se si impersona un mercenario. Il doppiaggio mi è sembrato molto buono, soprattutto quello dei personaggi principali, l'unica pecca che ho riscontrato è che spesso nelle missioni gli avversari parlavano in lingua inglese e non in italiano, credo sia un bug. Altri bug di entità minori possono essere la scomparsa di qualche personaggio nelle cutscene o qualche tasto che nelle missioni coop non viene riconosciuto e bisogna ricominciarla dal Checkpoint ma vi assicuro, sono sciocchezzuole che nel mio caso in più di 30 ore di gioco si sono verificate non più di 2-3 volte. Il gioco merita tantissimo a qualsiasi cifra, considerando che ho acquistato la Deluxe sui 6€ nei saldi...mi sento soddisfattissimo! Ho fatto un affarone. Altamente consigliato, non ve ne pentirete.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
6 persone su 6 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
104.9 ore in totale
Pubblicata: 14 marzo 2015
Fantastic game, the better splinter cellfor my thing
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
8 persone su 10 (80%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
22.8 ore in totale
Pubblicata: 27 febbraio 2015
Il migliore della serie e non era facile far meglio di chaos theory.
Gameplay incredibilmente vario grazie agli accessori e all'ottimo level design.Sceneggiatura e trama azzeccatissimi per uno dei migliori stealth game mai partorito da mente umana.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
5 persone su 5 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
18.0 ore in totale
Pubblicata: 25 febbraio 2014
Great game! Stealth is one of the main point of the game again, but you are free to go into Rambo-Mode and do a massacre. For 14GB of download, I was expecting a bit longer campaing (or maybe it just felt short, as I loved it).
Multiplayer mode is pretty neat. Playing with a friend with a mic is the best choice, and extends the playabilty of this title.

I give this 5 Kiwis out of 6 :)
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
6 persone su 7 (86%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
32.4 ore in totale
Pubblicata: 31 dicembre 2013
Assolutamente consigliato a chi e' fan del VERO Sam Fisher.
Questo nuovo capitolo sembra una mescolanza tra i grandiosi primi capitoli e il deludente Conviction. Per questo chi ha amato il gameplay puramente stealth, silenzioso, inosservato e non letale, puo' sollazzarsi con questo nuovo capitolo di SC, nel quale e' possbile giocarlo alla "Chaos Theory" per intenderci.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente