Uncover the mysteries behind the Templar Order! Steam Exclusive Edition includes bonus mission “The Arena”.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Perlopiù positiva (37 recensioni) - 72% delle 37 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Perlopiù positiva (423 recensioni) - 423 recensioni degli utenti (71%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 12 mag 2011

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

non disponibile in Italiano
Questo prodotto non è disponibile nella tua lingua. Prima di eseguire l'acquisto, controlla la lista delle lingue disponibili.

Acquista The First Templar

 

Aggiornamenti recenti Mostra tutto (1)

7 settembre

Anniversary discount - 90% off on The First Templar


It's September, and that means it's time for our next Anniversary Discount!
This month, get an astonishing 90% discount on The First Templar!
Test your mettle as a knight of the Templar order, fighting alongside an accused heretic and embroiled in a deadly conspiracy that threatens the entire kingdom!

7 commenti Altre informazioni

Informazioni sul gioco

The First Templar follows the story of two main characters – a French Templar, and his companion, a noble lady who has been proclaimed a heretic. Taking control over these two unlikely allies, the player must uncover the mysteries behind the Templar Order, play a role in a grand conspiracy, and discover the secret of the Holy Grail. The heroes face powerful opponents at every turn, including Sacracen, King Philip the IV of France and the Inquisition.

The First Templar features both single player and co-op modes. When playing solo, the player can switch between the two characters, leaving the control of the second hero to the game’s AI. At any moment a second player can join in and take control of the AI-controlled hero.

Key Features

  • Expansive Historical Game World: Return to the 13th century, where European culture is on the brink of collapse. 20 historically accurate locations from around Europe have been recreated for the player to explore
  • One player - Multiple Roles: Instantly swap between playable characters, focusing on the best skills for the job. Drop in/out cooperative online play allows a friend to help out!
  • Fast Paced Action-Based Play: Unlock furious combos to unleash upon waves of challenging opponents
  • RPG-inspired Character Development: Each character has unique abilities and skill trees, which players develop as they explore the game world

Requisiti di sistema

    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows 7/Vista/XP
    • Processore: 2 GHz Dual Core
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Scheda video: Direct 9.0c compatible graphics card with 256 MB
    • DirectX: Versione 9.0c
    • Memoria: 5 GB di spazio disponibile
Recensioni dei giocatori
Customer Review system updated Sept. 2016! Learn more
Recenti:
Perlopiù positiva (37 recensioni)
Complessivamente:
Perlopiù positiva (423 recensioni)
Review Type


Purchase Type


Language


Display As:
3 reviews match the filters above ( Positiva)
Recensioni più utili  Complessivamente
3 persone su 3 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
10.9 ore in totale
Pubblicata: 11 novembre 2014
Allora, ho giocato solo 44 minuti per ora, e quindi non fingerò di sapere tutto di questo gioco, ma voglio comunque esprimere la mia idea.

Ragazzi, siamo davanti a un gioco davvero ben fatto, a giudicare da come si presenta sembra un gioco un po attempato, ma vorrei far ragionare su un paio di cose:
- Il protagonista è carismatico e sembra avere voce in capitolo nella storia. Infatti, non giochiamo il solito "nessuno", ma un templare saggio e capace che sicuramente sa il fatto suo
- L'ambientazione è ben realizzata ed evocativa. Il secondo livello, quello nella foresta mi ha catturato, coinvolgendomi.

In più vorrei far presente che:
- Finalmente ho trovato un gioco dove lo scudo ha una VERA utilità, invece dei soliti giochi di adesso, nei quali i personaggi diventano improvvisamente dei ninja capaci di rotolare per metri, anche se indossano armature complete.
In più FINALMENTE non bisogno parare ESATTAMENTE nel momento dell'attacco, infatti se lo si desidera si può mettersi in parata in qualsiasi momento, senza per forza dover attendere un colpo nemico, e se si tiene premuto il templare mantiene lo scudo alto, invece di parare per un secondo e poi abbassarlo (come succede nei nuovi giochi)
-Quando si ha una missione si accede direttamente al PNG che ci da la quest. Ad esempio, quando il suddetto PNG si trova nella locanda ci basterà entrarci, invece di diventare scemi e girare ogni singolo piano della locanda per trovarlo.
(mi rendo conto che ad alcuni questa cosa può non piacere, ma io l'ho trovata molto comoda).

Forse sono un po di parte, in quanto il mondo dei templari e dell'inquisizione mi affascina molto, ma cerco di essere il più oggettivo possibile nel dire che questo gioco (al momento a soli 2.09 euro!!!) è davvero bello e mi ha coinvolto da subito, trovandolo rilassante e divertente allo stesso tempo.
Le boss fight sono semplici nella concezione, ma puniscono se si abbassa la guardia.
Ci sono dei piccoli accorgimenti che ho apprezzato, come il fatto che gli arceri si allontanino se gli si corre incontro (realistico).
In più a volte i colpi finali del nostro templare vanno in slow motion, aggiungendo quel tocco di epicità che non guasterà mai.

Bella anche la possibilità di cambiare personaggio durante il gioco, impersonando Roland (almeno nei primi livelli) e di potergli ordinare di fermarsi (un abbozzo di gestione del gruppo).

Unico appunto negativo:
- E' forse un po' troppo sbrigativo e le missioni sono a volte un po corte, rendendo parti del gioco solo "vai al punto, torna indietro e vai all'altro punto", ma comunque è un solo difetto contro molti pregi.

IN SUNTO
Questo gioco (per quello che ho visto ora) ha del potenziale e sono felice di averlo acquistato.
Lo cosiglio a tutti.

8.75/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 3 (33%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
7.6 ore in totale
Pubblicata: 2 novembre 2014
Un gdr semplice ma che merita un occhiata, consigliato.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
0 persone su 1 (0%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
4.9 ore in totale
Pubblicata: 4 giugno
Imbarazzante.

4/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
10.3 ore in totale
Pubblicata: 1 maggio
Storia molto interessante anche da leggere , gameplay non dinamicissimo ma neanche così statico , alla lunga un po' ripetitivo il sistema di combattimento , qualche piccolo indovinello o meccanismo da azionare durante l'avventura per poter andare avanti ma nulla di che . Non mi sono sentito di dare il voto negativo ma a 19,99 € vi sconsiglio di comprarlo :) .
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
14.1 ore in totale
Pubblicata: 1 settembre 2014
The First Templar riesce, a sorpresa, ad offrire un piacevole titolo. Pur non offrendo nulla di innovativo, riesce a combinare meccaniche classiche e collaudate con una storia gradevole di durata più che sufficente. Mantenendotsi sul difficile equilibrio del "già visto ma non banale", The First templar non offre nulla di caratteristico nel panoraama degli hack & slash, ma offre però valide basi capaci di divertire.
Voto: 7/10

Se cercate l'innovazione o l'originalità, non è il itolo che fà per voi. The First Templar (TFT da ora) è un classico hack & slash in terza persona, che ci vedrà nei panni di un crociato alla ricerca del sacro Gral. Con una meccanica di gioco che più classica non si può ed una storia che non brilla per originalità, TFT riesce a garantire 14 ore (tempo medio della campagna, anche se ,volendo, si può completare in circa 10 ore) di sano divertimento vecchia scuola.
Purtroppo TFT è lontano dall'essere un capolavoro, almeno tanto lontano quanto dall'essere un fallimento. I suoi pregi sono nel contempo i suoi difetti. Mancando di originalità ci si troverà davanti un gioco che ci propina situazioni e meccaniche già viste in centinaia di altri titoli, senza però deludere.

-Il comparto grafico:
Solitamente non mi soffermo troppo su questo dettaglio, sopratutto se si parla di un titolo ormai vecchiotto. Và però detto che TFT offre un comparto grafico solido e piacevole. Con mappe grandi che raramente vi faranno sentire "chiusi in un corridoio" come solitamente accade in questo genere di giochi. MAppe grandi che talvolta risultano dispersive, sfiorando un concetto semplicistico quasi di free roaming. Certo, vi troverete talvolta in angusti palazzi e intricati dungeon, ma spesso vi troverete anche in città , campagne e montagne. Pur il gioco sia sempre vincolato su sentieri predefiniti, la moltitudine di sentieri secondari e la frequenza di spazi aperti toglie la classica sensazione di "lungo canale". Di contro si poteva sicuramente fare di più. La libertà di movimento si paga con texture non sempre nella media e scorci di zone non raggiungibili decisamente meno curate e visibilmente distacate dal resto del gioco. Le animazioni risultano varie seppur tutte abbastanza legnose. Stendiamo un velo pietoso alle animazioni durante i dialoghi, in linea con i giochi di "seconda scelta" del periodo.

-La storia:
NOn voglio fare spoiler ma la storia non brilla certo di oriiginalità. Nel suò però và detto che risulta convincente e gradevole, permettendoci di visitare zone molto diffrerenti, dall'europa al mediterraneo, dal nord africa al deserto, da spiage a montagne passando per intricati labirinti sotterranei. Il tutto è legato da un filo narrativo che mai appare troppo forzato, con i giusti colpi di scena e piacevoli collegamenti alla storia reale del periodo in cui è ambientato TFT. Un hack & slash raramente si gioca per la storia, relegandola a dettaglio secondario, qui invece è una piacevole spinta e giustificazione per le vicende che ci troveremo ad affrontare.

-Il gameplay:
In questo genere di giochi il gameplay è tutto. Partiamo col dire che TFT supporta perfettamente i moderni pad ed anzi, giocarlo senza è proprio un peccato. L'ho giocato un un pad Xbox e l'impressione di esser davanti ad una console è certa.
Il gioco ci presenterà combattimenti su combattimenti, come deve essere in questo genere. I combattimenti molto raramente impegneranno più di 5 o 6 avversari per volta, rendendoli abbastanza semplici e gestibili da qualunque giocatore. In tutto il gioco saremo sempre accompagnati da un compagno , che potremo liberamente scambiare relegando alla IA il personaggio principale. Mlte volte questo "scambio" sarà necessario per attivare meccanismi remoti, creando dei semplici puzzle che spezzano la monotonia del costante combattimento. I nostri eroi guadagnano esperienza e questa potrà essere spesa (in qualsiasi momento) per migliorare le caratteritiche del personaggio e sbloccare nuovi attacchi e combo. Nulla di particolarmente rivoluzionario nemmeno qui. La meccanica pseudo gdr e il muoversi in coppia è cosa vista e rivista, ma qui funziona egregiamente. Raramente la IA del vostro compagno sarà un peso, sopratutto nei combattimenti. I combattimenti sono un'altro punto a favore del gioco. Sono rapidi, brutali e ben strutturati. LA varietà di nemici non è eccelsa, limitandosi a 5-6 tipologie vestite in modo differente, ma ciò non toglie che ogni combattimento risulta divertente. Tra scene spettacolari di colpi critici , contrattacchi e combinazioni varie non vi annoierete mai di combattere . La IA dei nemici di contro è comica, con nemici che spesso non vi noteranno o che vi gireranno attorno . I nemici come detto , tolta l'apparenza, sono giusto idi 5-6 tipi differenti e capito il loro pattern di attaco non saranno mai un problema da sconfiggere. A spezzare questa monotonia entrano in gioco sezioni più "stealth" dove potrete far fuori sistematicamente le guardie in silenzio invece di un più complesso scontro diretto.Le sezioni stealth purtroppo peccano della deficenza della IA, troppo legate al percorrere un preciso sentiero e cogliere le guardie alle spalle, che mai si accorgeranno di voi a meno che non facciate troppo rumore. Divertenti alcune sporadiche sezioni di "tiro al bersaglio" con le catapulte, capaci di donare un po di svago diverso dal solito (ma molto fini a se stesse). Putroppo assolutamente deludenti i duelli, scontri 1vs1 che in qualche occasione di gioco affronteremo (solitamente un paio di boss). La IA del nemico è carente e legata a script facilmente memorizzabili, rendendo i duelli più una noia che una piacevole divagazione. Và menzionata la totale assenza di sessioni platform, non esistendo il salto.

-i bug
Putroppo nessun titolo è esente da bug e TFT non è da meno. NOn ho notato bug troppo frequenti, ma talvolta capita di dover ricaricare il salvataggio perchè determinati elementi interagibili (come interruttori) non possono esere attivati o perchè alcune scene non si avviano (mi è capitato di star a guardare 5 soldati a difesa di un tesoro fermi immobili e inattaccabili, perchè lo script non è stato avviato). Si tratta di problemi minori, che in 14 ore mi si saranno presentati forse 3 o 4 volte, ma talvolta fatidiosi dato il sistema di salvataggio a check point, non sempre ben posizionati.

In finale TFT non offre nulla di nuovo. Una meccanica di gioco collaudata, una storia che non brilla per originalità, un sistema pseudo gdr limitato, la presenza del compagno di squadra (che in multi può essere guidato da un vostro amico), mappe varie e ampie che non risultano ne troppo "incanalate" ne putroppo "libere"... eppure in tutto questo The First Templar diverte, per 14 ore (che non è poco!) di idee non innovative ma almeno sapientemente amalgamate. Troppo spesso ci troviamo davanti giochi con idee interessanti, nuove, quasi rivoluzionari...rovinate da gravi difetti o semplicemente mal integrate fra loro. TFT non si azzarda a introdurre nulla di nuovo nel genere, ma quello che offre lo offre ben confezionato. Direi che, considerato il costo esiguo a cui si trova su vari siti come ♥♥♥♥♥♥ o siti di bundle, questo è un must per tutti gli amanti dell'hack & slash
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente