Step into the role of an aspiring martial-arts master and follow the path of the open palm or the closed fist. In this multi-award-winning action-RPG, your choices and actions will determine the fate of the entire Jade Empire. Will you prevent the destruction of this beautiful land, or will you crush it beneath your heel?
Valutazione degli utenti:
Complessivamente:
Perlopiù positiva (725 recensioni) - 725 recensioni degli utenti (75%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 27 feb 2007

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

 

Informazioni sul gioco



Step into the role of an aspiring martial-arts master and follow the path of the open palm or the closed fist. In this multi-award-winning action-RPG, your choices and actions will determine the fate of the entire Jade Empire. Will you prevent the destruction of this beautiful land, or will you crush it beneath your heel? Are you a warrior who uses his strength and fighting mastery to bring peace, or will you instead use your power to bring pain and ruin?
The choice is yours.

The Original Award Winning Jade Empire

  • An incredible, engaging story that makes you the noble hero or the treacherous villain!
  • A wealth of fascinating characters to interact with.
  • Beautiful, mysterious lands to explore, discover, and save...or conquer.
  • A rich blend of role-playing and exciting real-time combat.
  • New monsters and enemies.
  • New fighting styles.
  • Customizable, intuitive controls including support for game-pads and keyboard/mouse.
  • Increased graphics resolutions and new visual effects.
  • Improved combat AI and difficulty levels.
  • New world map interface.

Requisiti di sistema

    Minimum: Windows XP, Pentium 4 1.8 GHz or AMD Athlon 1800XP, 512MB RAM, 8 GB Free HD Space, DirectX 9.0, NVIDIA GeForce 6200 or ATI 9500 or better (Shader Model 2.0 required), 100% DirectX 9.0 compatible sound card and drivers.
    Recommended: 3 GHz Intel Pentium 4 or equivalent processor, 1GB RAM, DirectX 9.0 February 2006, ATI X600 series, NVIDIA GeForce 6800 series, or higher recommended.
Recensioni dei giocatori
Customer Review system updated Sept. 2016! Learn more
Complessivamente:
Perlopiù positiva (725 recensioni)
Tipo di recensione


Tipo di acquisto


Lingua


Display As:


(what is this?)
8 reviews match the filters above ( Positiva)
Recensioni più utili  Complessivamente
17 persone su 18 (94%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
8.5 ore in totale
Pubblicata: 6 novembre 2014
Narrativa eccezionale che incide profondamente sul gameplay e sul proseguo delle vicende

Attenzione:
ci possono essere dei problemi a far partire il gioco sulle versioni più recenti di Windows (soprattutto da W. 8 in poi). Io ho risolto con una procedura che ho riportato sulla mia pagina internet. La potete trovare a questo link: http://lucullusgames.blogspot.it/2015/07/jade-empire.html

La via del Palmo Aperto o del Pugno Chiuso? E’ la formula classica del bene e del male che funziona sempre, rotta solo negli ultimi anni dalla saga "The Witcher". Scelte difficili all'orizzonte vi porteranno verso l'una o l'altra direzione; anche se aleggia pure una terza via, più fosca e impervia, del resto… Ci sarà solo da fare, o non fare! Non ci sarà da provare!

Storia: impersoniamo un allievo del Maestro di arti Marziali Li, della scuola di Due Fiumi. Siamo chiamati ad affrontare un destino che ci porterà allo scontro con un potere enorme, che valica i confini del Mondo, e abbraccia quello degli Spiriti. Ci attendono numerose prove impegnative, e conoscenze da acquisire. Dovremo maturare e apprendere nuovi stili, vincendo pericolosi avversari e facendo la conoscenza di nuovi maestri.

Gameplay: i dialoghi sono una componente importante, come in ogni gdr che si rispetti, quindi possiamo provare ad adulare, irretire o aggredire l’interlocutore: monili vari possono accentuate le nostre capacità. Ma le nostre azioni non sono prive di conseguenze, avranno degli effetti sul proseguo dell’avventura. Qui vediamo un’impronta più vicina al primo K.O.T.O.R. per rimanere in tema Bioware.
La patina Rpg la riscontriamo anche all’inizio: scegliendo il personaggio. Si parte da 7 concept pre-determinati, ma sui quali prossimo intervenire modificandone le statistiche base.
Il combat system è in tempo reale: dinamico e fluido. Segno che ci troviamo dinanzi ad un action-gdr in terza persona, più che ad un gioco ragionato come Baldur’s Gate.
Proseguendo gli eventi apprenderemo determinati stili, ognuno avrà un punto debole specifico per determinati nemici: arti marziali (corpo a corpo, poco efficace contro i golem), arti magiche (inutile contro i demoni), l'uso delle armi (inefficace contro i fantasmi), ecc… Ma esistono anche modalità di supporto, o d’indebolimento dell’avversario: non solo stili d’offesa dunque. Le scelte sono molto varie e consentono ad ogni tipo di giocatore di trovare la propria pace dei sensi.
3 sono i parametri che regolano il nostro personaggio: Concentrazione, riguarda le nostre capacità con le armi speciali; Corpo, banalmente concerne la nostra salute; Spirito, legato al Ki, determina la qualità degli attacchi magici.
Molto curata è anche la crescita del personaggio, basata sui classici livelli da conseguire attraverso quest secondarie e azioni varie (come sconfiggere il nemico, sfogliare testi, essere abili nella parlantina, ecc…). Crescendo il protagonista ha la possibilità di spendere dei punti in un particolare stile.
Potremo portare con noi, di volta in volta, un personaggio (ognuno diversificato per abilità d’attacco e supporto, nonchè per personalità). Un party però troppo risicato: manca quell’atmosfera che vedremo in Dragon Age Origins dove Bioware ci regalerà invece battute vivaci, in-game, tra i protagonisti della nostra “compagnia”.

I.A: i nemici non brillano purtroppo per pattern d’attacco diversificati e stimolanti. E’ un action che ci offre diverse modalità d’intervento dalla nostra, ma che non punta alla profondità nei duelli.

Comparto grafico: ci sono le location tipiche dei gdr (boschi, paludi, caverne, zone portuali, villaggi, città, ecc… ) ma questa volta sono spiccatamente orientaleggianti, con colori e stili diversi dal solito. Una visone del tutto fresca per noi occidentali. Un atmosfera unica che brilla di luce propria.

Comparto tecnico: è inutile negare che i molti anni sul groppone si vedono —soprattutto nello scarso numero di poligoni in fase di modellazione (sia ambientale che relativa ai personaggi) —inoltre si tratta pur sempre di un porting da una console —la xbox — che già era nella fase terminale del proprio ciclo di vita.
C'è da dire che in questa special edition è stato fatto comunque un certo lavoro sia per abbassare i tempi di caricamento nonché di restyling sulle texture; chi non ha problemi a giocare titoli non moderni, potrà godersi un grande gioco: forse non apprezzato abbastanza in data di uscita.

Comparto audio: si adatta alle varie fasi di gioco, ci regala temi musicali piacevoli. Buono il doppiaggio in inglese, e il sottotitolato in italiano.

Commento finale: è un titolo story-driven — quindi manca quella libertà d’intervento tipica degli Elder Scrolls — ma riesce a catturare completamente, se piace il genere.
Durante il viaggio, in una cultura antica e lontana dalla nostra ma molto affascinante, saremo chiamati a compiere delle scelte che condizioneranno non solo il finale, ma di volta in volta anche tutto il percorso intermedio: un po' come visto anche in Fable. Avremo compagni di viaggio che ci aiuteranno, altri che faranno il doppio gioco: ognuno ci aprirà una finestra diversa in questa zona orientale dell’antica Cina elaborata dalla software house canadese.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
4 persone su 4 (100%) hanno trovato questa recensione utile
2 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
47.8 ore in totale
Pubblicata: 26 marzo 2015
Jade empire è un gioco da tenere in considerazione, una piccola perla del passato. Sinceramente mi aspettavo qualche cosa in più a livello di migliorie, visto che il gioco resta al 99% identico alla versione originale: un nuovo personaggio giocabile e qualche nuova animazione mi sembrano poca cosa ai fini del miglioramento, sia grafico che tecnico. Mi ha deluso molto tutto il procedimento che si è costretti a fare affinchè il gioco funzioni correttamente (cosa assurda visto che si parla di un gioco acquistabile su steam, e non a poco) e la difficoltà nell'utilizzo del controller Xbox, che ha bisogno di dio sa che cosa per funzionare su questo titolo (altra cosa che non si spiega visto che il gioco è nato per Xbox). Nonostante ciò resta un gran gioco che consiglio a tutti gli appassionati dei gdr, ma anche agli appassionati di arti marziali e dell'oriente in generale. L'atmosfera e la giocabilità di questo titolo lo rendono, a mio avviso, uno dei migliori gdr mai fatti, talmente bello da poter sorvolare sulle bugie riguardanti i suoi miglioramenti, il comparto grafico scarsino ma comunque accettabile, e l'assenza dell'artbook che spetta a chi acquista la special edition. In conclusione Jade Empire andrebbe giocato da tutti gli appassionati di gdr perchè merita davvero molto: personaggi ben caratterizzati, poca banalità, dialoghi ricchi di scelte che modificano realmente l'andamento della trama e il nostro ruolo all'interno di questa, combattimento divertente (mooooooolto di più se giocato con il controller), musiche perfette e voglia di rigiocarlo una volta terminato per scoprire cosa accade cambiando comportamento e stili di combattimento. Insomma grandissimo titolo ma Steam ci ha marciato un po' sù
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
3 persone su 4 (75%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
22.2 ore in totale
Pubblicata: 21 maggio 2014
Ho giocato a questo gioco appena uscì sull xbox e me ne innamorai. Adesso su pc sto riprovando l emozione di giocare a questo gioco in versione migliorata. Fantastico! Almeno per chi ama questo genere di giochi. Ci gioco con gamepad su windows 7 senza alcun problema
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 2 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
19.1 ore in totale
Pubblicata: 8 settembre 2014
Gran gioco! Gran storia, universo interessantissimo, bei personaggi. Rispetto agli altri canon di BioWare forse quello che ho apprezzato meno qua è che ho sentito meno le scelte, qualcosa c'è (più che altro il grosso delle decisioni è alla fine) ma in generale è molto più lineare. E un po' corto, non mi aspettavo che ci fossero solo due grossi hub e poi si andasse dritti al rush finale. Però bello il colpo di scena. Inutili e strambi i mini-giochi ma per fortuna son skippabili al 100%. E ho skippato pure i romance, principalmente non accorgendomi nemmeno delle opzioni. Meglio così, eh: le preferisco subdole queste cose piuttosto che troppo ovvie e sottolineate, e se te le perdi scegliendo dialoghi genuini per il tuo personaggio vuol dire che per il tuo personaggio è giusto così.
Combattimento: variante interessante dello stile BioWare ma, sopratutto giocato adesso, risulta lento e poco reattivo che proprio per delle arti marziali non è il massimo. Comunque abbastanza facile in generale, li conto su una mano i pochissimi combattimenti che m'han davvero costretto a strategizzare, ragionare, e usare i vari stili in maniera complementare. E per me va bene così, eh, se fosse stato pure difficile non credo l'avrei retto.
E tutto mi fa volere un seguito: innanzitutto, cosa rara per cose orientaleggianti fatte in occidente (mi viene in mente giusto Avatar-Korra), è un universo davvero interessante e ben fatto con su delle ottime basi, e poi il combattimento, appunto lo vorrei vedere in un motore moderno, più veloce e frenetico spaccherebbe e le combo sarebbe davvero soddisfacenti. Speriamo, prima o poi...
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
38.7 ore in totale
Pubblicata: 25 aprile
La storia mi è piaciuta moltissimo, finalmente qualcosa di originale rispetto a molti altri RPG del periodo. In particolare i capitoli dopo la metà del gioco sono veramente epici. D'altronde questi sviluppatori è dai tempi di Baldur's Gate che ci regalano storie coinvolgenti. I personaggi sono tutti ben caratterizzati, molti hanno anche un'interssante storia personale da scoprire conoscendoli e alcune subquests nelle quali lasciarsi coinvolgere sono veramente bellissime, insomma tutto in perfetto stile Bioware.

La grafica invece è meno che mediocre e nel periodo di pubblicazione si vedeva decisamente di meglio in altri titoli.
Questo non perchè non ci sia stato impegno, anzi si vede che è stato cercato di tirare fuori il meglio dal motore grafico ma purtroppo questo era evidentemente più vecchio di qualche anno rispetto alla data di uscita di J.E.
Diciamo che sembra un gioco con bella grafica ma di almeno un paio di anni prima.

Le musiche sono molto belle ma gli effetti sonori invece non mi hanno impressionato particolarmente, fanno il loro dovere e poco più. I dialoghi invece sono un capolavoro, tutti recitati in modo impeccabile, anche seguendo giustamente il carattere e la personalità di ogni personaggio. Sentire "raccontare" la storia principale e quella di ogni personaggio attraverso questi dialoghi è veramente una gioia, peccato non si possa mai sentire la voce del protagonista.

Il tipico sistema di abilità dei giochi di ruolo qui è rappresentato dalla possibilità di aumentare la conoscenza delle varie arti marziali, dei loro stili di combattimento e di alcune discipline di magia orientale. Bello, però all'inizio ho trovato i combattimenti troppo frenetici e ho quasi sempre avuto la sensazione di non avere realmente sotto controllo quello che stava succedendo, affidandomi spesso a 4 o 5 mosse ripetute a caso ma che nel caos mi avevano dimostrato di essere efficaci. Per fortuna dopo qualche ora di gioco e dopo aver cominciato a comprendere meglio come sfruttare tutte le varie discipline e arti marziali, il controllo dei combattimenti è subito tornato dalla mia parte. Avrei preferito però più azione/esplorazione specialmente nella parte iniziale del gioco che invece è un po' sbilanciato verso i dialoghi. La mia percezione delle ore iniziali di gioco è stata 70% dialoghi contro 30% azione/esplorazione e avrei preferito un 50%. Questo però dopo la metà per fortuna cambia e finalmente si può iniziare a godere al massimo delle proprie abilità e vederle applicate in combattimenti con decine di nemici, come in un classico film di arti marziali. Mai il personaggio del monaco degli RPG è stato più gustoso!

A distanza di oltre 10 anni dalla pubblicazione giudico Jade Empire un gioco ancora veramente molto bello.
Consigliatissimo!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
16.6 ore in totale
Pubblicata: 14 giugno 2014
Faticato un pochino a farlo partire su Windows 8.1 64Bit, ma alla fine funziona (per chi fosse interessato ho copiato il file steam.dll nella cartella principale del gioco). Il gioco sente un po' il peso degli anni, ma è sempre bello e ha un fascino tutto suo.
Se vi piace il genere prendetelo ad occhi chiusi, altrimenti provatelo in demo, potrebbe piacere anche ai non appassionati di rpg.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
22.3 ore in totale
Pubblicata: 15 giugno 2014
Se pur molto vecchio (2005) un bel gioco che sarebbe pottuto continuare con nuove edizioni,un gioco che da bambino impazzivo e sono vcontento che a 3,74€ sia in special edition che nn o mai avuto
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Sconsigliato
0.1 ore in totale
Pubblicata: 15 dicembre 2013
Il gioco non funziona!
Metteteci una pezza o smettete di venderlo, perchè il problema è noto da tempo.
Vergognatevi
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente