Topolino torna a essere protagonista in Castle of Illusion, un classico del SEGA Mega Drive. Grazie all'innovativa grafica HD e alle nuove dinamiche di gioco, Castle of Illusion fa rivivere Topolino e il suo mondo in questa magica avventura Disney!
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Perlopiù positiva (24 recensioni) - 70% delle 24 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Molto positiva (828 recensioni) - 828 recensioni degli utenti (90%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 4 set 2013

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Castle of Illusion

 

Informazioni sul gioco

Topolino torna a essere protagonista in Castle of Illusion, un classico del SEGA Mega Drive. Grazie all'innovativa grafica HD e alle nuove dinamiche di gioco, Castle of Illusion fa rivivere Topolino e il suo mondo in questa magica avventura Disney! La strega malefica Mizrabel ha rapito Minnie, e tocca a Topolino superare i pericoli nel castello per salvarla. Recupera il tuo coraggio e attraversa foreste incantate, affronta orde di giocattoli ribelli e districati tra labirinti di libri viventi. Gioca con Topolino e salva Minnie dalle grinfie della malefica Mizrabel!

Include:
- Gioca con Topolino in questo classico del SEGA Mega Drive.
- Esplora un mondo di meraviglie, rimodernato grazie a grafica innovativa e magiche avventure.
- Avventurati in cinque mondi magici abitati dai potenti scagnozzi di Mizrabel.
- Supera le sfide nascoste per personalizzare Topolino con costumi classici!

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows Vista SP2+
    • Processore: 2.8 Ghz Dual Core (minimum)
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Scheda video: ATI 2600/Nvidia 8600 (minimum)
    • DirectX: Versione 10
    • Memoria: 2 GB di spazio disponibile
    Consigliati:
    • Sistema operativo: Windows 7
    • Processore: 2.4 GHz Quad Core (recommended)
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda video: ATI 4850/Nvidia 8800 (recommended)
    • DirectX: Versione 11
    • Memoria: 2 GB di spazio disponibile
    Minimi:
    • Sistema operativo: 10.8.5
    • Processore: 1.8 GHz Intel Core 2 Duo (Dual-Core)
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda video: The following graphics cards are not supported: ATI X1xxx series, ATI HD2xxx series, Intel HD3000, NVIDIA 7xxx series, NVIDIA 8xxx series, NVIDIA 9xxx series, NVIDIA 3xx series and NVIDIA 1xx series.
    • Memoria: 900 MB di spazio disponibile
    Consigliati:
    • Sistema operativo: 10.9.3
    • Memoria: 8 GB di RAM
    • Scheda video: The following graphics cards are not supported: ATI X1xxx series, ATI HD2xxx series, Intel HD3000, NVIDIA 7xxx series, NVIDIA 8xxx series, NVIDIA 9xxx series, NVIDIA 3xx series and NVIDIA 1xx series.
    • Memoria: 900 MB di spazio disponibile
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Perlopiù positiva (24 recensioni)
Complessivamente:
Molto positiva (828 recensioni)
Pubblicate di recente
Ciola.Fatata
( 4.1 ore in totale )
Pubblicata: 21 giugno
Un plaform semplice e ben fatto, forse un po' troppo semplice, ma tutto sommato piacevole. Anche se un è un remake del mitico Castle of Illusion del Megadrive, devo ammettere che hanno rispettato tanti dettagli come musiche e livelli pressoché identici anche se in 3D. Sarebbe stato bello se lo avessero fatto in 2D disegnato, ma ormai il 3D è diventato lo standard per ogni remake anche perché sicuramente più semplice da gestire. Oggi purtroppo non si disegna più come una volta. Per la cronaca quando parlo di 3D intendo che il gioco mantiene un andamento a scorrimento orizzontale, tranne qualche sessione guidata con accesso anche alla profondità. Il 3D è utilizzato per disegnare oggetti e sprites.

Non ho idea se il gioco sia stato concepito prima per smartphone o pc oppure in contemporanea, ma la giocabilità risulta estremamente semplice e sono portato a pensare che l'apertura a molteplici dispositivi sia la causa della sua semplicità. Non capite? Allora provate a pensare di giocare a Guacamelee su smartphone... per fortuna non è possibile, tutto a vantaggio delle versioni pc e console.

Questa versione comunque per usare una terminologia da bar, "ci sta", peccato sia corta e con poca sfida. Del resto riproponendo la versione del megadrive con una nuova veste grafica non avrebbero potuto allungarla più di tanto. Confermo quanto scritto da altri giocatori che invitano a trovare i bonus nascosti per cercare di renderlo un pochino più longevo. È un gioco per tutti, sia per chi lo giocò nel 1990, sia per chi ha voglia di passare un paio d'ore a saltellare con Topolino che personalmente mi è sempre stato un po' sulle palle, Paperino è decisamente più simpatico, de gustibus.
Fantasya
( 9.2 ore in totale )
Pubblicata: 6 giugno
Anche questo, come Ducktales Remastered è adatto ai grandi e ai più piccoli. Se dovessi considerare solo la difficoltà è un pò più adatto ai secondi, ma Topolino è sempre Topolino quindi si divertiranno sicuramente anche i grandi, bellissime le ambientazioni. Il gioco dura poco ed è semplice se vi interessa andare direttemante al finale, consiglio di prendere tutte le statue e le carte, così vi darà più soddisfazione e sarà più impegnativo.

----------------------------------------------------------------------------------------------

Even this, as Ducktales Remastered is suitable for adults and for children. If I had only to consider the difficulty is a little more suited to the latter, but Mickey Mouse is always Mickey Mouse so will surely enjoy even the great, the beautiful environments. The game is short and it is simple if you go to right to the final, recommend taking all the statues and cards, so will give you more satisfaction and will be more challenging.
gaialasura
( 8.5 ore in totale )
Pubblicata: 26 maggio
Cool :) is a game like super mario and crash bandicoot .. try it !
Dan
( 7.3 ore in totale )
Pubblicata: 24 maggio
Una perla nascosta in fondo all'oceano.
Sono una persona nostalgica e avevo il gioco sul Sega Master System (purtroppo non sul Mega Drive/Genesis) ma cmq non parlo per nostalgia, questo gioco è fantastico.
Non raggiunge minimamente i livelli di vastità e longevità di Rayman Legends, che rimane attualmente il miglior platform disponibile, ma è cmq un'esperienza divertente, rilassante ed estremamente piacevole...non ci sono molti platform in giro oggi per chi ancora li ama e quelli decenti tra questi sono ancora meno.

La grafica è stupenda, pulita, definita, colorata ed azzeccata (pompatela dal pannello nvidia anche con l'AA)...vi riposerete gli occhi per tutto il tempo che giocherete, e non è affatto un punto da sottovalutare, questo.
Il gameplay è semplice quanto efficace...2 tasti e via, ma non vi annoierete mai...e ci vuole bravura di certo a fare un gioco in cui non ci si annoia con 2 tasti, oggi.

Un prodotto che fa della semplicità la sua forza, e qui siamo a livelli estremamente positivi di questa caratteristica...è difficile spiegare quanto semplice ma altrettanto bello sia questo gioco. Se avete avuto una giornata difficile e dovete riprendervi un attimo prima di mettervi a letto è l'ideale...ma se volete una sfida più impegnativa perché vi piacciono i platform...è l'ideale lo stesso. Bella roba!

E io ho sempre preferito Paperino eh! Spero sempre prima o poi che facciano il remake pure del suo, di gioco.
Tsukun
( 3.5 ore in totale )
Pubblicata: 20 maggio
Riassumendo quello che leggo dalle altre recensioni: dovrebbe essere un porting decente ma la difficoltà è stata assolutamente persa rendendolo ridicolo.
Ni, a mio avviso la difficoltà è buona. Certo, niente di frustrante e posso capire il rammarico di chi scrive certe cose ma in generale non mi pare che la qualità complessiva sia inficiata eccessivamente.
La storia è leggera, gli scenari sono divertenti, pittoreschi e piuttosto suggestivi. Credo sia assolutamente adatto ai bambini anche se purtroppo manca il doppiaggio in italiano. Ovviamente va benissimo anche per i più grandicelli. Io ho recuperato solo ora, a 25 anni, questa vecchia gloria e non me ne pento assolutamente.
Nick
( 1.5 ore in totale )
Pubblicata: 2 maggio
se ne è straparlato di questo titolo, è stato pubblicizzato dovunque, ma per 15 euro mi aspettavo qualcosa di meglio della solita emulazione di Super Mario; non vale neanche la pena spendere tanti soldi per un giochino da cellulare dalla storia banale come ogni platform e dalle stesse medesime meccaniche ignoranti.
Rinaldo Giorgetti
( 7.7 ore in totale )
Pubblicata: 4 novembre 2015
Molto carino con molte trovate interessanti. Anche molto corto però anche se i collezionabili lo rendono un tantino rigiocabile. Non ho giocato l'originale quindi non posso fare paragoni. Magari aspetto Land of Illussione che ho giocato infinite volte.
Lucathegreat
( 6.5 ore in totale )
Pubblicata: 18 giugno 2015
Castle of Illusion, remake dell'omonimo titolo per Sega Mega Drive, vede Topolino impegnato ad esplorare il castello della perfida Mizrabel per liberare la sua amata Minni dalle grinfie della strega.

Non avendo giocato l'originale non so esattamente quali differenze ci sono tra le due versioni, a parte le più ovvie, perciò non posso esprimermi sulla fedeltà di questo remake. In ogni caso, graficamente è stato fatto un buon lavoro e ogni ambiente è curato bene anche in quanto a dettagli.
Discreto il comparto sonoro (è possibile scegliere anche le musiche originali) e il doppiaggio, che si limita a un narratore e giusto qualche battuta di ognuno dei protagonisti.

Il limite principale di questo gioco è però la sua durata: i livelli si completano in una manciata di minuti, e dopo tipo un'ora e mezza si possono già raggiungere i titoli di coda.
Mettersi lì a cercare tutti i collezionabili in luoghi più o meno nascosti di ogni livello impegna per qualche altra ora, ma in generale c'è poca rigiocabilità, e se non si è interessati al 100% ancora meno. C'è anche una modalità a tempo, ma è fine a se stessa e non aggiunge nulla, nemmeno dei tempi da battere o qualcosa di sbloccabile.

Sul fronte del gameplay, i controlli in sé funzionano bene e sono fluidi, ma ho notato un rilevamento dei colpi a volte non perfetto, non so se per via dell'hitbox di Topolino o di quello dei nemici, perciò ogni tanto può capitare di venir colpiti abbastanza gratuitamente. Anche lo scenario a volte non è chiarissimo, a causa dei diversi elementi in primo piano o sullo sfondo può risultare difficile capire esattamente dove si può saltare e dove no.

Per via della durata infima e della difficoltà abbastanza bassa non lo consiglierei a prezzo pieno, ma in sconto direi di sì, perché pure coi suoi limiti rimane un gioco simpatico e complessivamente fatto benino.
Holysavior
( 5.6 ore in totale )
Pubblicata: 23 maggio 2015
Castle of Illusion è un platform decisamente gradevole a livello grafico.
E' anche abbastanza divertente da giocare, finchè dura...

La longevità infatti è abbastanza scarsa, poche ore ed è tutto finito. L'unico incentivo a proseguire è quello di trovare tutti diamanti, le carte ed i peperoncini persbloccare i costumi alternativi.

Diciamo che resta comunque un gioco valido, se pagato il giusto prezzo (ad esempio durante i saldi)

Ah, il framerate è abbastanza ballerino su alcune schede non proprio recenti.
Va detto che ho questo gioco anche su PS3 ed è la stessa cosa... specialmente i livelli nel mondo dei giocattoli (per qualche strano motivo).


Tirando le somme,
Castle of Illusion non tradisce la memoria dell'originale su Sega Megadrive, risultando un platform molto bello da vedere, non troppo impegnativo da giocare, ma davvero corto da completare.
Giovanni.paolini
( 33.8 ore in totale )
Pubblicata: 18 marzo 2015
Veramente consigliato,
ho amato l'originale per il SEGA Megadrive e non ho potuto non amare anche questo. Il gioco rispecchia la vecchia cartuccia 16 bit sotto tutti i punti di vista, non è particolarmente impegnativo e purtroppo si finisce presto però l'accoppiata SEGA-DISNEY funziona alla grande e vi regalerà qualche ora di sano divertimento.
Recensioni più utili  Complessivamente
11 persone su 11 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
7.3 ore in totale
Pubblicata: 31 dicembre 2013
Atmosfera Disney ben realizzata

E’ la rivisitazione dell' originale platform a 16 bit del 1990 realizzato per il mitico Sega Master System, con l' aggiunta della terza dimensione. Proprio questa in alcuni frangenti sarà causa di malcontenti poichè i comandi non garantiscono di dominarla completamente; nulla che non sia migliorabile con la pratica comunque.

Storia: come da cliché fiabesco, Mickey Mouse è chiamato a liberare la sua bella, Minnie, dalla invidiosa e crudele strega Mizrabel; quest'ultima è mossa dall’obiettivo di strapparle la giovinezza. Per portare a termine l’impresa siamo chiamati ad affrontare diverse peripezie dislocate in varie locations -da raggiungere attraverso il castello, una sorta di hub del gioco- e recuperare le 7 Gemme dell’Arcobaleno.

Gameplay: molto semplice, senza abilità particolari a mostrare una visione personale del genere; si tratta per lo più di saltare a destra e a manca tar ostacoli e nemici.
La vera novità rispetto all’originale è data dalla terza dimensione; di forte impatto estetico ma non senza qualche piccolo difetto all’implementazione nei sistemi di controllo. Discreta l’interazione con l’ambiente, con alcuni elementi statici ed altri precipui all’avanzamento come: tazze, carte da gioco, liane, eccc..

I.A: la difficoltà è tarata verso il basso. E’ uno di quei titoli che genitori e figli possono giocare insieme.
Ma è apprezzabile anche da chi come il sottoscritto vuole immergersi nuovamente in una tenera età, intrisa della magia dei cartoni animati dell’azienda americana.

Comparto grafico: suggestive ambientazioni in salsa Walt Disney, non ricchissime di dettagli ma ispirate nei tratti. Foresta incantate, stanza ricca di giocattoli, luogo traboccante di dolciumi, ecc…

Comparto tecnico: texture in bassa definizione ma un buon frame-rate. I salti andavano studiati meglio nella rinnovata struttura tridimensionale, il sistema di collisioni non è preciso dimostrandosi come ostacolo indiretto per una difficoltà altrimenti blanda.

Comparto audio: buone le musiche, la colonna sonora è quella dell’originale

Commento finale: la longevità è bassa e la trama è scontata, ma questi aspetti sono bilanciati da una regia artistica davvero ispirata.
Il livello di sfida non elevato è adatto anche ai più piccini, e ai momenti di svago.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
13 persone su 17 (76%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
2.3 ore in totale
Pubblicata: 15 febbraio 2014
Pro

-Livelli: Realizzati benissimo, ogni ambiente ha il suo fascino. molto ben fatto direi.

-narrazione: Ottima! Sembrava di giocare a Trine 2 a livelli di narrazione

-Gameplay: Teoricamente Ottimo! purtroppo la modalità è parecchio facile (giustamente, penso sia un gioco per i bambini), però sinceramente potevano aggiungere dalle impostazioni di gioco le classiche difficoltà "facile - media - difficile"
Tutto il gioco è stato piacevole giocarlo, ma per tutto il tempo è stato troppo facile (ametto che l'ultimo boss l'ho trovato difficile e l'avrò sconfitto dopo 20 tentativi).

Contro

-Longevità: molto corta, si finisce in 2 ore.

-Impostazioni del gioco: Mancano quelle essenziali ovvero il livello di difficoltà (come ho spiegato sul gameplay) e i commandi, i commandi del gioco sono le freccie direzionali, il salto e il "lancio dell'oggetto". Qua non puoi impostare i commandi come vuoi, sono stabiliti così e li devi giocare così.

-Trama: Classica, Strega che rapisca la ragazza ecc,ecc,ecc (non è proprio un contro visto che è un gioco di topolino, ma di certo non posso metterlo nei pro)


Lo consiglio nonostante la longevità corta e il gameplay facile. Prezzo pieno assolutamente no vista la durata, compratelo quanto costerà poco.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
5 persone su 5 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
6.5 ore in totale
Pubblicata: 18 giugno 2015
Castle of Illusion, remake dell'omonimo titolo per Sega Mega Drive, vede Topolino impegnato ad esplorare il castello della perfida Mizrabel per liberare la sua amata Minni dalle grinfie della strega.

Non avendo giocato l'originale non so esattamente quali differenze ci sono tra le due versioni, a parte le più ovvie, perciò non posso esprimermi sulla fedeltà di questo remake. In ogni caso, graficamente è stato fatto un buon lavoro e ogni ambiente è curato bene anche in quanto a dettagli.
Discreto il comparto sonoro (è possibile scegliere anche le musiche originali) e il doppiaggio, che si limita a un narratore e giusto qualche battuta di ognuno dei protagonisti.

Il limite principale di questo gioco è però la sua durata: i livelli si completano in una manciata di minuti, e dopo tipo un'ora e mezza si possono già raggiungere i titoli di coda.
Mettersi lì a cercare tutti i collezionabili in luoghi più o meno nascosti di ogni livello impegna per qualche altra ora, ma in generale c'è poca rigiocabilità, e se non si è interessati al 100% ancora meno. C'è anche una modalità a tempo, ma è fine a se stessa e non aggiunge nulla, nemmeno dei tempi da battere o qualcosa di sbloccabile.

Sul fronte del gameplay, i controlli in sé funzionano bene e sono fluidi, ma ho notato un rilevamento dei colpi a volte non perfetto, non so se per via dell'hitbox di Topolino o di quello dei nemici, perciò ogni tanto può capitare di venir colpiti abbastanza gratuitamente. Anche lo scenario a volte non è chiarissimo, a causa dei diversi elementi in primo piano o sullo sfondo può risultare difficile capire esattamente dove si può saltare e dove no.

Per via della durata infima e della difficoltà abbastanza bassa non lo consiglierei a prezzo pieno, ma in sconto direi di sì, perché pure coi suoi limiti rimane un gioco simpatico e complessivamente fatto benino.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
4 persone su 4 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
9.2 ore in totale
Pubblicata: 6 giugno
Anche questo, come Ducktales Remastered è adatto ai grandi e ai più piccoli. Se dovessi considerare solo la difficoltà è un pò più adatto ai secondi, ma Topolino è sempre Topolino quindi si divertiranno sicuramente anche i grandi, bellissime le ambientazioni. Il gioco dura poco ed è semplice se vi interessa andare direttemante al finale, consiglio di prendere tutte le statue e le carte, così vi darà più soddisfazione e sarà più impegnativo.

----------------------------------------------------------------------------------------------

Even this, as Ducktales Remastered is suitable for adults and for children. If I had only to consider the difficulty is a little more suited to the latter, but Mickey Mouse is always Mickey Mouse so will surely enjoy even the great, the beautiful environments. The game is short and it is simple if you go to right to the final, recommend taking all the statues and cards, so will give you more satisfaction and will be more challenging.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
7.3 ore in totale
Pubblicata: 24 maggio
Una perla nascosta in fondo all'oceano.
Sono una persona nostalgica e avevo il gioco sul Sega Master System (purtroppo non sul Mega Drive/Genesis) ma cmq non parlo per nostalgia, questo gioco è fantastico.
Non raggiunge minimamente i livelli di vastità e longevità di Rayman Legends, che rimane attualmente il miglior platform disponibile, ma è cmq un'esperienza divertente, rilassante ed estremamente piacevole...non ci sono molti platform in giro oggi per chi ancora li ama e quelli decenti tra questi sono ancora meno.

La grafica è stupenda, pulita, definita, colorata ed azzeccata (pompatela dal pannello nvidia anche con l'AA)...vi riposerete gli occhi per tutto il tempo che giocherete, e non è affatto un punto da sottovalutare, questo.
Il gameplay è semplice quanto efficace...2 tasti e via, ma non vi annoierete mai...e ci vuole bravura di certo a fare un gioco in cui non ci si annoia con 2 tasti, oggi.

Un prodotto che fa della semplicità la sua forza, e qui siamo a livelli estremamente positivi di questa caratteristica...è difficile spiegare quanto semplice ma altrettanto bello sia questo gioco. Se avete avuto una giornata difficile e dovete riprendervi un attimo prima di mettervi a letto è l'ideale...ma se volete una sfida più impegnativa perché vi piacciono i platform...è l'ideale lo stesso. Bella roba!

E io ho sempre preferito Paperino eh! Spero sempre prima o poi che facciano il remake pure del suo, di gioco.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
4.1 ore in totale
Pubblicata: 21 giugno
Un plaform semplice e ben fatto, forse un po' troppo semplice, ma tutto sommato piacevole. Anche se un è un remake del mitico Castle of Illusion del Megadrive, devo ammettere che hanno rispettato tanti dettagli come musiche e livelli pressoché identici anche se in 3D. Sarebbe stato bello se lo avessero fatto in 2D disegnato, ma ormai il 3D è diventato lo standard per ogni remake anche perché sicuramente più semplice da gestire. Oggi purtroppo non si disegna più come una volta. Per la cronaca quando parlo di 3D intendo che il gioco mantiene un andamento a scorrimento orizzontale, tranne qualche sessione guidata con accesso anche alla profondità. Il 3D è utilizzato per disegnare oggetti e sprites.

Non ho idea se il gioco sia stato concepito prima per smartphone o pc oppure in contemporanea, ma la giocabilità risulta estremamente semplice e sono portato a pensare che l'apertura a molteplici dispositivi sia la causa della sua semplicità. Non capite? Allora provate a pensare di giocare a Guacamelee su smartphone... per fortuna non è possibile, tutto a vantaggio delle versioni pc e console.

Questa versione comunque per usare una terminologia da bar, "ci sta", peccato sia corta e con poca sfida. Del resto riproponendo la versione del megadrive con una nuova veste grafica non avrebbero potuto allungarla più di tanto. Confermo quanto scritto da altri giocatori che invitano a trovare i bonus nascosti per cercare di renderlo un pochino più longevo. È un gioco per tutti, sia per chi lo giocò nel 1990, sia per chi ha voglia di passare un paio d'ore a saltellare con Topolino che personalmente mi è sempre stato un po' sulle palle, Paperino è decisamente più simpatico, de gustibus.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
2.2 ore in totale
Pubblicata: 25 dicembre 2014
Il gioco e molto bello una dififcoltà che dai primi livelli e già ad un livello dificile, forse e per chè gioco con la tastiere, ad ogni modo non e un gioco da sotto valutare e difficile e molto ma moolto complicato, il boss di Giocopoli e davvero assuro! arrivo che si trova a 2 vite e muoio XD Ha Ha Ha.Per chi ha già giocato alla versione classica del gioco gli farà piacere che si possono settare le musiche originali del gioco.
Anche se non lo giocato tutto il mio voto e comunque positivo 8/10 per il semplice fatto che avrei preferito potermi settare i controlli a mio piacimento ma poi...ci si abbitua comunque.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
33.8 ore in totale
Pubblicata: 18 marzo 2015
Veramente consigliato,
ho amato l'originale per il SEGA Megadrive e non ho potuto non amare anche questo. Il gioco rispecchia la vecchia cartuccia 16 bit sotto tutti i punti di vista, non è particolarmente impegnativo e purtroppo si finisce presto però l'accoppiata SEGA-DISNEY funziona alla grande e vi regalerà qualche ora di sano divertimento.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
2.2 ore in totale
Pubblicata: 28 settembre 2014
Gioco consigliatissimo.

Longevità e difficoltà non sono il suo forte ma ripaga ampiamente grazie al comparti artistico, semplicemente delizioso, e ottime musiche.
E' un platform abbastanza vecchio stile con trama che è un semplice pretesto e con livelli abbastanza vari sia nelle ambientazioni che nelle meccaniche di gioco che comunque restano le classice "salta/evita crepacci".

Come accennato il gioco è davvero breve e si può terminare in 3 ore anche se per raccogliere tutti i collezionabili (gemme/peperoncini/carte da gioco) ce ne vorrà sicuramente qualcuna in più.

I boss fight sono diversi tra loro e, per quanto semplici, davvero ben fatti e ho apprezzato particolarmente lo scontro finale.

E' un remake piacevolissimo, da giocare assolutamente ma che non consiglio a prezzo pieno semplicemente per la scarsa longevità.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
9.9 ore in totale
Pubblicata: 19 settembre 2014
Bellissimo remake reso molto bene, fedele all'originale ma che lo migliora moltissimo. Ottima la resa grafica, anche se tecnicamente semplice è di grande effetto, ottimo sonoro che sicuramente farà emoizionare non poco alla prima partita chi ha giocato all'originale e giocabilità molto buona. La cosa che ho apprezzato di più è la varietà molto più spinta rispetto al gioco originale, le situazidoni sono molto diverse tra loro anche grazie ad un passaggio molto fluido e naturale tra varie visualizzazioni e tipi di platform (le sessioni 2D si alternano ad altre in cui si ha maggiore libertà o lo sviluppo del livello cambia direzione).
Il design dei livelli è molto piacevole e enfatizza l'esplorazione. La difficoltà e la durata del gioco sono decisamente basse ma a me sta bene così, è un piacere giocarci e questo basta come incentivo ad andare avanti. Anzi, penso che nel lungo periodo possa aumentare il fattore rigiocabilità. Consigliatissimo.
Unico piccolo difetto l'animazione del menu è troppo lunga ogni volta che voglio uscire dal gioco passa un'eternità prima di arrivare al comando desiderato..
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente