Ether One is a first person adventure that deals with the fragility of the human mind. There are two paths in the world you can choose from. At its core is a story exploration path free from puzzles where you can unfold the story at your own pace.
Valutazione degli utenti:
Complessivamente:
Perlopiù positiva (313 recensioni) - 313 recensioni degli utenti (77%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 25 mar 2014

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Ether One

Acquista Ether One Deluxe Edition

 

Recensioni

“The world of Ether One is a superbly detailed and well thought-out place.”
4/5 – Joystiq

“It’s been just two days since I last player Ether One and I’ve not stopped thinking about it since. I thought about it before I went to bed last night, and the night before. I thought about it when I woke up this morning. I thought about it when I had lunch. So far I’ve sunk 12 hours into a game easily completable in four. I’ve not nearly managed to restore all of the projectors. And I've hardly scratched the surface.”
9/10 – Strategy Informer

“Superb: A hallmark of excellence. There may be flaws, but they are negligible and won't cause massive damage to what is a supreme title.”
9/10 – Destructoid

Informazioni sul gioco



Ether One is a first person adventure that deals with the fragility of the human mind.

There are two paths in the world you can choose from. At its core is a story exploration path free from puzzles where you can unfold the story at your own pace.

There is also a deeper, more adventurous path in which you can complete complex puzzles to restore life changing events of the patients history in order to help the validation of their life.

Parallel paths make Ether One accessible to a range of skilled players. Invite your friends and family around to pick their brains for help taking on challenging environmental puzzles, or soak in the atmosphere of Pinwheel at leisure. From a young age we enjoyed the first person puzzle games that required you to write cryptic notes on spare pieces of paper to unravel mysteries. Ether One aims to bring back pen and paper puzzle solving, whilst still being accessible and optional for people not wanting to get stuck and frustrated on the harder puzzles.

features

  • First Person Adventure Game.
  • Open narrative exploration in the town of Pinwheel.
  • Optional puzzle solving.
  • Accessible gameplay with additional controller support for players that aren’t as skilled with complex controls.
  • Challenging pen and paper puzzle design you can decrypt at your own pace.

Deluxe Edition




The Ether One Deluxe Edition comes with the Ether One OST, Game Script, & Comics along with a few more goodies. Please note that there is no additional in-game content.

The Ether One Original Soundtrack by Nathaniel-Jorden Apostol features more than 40 minutes of music created exclusively for Ether One. The soundtrack comes with MP3 & FLAC format along with custom artwork for the soundtrack.

MP3 & FLAC format files will be placed in the Ether One folder in the Steam Directory: ...Steam\steamapps\common\EtherOne\Soundtrack

The Ether One game scripts contain all of the spoken dialogue along with some things that got cut from the game. We hope you find it interesting to see how we developed the narrative for Ether One. Please note: These scripts contain spoilers for the game. You may wish to finish Ether One before reading these. We have noted down specifically which game script contain spoilers in the download.

PDF format files will be placed in the Ether One folder in the Steam Directory: ...Steam\steamapps\common\EtherOne\Scripts

The Strange Tale of Byron Spencer was created by Mark Penman & coloured by Andrew Tunney. It provides an alternative fiction for the world of Pinwheel.

PDF format files will be placed in the Ether One folder in the Steam Directory: ...Steam\steamapps\common\EtherOne\Comics

Requisiti di sistema

    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows Vista, 7 or 8
    • Processore: 2.2+ Ghz Dual-Core
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda video: NVIDIA Geforce GTX 460 or equivalent
    • DirectX: Versione 9.0c
    • Memoria: 3 GB di spazio disponibile
    • Note aggiuntive: Windows XP is not supported for Ether One. Laptop equivalent GPU's struggle in comparison to desktop GPU's. VR: Ether One currently only supports the DK1 Oculus developer kit. We're hopefully going to provide updated Oculus support in future updates.
    Consigliati:
    • Sistema operativo: Windows Vista, 7 or 8
    • Processore: 2.6+ Ghz Dual-Core
    • Memoria: 8 GB di RAM
    • Scheda video: NVIDIA Geforce GTX 560 or equivalent
    • DirectX: Versione 9.0c
    • Memoria: 3 GB di spazio disponibile
    • Note aggiuntive: Windows XP is not supported for Ether One. Laptop equivalent GPU's struggle in comparison to desktop GPU's. VR: Ether One currently only supports the DK1 Oculus developer kit. We're hopefully going to provide updated Oculus support in future updates.
Recensioni dei giocatori
Customer Review system updated Sept. 2016! Learn more
Complessivamente:
Perlopiù positiva (313 recensioni)
Review Type


Purchase Type


Language


Display As:
7 reviews match the filters above ( Positiva)
Recensioni più utili  Complessivamente
6 persone su 7 (86%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
16.0 ore in totale
Pubblicata: 15 gennaio 2015
Bellissimo, questo è il genere di giochi che veramente si riesce a differenziare dal resto. L'unico gioco a cui posso paragonarlo e' Gone Home. Chiaramente il genere puo' non piacere, Ether One rimane comunque un titolo dettagliato, sicuramente complicato, e veramente immersivo. Peccato che non sia compatibile con Oculus Rift altrimenti sarebbe stato un titolo perfetto per la realta' virtuale. Le ambientazioni sono fantastiche, la narrazione è perfetta e chiaramente in un gioco cosi' sta al giocatore trovare abbastanza dettagli e essere abbastanza sveglio da saper capire e interpretare il gioco. Geniale, misterioso il giusto, storia un po' tra le nuvole che pur lasciando spazio a una propria interpretazione, riesce sicuramente ad avere sempre un senso senza farne un minestrone....questo chiaramente trovando e studiando i vari dettagli nei livelli (lettere e registrazioni soprattutto ma non solo) ... 90/100
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
13.4 ore in totale
Pubblicata: 6 marzo
Consiglio questo gioco a chiunque voglia una storia bella e triste, con degli enigmi nè difficili nè facili, ma sicuramente particolari. Splendido finale. Unica pecca forse la mancanza di una bella colonna sonora durante le lunghe camminate nel cercare di risolvere gli enigmi. Ma scommetto che molti preferiranno solo i naturali suoni ambientali.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 3 (67%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
0.1 ore in totale
Pubblicata: 16 luglio
Nonostante le ripetute prove e modifiche nei settaggi di gioco non ho potuto implementare la lingua italiana, presenete a detta di Steam..
Trovo abbastanza vergognosa e ingiustificabile una mancanza per nulla segnalata nella pagina del gioco; anche perché è stato il principale motivo per il quale ho acquistato il sopracitato titolo, rimanendo poi del tutto fregato dall'effettiva assenza di questa caratteristica.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
20.2 ore in totale
Pubblicata: 12 marzo 2015
4/5

Bellissimo, lo consiglio a tutti quelli che vogliono qualcosa di più da un videogioco e che hanno voglia di spremersi le meningi per risolvere gli enigmi.
Siete chiamati a riparare la mente di una persona malata di demenza, mediante un sistema innovativo di ripristino della memoria umana, non l'aiuto della dottoressa Phyllis, in un avvenieristico quanto old style centro medico/scentifico.


PRO
+ grafica bellissima, ha uno stile "pittorico" adatto al soggetto trattato
+ storia profonda, intrigante, assolutamente non banale e sicuramente toccante, una volta finito cercate la guida per il secondo ending, ne vale la pena
+ level design molto complesso e libero, sembra di stare in un posto reale, non in un gioco, con strutture e spazi plausibili, il complesso indistriale è un fiore all'occhiello
+ parlato inglese fenomenale, si percepiscono tutte le emozioni dei personaggi
+ la modalità con cui viene raccontata la storia invoglia a scoprire qualcosa di più, si sente il suo progredire
+ musica coinvolgente e sempre al suo posto: spesso mi capita di eliminare la musica e lasciare i rumori per immergermi meglio negli ambienti, ma in questo caso è un tutt'uno
+ controlli semplici, clicca per prendere/posare oggetto, interagire, usare oggetto
+ rompicapo da medi a difficili, quando riuscite a completare qualcosa per vostro conto vi darà molta soddisfazione
+ punta e clicca in prima persona, vi muovete liberi negli ambienti e tra le varie zone che avete sbloccato
+ inventario innovativo (case), che vi permette di tenere realisticamente tutti gli oggetti in un solo spazio ... fisicamente, permettendovi di ammirarli e prenderli quando ne avrete bisogno
+ buona durata del gioco
+ nonostante abbia dovuto utilizzare una guida per alcuni enigmi "inesplicabili" e qualche bug, la risoluzione dei rompicapo è altamente gratificante, come vedere le cose che tornano al loro posto a funzionare

CONTRO
- a volte sembra di avere provato a interagire con qualcosa ma non si è cliccato nel punto giusto
- i rompicapo a volte sono veramente troppo difficili (grazie a Da Crinkle http://steamcommunity.com/sharedfiles/filedetails/?id=323371748&insideModal=1 per la guida indispensabile per completare tutto, fatta a posta per aiutarvi e non darvi la soluzione subito, guardatela): gli oggetti con cui interagire sono distanti dalla locazione e a volte in altri scenari, per non parlare delle scritte da inserire, se non sono esatte (e a volte non si capisce bene cosa bisogna scrivere e dove), gli indizi sono sparsi ovunque e collegarli tra di loro diventa molto difficile; questa è la parte più ostica del gioco
- l'inventario (case) a volte risulta un po' laborioso, soprattutto fare avanti e indietro per scambiare due oggetti per usarne uno e poi riprendere l'altro, e se non si capisce bene quali sono gli oggetti importanti si finisce per riempire tutto lo spazio a disposizione con oggetti inutili, inoltre gli oggetti una volta presi si possono mettere solo sule scrivanie, non ovunque
- qualche intoppo tecnico (2) mi ha fatto caricare un vecchio salvataggio
- il metodo di salvataggio non è proprio chiarissimo (tre slot con un salvataggio manuale ognuno e uno automatico, ma non si capisce bene subito dove si salva)
- completare alcuni proiettori (almeno per me) ha richiesto una guida
- un intero livello (su 5) è assolutamente non indispensabile per finire il gioco, ma trovarlo non è assolutamente semplice, questo vuol dire perdersi una buona parte del gioco (anche qui grazie alle guide)
- c'è tanto da leggere in inglese e a volte in slang, per alcuni puzzle è stato determinante

Sono stato a lungo indeciso sul voto totale da dare a questo gioco, forse si meriterebbe 5/5 per l'insieme, ma la difficoltà e a volte l'"oscurità"di alcuni puzzle (non per la dificoltà in sè ma in un certo senso per la loro illogicità) mi ha fatto propendere per 4/5.
Nonostante tutto lo straconsiglio, merita veramente!!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
10.6 ore in totale
Pubblicata: 13 ottobre 2015
Ether One è un'avventura in prima persona fortemente incentrata sull'esplorazione.

Ambientata in uno splendido (e virtuale) paesino minerario dei primi del novecento, vestiamo i panni di un insolito psicoterapeuta alle prese con un avveniristico macchinario sperimentale, in grado di spedirci nella mente dei pazienti per individuare ed eliminare direttamente le cause delle psicosi. Senza spoilerare, nonostante l'incipit non sia dei più originali, questo verrà stravolto man mano che ci addentreremo nei meandri della mente del nostro paziente, fino ad un finale veramente emozionante, complice una perfetta e piacevole narrazione.

Particolarità interessante di questo titolo è la possibilità offerta ai giocatori di primo pelo di saltare completamente gli enigmi e di essere giocato come un "walking simulator", visto che basta semplicemente raccogliere i vari frammenti di memoria per proseguire fino al finale. In questo modo, tuttavia, si perderanno i diversi approfondimenti, che verranno sbloccati solo attraverso la risoluzione degli enigmi. Questi ultimi sono numerosi e spesso veramente complessi; quasi mai si andrà per tentativi o alla cieca visto che i vari indizi si trovano con un'attenta esplorazione degli ambienti e degli oggetti con cui è possibile interagire.

Altra caratteristica unica è la "non presenza" del classico inventario e l'impossibilità di portare con se più di un solo oggetto: se a prima vista può sembrare una scelta ridicola, questa peculiarità viene controbilanciata dalla presenza del cosiddetto “The Case”, una sorta di hub centrale raggiungibile in ogni momento tramite un istantaneo teletrasporto, che offre la possibilità di depositare i vari oggetti raccolti in degli appositi scaffali, oltre a tutti i documenti più importanti che si raccoglieranno nel corso dell'avventura.

Il comparto grafico non è certamente l'aspetto più riuscito di Ether One, cosa che sottolinea la natura a basso budget del progetto. Tuttavia, il risultato finale è compensato da una ricostruzione maniacale degli ambienti e da una splendida, malinconica atmosfera: il complesso di Pinwheel, pur essendo completamente disabitato, risulta vivo in ogni sua più piccola abitazione.

In sintesi, Ether One è un'avventura veramente ottima, direi tranquillamente uno dei migliori esponenti del genere negli ultimi anni, con una narrazione e un comparto esplorativo di primissimo ordine.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
6.4 ore in totale
Pubblicata: 6 aprile 2014
Davvero un bel gioco. Ether One si presenta come un indie ma, a differenza di tanti giochi della stessa categoria, ha tutte le caratteristiche dei grandi brand. La trama è davvero emozionante, ben narrata e mai banale. Il gameplay è elementare e offre una discreta interazione con l'ambiente. Il gioco presenta inoltre degli enigmi da risolvere abbastanza complessi che, tuttavia non sono vincolanti per proseguire la storia. L'ambiente è mediamente vasto e abbastanza vario, il gioco è sviluppato con l'unreal engine, le texture sono molto stilizzate ma lo stile grafico risulta piacevole da vedere e sempre coerente con se stesso. Il gioco ha una longevità minima di 5-6 ore con un'esplorazione minima che si possono allungare sensibilmente se si provano a risolvere tutti gli enigmi. Non lasciatevi scoraggiare dal fatto che sia un indie perchè è davvero ben fatto, lo consiglio vivamente.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
7.9 ore in totale
Pubblicata: 23 marzo 2014
ENG/ITA
It's a game entirely based on "Virtual Reality View". It's linear, intensive and intruing, but only for the lovers of this genre. There is the serious risk to get bored if you don't follow the exploration games because the interactions are too few and the puzzles are simple and mechanical (take that item and use it with this one). Definitively, I think that with the VR support, Ether One has a great mordant, but in normal conditions it's only for the lovers of the genre, not for all.
I choose "YES" but is a "NI".

E' un gioco interamente basato sulla "vista da realtà virtuale". E' lineare, intenso ed intrigante, ma solo per gli amanti del genere; chi non segue i giochi di esplorazione corre il serio rischio di annoiarsi, perchè le interazioni sono poche e gli enigmi meccanici (prendi quell'oggetto ed usalo con quell'altro). In definitiva, penso che con il supporto di Oculus il gioco goda di quel fascino in più ed abbia più mordente, ma giocandolo in condizioni normali possa essere considerato valido solo dagli amanti del genere.
Scelgo "SI" ma è un "NI".
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente