Questo contenuto ha bisogno del gioco di base Total War™: ROME II - Emperor Edition su Steam per funzionare.

Valutazione degli utenti:
Complessivamente:
Perlopiù positiva (63 recensioni) - 63 recensioni degli utenti (73%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 27 mar 2014

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Contenuti scaricabili

Questo contenuto ha bisogno del gioco di base Total War™: ROME II - Emperor Edition su Steam per funzionare.

Acquista Total War™: ROME II – Hannibal at the Gates

SALDI ESTIVI! L'offerta termina il giorno 4 luglio

-75%
$14.99
$3.74
 

Riguardo questo contenuto

Total War™: ROME II – Annibale alle porte

Ambientato nel Mediterraneo occidentale durante l'esplosione della seconda guerra punica, Annibale alle porte presenta una nuova mappa della campagna dedicata al periodo che portò le superpotenze del mondo antico, Roma e Cartagine, a scontrarsi in una guerra totale.

In questo conflitto, uno dei più famosi della storia, videro i generali rivali Scipione e Annibale mettere in atto le loro geniali strategie. Sarai capace di ricrearle, o saprai fare di meglio? Come cambierai la storia?

Parteciperai alla guerra al comando di Cartagine o Roma; guiderai la nobile città-stato ellenica di Siracusa o, per la prima volta in ROME II, controllerai una fazione iberica utilizzando gli Arevaci o i Lusitani.

Annibale alle porte presenta anche:

Nuova mappa della campagna:

Una rappresentazione più dettagliata del Mediterraneo occidentale rispetto alla mappa di ROME II, dove i giocatori potranno espandersi in 19 province piene di risorse e insediamenti. Le più grandi potenze dell'epoca, Roma e Cartagine, sono ai ferri corti e controllano una serie di regioni chiave e di stati satellite. Siracusa, gli Arevaci e i Lusitani partono con una sola regione, rappresentando per i giocatori una sfida diversa e più complessa rispetto alla scelta di uno dei due grandi imperi.

Tecnologia basata sulla diplomazia:

Roma e Cartagine hanno entrambe un nuovo albero tecnologico civile basato sulla diplomazia. Entrambe le fazioni partono con vari alleati e stati satellite, e possono indebolire il sostegno degli avversari attraverso la diplomazia.

Un anno è composto da dodici turni:

Gli eventi si svolgono nel periodo compreso tra il 218 e il 202 a.C.; ogni turno di Annibale alle porte rappresenta un mese e la campagna attraversa tutte e quattro le stagioni dell'anno con le diverse sfumature meteorologiche.

Campagna multigiocatore compatta e concentrata:

Per i generali che desiderano una campagna multigiocatore più rapida, Annibale alle porte con la sua area geografica più ristretta, rende le campagne in co-op o competitive più concentrate e veloci rispetto a una Grande Campagna.

Nuove battaglie storiche:

Annibale alle porte aggiunge due nuove battaglie storiche: la battaglia di Canne (216 a.C.) e la battaglia di Zama (202 a.C.). Entrambe sono state battaglie fondamentali della seconda guerra punica; Canne rappresentò il culmine dell'invasione dell'Italia da parte di Annibale, mentre Zama segnò la definitiva vittoria di Roma e il trionfo su Cartagine.

Nuove fazioni giocabili per Total War™: ROME II

Oltre alle potenti Roma e Cartagine, i giocatori potranno partecipare alla seconda guerra punica controllando tre nuove fazioni: gli Arevaci, i Lusitani e Siracusa, ciascuna con tratti e caratteristiche distintive, unità esclusive e posizioni di partenza diverse. Chi possiede Annibale alle porte potrà utilizzare queste fazioni nella Grande Campagna di ROME II.

Gli Arevaci

L'espansione imperialista di Roma e Cartagine ha portato entrambe le potenze a incontrare gli Arevaci, anche se attualmente è Annibale che si trova a confinare con la bellicosa tribù celtiberica. All'inizio della campagna gli Arevaci sono neutrali ma devono compiere una scelta: allearsi con Annibale e rischiare le violente ritorsioni da parte di Roma o restare in buoni rapporti con quest'ultima e subire la furia di Cartagine. Nonostante conoscano il territorio e siano degli abilissimi combattenti, gli Arevaci non possono affrontare contemporaneamente le due superpotenze. Per ora restano neutrali, ma prima o poi dovranno agire. Qualcuno deve controllare la penisola iberica; potrebbero essere loro?

I Lusitani

I Lusitani vivevano in Iberia ben prima che Roma o Cartagine mettessero gli occhi su quella regione. Come gli Svevi, loro lontani cugini, non sono formati da un solo clan ma da una confederazione di piccole tribù che collaborano per difendersi o ottenere vantaggi reciproci. Guerrieri rapidi e spietati, i Lusitani sono perfetti per azioni di guerriglia. Mentre l'esercito cartaginese di Annibale marcia sulle terre in precedenza controllate da Roma, i Lusitani hanno la possibilità di espandersi oltre i propri confini e liberare l'Iberia dagli invasori. A ogni modo, sebbene all'inizio servano prudenza e anche collaborazione con il nemico, gli invasori alla fine dovranno essere cacciati!

Siracusa

La città-stato di Siracusa è famosa in tutto il mondo antico come centro culturale e scientifico. E anche per la sua ricchezza: Siracusa trae grande vantaggio dalla sua posizione centrale nel Mediterraneo. La sua storia è dominata da una serie di tiranni, che hanno difeso l'autonomia della città dagli altri greci, dai cartaginesi e dalle minacce interne. Nel 218 a.C. sia Roma che Cartagine vorrebbero controllare Siracusa una volta per tutte. Quando le due superpotenze si affrontano di nuovo, Siracusa è sull'orlo del baratro: sarà artefice del proprio destino o cadrà nell'oblio diventando una delle tante colonie?

Nuove unità

Insieme alle loro normali unità, le fazioni giocabili di Annibale alle porte ricevono le seguenti nuove unità. Se possiedi Annibale alle porte, queste unità saranno disponibili anche nella Grande Campagna di ROME II:

Arevaci
• Guerrieri dipinti (fanteria da mischia)
I corpi dipinti e la puzza insopportabile riempiono gli sfortunati nemici di paura, un grande vantaggio in combattimento.

• Cavalleria celtibera (cavalleria da mischia)
Quando è guidata da un abile generale, è una versatile cavalleria d'assalto.

Lusitani
• Guerriglieri lusitani (fanteria furtiva con lancia)
Questi guerriglieri sono esperti nel rendersi invisibili durante gli spostamenti per cogliere il nemico di sorpresa.

• Lancieri lusitani (fanteria con lancia)
Abili lancieri tribali che meritano senz'altro la loro reputazione sul campo di battaglia.

Siracusa
• Opliti con picche (opliti d'elite, disponibili anche per Atene)
I migliori opliti pronti a difendere con orgoglio la loro città dagli invasori.

Nuove truppe ausiliarie dei Romani:
• Scutari ausiliari (fanteria iberica da mischia)
Questi iberici sono pienamente in grado di servire Roma in prima linea.

• Scutari a cavallo ausiliari (cavalleria iberica da mischia)
Questa cavalleria pesante aggiunge un tocco iberico ai ranghi romani.

Nuove unità mercenarie iberiche:
• Scutari mercenari (fanteria iberica da mischia)
Questi energumeni, ben pagati e armati di falcata, possiedono argomenti molto convincenti.

• Cavalleria di scutari mercenari (cavalleria iberica da mischia)
Questi mercenari a cavallo sono un'ottima risorsa nel combattimento ravvicinato.

Nuove unità di mercenari italici :
• Opliti etruschi mercenari (opliti italici)
Equipaggiati e addestrati alla maniera greca, gli antichi padroni di Roma sono ancora una forza da non sottovalutare.

• Guerrieri sanniti mercenari (cavalleria pesante italica)
I popoli conquistati sanno ancora creare ottimi guerrieri.

• Cavalleria campana mercenaria (cavalleria pesante italica)
Nobili cavalieri provenienti da alcuni dei migliori pascoli della penisola.

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
    Minimum
    • OS: XP/ Vista / Windows 7 / Windows 8
    • Processor:2 GHz Intel Dual Core processor / 2.6 GHz Intel Single Core processor
    • Memory:2GB RAM
    • Graphics:512 MB DirectX 9.0c compatible card (shader model 3, vertex texture fetch support).
    • DirectX®:9.0c
    • Hard Drive:35 GB HD space
    • Additional:Screen Resolution - 1024x768
    Recommended:
    • OS:Windows 7 / Windows 8
    • Processor:2nd Generation Intel Core i5 processor (or greater)
    • Memory:4GB RAM
    • Graphics:1024 MB DirectX 11 compatible graphics card.
    • DirectX®:11
    • Hard Drive:35 GB HD space
    • Additional:Screen Resolution - 1920x1080
    • Operating System: OS X 10.7.5
    • Processor: 1.7 GHz Intel Core i5
    • RAM: 4 GB RAM
    • Hard Drive: 25 GB
    • Video Card: 512 MB AMD Radeon HD 4850, NVidia GeForce 640 or Intel HD 4000
    • Screen Resolution: 1024x768.

    Unsupported graphics chipsets for Mac: NVidia GeForce 9 series, GeForce 300 series, GeForce Quadro series, AMD Radeon HD 4000 series, Radeon HD 2000 series
    • Operating System: OS X 10.7.5 (or later)
    • Processor: 2nd Generation
    Intel Core i5 (or greater)
    • RAM: 8 GB RAM
    • Hard Drive: 25 GB
    • Video Card: 1 GB NVidia 750 (or better)
    • Screen Resolution: 1920x1080.

    Unsupported graphics chipsets for Mac: NVidia GeForce 9 series, GeForce 300 series, GeForce Quadro series, AMD Radeon HD 4000 series, Radeon HD 2000 series
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Complessivamente:
Perlopiù positiva (63 recensioni)
Pubblicate di recente
Meow
Pubblicata: 21 giugno
Iberian faction's look like they are wearing pyjamas CA and Sega should of geared them up for the whole game (Grand campaign & HATG campaign). Maybe a unit pack can be made? Base it on the Iberian Total Overhaul mod as that seems to be the actual historically realistic units here. This should have all been done in depth on this dlc .. i wouldnt have bought this DLC if i knew of CA's lack of care, modders made better Mods in a day. Well now i know.
Yureina
Pubblicata: 4 marzo
Time to fight one of the most important wars the world has ever seen: The Second Punic War. You get a focused map of the Western Mediterranean heavily featuring Italy, Sicily, Spain, and North Africa. Naturally, while there are other factions to play as, this DLC campaign is all about Rome vs Carthage. I'd say it all culminates in the campaign in a great battle between Hannibal and Scipio, but to be perfectly honest I sent Scipio to the bottom of the sea as he tried to ferry his army to Spain. XD

I'm admittedly biased towards a DLC that features this war, though i've got a few issues. For one, it's got those damned "pay for me" techs in the "diplomacy tree" that Caesar in Gaul had, except this time (at first) you aren't exactly swimming in monies. I ended up forcing myself to conquer all of Spain before ever crossing the Alps just so I had the cash to field some real armies. A second issue is the aforementioned cash shortage, which makes the early part of a campaign that is a major war for its entire duration a bit obnoxious since you have to do a little building before getting into the real fight (I ended up crossing the Alps about 4 years after Hannibal did historically).

Lastly... the two historical battles. Zama is just fine, but Cannae.... ugh. CA messed that one up good. I went into detail about this already in my Rome 2 review, but basically the game's melee-centric style, or rather the limited damage ranged attacks seem to do, makes doing Cannae the way it was historically basically impossible. And that just depresses me. I haven't been this irritated about one of CA's historical battles since that BS with Napoleon where they made me fight TRAFALGAR as the FRENCH. I mean, at least at Cannae I was playing as Carthage, but still... sad. :(

But I enjoyed the campaign quite a bit. Lots of fighting all over the map, with me taking over Spain and Italy while also fending off counter-attack attempts as fleets sailed towards my home base at Carthage. I'll have to play this again as the Romans at some point, but I had to do it first as Carthage. It's the proper way of things. XD

It's a little pricey though, so get this during a sale. Have funs! :D
Schnitzel™
Pubblicata: 13 febbraio
In my opinion best DLC for Rome 2 total war!!1 It has a good campaign which is very wide and callenging. My suggestion ? Play as Chartage and crush the romans! xD
Caligu1a
Pubblicata: 30 gennaio
Scipio Africanus shhhhhhhhhhhhhhhh ..............
Javilos_Septim ค็็็็
Pubblicata: 5 gennaio
When you make a campaign DLC that sets in the same times as the first turns of the grand campaign there is something that you are doing wrong
劉振雄
Pubblicata: 25 dicembre 2015
Rome 很 sucks

中國 is 第一
Orlsend
Pubblicata: 23 dicembre 2015
Worth the play if you get on a steam sale.
[AIMA] EmergingYeti
Pubblicata: 25 settembre 2015
Awesome campaign. Totaly worth the $15
SUSAT.
Pubblicata: 22 settembre 2015
ACE
BluesUser
Pubblicata: 29 luglio 2015
Campagna breve ed intensa ambientata nella seconda guerra punica. Di per sé non è un vero DLC, poiché i luoghi, le unità (e le fazioni in un certo senso) e il periodo sono racchiusi nella Grand Campaign. E' però ottima per chi non ha il tempo o la voglia di giocarsene una intera. Insomma, una campagna breve dei vecchi Total War. A me personalmente è piaciuta, ma sicuramente non vale 15 euro. Consiglio di acquistarla 4-5 se siete amanti della saga e del gioco. In termini di varietà e di quanto sblocca è sicuramente meglio di Caesar.
Recensioni più utili  Negli scorsi 30 giorni
3 persone su 4 (75%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
Pubblicata: 21 giugno
Iberian faction's look like they are wearing pyjamas CA and Sega should of geared them up for the whole game (Grand campaign & HATG campaign). Maybe a unit pack can be made? Base it on the Iberian Total Overhaul mod as that seems to be the actual historically realistic units here. This should have all been done in depth on this dlc .. i wouldnt have bought this DLC if i knew of CA's lack of care, modders made better Mods in a day. Well now i know.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Recensioni più utili  Complessivamente
73 persone su 95 (77%) hanno trovato questa recensione utile
7 persone hanno trovato questa recensione divertente
Sconsigliato
Pubblicata: 18 dicembre 2014
Probably the least mentionable of all the DLC. The Campaign is decent if you play as Carthage for a quick "history lesson", recreating Hannibals progress through the alps was pretty fun, but that seemed to be the only worth while period of the campaign, as I pretty much walked over Rome afterwards, and it was a fairly short experience/easy climb over all.

If Carthage is your favourite faciton, go hard as it displays them very well obviously, but otherwise even on sale you can probably skip this one.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
146 persone su 217 (67%) hanno trovato questa recensione utile
6 persone hanno trovato questa recensione divertente
Sconsigliato
Pubblicata: 8 ottobre 2014
In my opinion, there should be more things in this dlc, more mercenary infantry, skills, map designs, otherwise a modder could have made this in a day, so this is just CA hoarding money for another ♥♥♥♥♥♥ DLC, No Hope :/.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
30 persone su 34 (88%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
Pubblicata: 9 luglio 2015
So this is a quick review of Hannibal at the Gates a.k.a HatG. HatG plunges you right into the middle of the 2nd punic war between rome and carthage. You can play as rome, carthage and other groups caught up in the fighting. I started as rome and what first surised me was technology trees. there is a new diplomacy tech tree which helps to gain allys in the fight. Another great part was difficulty. Its not that this dlc is hard but even when nearly the entire map was aiding me carthage was still very tough and fought to the end. One problem is new units. While the iberien tribes have a couple, you will mainly see rome relying on hastati and velites while carthage will use elephants and hoplites for pretty much the entire game. Despite this though this dlc is very fun and i reccomend it to any strategy fan out there.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
56 persone su 82 (68%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
Sconsigliato
Pubblicata: 16 gennaio 2015
Hannibal at the Gates fails to make any meaningful attempt at recreating the actual Second Punic War. That is the real purpose of a mini-campaign, to be a focused map and a focused campaign based around these historical wars. As just a sandbox, it plays no differently than the base game.

The technology trees are absurdly lazy and poorly designed, being completely incoherent. Multiple turns per year advertised as a meaningful feature, as with seasons and attrition. TPY, seasons and attrition all should have been part of the Grand Campaign.

Massilia got their new roster (and remain unplayable), but E mporion, which is their own colony, yet has the old, unfinished roster. Syracuse is a pathetic copy of Athens, literally “stealing” the “unique to Athens” Thorax and Thureos Hoplites, without having any of their own unique units (Factional Mercenaries are not relevant in this regard).

The Celt-covered Iberia prior to release was pathetic, the Iberian culture (and unique units) should have more or less been in at release. Despite the importance of the Etruscans, Samnites and Numidians in this campaign, they retain boring, unfinished rosters. The Etruscans do not even field Etruscan Hoplites, nor do the Samnites field Samnite Warriors and Campanian Cavalry.

The Boii of this campaign are related to the Boii of the GC, and should have been playable with their proper roster, for a unique start and roster. Likewise, having a Numidian faction and Italian faction playable would have meant creating meaningful rosters for them and enabled unique starts. It is a shame that the separation between “Latin/Roman” and “Italian” culture did not go into the GC, where the Samnites should have been able to rebel in southern Italia or northern Magna Graecia.

The Greek theatre is also entirely missing, with Terra Incognita taking up the East, leaving Rome completely safe in the Adriatic. During this era, Rome was beset by Illyrian pirates and Macedon was in alliance with Hannibal, and had they broken through the Roman allies in Greece, could have turned the tide of the war, but nothing interesting is done. For a game based around the concept of changing history/alternative history, leaving out the Greek theatre was a big failure. Hannibal’s time in Italy was spent raiding, yet he has no ability to Loot settlements as barbarian factions do or Liberate (which would simulate his turning Roman allies to his side). For some absurd reason, the Civil War mechanic is also in this DLC.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
18 persone su 18 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
Pubblicata: 4 marzo
Time to fight one of the most important wars the world has ever seen: The Second Punic War. You get a focused map of the Western Mediterranean heavily featuring Italy, Sicily, Spain, and North Africa. Naturally, while there are other factions to play as, this DLC campaign is all about Rome vs Carthage. I'd say it all culminates in the campaign in a great battle between Hannibal and Scipio, but to be perfectly honest I sent Scipio to the bottom of the sea as he tried to ferry his army to Spain. XD

I'm admittedly biased towards a DLC that features this war, though i've got a few issues. For one, it's got those damned "pay for me" techs in the "diplomacy tree" that Caesar in Gaul had, except this time (at first) you aren't exactly swimming in monies. I ended up forcing myself to conquer all of Spain before ever crossing the Alps just so I had the cash to field some real armies. A second issue is the aforementioned cash shortage, which makes the early part of a campaign that is a major war for its entire duration a bit obnoxious since you have to do a little building before getting into the real fight (I ended up crossing the Alps about 4 years after Hannibal did historically).

Lastly... the two historical battles. Zama is just fine, but Cannae.... ugh. CA messed that one up good. I went into detail about this already in my Rome 2 review, but basically the game's melee-centric style, or rather the limited damage ranged attacks seem to do, makes doing Cannae the way it was historically basically impossible. And that just depresses me. I haven't been this irritated about one of CA's historical battles since that BS with Napoleon where they made me fight TRAFALGAR as the FRENCH. I mean, at least at Cannae I was playing as Carthage, but still... sad. :(

But I enjoyed the campaign quite a bit. Lots of fighting all over the map, with me taking over Spain and Italy while also fending off counter-attack attempts as fleets sailed towards my home base at Carthage. I'll have to play this again as the Romans at some point, but I had to do it first as Carthage. It's the proper way of things. XD

It's a little pricey though, so get this during a sale. Have funs! :D
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
22 persone su 25 (88%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
Pubblicata: 23 dicembre 2015
Worth the play if you get on a steam sale.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
20 persone su 25 (80%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
Pubblicata: 11 giugno 2015
The best campain DLC as far as im concerned. Worth picking up just for the iberian factions and syracuse. the new map is fun as well and allows you to play the spartacus rises mod.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
14 persone su 20 (70%) hanno trovato questa recensione utile
2 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
Pubblicata: 15 febbraio 2015
Pros:
Hannibal Barca.
Seasons and Turns make sense in this DLC.
Delves a bit deeper than the base game into the Iberian factions.
Fun to play, a lot more immersive than the base game.
Difficulties are better set on this map, Legendary is Legendary, Easy is Easy.

Cons:
Some path issues, especially on sea.

Overall: Best DLC you can own. Especially with the new factions and units added.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
10 persone su 16 (63%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
Pubblicata: 30 gennaio
Scipio Africanus shhhhhhhhhhhhhhhh ..............
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente