Driven to the brink of extinction on ice-covered wastelands, humankind fights to survive. Battle to survive against gargantuan alien Akrid and treacherous Snow Pirates on the vast and frozen landscape of EDN III. With no allies at your side, the only thing you can trust is your instincts.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Perlopiù positiva (15 recensioni) - 73% delle 15 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Perlopiù positiva (488 recensioni) - 488 recensioni degli utenti (75%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 26 giu 2007

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Lost Planet™: Extreme Condition

 

Informazioni sul gioco

Driven to the brink of extinction on ice-covered wastelands, humankind fights to survive. Battle to survive against gargantuan alien Akrid and treacherous Snow Pirates on the vast and frozen landscape of EDN III. With no allies at your side, the only thing you can trust is your instincts.
Combining a gripping single player campaign and intense multiplayer modes with support for up to 16 players online, Lost Planet is an epic gaming masterpiece. Enormous world maps unfold as players battle across vast snow fields and deserted cities either on foot or in armed, robotic Vital Suits.
  • Intense action - A fast-paced third-person shooter with all the depth, intrigue, and intensity of a science fiction classic.
  • Foot and vehicle based gameplay - Command highly powered armed vehicles and weapons, including transformable snow vessels.
  • Vast environments - Snowstorms, arctic winds, towering buildings and mountains of ice are all stunningly realized as battles occur above and below ground, creating a truly immersive and cinematic event of epic proportions.
  • Battle hordes of colossal Akrid.
  • Command heavily armored Vital Suits.
  • Intense 16 multiplayer action.
  • Enhanced DirectX 10 graphics.

Requisiti di sistema

    Minimum: Windows® XP, Intel® Pentium® 4 supporting HT technology or AMD Athlon™ 64 3500+ or greater, 512 MB RAM (Windows XP) / 1 GB RAM (Windows Vista), 8.0 GB free disk space, 640x480 minimum resolution, 256 MB VRAM, DirectX®9.0c / Shader3.0*, NVIDIA® GeForce® 6600 or greater**, DirectSound compatible. DirectX®9.0c, Mouse, Keyboard, Broadband connection (Internet connection required to play.)
    Recommended: Windows Vista™, Intel® Core™2 Duo, 1 GB RAM (Windows XP) / 2 GB RAM (Windows Vista), 1280x720 or higher resolution, 256 MB VRAM, NVIDIA® GeForce® 8600 or greater, Gamepad, Xbox 360™ Controller for Windows®
    * Operation not assured if VRAM is shared with Main Memory.
    ** NVIDIA® GeForce® 7300 is not supported.
Recensioni dei giocatori
Customer Review system updated Sept. 2016! Learn more
Recenti:
Perlopiù positiva (15 recensioni)
Complessivamente:
Perlopiù positiva (488 recensioni)
Tipo di recensione


Tipo di acquisto


Lingua


Ordina per:


(cos'è questo?)
14 reviews match the filters above ( Perlopiù positiva)
Recensioni più utili  Complessivamente
12 persone su 12 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
13.2 ore in totale
Pubblicata: 8 gennaio 2015
Kg di piombo, boss fight a tratti esagerate e carne da macello da tritare a suon di gatling. Tramisticamente mediocre, narrativamente appena sufficiente e con un chara design a tratti orribile.
Prendetelo per quel che è, uno shooter ignorante con un gunplay di buona fattura. Peccato per la linearità delle aree di gioco, poco sviluppate anche verticalmente [Questo porta il rampino ad essere un inutile orpello, un peccato]. Piuttosto basso il numero delle bocche da fuoco messe a disposizione del giocatore, seppur quelle presenti siano ben caratterizzate e abbastanza diversificate tra loro. Ottimo il feedback restituito e l'orgia visiva che ne scaturisce, figlia anche di una buona distruttibilità ambientale implementata. La combo Mech+Arachnid rappresenta sicuramente il picco massimo offerto dal titolo, nel momento in cui la mobilità e la potenza distruttiva aumentano in maniera esponenziale ecco che LP tira fuori gli artigli, grazie a fasi di gioco appassionanti e ben congegnate.
13 ore complessive per portarlo a termine ad hard. Sconsiglio, sinceramente, di optare per il più alto livello di difficoltà, alcune boss fight potrebbero diventare tediose e basate più sulla fortuna che sulla skill del singolo. I chain stun e i danni esagerati inflitti da alcune categorie di Mech e Boss potrebbero esasperare alla lunga.
Tra i suoi alti e bassi riesce ad essere un titolo che si fa apprezzare, se cercate uno shooter ignorante, capace di farvi staccare il cervello in favore di uno sterminio alieno con i fuochi d'artificio a contorno, Lost Planet è il titolo che fa per voi.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
10 persone su 17 (59%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
9.5 ore in totale
Pubblicata: 13 settembre 2014
Il gioco si presente come un classico tps arcade: niente coperture, crescita del personaggio o altre varianti, semplicemente si avanza in livelli abbastanza lineari e si fanno fuori tonnellate di nemici. Inutile dire che una struttura del genere tende a venire a noia dopo poche ore. Per fortuna la lunghezza non è eccessiva, si attesta sulle 8-9 ore a difficoltà media.

Le sezioni a piedi, purtroppo dominanti nella prima parte del gioco, sono semplicemente terribili. Il nostro personaggio è lentissimo nei movimenti e nella animazioni (che non possono essere interrotte) ed è privo della possibilità di scattare o di schivare gli attacchi dei nemici, capacità che sarebbe stata decisamente utile. La situazione peggiora ulteriormente quando si affrontano nemici particolarmente grossi e/o armati di armi pesanti, infatti in queste situazioni si viene ripetutamente sbattuti a terra senza la possibilità di reagire. A tutto questo aggiungiamo una gestione dei comandi criminale, per esempio un singolo tasto è usato per il corpo a corpo, per raccogliere le armi, salire sui mech e altre azioni varie...nelle sezioni più concitate è inevitabile incasinarsi, per esempio rimuovendo un'arma da un mech invece che salendo sullo stesso.

Ci si diverte decisamente di più a bordo dei mech (qui chiamati Vital Suit, VS), dato che sono vari e ben differenziati e, sopratutto, generalmente più agili del nostro personaggio appiedato, grazie alle presenza di propulsori che ci permettono di saltare piuttosto in alto e di effettuare rapidi movimenti in tutte le direzioni. Alcuni permettono addirittura di scegliere tra due diverse configurazioni, una "di crociera" e l'altra più adatta ai combattimenti.Quando si è a bordo di questi bestioni le possibilità di essere stunlockati si riducono decisamente e si può scatenare una potenza di fuoco non indifferente. Le armi tra l'altro sono decisamente più interessanti di quelle che si usano a piedi.

All'interno dell'economia del gioco assume una certa rilevanza l'energia termica (T-Eng), fondamentale per sopravvivere alle temperature proibitive di E.D.N. III. Questa viene usata anche per curare le nostre ferite e per alimentare le VS. L'idea non è male, ma nei fatti manca una componente di gestione di questa risorsa, dato che ne troveremo a tonnellate.

Se gli avversari umani e i loro mezzi si affrontano in genere sparandogli contro tutto quello che abbiamo a disposizione, una maggiore strategia è necessaria per avere la meglio sugli alieni autoctoni del pianeta dove è ambientato il gioco, gli Akrid. In questo caso il modo migliore per ammazzarli è colpire le loro riserve di T-Eng, chiaramente evidenziate da colori accessi. Questo non è sempre facile, dato che questi temibili avversari sono in genere piuttosto veloci e tendono a lasciare i loro punti deboli fuori dalla nostra linea di tiro.

Alle fine di ognuno degli 11 livelli si affronta una boss fight, sia contro VS particolarmente cazzute, sia contro Akrid di grandi dimensioni. Nel secondo caso è necessario usare un po' la testa, studiando un minimo i loro pattern e colpendo al momento giusto nel punto di giusto.

Dal punto di vista narrativo Lost Planet fa acqua da tutte le parti. I personaggi, a partire dal protagonista, hanno zero spessore e la trama è scontata e narrata in maniera confusionaria, per di più utilizzando un gran numero di cutscene lunghissime e inutilmente verbose.

Graficamente il titolo si difende ancora decisamente bene, nonostante sia uscito praticamente a inizio gen. Anche artisticamente il lavoro è in genere buono. Quello che mi ha colpito particolarmente è il design delle VS, davvero ben fatto. Pollice verso per i personaggi, il cui stile è troppo jappo e spesso ai limiti del caricaturale.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
8.3 ore in totale
Recensione di una copia anticipata
Pubblicata: 9 gennaio 2013
Il primo gioco DirectX10 della storia, o uno dei primi, sebbene non impressionasse sotto quel punto di vista. Comunque sia è uno sparatutto in terza persona parecchio divertente, fa il suo lavoro sia nelle sezioni appiedate che a bordo dei mech (qua chiamati VS - Vital Suit, dato che sono davvero vitali per sopravvivere xD ). Carino il fatto di non dover disperdere l'energia calda accumulata o si rischia di crepare. L'energia la si raccoglie dai nemici o in giro facendo esplodere oggetti, tipo barili, carcasse di auto ecc. Questa energia cala costantemente mentre giochiamo, dato che tutto il pianeta e l'ambientazione sono perennemente ghiacciati e freddi, anche se in alcuni livelli c'è meno gelo ed infatti l'energia termica cala meno drasticamente. Questa rigenera anche l'energia vitale del protagonista quando viene colpito, quindi non è solo una mera statistica ma è bene tenerla alta anche per non dover avere paura degli scontri a fuoco....
Le parti sui robot dopo metà gioco diventano più frequenti fino a diventare quasi costanti, ed in questo fatto la guida dei mech è davvero ben fatta, trasmettono in modo ottimale la loro sensazione di pesantezza ed imponenza (bhe non è che siano giganteschi in realtà, il più grande sarà 7-8 metri a dir tanto). Di Vitual Suit ce ne sono tanti tipi, da quelli più semplici che troviamo all'inizio, armati di mitragliatrice, fucile a pompa e pochi altri tipi di armi, a quelli più avanzati con cannoni laser, che non hanno "munizioni" come le altre armi ma.... si appoggiano direttamente l'energia termica, quindi attenzione!
I boss sono in gran parte gli insettoni che abitano il pianeta e sono davvero epici da abbattere :D

E dopo 'sto commento compratelo ai prossimi sconti xD io l'avevo preso a PC nuovo appena arrivato, nella primavera 2009, a 5 €... mai più stato messo a quel prezzo mi pare :| durato una 10ina di ore, ma ho cazzeggiato molto per esplorare ogni anfratto in ricerca di munizioni\energia.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
3 persone su 5 (60%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
0.3 ore in totale
Pubblicata: 3 dicembre 2014
Bello graficamente per l'epoca ma ora ha qualche bug con le schede video attuali
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 3 (33%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
5.3 ore in totale
Pubblicata: 23 aprile 2014
Lunghe missioni in cui se muori devi ricominciare tutto da capo.
Spesso non si capisce neanche cosa va fatto.
Cambio arma scomodo e lento.
Inutile faticare per trovare oggetti perché ogni missione ti ritrovi solo con la mitragliatrice e 300 munizioni.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
12.3 ore in totale
Recensione di una copia anticipata
Pubblicata: 29 novembre 2014
Ambientazione veramente eccezionale e ottima modalità di gioco!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
9.0 ore in totale
Pubblicata: 16 dicembre 2014
L'ho comprato per 4€ e per questo prezzo un titolo valido, si fa giocare senza problemi. Belle le fasi alternate tra robot (chiamati VS ingame) e a piedi. Il giocatore può comunque scegliere e non è quasi mai obbligato a stare sul VS.
La campagna è composta da varie missioni, in genere in ogni missione c'è un boss, in alcuni casi 2, da sconfiggere.
Il multiplayer non l'ho provato ma mi pare di capire che è deserto, ricordo che è un titolo del 2007.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
1.2 ore in totale
Pubblicata: 18 maggio 2015
A 3 Euro chi poteva lasciarselo scappare?
Lost Planet rimane un gran bel gioco nonostante la vecchiaia.
Consigliato per chi vuole uno shooter con mech e piombo da vomitare sui nemici (se cercate veramente tonnellate di piombo meglio prendere il due)
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
9.8 ore in totale
Recensione di una copia anticipata
Pubblicata: 18 giugno 2015
Il primo di una serie poco fortunata ma di enorme qualità..provatelo e giocate pure i seguiti se vi ispira (meriterebbe davvero molto di più)
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
8.8 ore in totale
Pubblicata: 15 giugno 2015
Un gioco che mi ha sempre incuriosito in fatto di ambientazione e gioco. In questo periodo cercavo un gioco cazzuto che mi faccesse bestemmiare, con boss validi. Beh.
Il gioco in generale non è chissà quale capolavoro, ma mi ha soddisfatto su quello che cercavo.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Pubblicate di recente
JoeBarbaro (ITA)
5.2 hrs
Pubblicata: 28 maggio
Bellissimo come tutta la Saga se amate i Mech e i giochi impegnativi questo titolo fa per voi
cpclaudio2
0.1 hrs
Pubblicata: 29 marzo
Mitico
Gabix
27.3 hrs
Pubblicata: 12 febbraio
FINITO 18/01/2016

Anche,se il gioco e di 9 anni fa' il comparto grafico non e male,anche se le ambientazioni sono,molto similari tra loro.
I nemici (gli Akrid) sono ben fatti ed i boss di fine livello sono fantastici !!!.
Consigliato se non si hanno troppe pretese.
Un altro consiglio che do e di giocarlo direttamente a difficile, normale e' troppo facile !!