La tua libreria di Steam è ora a portata di divano.
Partecipa alla beta dell'hardware di Steam e aiutaci a creare una nuova generazione videoludica.

Un gamepad diverso

Lo scopo che ci eravamo prefissi è singolare: portare l'intera esperienza di Steam sul divano di casa tua. Sapevamo già come fare l’interfaccia utente, come costruire un dispositivo e anche il sistema operativo, ma l’input era la grossa incognita. Ci siamo subito resi conto che il nostro progetto aveva bisogno di un nuovo tipo di tecnologia di input; qualcosa che potesse collegare la scrivania al soggiorno, senza soluzione di continuità. Così abbiamo passato un anno a sperimentare nuovi metodi di input, e finalmente riteniamo di aver creato qualcosa che possiamo farvi provare.

Catalogo completo

Lo Steam Controller è concepito per funzionare con tutti i giochi di Steam: passati, presenti e futuri, e persino con i titoli più vecchi in catalogo e con quelli che non supportano un controller. Per riuscire in questa impresa, abbiamo fatto credere a questi giochi di aver a che fare con mouse e tastiera, anche se in realtà si tratta di un gamepad che non ha niente a che vedere con nessuno dei due. Crediamo che lo Steam Controller vi piacerà, e ora abbiamo bisogno del vostro aiuto nel processo di design.

Prestazioni superiori

I gamepad tradizionali lasciano un po’ a desiderare; per questo abbiamo deciso di mirare a una risoluzione e una fedeltà dell’input superiori. Lo Steam Controller offre un sistema di controllo nuovo e, secondo noi, nettamente migliore, che potrai sfruttare giocando comodamente dal tuo divano. Costruito con tecnologie di input ad alta precisione e riduzione della latenza, lo Steam Controller è nato per il tuo soggiorno.

Doppio trackpad

La caratteristica più notevole dello Steam Controller sono i suoi due trackpad circolari. Azionati dai pollici del giocatore, hanno entrambi un trackpad ad alta risoluzione alla base e possono anche essere premuti, trasformando l'intera superficie in un pulsante. I trackpad permettono una fedeltà dell’input di molto superiore a quella raggiunta dai controller tradizionali. I giocatori di Steam, abituati all’input associato al PC, noteranno che la risoluzione dello Steam Controller è simile a quella di un mouse da desktop.

I generi di giochi che prima erano accessibili solamente tramite mouse e tastiera sono ora a portata di divano: giochi di strategia in tempo reale, casual, avventure punta e clicca, strategia, spaziali 4X e un'enorme scelta di giochi indie, di simulazione e, naturalmente, Euro Truck Simulator 2.

Inoltre, giochi come gli sparatutto in prima persona, che necessitano di una mira precisa all’interno di un vasto campo visivo, trarranno beneficio dall’alta risoluzione e dal controllo a posizionamento assoluto dei trackpad.

Tecnologia aptica

I trackpad, per natura, sono meno fisici delle levette: sono dispositivi “light touch” che non offrono il tipo di risposta viscerale che un giocatore ottiene maneggiando i joystick. Studiando e testando i dispositivi di input basati sui trackpad, abbiamo capito che avremmo dovuto aggiungere all’esperienza un lato più fisico. Ci siamo anche resi conto che il modo in cui era stata tradizionalmente realizzata la vibrazione (un peso asimmetrico che gira intorno a un singolo asse) non sarebbe stato sufficiente. Neanche lontanamente.

Lo Steam Controller è realizzato con una nuova generazione di risposta aptica superprecisa, che utilizza due attuatori risonanti lineari. Questi piccoli ma potenti elettromagneti con pesi sono collegati a ognuno dei due trackpad e possono trasmettere una grande varietà di forza e vibrazione, permettendo un controllo preciso su frequenza, ampiezza e direzione del movimento.

Questa capacità aptica fornisce un canale vitale di informazioni al giocatore, trasmettendo informazioni su velocità, limiti, soglie, consistenza, conferma di azioni o qualsiasi altro evento che gli sviluppatori di giochi vogliano rendere manifesto ai giocatori. Possono persino riprodurre forme d’onda audio e funzionare come altoparlanti. Nessun prodotto per consumer che conosciamo ha un canale di informazione aptica di banda così ampia.

Schermo tattile

Al centro del controller c’è un’altra superficie tattile, provvista di uno schermo ad alta risoluzione. Anche questa superficie ha un ruolo essenziale nello scopo principale del controller: supportare tutti i giochi nel catalogo di Steam. Lo schermo permette al giocatore di effettuare un numero infinito di azioni diverse, senza richiedere un numero infinito di pulsanti fisici.

Anche lo schermo può essere premuto, come un unico grosso pulsante. Le azioni non vengono registrate da un semplice tocco, ma richiedono un clic. In questo modo, il giocatore può toccare lo schermo, scorrere le azioni disponibili, e solo allora decidere quella giusta. In certi giochi, i giocatori possono esaminare pagine e pagine di azioni. Se viene programmato da sviluppatori di giochi tramite la nostra API, lo schermo tattile può funzionare da menu a scorrimento, da selettore a disco, fornire informazioni secondarie quali le mappe o utilizzare altre modalità di input personalizzate che ci verranno in mente strada facendo.

Per non obbligare i giocatori a passare continuamente da uno schermo all'altro, c’è infine una funzionalità essenziale dello Steam Controller che viene dalla sua integrazione profonda con Steam: quando un giocatore tocca lo schermo del controller, il display viene visualizzato sopra il gioco, permettendo al giocatore di mantenere la concentrazione sull’azione in corso.

Pulsanti

La posizione dei pulsanti e delle zone di input è stata stabilita in base alla frequenza d’uso, alla precisione necessaria e al comfort ergonomico. Lo Steam Controller ha un totale di sedici pulsanti, metà dei quali, compresi due sul retro, è accessibile al giocatore senza dover sollevare i pollici dai trackpad. I controlli e i pulsanti sono stati disposti simmetricamente e possono essere scambiati se il giocatore è mancino, tramite una casella di configurazione del software.

Configurazioni condivise

Per poter rendere disponibile l’intero catalogo dei giochi di Steam (nessuno dei quali è stato concepito per essere utilizzato con lo Steam Controller) abbiamo ideato una modalità legacy, che permette al controller di essere rilevato come mouse e tastiera. La Comunità di Steam potrà utilizzare gli strumenti di configurazione per creare e condividere assegnamenti dei tasti per i giochi preferiti; le configurazioni più in voga saranno quindi messe a disposizione dei giocatori.

Sistema aperto

Lo Steam Controller è stato concepito per poter essere completamente modificabile. Siamo certi che i partecipanti alla Comunità di Steam e al Workshop contribuiranno con modifiche significative al design dello Steam Controller, così come arricchiscono già enormemente i prodotti software di Steam. Forniremo anche degli strumenti per aiutare gli utenti a partecipare a tutti gli aspetti di questa esperienza, dal design industriale all’ingegneria elettrica. Non vediamo l'ora di scoprire che cosa vi inventerete.

Domande

Ma è la stessa beta delle Steam Machine?
Sì, quindi dovrai fare domanda una sola volta.
Quando comincia la beta e come funziona? Come verranno scelti i partecipanti?
Cerca le risposte nelle domande frequenti sulle Steam Machine.
Sono un utente di Steam e mi piace usare mouse e tastiera. Ma non mi serve un controller, vero?
Innanzitutto, non si cominciano le frasi con il "Ma". Ma ci fa piacere che ti vada bene quello che usi. Continua a usare mouse e tastiera: noi non ti abbandoneremo… Del resto, piacciono anche a noi.
Posso usare il controller se non ho una Steam Machine?
Sì. Il controller funzionerà benissimo con qualsiasi versione di Steam.
Sono uno sviluppatore. Come posso integrare il supporto per lo Steam Controller nel mio gioco?
Il giorno stesso in cui spediremo il prototipo del controller ai nostri clienti, verso la fine dell'anno, forniremo anche la prima versione della nostra API ai programmatori.
Il controller della beta sarà molto diverso da quello che sarà messo in vendita l'anno prossimo?
Ci sono due differenze principali: le prime 300 unità della beta non avranno uno schermo tattile e non saranno wireless; avranno, invece, quattro pulsanti al posto dello schermo tattile e necessiteranno di un cavo USB.
E adesso?
Ma ora basta annunci! Promettiamo di ingranare la quarta e cominciare a fornire più particolari nel gruppo della Comunità Steam Universe. Presto vi parleremo anche del processo di design e di come siamo arrivati a questo prototipo (oltre a darvi le specifiche dettagliate del prototipo di SteamOS per il soggiorno).

Non vediamo l'ora di lavorare insieme a voi per definire il futuro di Steam nel soggiorno.