Driven to the brink of extinction on ice-covered wastelands, humankind fights to survive. Battle to survive against gargantuan alien Akrid and treacherous Snow Pirates on the vast and frozen landscape of EDN III. With no allies at your side, the only thing you can trust is your instincts.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Perlopiù positiva (12 recensioni) - 75% delle 12 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Perlopiù positiva (459 recensioni) - 459 recensioni degli utenti (76%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 26 giu 2007

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Lost Planet™: Extreme Condition

 

Informazioni sul gioco

Driven to the brink of extinction on ice-covered wastelands, humankind fights to survive. Battle to survive against gargantuan alien Akrid and treacherous Snow Pirates on the vast and frozen landscape of EDN III. With no allies at your side, the only thing you can trust is your instincts.
Combining a gripping single player campaign and intense multiplayer modes with support for up to 16 players online, Lost Planet is an epic gaming masterpiece. Enormous world maps unfold as players battle across vast snow fields and deserted cities either on foot or in armed, robotic Vital Suits.
  • Intense action - A fast-paced third-person shooter with all the depth, intrigue, and intensity of a science fiction classic.
  • Foot and vehicle based gameplay - Command highly powered armed vehicles and weapons, including transformable snow vessels.
  • Vast environments - Snowstorms, arctic winds, towering buildings and mountains of ice are all stunningly realized as battles occur above and below ground, creating a truly immersive and cinematic event of epic proportions.
  • Battle hordes of colossal Akrid.
  • Command heavily armored Vital Suits.
  • Intense 16 multiplayer action.
  • Enhanced DirectX 10 graphics.

Requisiti di sistema

    Minimum: Windows® XP, Intel® Pentium® 4 supporting HT technology or AMD Athlon™ 64 3500+ or greater, 512 MB RAM (Windows XP) / 1 GB RAM (Windows Vista), 8.0 GB free disk space, 640x480 minimum resolution, 256 MB VRAM, DirectX®9.0c / Shader3.0*, NVIDIA® GeForce® 6600 or greater**, DirectSound compatible. DirectX®9.0c, Mouse, Keyboard, Broadband connection (Internet connection required to play.)
    Recommended: Windows Vista™, Intel® Core™2 Duo, 1 GB RAM (Windows XP) / 2 GB RAM (Windows Vista), 1280x720 or higher resolution, 256 MB VRAM, NVIDIA® GeForce® 8600 or greater, Gamepad, Xbox 360™ Controller for Windows®
    * Operation not assured if VRAM is shared with Main Memory.
    ** NVIDIA® GeForce® 7300 is not supported.
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Perlopiù positiva (12 recensioni)
Complessivamente:
Perlopiù positiva (459 recensioni)
Pubblicate di recente
kgrrid
( 10.4 ore in totale )
Pubblicata: 19 luglio
A fun game that is enjoyable after all this time, would recommend giving it a try if you enjoyed Lost planet 3 or similar sci-fi shooter games that aren't quite so visceral as Gears of War.
Yodasoda
( 37.1 ore in totale )
Pubblicata: 8 luglio
Its like being in Siberia minus the Akrid and mechs.
Santifico
( 8.2 ore in totale )
Pubblicata: 4 luglio
Absolutely not. This game in mind numbingly frustrating. Not because of how much damage is done to you, but because EVERY SINGLE ACTION either knocks you down, or stun locks you. Enemies are bullet sponges and switching weapons makes you have to stop for a moment and switch out. The hook shot is around double the length of the main character and is much, much to short. Also, every time you hook on to something you freeze at the point of location and jump upwards costing you valuable time and usually resulting you getting knocked down by any shot.

Thermal energy isn't a problem, but it can be tiresome to try and refill your suit or mech.

The only weapons worth using are the lazer weapons, because either the assualt rifle does pitiful damage or the rocket launcher makes you stop to both fire and reload.

Secondly the levels are so very bland. I understand it's an ice world, but there are no interesting land marks dotting the horizon or interesting interior levels. The levels are huge and you move at a snails pace. It's literally one of the slowest moving characters I have ever played.

But, by far, the most annoying point of the game is being stun locked like an idiot over and over again by the bosses.

Don't buy this. Go for something else or skip to the second game.
Stalin
( 12.3 ore in totale )
Pubblicata: 25 giugno
Anime
Xaryn
( 8.1 ore in totale )
Pubblicata: 5 giugno
Lost Planet is.. different. I've wanted this since it come out on PS3 all those years ago. I got it on steam and here's what I think.

The story is decent but seems fragmented. You'll get an overall jist of the story but the details are somewhat overly complicated and hard to follow. The voice acting was ok but, for whatever reason, was never synced to the ingame character's speech (Lips moving out of sync with audio) and was a source of constant annoyance.

The combat is fun and engaging. Only being able to carry 2 weapons at a time at times was annoying but not overly so.

Overall I liked this game and hope the other installments are decent if not better, in the obvious ways, than this one. Get this but not at full price.
fuzmorten
( 30.3 ore in totale )
Pubblicata: 31 maggio
Game PLay is good and effects are great but it really sucks you cannot save the game except on completion of a mission.
3rd mission sucks because after you get everything and are prepared to assualt the worm and it destroys or eats you. IF you get across to the next objective you cannot enter or proceed. Very sad it sucks after the first 2 missions.
JoeBarbaro (ITA)
( 5.2 ore in totale )
Pubblicata: 28 maggio
Bellissimo come tutta la Saga se amate i Mech e i giochi impegnativi questo titolo fa per voi
Migs
( 14.2 ore in totale )
Pubblicata: 8 maggio
A storyline that is fairly interesting, paper-thin characters you won't give much of a damn about, with a sprinkle of barely running PC Port for flavour.

The 3rd person gameplay in a new setting makes things interesting, adding in the use of controlling Mech to the mix, it all sounds good. Thankfully it plays good as well.

There are only 3 things that bring this game down for PC:
1. Shoddy Port: DirectX 10 version is borked, use DirectX 9 version instead. That does'nt end the Crash Problems, which are random on every PC it plays it. Some people have experienced Crash-Free gaming. Even close to 10 years since it was released in 2006, Capcom has left this PC port to wither away...

2. No Steam Achivements/SteamWorks: There are some seriously epic fights in the game, some even optional, its a pity to not have a badge claiming you single-handedly defeated the Giant Worm on the Plains.

3. No single player replayability: When you finish the game, that is it. Done. Finished. Forget about the online modes, no one plays it online. You can't even watch the in-game movies once they have been seen in the campaign.

For the price and age of the game, best to buy it when it on sale. Usually sells for US$5.
Bad Ninja
( 7.8 ore in totale )
Pubblicata: 7 maggio
This game has a really fun campain. It is a lot of fun so get it!
TicklishPicklewickle
( 1.2 ore in totale )
Recensione di una copia anticipata
Pubblicata: 3 maggio
GG
Recensioni più utili  Complessivamente
11 persone su 11 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
13.2 ore in totale
Pubblicata: 8 gennaio 2015
Kg di piombo, boss fight a tratti esagerate e carne da macello da tritare a suon di gatling. Tramisticamente mediocre, narrativamente appena sufficiente e con un chara design a tratti orribile.
Prendetelo per quel che è, uno shooter ignorante con un gunplay di buona fattura. Peccato per la linearità delle aree di gioco, poco sviluppate anche verticalmente [Questo porta il rampino ad essere un inutile orpello, un peccato]. Piuttosto basso il numero delle bocche da fuoco messe a disposizione del giocatore, seppur quelle presenti siano ben caratterizzate e abbastanza diversificate tra loro. Ottimo il feedback restituito e l'orgia visiva che ne scaturisce, figlia anche di una buona distruttibilità ambientale implementata. La combo Mech+Arachnid rappresenta sicuramente il picco massimo offerto dal titolo, nel momento in cui la mobilità e la potenza distruttiva aumentano in maniera esponenziale ecco che LP tira fuori gli artigli, grazie a fasi di gioco appassionanti e ben congegnate.
13 ore complessive per portarlo a termine ad hard. Sconsiglio, sinceramente, di optare per il più alto livello di difficoltà, alcune boss fight potrebbero diventare tediose e basate più sulla fortuna che sulla skill del singolo. I chain stun e i danni esagerati inflitti da alcune categorie di Mech e Boss potrebbero esasperare alla lunga.
Tra i suoi alti e bassi riesce ad essere un titolo che si fa apprezzare, se cercate uno shooter ignorante, capace di farvi staccare il cervello in favore di uno sterminio alieno con i fuochi d'artificio a contorno, Lost Planet è il titolo che fa per voi.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
10 persone su 17 (59%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
9.5 ore in totale
Pubblicata: 13 settembre 2014
Il gioco si presente come un classico tps arcade: niente coperture, crescita del personaggio o altre varianti, semplicemente si avanza in livelli abbastanza lineari e si fanno fuori tonnellate di nemici. Inutile dire che una struttura del genere tende a venire a noia dopo poche ore. Per fortuna la lunghezza non è eccessiva, si attesta sulle 8-9 ore a difficoltà media.

Le sezioni a piedi, purtroppo dominanti nella prima parte del gioco, sono semplicemente terribili. Il nostro personaggio è lentissimo nei movimenti e nella animazioni (che non possono essere interrotte) ed è privo della possibilità di scattare o di schivare gli attacchi dei nemici, capacità che sarebbe stata decisamente utile. La situazione peggiora ulteriormente quando si affrontano nemici particolarmente grossi e/o armati di armi pesanti, infatti in queste situazioni si viene ripetutamente sbattuti a terra senza la possibilità di reagire. A tutto questo aggiungiamo una gestione dei comandi criminale, per esempio un singolo tasto è usato per il corpo a corpo, per raccogliere le armi, salire sui mech e altre azioni varie...nelle sezioni più concitate è inevitabile incasinarsi, per esempio rimuovendo un'arma da un mech invece che salendo sullo stesso.

Ci si diverte decisamente di più a bordo dei mech (qui chiamati Vital Suit, VS), dato che sono vari e ben differenziati e, sopratutto, generalmente più agili del nostro personaggio appiedato, grazie alle presenza di propulsori che ci permettono di saltare piuttosto in alto e di effettuare rapidi movimenti in tutte le direzioni. Alcuni permettono addirittura di scegliere tra due diverse configurazioni, una "di crociera" e l'altra più adatta ai combattimenti.Quando si è a bordo di questi bestioni le possibilità di essere stunlockati si riducono decisamente e si può scatenare una potenza di fuoco non indifferente. Le armi tra l'altro sono decisamente più interessanti di quelle che si usano a piedi.

All'interno dell'economia del gioco assume una certa rilevanza l'energia termica (T-Eng), fondamentale per sopravvivere alle temperature proibitive di E.D.N. III. Questa viene usata anche per curare le nostre ferite e per alimentare le VS. L'idea non è male, ma nei fatti manca una componente di gestione di questa risorsa, dato che ne troveremo a tonnellate.

Se gli avversari umani e i loro mezzi si affrontano in genere sparandogli contro tutto quello che abbiamo a disposizione, una maggiore strategia è necessaria per avere la meglio sugli alieni autoctoni del pianeta dove è ambientato il gioco, gli Akrid. In questo caso il modo migliore per ammazzarli è colpire le loro riserve di T-Eng, chiaramente evidenziate da colori accessi. Questo non è sempre facile, dato che questi temibili avversari sono in genere piuttosto veloci e tendono a lasciare i loro punti deboli fuori dalla nostra linea di tiro.

Alle fine di ognuno degli 11 livelli si affronta una boss fight, sia contro VS particolarmente cazzute, sia contro Akrid di grandi dimensioni. Nel secondo caso è necessario usare un po' la testa, studiando un minimo i loro pattern e colpendo al momento giusto nel punto di giusto.

Dal punto di vista narrativo Lost Planet fa acqua da tutte le parti. I personaggi, a partire dal protagonista, hanno zero spessore e la trama è scontata e narrata in maniera confusionaria, per di più utilizzando un gran numero di cutscene lunghissime e inutilmente verbose.

Graficamente il titolo si difende ancora decisamente bene, nonostante sia uscito praticamente a inizio gen. Anche artisticamente il lavoro è in genere buono. Quello che mi ha colpito particolarmente è il design delle VS, davvero ben fatto. Pollice verso per i personaggi, il cui stile è troppo jappo e spesso ai limiti del caricaturale.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
8.3 ore in totale
Recensione di una copia anticipata
Pubblicata: 9 gennaio 2013
Il primo gioco DirectX10 della storia, o uno dei primi, sebbene non impressionasse sotto quel punto di vista. Comunque sia è uno sparatutto in terza persona parecchio divertente, fa il suo lavoro sia nelle sezioni appiedate che a bordo dei mech (qua chiamati VS - Vital Suit, dato che sono davvero vitali per sopravvivere xD ). Carino il fatto di non dover disperdere l'energia calda accumulata o si rischia di crepare. L'energia la si raccoglie dai nemici o in giro facendo esplodere oggetti, tipo barili, carcasse di auto ecc. Questa energia cala costantemente mentre giochiamo, dato che tutto il pianeta e l'ambientazione sono perennemente ghiacciati e freddi, anche se in alcuni livelli c'è meno gelo ed infatti l'energia termica cala meno drasticamente. Questa rigenera anche l'energia vitale del protagonista quando viene colpito, quindi non è solo una mera statistica ma è bene tenerla alta anche per non dover avere paura degli scontri a fuoco....
Le parti sui robot dopo metà gioco diventano più frequenti fino a diventare quasi costanti, ed in questo fatto la guida dei mech è davvero ben fatta, trasmettono in modo ottimale la loro sensazione di pesantezza ed imponenza (bhe non è che siano giganteschi in realtà, il più grande sarà 7-8 metri a dir tanto). Di Vitual Suit ce ne sono tanti tipi, da quelli più semplici che troviamo all'inizio, armati di mitragliatrice, fucile a pompa e pochi altri tipi di armi, a quelli più avanzati con cannoni laser, che non hanno "munizioni" come le altre armi ma.... si appoggiano direttamente l'energia termica, quindi attenzione!
I boss sono in gran parte gli insettoni che abitano il pianeta e sono davvero epici da abbattere :D

E dopo 'sto commento compratelo ai prossimi sconti xD io l'avevo preso a PC nuovo appena arrivato, nella primavera 2009, a 5 €... mai più stato messo a quel prezzo mi pare :| durato una 10ina di ore, ma ho cazzeggiato molto per esplorare ogni anfratto in ricerca di munizioni\energia.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
3 persone su 5 (60%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
0.3 ore in totale
Pubblicata: 3 dicembre 2014
Bello graficamente per l'epoca ma ora ha qualche bug con le schede video attuali
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 3 (33%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
5.3 ore in totale
Pubblicata: 23 aprile 2014
Lunghe missioni in cui se muori devi ricominciare tutto da capo.
Spesso non si capisce neanche cosa va fatto.
Cambio arma scomodo e lento.
Inutile faticare per trovare oggetti perché ogni missione ti ritrovi solo con la mitragliatrice e 300 munizioni.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
177 persone su 192 (92%) hanno trovato questa recensione utile
10 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
8.9 ore in totale
Pubblicata: 19 novembre 2014
TL:DR? See Conclusion

INTRODUCTION:
Lost Planet: Extreme Conditions is the first game on Lost Planet franchise. Developed and Published by Capcom, it was originally designed to be an Xbox 360 (2006) exclusive but was later released for the PC (2007) and subsequently, the Playstation 3 (2008).

The player takes the role of Wayne Holden, a Snow Pirate surviving in a failed colonization project of an alien world known as E.D.N. III. Said planet was a prospective new home planet for humanity until it was discovered that: 1. Its covered in perpetual winter. 2. Its home to a hostile alien species known as the Akrid. Wayne, along with his father was supposed to be hunting a particularly powerful Akrid but it proved too powerful and soon things went from bad to worst as Wayne finds himself left for dead in the frozen surface of the planet. He was later recovered and revived (with amnesia) by another group of Snow Pirates who came across his frozen body. Join Wayne in his quest to recover his memories and piece together a conspiracy by a mysterious corporation known as NEVEC.

PROS:
+ Graphically and Visually stunning despite being 8 years old at the time of writing this review (2014).
+ Vital Suits (V.S.) are fun to pilot and to play
+ Healthy amount of Variety on the above mentioned VS, each having their own strengths and weaknesses
+ Good Music and Sound Effects (although the voice acting could have used a bit more work)
+ Good enemy variety
+ Epic boss battles
+ Large enough levels for exploration however...(See CON #7)
+ Great environment, level design and refreshing new setting (abandoned frozen planet)
+ Performance Test functionality (which is proper since the game HAD a heavy system requirement back in 2007 for the PC version)

CONS:
- Voice acting could have been better (or they could have used the original Japanese with english subtitles)
- Story line is a bit hard to follow if you're not paying attention
- Not very memorable characters
- The jumps between cutscenes and missions are sometimes disconnected.
- Poor A.I. (You'll see more intelligence in a Coma patient than the Human Enemy AI in this game.)
- Repetitive combat
- Unrewarding and pointless collectibles that serve no purpose in gameplay or story. (You don't get rewarded for exploration.)

CONCLUSION:
Its a NICE game that could have been done better. I can still give it my RECOMMENDATION because I particularly liked my experience with it. It can get a boring at times, but Lost Planet: Extreme Conditions does make for a good pass time since the levels are interesting and satisfying to play through.

The visuals are great which are complemented with good music and sound effects however, the voice acting is tolerable at best. The combat gets too repetitive at times and the human enemy AI is woefully underwhelming but the fun and excitement found when using the Vital Suits does make up for it.

All in all, its an AVERAGE game. RECOMMENDED to be bought on a SALE rather than full price.

---------------------------------------------------------
Like my Reviews? Follow my Curator's Page:

http://store.steampowered.com/curator/6861651-Miyumi%27s-Review-Corner/
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
449 persone su 581 (77%) hanno trovato questa recensione utile
417 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
1.8 ore in totale
Pubblicata: 12 settembre 2014
Genuine Canada simulator.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
87 persone su 94 (93%) hanno trovato questa recensione utile
32 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
10.7 ore in totale
Pubblicata: 10 febbraio
Single player: Check
Big Monsters: Check
Big Guns: Check
Lots of weapons: Check
Human enemies that know they cant win: Check
(They yell "Its just 1 man!" A lot)
Little monsters: Check
Bosses you dont have to kill:Check
Mechsuits(VS's): Check
Boobs: Check
Grapplehook:Check
Knockback: MASSIVE CHECK!


Great game from 2007
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
85 persone su 104 (82%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
7.0 ore in totale
Pubblicata: 21 giugno 2014
I absolutely love this game. When I was a teenager my parents bought this for me on xbox 360 and I was blown away. When I saw it was on sale I had to get it. It's just as great as I remember it! I connected my xbox controller to my pc and I'm settling nicely in full nostalgic immersion.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
26 persone su 31 (84%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
4.6 ore in totale
Pubblicata: 16 settembre 2014
My favorite part about this game, that I wish we could see in more singleplayer experiences nowadays, is the fact that it doesn't hold your hand. There's no "FOLLOW" sign hovering above NPCs, there's no slo-mo sequence during boss battles to help you get a better shot, and the game only gives you hints, not explicit instructions, on how to proceed. For example, rather than "dodge the exploding missiles this boss sends flying at you and aim for its weak spot on its stomach" you get simply get "keep moving". The game doesn't tell you how to fight the numerous types of enemies you encounter, you have to figure it out as you go. It's forgiving, but not too forgiving. For example, if you spent all of your energy trying to get through a certain area, there will normally be a station at the end to give you a one-time refill so you aren't completely ♥♥♥♥ed.

The system of necessary, but constantly draining thermal energy is what really makes this game. There will be times when you absolutely have to decide between fighting a group of enemies in order to get the thermal energy they drop, while risking getting hurt and losing even more; or you can try to outrun the enemies, many of which are much faster than you, and leave behind their potentially live-saving thermal energy. There's no "Restart from Last Checkpoint" option in the menu, so these decisions need to be made quickly and you'll have to live with them afterwards. During boss battles, especially ones where you pilot a mech (which drain your energy at a faster rate), you will quickly find yourself taking note of where all the stores of thermal energy, ammunition, and cover are and incorporating them into a strategy.

I'm not trying to make this game out as some kind of unholy, Dark Souls-esque death grinder, but rather this is the way that I feel that all single players games should be in order to be worth a full $60 price tag. Enough with the in-game hand holding incorrectly called "hints". Enough with "boss battles" that can only be won if you wait for a quicktime event or predetermined action in order to beat them. And even though it came out in 2007, it still looks and plays pretty good. Not enough single player experiences have genuinely hard levels, boss battles, or enemies. If you want a game that will give you a challenge, this is the game for you. A classic action/adventure game, starting off relatively easy and getting more and more difficult as you play through. Capcom is known for making good, challenging games. If only more developers could take a page from how a single player experience should be, at least on the harder difficulties.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente