Elementi in evidenza
Giochi
Software Demo Consigliati NOTIZIE
Diversi anni dopo l'epilogo di Risen, furiosi titani hanno devastato il mondo e portato l'umanità sull'orlo dell'estinzione. In seguito, creature mostruose sono sorte dalle oscure profondità oceaniche, e a causa dei loro attacchi le comunicazioni marittime hanno subito una brusca interruzione.
Data di rilascio: 26 Apr 2012
Etichette popolari definite dagli utenti per questo prodotto:
Guarda tutti e 2 i trailer

Acquista Risen 2: Dark Waters

Pacchetti che includono questo gioco

Acquista Risen 2: Dark Waters Gold Edition

Include 4 oggetti: Risen 2: Dark Waters, Risen 2: Dark Waters - A Pirate's Clothes DLC, Risen 2: Dark Waters - Treasure Isle DLC, Risen 2: Dark Waters - Air Temple DLC

Acquista Risen Collection

Include 5 oggetti: Risen, Risen 2: Dark Waters, Risen 2: Dark Waters - A Pirate's Clothes DLC, Risen 2: Dark Waters - Treasure Isle DLC, Risen 2: Dark Waters - Air Temple DLC

Informazioni sul gioco

Diversi anni dopo l'epilogo di Risen, furiosi titani hanno devastato il mondo e portato l'umanità sull'orlo dell'estinzione. In seguito, creature mostruose sono sorte dalle oscure profondità oceaniche, e a causa dei loro attacchi le comunicazioni marittime hanno subito una brusca interruzione. L'eroe, ora membro dell'Inquisizione, ha l'incarico di scoprire come porre fine al caos provocato dalle creature degli abissi. La sua missione inizia quando giungono voci che i pirati delle isole meridionali sono i soli a conoscere il modo di liberarsi dei mostri e quindi mettere fine al loro regno di terrore una volta per tutte.

Caratterizzato da un'inedita atmosfera piratesca, Risen 2: Dark Waters si propone di unire le meccaniche GDR più amate del gioco originale con tematiche nuove e ambientazioni originali su numerose isole, ognuna con una sua peculiarità tematica. Un gioco di ruolo in terza persona che si svolge in un universo crudo e cupo, Risen 2: Dark Waters mantiene le caratteristiche più coinvolgenti del Risen originale, con diverse possibilità di approccio a ogni sfida, permettendo al giocatore di influenzare il mondo con le sue decisioni. Queste scelte consentiranno di sbloccare nuovi percorsi, caratteristiche e abilità aggiuntive per il personaggio. Grazie a un ambiente altamente interattivo e all'alternarsi di giorno/notte, aspetti che influenzano notevolmente il gioco, il mondo fantasy di Risen 2 risulta estremamente immersivo.

Requisiti di sistema

    Minimum:
    • OS: Windows XP (with Servicepack 2)
    • Processor: Dual Core with 2.1 GHz
    • Memory: 2 GB System RAM
    • Hard Disk Space: 5.5 GB
    • Video Card: 512 MB Radeon 3870 / GeForce 8800 GTX
    • DirectX®: 9.1c
    • Sound: DirectX compatible soundcard
    • Additional: Keyboard/mouse or gamepad required Internet Connection required for online activation
    Recommended:
    • OS: Windows XP (with Servicepack 3), Windows Vista (with Servicepack 1), Windows 7
    • Processor: Dual Core with 3 GHz
    • Memory: 4 GB System RAM
    • Video Card: 1024 MB Radeon 4890 / GeForce GTX 260
Recensioni utili dai clienti
6 di 6 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
188 prodotti nell'account
4 recensioni
60.2 ore in totale
Il seguito di Risen, un gioco di cui mi sono innamorato sin dal primo istante... Un gioco con tanti punti di forza, ma anche aluni difetti, e partirei proprio da questi. Non ho tollerato il fatto che rispetto al primo Risen l'inquisizione abbia perso l'uso della magia senza nessun motivo logico, alcune animazioni fatte male, e la poca liberta di scelta da parte del giocatore tipiche di un GDR, e il combattimento a volte frustante con aluni npc... Come punti di forza ha una trama veramente bella, non molto corta come molti altri giochi.. La grafica, che non è tra le migliori, ma le ambientazioni, l'alba e i tramonti spettacolare rendono piacevole questo gioco, la colonna sonora che ci accompagnerà durante il gioco e bellissima (me la sono anche comprata a parte da quanto mi è piaciuta)... L'ambientazione piratesca è fatta molto bene, le voci dei doppiatori stanno molto bene con i personaggi... Consiglio vivamente questo gioco se avete giocato al primo Risen, e se non ci avete giocato, beh, giocateci a entrambi... :)

