Paper Sorcerer is a stylish single player turn based RPG focused on strategy, party-building, and environmental puzzles. Fight with the skills and spells you've learned in a battle system that emphasizes strategy over grinding. Assemble a party of monsters and dark creatures to fight alongside you.
Valutazione degli utenti:
Complessivamente:
Molto positiva (436 recensioni) - 436 recensioni degli utenti (84%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 21 nov 2013

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

non disponibile in Italiano
Questo prodotto non è disponibile nella tua lingua. Prima di eseguire l'acquisto, controlla la lista delle lingue disponibili.

Acquista Paper Sorcerer

 

Recensioni

“This looks like a very interesting combination of old-school turn-based RPG, with a very interesting modern first-person aesthetic, fantastic use of blank space and unreal design.”
Rock Paper Shotgun

“Come on people, it’s only FIVE BUCKS and it’s one of the best overall gaming experiences I've had in 2013. Pick this up; you won't regret it.”
Diehard Gamefan

“Paper Sorcerer nevertheless doesn't lose an ounce of its incredible gameplay and in this way maintains an incredible classic charm.”
Indie Locus

Informazioni sul gioco

Paper Sorcerer is a stylish single player turn based RPG focused on strategy, party-building, and environmental puzzles. Fight with the skills and spells you've learned in a battle system that emphasizes strategy over grinding. Assemble a party of monsters and dark creatures to fight alongside you. Explore and solve environmental puzzles to unlock secret paths and find extra loot! A double-sided adventure, an RPG with adventure game elements.

Initial Steam release is for PC, Mac and Linux are in the works.
If you'd like to play it on Mac or Linux right away, you can pick it up on the website http://ultrarunaway.com, and we'll send you a Steam key later.




Save files from the demo transfer to the full version!

A powerful sorcerer is on the cusp of dominating the land. A group of heroes bands together and seals him away inside a magical tome. Now as the sorcerer you must escape from this ancient prison and find a way to regain your magical powers using your wits and an array of summonable creatures to aid you. There may be more powerful forces at work as you navigate the dungeons and fight the heroes sent to subdue you...

Key Features


  • Play as a renegade sorcerer as he struggles to escape the book prison and regain his powers.
  • Escape a magical prison filled with heroes hunting you down at every turn.
  • Leave behind mana and to-hit rolls for an exciting new battle system that emphasizes strategy and tactics over grinding.
  • Strategically manage an energy pool to unleash devastating special attacks in battle.
  • Assemble a party of fiendish creatures to join you as allies in battle.
  • Numerous different creatures and fiends to unlock, further customizing your party; including a healer Witch, a trickster Imp, assassin Troll, and a berserker Minotaur.
  • Discover fiendish puzzles and solve them with a combinations of spells, items, and your wits.
  • Hand-drawn high-resolution sprites
  • All-inclusive game, promise to never make you pay for DLC content.

Requisiti di sistema

    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows XP
    • Processore: Pentium 4 1300 MHz 1.3 GHz
    • Memoria: 512 MB di RAM
    • Scheda video: Geforce2 MX 400 64/128-bit SDR, 64-bit DDR or better
    • Memoria: 500 MB di spazio disponibile
Recensioni dei giocatori
Customer Review system updated Sept. 2016! Learn more
Complessivamente:
Molto positiva (436 recensioni)
Tipo di recensione


Tipo di acquisto


Lingua


Display As:


(what is this?)
8 reviews match the filters above ( Positiva)
Recensioni più utili  Complessivamente
4 persone su 4 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
26.2 ore in totale
Pubblicata: 4 giugno 2015
Più che discreto dungeon crawler d'inspirazione anni '80 caratterizzato da un stile grafico molto originale. Il gioco è divertente e piuttosto longevo MA ha una serie di magagne che gli avrebbero fatto meritare il pollice giallo (se ci fosse): Prima di tutto il loot è quasi completamente casuale, in certi scrigni potrete trovare la spada di Greyskull +500 come una scopa (true story), perdipiu si può salvare di fronte allo stesso scrigno e ricaricare a piacimento, non va. Il combattimento a turni è interessante ma molto ripetitivo, una volta trovata la formula giusta difficilmente farete qualcosa di diverso. Per gli amanti del genere.

P.S: Al momento ben 7 achievement sono impossibili da prendere causa bug.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
19.0 ore in totale
Pubblicata: 22 febbraio 2014
Ottimo gioco, anche se con alcuni sbilanciamenti e dei bug.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
3 persone su 4 (75%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
4.0 ore in totale
Pubblicata: 6 marzo 2014
È possibile fare un gioco di ruolo in prima persona che nel 2014 ricordi più la fine degli anni ottanta che Skyrim? E, magia della nostalgia videoludica, è possibile che abbia ancora qualcosa da dire? Pare che il buon Jesse Gallagher, unico uomo dietro la Ultra Runaway Games, abbia pensato di scometterci sopra proponendoci un gioco che, invero, ha davvero una serie di presupposti che sicuramente faranno bagnare gli amanti dei dungeon crawling alla vecchia maniera. Già, perché esattamente come in Legend of Grimrock, uno degli ultimi esempi di citazioni più o meno volute alle classiche avventure in soggettiva che ci permettevano di vivere sistemi ruolistici più o meno complessi, ci ritroveremo a guidare un party per le perigliose lande di un dungeon. Se a questo aggiungiamo che, per una volta, in un gioco di ruolo ci troveremo a immergerci nel ruolo di “cattivo” ma in modo maturo e credibile, piuttosto che ironico e dissacrante, capite immediatamente che questo Paper Sorcerer ha davvero un certo carisma che lo rende un’ottima prova di forza da parte di Ultra Runaway Games.

Leggi la recensione completa su TheShelterNetwork: http://theshelternetwork.com/paper-sorcerer/
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 3 (67%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
9.4 ore in totale
Pubblicata: 28 maggio 2014
Un ottimo gioco, con delle solide basi RPG. È assolutamente accattivante, coinvolgente, con uno stile grafico alquanto insolito ed inquietante, ma al contempo stesso affascinante.

Non ho molte altre parole per descriverlo, posso solo aggiungere che ai suoi tempi finì direttamente sul mio profilo come "Gioco Preferito".

7/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
4.9 ore in totale
Pubblicata: 1 febbraio 2014
A great indie game wich feels very nostalgic for wizardry fans. Asomelly drawn too
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
29.0 ore in totale
Pubblicata: 5 giugno 2015
Poco più che sufficiente, parte bene ma diventa troppo ripetitivo.
Comunque lo salvo perché è l'opera d'amore di un tizio che ha fatto tutto da solo partendo da zero.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
27.7 ore in totale
Pubblicata: 6 giugno 2015
Davvero un bel gioco, vecchio stile nelle meccaniche ma molto solido nel bilanciamento.
Arrivati più o meno a metà, il gioco inizia a diventare un po' ripetitivo, soprattutto se vi siete concentrati su un party fisso (cosa molto auspicabile dato che spenderete valuta ingame per allenare i vostri compagni), visto che le strategie tendono ad essere più o meno sempre le stesse a seconda del tipo di nemici che affrontate.
Verso la fine però la difficoltà aumenta sensibilmente e la sfida ridona vigore alla voglia di andare avanti.
Forse un po' troppo lungo, le catacombe le avrei saltate volentieri (in effetti è possibile evitarle completamente ma l'esperienza serve tutta e le ricompense per averle esplorate fino all'ultima valgono lo sforzo).
La grafica è accattivante ed il bianco e nero è molto evocativo anche se a volte girare per le stanze con i muri riempiti di texture sempre uguali a volte fa girare un po' la testa.
La storia non è male, avrei lavorato un po' di più sul finale ma in giro c'è davvero di peggio a questo riguardo.
Se vi piace la gestione del party, il power up e la microgestione dell'inventario è il gioco che fa per voi.
Unica vera pecca è la gestione dell'inventario e del mercante! Un inferno macchinoso e difficilmente gestibile, preparatevi a ricordarvi le statistiche dei vostri oggetti, perché per capire se quello che state per indossare è meglio di quello che già usate sarà un'impresa non da poco.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
27.6 ore in totale
Pubblicata: 11 marzo 2015
Recensione a bruciapelo appena completato questo titolo. Paper Sorcerer è un Dungeon Crawler con prevalenza di incontri non casuali a turni (soltanto alcune aree dedicate al farming di livelli e altre che hanno una giustificazione nella trama avranno incontri random), caratterizzato da uno stile grafico bicromatico che vorrebbe rendere l'idea che tutto il mondo di gioco sia in realtà costruito dentro un tomo dalle pagine ingiallite: infatti i 51 livelli che vi troverete a esplorare in prima persona rappresentano i piani di una torre sigillata dentro un libro, dalla quale dovrete cercare di fuggire disfacendo le impunture della rilegatura del libro stesso, protette da alcuni guardiani (i boss). Ho giocato fin da subito a difficoltà difficile, la penultima prima della minacciosa "Anni Ottanta", e devo dire che ho trovato il livello di sfida che desideravo, impegnativo ma mai particolarmente frustrante. I combattimenti a questa difficoltà si sono per me stratificati con il susseguirsi di tre strategie di gioco diverse, ovvero: affidarsi ai DoT dal momento in cui i danni diretti non perforano se non dopo secoli l'armatura dei nemici all'inizio; barcamenarsi in un limbo tra essere leggermente overpowered o leggermente underpowered nella parte centrale del gioco (qui vi dovrete gestire bene le visite alle catacombe, i livelli che ho indicato sopra come dedicati al farm); affrontare ogni scontro iniziando con l'utilizzo delle abilità che drenano tutti i punti energia cercando di oneshottare di volta in volta il membro del party avversario più ostico, e di conseguenza ritornare alla locanda dopo ogni battaglia (parte finale). Questo schema generale ha coperto così bene tutto il percorso di gioco che non ho mai avuto la necessità di cambiare i membri del party, conservando un classico gruppo da gdr - melee (rogue), caster (stregone), tank (scheletro warrior) e healer (sacerdote). E' vero ciò che si legge nelle recensioni arrivate prima di me: giunti a un certo punto diventano assai più complessi gli incontri disseminati all'interno dei piani che non i boss finali, che tuttavia mantengono un'aria di solennità veramente suggestiva, fatto aiutato dal drastico cambio di colonna sonora. Parlando di quest'ultima, definirla ripetitiva è un eufemismo: le track sono veramente poche, ma quelle che ci sono a mio avviso sono riuscitissime, ironiche o classicheggianti a seconda della situazione. La parte più dolente di Paper Sorcerer è la trama. Banalmente suddivisa in tre momenti narrativi, con quello centrale alla metà esatta della vostra scalata nella torre che dovrebbe contenere il vero e proprio plot twist, è assolutamente priva di pathos e oserei dire parecchio infantile, con delle trovate che (seriamente) mi ricordano molto da vicino delle fantasticherie che usavamo nelle nostre storie inventate da bambini. Il fatto che una seconda storia venga narrata parallelamente alla vostra tramite documenti reperibili durante l'esplorazione, e che questa si ricongiunga alla principale nelle ultime battute, non aggiunge poi molto: anche se il modo di presentazione è certamente accattivante, il contenuto è nuovamente blando e l'intreccio conclusivo assolutamente illogico. A dire il vero anche il finale vero e proprio lascia abbastanza basiti, con una serie di flashforward grotteschi della vita vostra e dei vostri "servitori" in un mondo, per non spoilerare niente,... "diverso". Resta il dubbio se l'effetto che il gioco vuole rendere sia qui volutamente "anni Ottanta", cioè rivolto a un pubblico meno smaliziato, oppure se la trama sia consapevolmente fanciullesca, a mo' di libro delle fiabe, come l'ultimo achievement che sbloccherete vi farà intuire (dal momento in cui vi inviterà a andare a dormire se la storia vi è piaciuta). L'unica cosa certa è che è forse l'aspetto più affascinante di questo mondo quello di presentarsi come cupo, freddo e senza vita, svillaneggiandosi al tempo stesso: neanche gli incontri con gli abitanti del villaggio in rovina dove andrete a sostare sono da prendere sul serio, con battute vuote e incerte proferite da mostri presumibilmente temibili e la frequente apparizione di un goffo mercante zombie (si può quasi parlare di comicità della ripetizione in questo caso). Altro aspetto negativo, su cui si può sorridere però molto meno, è la presenza di alcuni bug che non consentono di ottenere il 100% di achievement: durante l'avventura vi capiterà infatti di scoprire in vari modi aree segrete dei piani, ma sfortunatamente alcuni trigger di questi eventi semplicemente non funzionano. Gli sviluppatori non sono più reattivi alle proteste dell'utenza, quindi se siete dei perfezionisti, siate consapevoli di questi difetti. E' comunque sia raggiungibile e affrontabile il boss addizionale alla fine della serie di "segreti" (anche se il reward ci è inspiegabilmente precluso), quindi a livello di contenuto la perdita è praticamente nulla. In conclusione Paper Sorcerer è un titolo molto divertente, che vi terrà compagnia in tutta la sua stranezza incoerente per circa 30 ore, ma sicuramente non profondo e in qualche modo purtroppo "dimenticabile". L'unico target per cui lo vedo particolarmente adatto è quello degli amanti degli stili grafici "artistici" (a me ha ricordato, mutatis mutandis, quel Mad World uscito nel 2009 per Wii): per gli altri, questo titolo non è abbastanza innovativo (sebbene ben solido) per essere particolarmente concupito dagli amanti dei GdR né sufficientemente chiaro nei suoi intenti a livello di plot.
TL;DR: 7,5/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente