A chi chiederai aiuto? I Ghostbusters sono tornati con una nuovissima avventura! Manhattan è infestata di nuovo da creature sovrannaturali. Assumerai il ruolo di una nuova recluta che si unisce alla famosa squadra di Ghostbusters.
Valutazione degli utenti: Molto positiva (956 recensioni)
Data di rilascio: 16 giu 2009

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Ghostbusters: The Videogame

 

Consigliato dai curatori

"A loving homage to the franchise that's worth it for fans. Hit or miss writing, questionable fan service, and peformance hitches hold it back, however."

Riguardo questo gioco

A chi chiederai aiuto?
I Ghostbusters sono tornati con una nuovissima avventura! Manhattan è infestata di nuovo da creature sovrannaturali. Assumerai il ruolo di una nuova recluta che si unisce alla famosa squadra di Ghostbusters. Armato di aggeggi più unici che rari, darai la caccia, lotterai, farai guerra, insomma, a un'enorme varietà di fantasmi, nel corso di una nuova impresa finalizzata a salvare New York da questa piaga sovrannaturale.
  • AUTENTICITÀ DELL'ESPERIENZA LUDICA GHOSTBUSTERS - Ghostbusters™: The Video Game dona una fantastica esperienza ludica ai fan di tutto il mondo. Inoltre, il gioco presenta il cast originale dei film classici Ghostbusters della Columbia Pictures. Nel cast, infatti, troviamo Bill Murray, Dan Aykroyd, Harold Ramis ed Ernie Hudson - di nuovo insieme, per la prima volta, dopo ben 20 anni. Come ausilio al cast originale, troviamo Annie Potts, Brian Doyle Murray e William Atherton.
  • A CACCIA DI FANTASMI - Proprio come i film che l'hanno preceduto, Ghostbusters™: The Video Game è un'avventura nuovissima, e al contempo classica, che vede Dan Aykroyd e Harold Ramis tornare al ruolo di sceneggiatori per creare una trama avvincente. La trama porta i giocatori a vivere le prove e le tribulazioni della squadra di ghostbuster più esperta del mondo. I giocatori sperimenteranno una varietà di fantasmi terrificanti, alcuni addirittura basati sulle idee di Aykroyd e Ramis che però non sono mai stati contemplati nei film.
  • EQUIPAGGIAMENTO - Ghostbusters™: The Video Game ruota attorno a battute di caccia ai fantasmi, combattimenti mai visti prima d'ora e meccaniche di gioco fantastiche. In più, hai la possibilità di migliorare i tuoi gadget. Potrai sfiancare i fantasmi e ridurli a uno stato di spossatezza con il Flusso Protonico (Proton Pack's Blast Stream) e usare il Capture Stream per intrappolarli. Lo Slime Tether e il Flusso Paralizzante (Stasis Stream) completano l'arsenale. Oppure esaminare e analizzare gli obiettivi usando il P.K.E. Meter e i Paragoggles.

Requisiti di sistema

    Requisiti Minimi:
    • Sistema Operativo: Windows XP SP2, Windows Vista 32-bit e 64-bit
    • Processore: Intel® Core™2 Duo E4300 o AMD Athlon X2 +3800 *
    • Memoria: 2 GB RAM
    • Scheda Grafica: serie ATI Radeon X1800 da 512MB, Intel G45 Express Chipset, NVIDIA GeForce 8400 da 512MB **
    • DirectX®:
    • Hard Drive: 9 GB di spazio disponibile sull' hard disk
    • audio: scheda audio compatibile con DirectX 9.0c-

    • * I processori Dual core, come per esempio Intel Pentium D 805, non sono supportati
    • ** Le Schede Video con soli 256MB di RAM non sono supportate
    Requisiti Consigliati:
    • Sistema Operativo: Windows XP SP2, Windows Vista
    • Processore: Intel® Core™2 Duo E8400 o equivalente
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda Grafica: Serie ATI Radeon HD 4800 , scheda video NVIDIA GeForce GTX 260 o superiore
Recensioni utili dai clienti
3 persone su 3 (100%) hanno trovato questa recensione utile
10.2 ore in totale
Pubblicata: 12 gennaio
Essendo un'accanito fan dei Ghostbusters non potevo non prendere questo gioco e cosi ho fatto, come potevo immaginare sono rimasto piacevolmente soddisfatto, il gioco è divertentissimo, i dialoghi, personaggi e i luoghi sono stati ben fatti e curati, il doppiaggio è veramente eccezionale e ci sono un sacco di riferimenti e citazioni dai film, era quello che cercavo e giocando a questo titolo mi ha fatto venire nostalgia dei Film tanto che ho preso i miei 2 DVD della serie e me li sono rivisti, vale la pena!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
17.7 ore in totale
Pubblicata: 24 marzo
Lasciando da parte la grafica un po' sempliciotta e "complessità" dei livelli, è comunque un titolo gicabile.
Bello il fatto che i doppiaggi sono degli attori originali, da sottolineare anche le battute e le movenze.
Bella la storia anche se per me rende un po' corto il gioco.
Non sarà un gioco da 10/10 ma è un bel tuffo nei ricordi di un film che ha fatto la storia.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
8.4 ore in totale
Pubblicata: 19 giugno
Salve a tutti ragazzi, quì è il vosrto Ferdinlol ed oggi, come avrete intuito dal titolo che avete cliccato, andremo a recensire "Ghostbusters: The Videogame".

Con la maggior parte dei livelli presi dai film della Columbia Pictures, relativi all'omonima serie, Ghostbusters: The Videogame, è un titolo degno del suo nome, così "massiccio" ed importante.

Come ho già detto prima, la maggior parte di livelli, personaggi, oggetti ed armi, è tratta dagli indimenticabili film, che tutt'oggi, sono dei capolavori. Nel gioco, vestiremo i panni di una nuova recluta da poco unita alla scatenatissima squadra di acchiappafantasmi. Non conosciamo il nome del nostro personaggio, e durante tutto il gioco, non viene mai chiamato col suo vero nome, ma come "recluta", "cadetto" o "novellino". Dal mio punto di vista, questa idea della Terminal Reality, di non dare un nome al personaggio è ottima, in questo modo il giocatore entrerà ancora di più nel gioco.

Le armi, o per meglio dire, l'arma a nostra disposizione è l'indimenticabile Zaino Protonico, che per chi non avesse visto il film, è appunto uno zaino creato da Egon Spengler (il genio cervellone della squadra), che emette dei raggi capaci di indebolire, bloccare e in alcuni casi di trascinare un fantasma. Ma non avremo solo questa ozione; infatti lo zaino avrà varie modalita: il raggio classico, il raggio blu, il raggio rosso, e la melma verde, ognuna con delle particolari caratteristiche. Inoltre, da non dimenticare, troviamo l'immancabile trappola, che nonostante sia di piccole dienzioni, è capace di intrappolare fino a cinque fantsmi assieme.

Passiamo ora al lato grafico. Una cosa che mi ha subito sorpreso, fin dall'avvio del gioco, è il motore grafico, l'Infernal Engine, nome che non avevo mai sentito prima. Devo dire che ero un po' prevenuto, ma subito dopo due minuti di gioco, mi sono reso conto che avevo del tutto torto; quasi ogni cosa presente nelle mappe di gioco è interattiva. Ad esempio: all'inizio ci ritroveremo nella ex caserma dei pompieri ora sede dei ghostbusters, e con ogni singolo oggetto, mobile o personaggio, si poteva interaggire. Si può vrenere una valigia e spostarla dove si vuole, si può scendere anzichè con le scale col palo di emergenza, si può infastidire Slimer, che se ne sta lì nella gabbia.
Un'altra cosa di cui mi sono reso conto solo più tardi, è che col raggio protonico, se si colpisce un oggetto o una parete, colonna, qust'ultimo si gretolerà più o meno velocemente a seconda del matetriale di cui è fatto.

Sinceramente il gameplay su tasiera era un po' scomodo all'inizio, ma dopo la prima missione ti ci abitui.

Se dovessi dare un voto da 1 a 10 a questo gioco darei.................................................9
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
13 persone su 14 (93%) hanno trovato questa recensione utile
10.5 ore in totale
Pubblicata: 27 gennaio
I bought this game during the last sale and wasn't sure what to expect. It turned out to be really hilarious! It feels like more of a movie sequel than a game, which is fine by me! The game itself is well done with good graphics and good puzzles all peppered with lots of witty comments from the other Ghostbusters. The voice acting is hilarious at times and they try to make you feel at home with encouragement like, "Way to go Rookie!" Getting that from Bill Murray... *swoon* Of course, there's a cheesy love story and a powerful ghost on the loose. The story is pretty much the first movie with small differences, which is fine by me! =)

I did have trouble getting the ghosts into the traps. I don't know if its a bug, but sometimes if you drag a ghost near a trap nothing happens, or if there's a wall nearby the ghost gets stuck on the wall and there's nothing you can do, but release and try again. It was frustrating at first, but then I just spammed traps left and right to give myself a better chance of catching the ghosts. I also got the trap speed upgrade early on which helped a lot. I also didn't like all the new beams and weapon options. Other than the slime gun and slime tether, the others just felt tacked on and silly.

This is a fun game! You might want to check it out, rookie! =)
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
9 persone su 10 (90%) hanno trovato questa recensione utile
9.7 ore in totale
Pubblicata: 13 gennaio
Story - Pretty nice for a Ghostbusters game, and was written by the original team behind the first two movies. This was intended to be Ghostbusters 3 and I'm glad to see them still shine. I wish there was a film adaptation, but with the guy who played Egon dead (may he rest in peace), it just isn't the same. I love the fact the game continues not long after the end of Ghostbusters 2. I don't want to spoil the plot but rest assured, it feels like Ghostbusters.

Gameplay - Bustin' ghosts never felt so right. There's several varieties of 2spooky4u ghosts that come in for melee attacks, ranged attacks, fire, slime, and so on. Chef ghosts haunt the kitchen, a fisherman and his boat haunt a seafood eattery, etc. In the Wii version there was also purple slime that could slow you down and make you less accurate and mobile. As a small side note you could also play as a female in the Wii version. You get upgrades along the way that are slowly introduced to the character that doesn't feel overwhelming. Ghosts are captured and dropped into the Ghost Containment Trap and you are given money. Money can be used to buy upgrades for your weapons and equipment.

You also have the PKE Meter which is used to track down hidden things, treasures, scan ghosts, and so on. All the things you find and collect are in display at the firehouse for you to see or interact with. My favorite is a pair of ghost bellbottom pants that play disco and walk around the firehouse. Even Vigo and the giant painting from Ghostbusters 2 is just propped up in the firehouse, and you can talk to them.

Ghosts and possessed things that are scanned are stored in a database for you to read up on and see their weaknesses.

You can destroy many things in the enviroment and that's cool. Nothing like blowing up millions of dollars worth of things that cannot be replaced in a museum.

Combat - Point the crosshair at the ghost, shoot beams at ghost, lay trap for ghost, catch ghost, and just know that bustin' makes you feel good. All ghosts have a weakness and exploiting the weakness makes them easier to trap. A lot of weaker/smaller ghosts, zombies, and things that are possessed don't need to be captured and are easy fodder to pick off. You can take damage in combat and taking enough damage knocks you out. A Ghostbuster can come revive and you can continue on your way. The Ghostbusters and their AI are for the most part, very stupid. Many times they will stand in the same place and take multiple hits and collapse in a funny heap, forcing you to revive them if you spare a moment. In most cases you'll want to keep them alive so anything that's a threat will target them instead of you.

Graphics, Models, Voice-acting- The graphics are fairly nice and consistent with the dark and spooky feeling of Ghostbusters. Some parts of the game are a little too dark and I found myself having to swap to the PKE meter just to see properly. I hear that there is a shadow rendering error, or some kind of display error that can cause the game to crash. I've yet to see that in my game. There's also some real world advertisements in-game. The only ones I could find were Doritos, back when they had the old logo.

Models look awesome and are ready to recognize. Everyone from Peter, to Egon, to the Stay-Puft Marshmallow Man look very good and accurate to their movie representation. Even the Proton Pack on your back looks VERY detailed and realistic.

Voice-acting is pretty good as well and I feel the Ghostbusters did a good job. My only real complaint is Bill Murray, in almost every bit of linework that he did, just sucked at it. He sounded very in character, but it wasn't difficult to imagine Bill inside the recording studio, bored while reading all the lines he had. Even his one-liners were a headache to listen to. Egon and the rest of the crew however did a very excellent job and I'm glad they got all the original actors to do their parts. I did find it strange that Louis (Rick Moranis) did not make an appearance, nor was mentioned outside of one line in-game. To be fair the helmet that he wore in the first movie after getting possessed is inside the firehouse.

Conversations don't feel awkward, forced, or weird. Lots of scientific mumbo-jumbo is tossed your way between Egon and Ray, which I found to be goofy.

Enviroments - A number of enviroments from a castle, the famous motel from the first movie, graveyard, the library from the first movie, and various other places look true to their origin. Or as true as they could be imagined. It felt very nostalgic to explore the library for some reason.

The firehouse is also in-game and acts as a sort of hub. Exploring the fire house reveals many of the things shown in the movies, as well as things you collected in missions. Janine, the secretary, is still there for the Ghostbusters and still takes calls and sets up appointments. In the upstairs area is the lab and where they sleep. They've got a Q*Bert arcade machine and next to it is "Employee Of the Month" showing pictures of Bill Murray in various scenes of the movie, and I think one scene from Caddyshack. Of course the Ecto-1 is there, but dubbed the Ecto-1B on the license plate. The siren plays briefly in-game from time to time too. Slimer is there too.

UI / HUD - There is no life bar, no ammo count, and very little else. All things follow a route similar to Dead Space where all your information is shown on your back. I've never noticed a lifebar at any point in time. Swapping weapons reflects on your proton pack and the animations are cool. The lack of a HUD outside of a few things like swapping your beam, or the PKE meter, makes things very nice in my opinion. Sometimes a game just doesn't need all sorts of bars, text, and other information to tell you and I like that.

Difficulty - Outside of a few head scratching puzzles, the game wasn't very difficult on the Experienced (Normal) setting outside of a few moments in later levels. Playing on Professional yielded a much better experience since I felt it kept me on my toes. Simple things like fodder can be a genuine threat. I also played the game while using an Xbox One controller with Aim Assist turned off to make it a much more fun experience. It felt satisfying to beat the game for a third time.

Replayablity - With a number of things to collect, ghosts to scan, and things to look out for, you'll get a decent few hours out of the game. The game does have some limited replayability and finding all the collectables that show up in your fire house I feel is worth going 100% for. There's also concept art that show up on the main menu after beating a level and as someone who's a sucker for concept art and things that didn't make it into the game, I like the nice gesture.

Overall - Very fun game if you're a Ghostbusters fan. While it does have some limited replay value, it's still a great game to play.





Questa recensione ti è stata utile? No Divertente