Voto: 8/10
Pubblicata: 8 Gennaio 2014
Questa recensione ti è stata utile? No
4 di 4 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
119 prodotti nell'account
1 recensione
27.1 ore in totale
Ok cosa dire di risen 2? Per tutti coloro che conoscono la serie gothic alcuni elementi risulteranno noti. Risen è un gioco di ruolo in terza persona la cui principale peculiarità è il focus sull'esplorazione e difficoltà MOLTO alta soprattutto nelle fasi iniziali al punto da rendere ogni singolo combattimento frustrante facendovi sentire un neonato con uno stuzzicadente.Combattimenti a parte il gioco tende a lasciarvi in balia di voi stessi quindi ogni volta che accederete a una nuova area dovrete prima trovare (o rubare) un mappa per poter vedere (solo per alcune quest) gli indicatori di dove andare, la vostra posizione e accedere a dei comodi teletrasporti. Lo stesso sistema di crascita RPG è abbastanza particolare, le missioni e i nemici vi daranno punti gloria (i classici punti esperienza) da spendere in qualsiasi momento per potenziare uno dei 5 attributi principali ottenendo un piccolo bonus alle 3 abilità corrispondeti mentre i talenti (vere e proprie abilità come contrattacco, borseggio ecc..) richiederanno un certo grado nel proprio attributo e TANTO oro. Se non vi siete ancora spaventati veniamo al perchè questa serie ha una sua schiera di fan. Passata la fase iniziale (grosso modo le prime 2 isole) sarete in grado finalmente di andare in giro senza essere tenuti per mano dalla mammina (complice anche un compagno comandato dall'IA non molto intelligente, ma che è impagabile per distrarre i nemici e permettervi di colpirli alle spalle, con le armi a distanza o per curarvi) a questo punto il gioco si aprirà a voi e vi troverete ad esplorare liberamente le varie isole e complice l'elevata difficoltà non farete fatica a sperperare il bottino ottenuto con fatica in qualche abilità di alto livello, in armi/amrature potenti o bustarelle per le missioni dove il vostro bel viso non basta. Ok detto questo analizziamo un po' l'aspetto tecnico, il sonoro è molto buono con delle musiche di accompagnamento piacevoli e buoni effetti sonori, la grafica è davvero bella e offre dei buoni effetti di luce/ombra che rendono la giungla realistica anche se ogni tanto sembra esserci qualche piccolo problema di ottimizzasione. La trama presenta dei colpi di scena interessanti nonostante sia abbastanza classica (l'eroe deve salvare il mondo), quello che vi convincerà a seguirla saranno i personaggi con i loro dialoghi che rendono molto bene l'atmosfera piratesca e strappano più di un sorriso (soprattutto un certo simpaticissimo gnomo). Per chi ha amato la serie e il primo risen si troverà quindi un gioco molto più ampio e pieno di cose da fare e zone da esplorare, qualche facilitazione come i teletrasporti accessibili dalla mappa e i compagni di supporto. Di contro abbiamo una scelta di fazione meno incisiva, un forte sbilanciameto verso alcune armi (con un fucile e lo sprint potete uccidere quasi tutti i nemici lenti del gioco) e il combattimento in mischia non pulitissimo. Detto questo mi sento di consigliare il gioco a tutti coloro che hanno abbastanza pazienza da superare la fase iniziale, mentre per gli altri forse è il caso di scegliere un rpg più "canonico" che proceda con una curva di apprendimento meno ripida. Se siete arrivati fino a qui grazie per la lettura del wall of text e buon divertimento.
Pubblicata: 25 Novembre 2013
Questa recensione ti è stata utile? No
4 di 4 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
565 prodotti nell'account
21 recensioni
31.5 ore in totale
Questo gioco ha ricevuto pesantissime critiche e orrende recensioni.
Tuttavia, incuriosito per l'ambientazione piratesca ed alcuni video di gameplay ho deciso comunque di provarlo, e con mio sommo piacere si è rivelato un' ottimo gioco con bellissime ambientazioni e dialoghi, storia divertente e affascinante,ed una carrellata di personaggi che non possono fare altro che farvi sorridere ad ogni battuta.
Il combattimento può sembrare un pò legnoso all'inizio ed è uno dei punti su cui le recensioni hanno fatto leva, ma purtroppo questo è dovuto al sistema di "skill learning" su cui è strutturato il gioco.
Dandogli tempo e spendendo punti sui rami giusti, dopo aver iparato le skill dai vari trainer in giro per il mondo, potrete sferrare interessanti combo, parate e riposte agli attacchi nemici,rendendo obsolete le pozioni di cura o quasi.
I vari minigiochi e puzzle che sono riccamente sparsi per il gioco sono ben studiati ed in alcuni casi (ad esempio Lockpicking) sono molto piu divertenti e meno noiosi delle loro controparti in altri giochi più famosi (esempio Skyrim)

Lo consiglio a chiunque ami un bel RPG in 3za persona e le trame piratesche, oltretutto si trova facilmente a prezzi ridicoli.
Pubblicata: 29 Novembre 2013
Questa recensione ti è stata utile? No
1 di 1 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
44 prodotti nell'account
5 recensioni
27.0 ore in totale
Risen 2, successore del primo Risen, erede spirituale della saga di Gothic, mantiene solide le basi che hanno caratterizzato questa saga storicamente e in più condisce il tutto in salsa piratesca, che di questi tempi cattura l'attenzione di un bel pò di str**zi, me compreso! Territorio vasto (formato da varie isole da poter raggiungere con la nave) e dove, se non fai attenzione, ti spezzano le gambine in pochi secondi, grazie alla classica divisione in aree in cui è possibile sin da subito incontrare alcuni tra i nemici più forti del gioco, con esiti ben prevedibili. Data l'ambientazione piratesca scompare la tanto amata (?) magia come classicamente concepita, scordatevi di lanciare palle di fuoco o saette, adesso sarete alle prese con la magia voodoo, che si basa su le tipiche bamboline e malus da applicare al nemico di turno. Rimane la soddisfazione tipica del brand di prender mazzate all'inizio, ma poi diventare più forti e poter restituire con gli interessi. La trama sa un pò di già visto, tra ciurme di pirati più o meno nobili e antiche divinità del mare. Tutto sommato questo gioco mi ha dato ciò che mi aspettavo da lui, niente di più, niente di meno, se siete amanti del gameplay alla gothic è un bel tassello da aggiungere alla collezione.
Voto 8
Pubblicata: 7 Aprile 2014
Questa recensione ti è stata utile? No
1 di 1 persone (100%) hanno trovato questa recensione utile
17 prodotti nell'account
1 recensione
138.6 ore in totale
Aarrgh Oste, dammi 3 boccali di torcia budell!
Uno per il mio pappagallo, uno per la fortuna ed uno per lo stolto che pagherà il conto al posto mio!

Per apprezzare appieno l'avventura piratesta dei Piranha Bytes si deve ripercorrere la strada del loro Eroe senza nome dal lontano Gothic 1, capitolo d'esordio del loro intendere gli RPG. In quanto è in Gothic 2 la notte del Corvo che si può visitare il primo campo pirati del loro universo sotto il comando del capitano GREG, che ritroviamo protagonista (Gregorius barba d'argento) del primo e secondo Risen. Per completare le origini manca il percorso storico di Gothic 3 con il relativo abbandono degli Dei del pianeta terra, che fa da background dei Risen, ed eccoci arrivati alla nuova avventura ambientata nelle famose isole del Sud dal sapore tropicale.

1.Un po di trama...
L'eroe senza nome si ritrova dopo le incredibili avventure del primo capitolo arluolato nell'inquisizione, ma senza trovare il brivido dell'avventura si abbandona al rum nella desolazione. Ma ecco che il naufragio di una nave nei pressi del porto di Caldera, ultimo baluardo della civiltà, permette a Patty (protagonista in R1) di raggungere la spiaggia ed incontrare l'eroe senza nome. Insieme partiranno alla ricerca di Barba D'Argento ed il suo leggendario tesoro!
Ma a rendere il tutto difficle vi è Mara, un entità marina che comanda le mostruosità degli abissi che stanno attazando i porti e le navi rendendo pericoloso ogni spostamento; senza dimenticare i capitani pirati rivali ed in lotta per il dominio dei mari e dei tesori nascosti negli antichi templi delle popolazioni indigene locali maestre del voodoo.
Aggiungere la minaccia dei Titani ed avrete una montagna di avventure da affrontare in luoghi esotici e molto evocativi.

2.Gameplay
Lo stile di gioco è tipico dei PB ma con l'aggiunta delle armi da fuoco e dell'uso dei trucchetti sporchi che permettono di variare e personalizzare lo stile di duello. La magia voodoo invece risulta di minore potenza rispetto alla componente magica del passato pur riservando delle perle quali le bambole voodoo per prendere letteralmente possesso di altri personaggi durante il gioco, e la capacità di evocare un fantasma di aiuto in combattimento.

3. Grafica e sonoro
La grafica è molto curara ed avvolgente seppur non al livello delle produzioni a tripla A odierne. La musica risulta sempre piacevole ed azzeccata. Ma è l'alchimia delle due unita all'ambientazione a regalare la magia che solo i PB sanno trasmettere creando luoghi vibranti di emozioni e paesaggi da sogno.

4.Compagni d'armi
La iù grande novità del capitolo è la possibilità di arluolare compagni con cui affrontare le varie isole messe a disposizione del gioco, ognuno con le loro particolarità e peculiarità di comportamento e combatimento.

5.Conclusioni
Un capitolo immancabile per i fedeli per immergersi nella gilda dei pirati, ed un bel gioco per tutti coloro che volgiono affrontare un gioco impegnativo e mai banale in un contesto favoloso tra tramonti da cartolina e tempeste tropicali nel mezzo della natura incontaminata dell'epoca del nostro Cristoforo Colombo.

6.Voto
85/100







Pubblicata: 20 Marzo 2014
Questa recensione ti è stata utile? No