An Action RPG driven by fast-paced combat and paired with an intricate puzzle-filled world
Valutazione degli utenti:
Complessivamente:
Estremamente positiva (689 recensioni) - 689 recensioni degli utenti (95%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 19 mar 2012

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

non disponibile in Italiano
Questo prodotto non è disponibile nella tua lingua. Prima di eseguire l'acquisto, controlla la lista delle lingue disponibili.

Acquista Ys The Oath in Felghana

 

Informazioni sul gioco

When redheaded thrill-seeker Adol Christin and his eternal blue-haired companion Dogi make an unannounced visit to Dogi's homeland of Felghana after an eight-year absence, it quickly becomes apparent that things have changed dramatically. Hordes of violent monsters roam the outskirts of town, a long-dormant volcano has suddenly sprung back to life and the new lord of the land has begun mercilessly and inexplicably extorting money from its long-suffering citizens. While Dogi seeks out his former combat master for answers, Adol tends to the townsfolk -- and finds himself embroiled in a world of political conspiracies, ancient legacies and unthinkable taboos.

A complete 3D reimagining of the 16-bit console classic "Ys III: Wanderers From Ys," Ys: The Oath in Felghana is a fast-paced action role-playing game with tight controls, Metroidvania-style exploration elements, intense combat with epic screen-filling boss battles, and a thrashing, percussive arranged soundtrack that's been heralded by many as one of the best of all time. Based on the original 2005 PC release, this classic is finally officially available in English with added Steamworks features such as achievements and cloud saving.

Come see why Falcom fans the world over regard this game as "Ys, Perfected"!

Key Features:

  • Six difficulty levels ranging from "Very Easy" for casual players to "Inferno" for true old-school gaming masters.
  • Unlockable "Time Attack" and "Boss Rush" modes for anyone looking to show off his/her boss-taming abilities.
  • Over 30 unique Steam Achievements as well as Steam Cloud support.
  • Adjustable high-resolution PC graphics with original blood effects intact.
  • Gamepad support in addition to standard keyboard and mouse controls.

Requisiti di sistema

    Minimum:
    • OS: Windows XP
    • Processor: Pentium III 800 MHz
    • Memory: 1 GB RAM
    • Graphics: 32 MB VRAM, 3D accelerator compatible w/ DirectX 9.0c
    • DirectX®: 8.0
    • Hard Drive: 1 GB HD space
    • Sound: Compatible with DirectX 9.0c
    Recommended:
    • OS: Windows XP, Vista, 7
    • Processor: Pentium III 1 GHz or higher
    • Memory: 1 GB RAM
    • Graphics: 32 MB VRAM, 3D accelerator compatible w/ DirectX 9.0c
    • DirectX®: 9.0c
    • Hard Drive: 2 GB HD space
    • Sound: Compatible with DirectX 9.0c
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Complessivamente:
Estremamente positiva (689 recensioni)
Pubblicate di recente
Ciccioimberlicchio
16.6 hrs
Pubblicata: 8 gennaio
Spoiler Free Review

I played Ys: The Ark of Naphitism years ago on PSP but i never finished it and i actually don't remember anythign about it so playing Ys: The Oath in Felghana was like playing Ys games for the first time.

when i bought the game i didn't know what to expect i usually drop single players games when i play on pc after a couple of hours because i'm lazy and i prefer play online

However for this game was an other story, i Loved every single moment of it, the gameplay is fun the artworks are great and the music is Amazing, some parts of the story were predictable but towards the end there's some surprises

The gameplay is pretty simple you can walk, run, jump freely in the world and there's no random encounter, the enemies wander around the map/dungeouns and you hit him with your sword or magic, that's it, for some people it may feel like a 2d Dark Souls because most of the enemies are tough if you do not have the right equipment and of course if your Lv is low, some of them requires to learn a specific pattern or you'll get countered easily.
For last you should never get surrounded by enemies because there's no invincibiliy or recovery time after you get hit (unless you get Knocked down) again, it reminded me the previous mentioned dark souls just a bit

The Boss fights are tough too and some of them are hard even if you memorized the boss patters because there's so much stuff going when fighting, some felt impossible at first but after levelling 2-3 more levels you'll notice that it'll get WAY more easier than it used to be at lower level

i kept gong back to this game everytime i would until i beated it, it was a fun experience and super addicting to me plus that Sountrack is so good that you'll keep revisiting previous zones just for listen to them

Overall the game was amazing and i think everyoen should give it a chance, and if you do not like it there's always a refund option.

SnesRulez
14.1 hrs
Pubblicata: 30 dicembre 2015
Remake di "Ys III Wanderers of Ys" realizzato con il motore grafico 3D isometrico implementato in Ys VI. In questo capitolo Adol accompagnerà il suo amico Dogi nella sua terra natale a Felghana, dove una tirannia opprime la popolazione e mostri vagano per la terra indisturbati. Adol da eore qual'è non si lascerà scappare l'occasione per aiutare la gente di Felghana e scoprire i segreti di questa nuova terra. Nihon Falcom decise di reinventare totalmente questo titolo ed evolvere tutto ciò che già funzionava nel gameplay di Ys VI. Abbiamo armi ed armature che possono essere temprate per maggiore efficacia, abbiamo anelli magici che potremo potenziare con le giuste gemme e una boost mode che aumenta la nostra velocità, difesa e attacco per breve tempo. Una cosa in cui scarseggia questo titolo è la selezione di accessori, molto pochi e necessari semplicemente per attraversare determinate zone più facilmente. Il gioco è un action RPG isometrico molto frenetico, con elementi di platforming e un personaggio molto abile e versatile nel combattimento. Di tutti i capitoli che ho giocato finora questo è sicuramente il più equilibrato dal punto di vista della difficoltà. Anche a livello normale questo gioco sa essere brutale, specialmente i boss vi metteranno alla prova duramente, analizzare i pattern è la chiave per vincere, sfruttando tutti i tuoi attacchi e le tue magie per evitare danni il più possibile, in quanto non è possibile curarsi durante le boss fight. Come sempre il grinding può aiutare, ma in questo gioco la curva di sviluppo è molto controllata, costringendovi a tentare il tutto e per tutto contro un boss al livello consigliato piuttosto che spendere ore e ore per salire di livello. Non è grave perchè anche il più piccolo numero in questo gioco può fare la differenza: un livello, una magia più potente, un armatura o un arma con un po di tempra in più e la battaglia può cambiare radicalmente. Ad lenire la frustrazione ci pensa soprattutto la meravigliosa soundtrack, molto trascinante e memorabile, un inno che vi rimarrà impresso per tutta la vostra avventura. Se siete in cerca di una sfida, questo è il titolo perfetto per voi, è molto veloce sulla durata delle 10 ore e la storia per quanto semplice è molto ben narrata e i personaggi sanno lasciare il segno
U.T.
14.9 hrs
Pubblicata: 5 settembre 2014
Ys: The Oath in Felghana, remake del terzo capitolo della celebra saga di Ys edito per la prima volta in occidente per PSP e Steam.
Come gli altri capitoli si tratta di un action-jrpg molto frenetico che punta tutto nel gameplay.
Difficoltà elevata, tante combo, oggetti e boss.
Da giocare se si è amanti del genere.
Akela
12.9 hrs
Pubblicata: 22 dicembre 2013
Se cercate un ottimo action-rpg dal gameplay veloce e old school questo titolo fa per voi (come un pò tutta la serie di Ys).
E' un grosso peccato che tutta la serie non sia molto nota al di fuori della sua nicchia perché si tratta di prodotti ben realizzati che offrono un divertimento alla portata di tutti.
Di questo capitolo ho apprezzato tutto, dalla trama alla grafica che nei suoi limiti è stata ben curata.
L'unica pecca che secondo me contraddistingue tutta la saga è la longevità molto bassa, anche se sono disponibili diverse difficoltà di gioco non tutti potrebbero essere spinti a rigiocarlo.
Longevità a parte questo titolo vale sicuramente la pena di essere giocato (e nel caso rigiocato).
Lorenz_Eriedric
10.0 hrs
Pubblicata: 10 agosto 2012
Grafica retrò, storia accattivante, sistema di gioco eccellente e di livello di difficoltà medio-alto! Meraviglioso!
Recensioni più utili  Complessivamente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
16.6 ore in totale
Pubblicata: 8 gennaio
Spoiler Free Review

I played Ys: The Ark of Naphitism years ago on PSP but i never finished it and i actually don't remember anythign about it so playing Ys: The Oath in Felghana was like playing Ys games for the first time.

when i bought the game i didn't know what to expect i usually drop single players games when i play on pc after a couple of hours because i'm lazy and i prefer play online

However for this game was an other story, i Loved every single moment of it, the gameplay is fun the artworks are great and the music is Amazing, some parts of the story were predictable but towards the end there's some surprises

The gameplay is pretty simple you can walk, run, jump freely in the world and there's no random encounter, the enemies wander around the map/dungeouns and you hit him with your sword or magic, that's it, for some people it may feel like a 2d Dark Souls because most of the enemies are tough if you do not have the right equipment and of course if your Lv is low, some of them requires to learn a specific pattern or you'll get countered easily.
For last you should never get surrounded by enemies because there's no invincibiliy or recovery time after you get hit (unless you get Knocked down) again, it reminded me the previous mentioned dark souls just a bit

The Boss fights are tough too and some of them are hard even if you memorized the boss patters because there's so much stuff going when fighting, some felt impossible at first but after levelling 2-3 more levels you'll notice that it'll get WAY more easier than it used to be at lower level

i kept gong back to this game everytime i would until i beated it, it was a fun experience and super addicting to me plus that Sountrack is so good that you'll keep revisiting previous zones just for listen to them

Overall the game was amazing and i think everyoen should give it a chance, and if you do not like it there's always a refund option.

Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
14.1 ore in totale
Pubblicata: 30 dicembre 2015
Remake di "Ys III Wanderers of Ys" realizzato con il motore grafico 3D isometrico implementato in Ys VI. In questo capitolo Adol accompagnerà il suo amico Dogi nella sua terra natale a Felghana, dove una tirannia opprime la popolazione e mostri vagano per la terra indisturbati. Adol da eore qual'è non si lascerà scappare l'occasione per aiutare la gente di Felghana e scoprire i segreti di questa nuova terra. Nihon Falcom decise di reinventare totalmente questo titolo ed evolvere tutto ciò che già funzionava nel gameplay di Ys VI. Abbiamo armi ed armature che possono essere temprate per maggiore efficacia, abbiamo anelli magici che potremo potenziare con le giuste gemme e una boost mode che aumenta la nostra velocità, difesa e attacco per breve tempo. Una cosa in cui scarseggia questo titolo è la selezione di accessori, molto pochi e necessari semplicemente per attraversare determinate zone più facilmente. Il gioco è un action RPG isometrico molto frenetico, con elementi di platforming e un personaggio molto abile e versatile nel combattimento. Di tutti i capitoli che ho giocato finora questo è sicuramente il più equilibrato dal punto di vista della difficoltà. Anche a livello normale questo gioco sa essere brutale, specialmente i boss vi metteranno alla prova duramente, analizzare i pattern è la chiave per vincere, sfruttando tutti i tuoi attacchi e le tue magie per evitare danni il più possibile, in quanto non è possibile curarsi durante le boss fight. Come sempre il grinding può aiutare, ma in questo gioco la curva di sviluppo è molto controllata, costringendovi a tentare il tutto e per tutto contro un boss al livello consigliato piuttosto che spendere ore e ore per salire di livello. Non è grave perchè anche il più piccolo numero in questo gioco può fare la differenza: un livello, una magia più potente, un armatura o un arma con un po di tempra in più e la battaglia può cambiare radicalmente. Ad lenire la frustrazione ci pensa soprattutto la meravigliosa soundtrack, molto trascinante e memorabile, un inno che vi rimarrà impresso per tutta la vostra avventura. Se siete in cerca di una sfida, questo è il titolo perfetto per voi, è molto veloce sulla durata delle 10 ore e la storia per quanto semplice è molto ben narrata e i personaggi sanno lasciare il segno
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
14.9 ore in totale
Pubblicata: 5 settembre 2014
Ys: The Oath in Felghana, remake del terzo capitolo della celebra saga di Ys edito per la prima volta in occidente per PSP e Steam.
Come gli altri capitoli si tratta di un action-jrpg molto frenetico che punta tutto nel gameplay.
Difficoltà elevata, tante combo, oggetti e boss.
Da giocare se si è amanti del genere.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
12.9 ore in totale
Pubblicata: 22 dicembre 2013
Se cercate un ottimo action-rpg dal gameplay veloce e old school questo titolo fa per voi (come un pò tutta la serie di Ys).
E' un grosso peccato che tutta la serie non sia molto nota al di fuori della sua nicchia perché si tratta di prodotti ben realizzati che offrono un divertimento alla portata di tutti.
Di questo capitolo ho apprezzato tutto, dalla trama alla grafica che nei suoi limiti è stata ben curata.
L'unica pecca che secondo me contraddistingue tutta la saga è la longevità molto bassa, anche se sono disponibili diverse difficoltà di gioco non tutti potrebbero essere spinti a rigiocarlo.
Longevità a parte questo titolo vale sicuramente la pena di essere giocato (e nel caso rigiocato).
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
10.0 ore in totale
Pubblicata: 10 agosto 2012
Grafica retrò, storia accattivante, sistema di gioco eccellente e di livello di difficoltà medio-alto! Meraviglioso!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente