Broken Sword 5 – La maledizione del serpente: Parigi in primavera. Alcuni spari che provengono da una galleria. Una rapina e un omicidio. Così ha inizio una nuova epica e originale avventura di Broken Sword. Dalla pluripremiata Revolution Software arriva un nuovo ed esplosivo episodio della celebre serie.
Valutazione degli utenti: Molto positiva (972 recensioni)
Data di rilascio: 4 dic 2013

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Broken Sword 5 - the Serpent's Curse

 

Recensioni

“... immediately charming, Broken Sword 5: The Serpent's Curse is easy to recommend based on its strong narrative, memorable characters, and artistic merit”
8/10 – Gamespot

“The best Broken Sword game since the original.”
9/10 – Games TM

“Eminently playable, cheekily characterised and delectably artistic, The Serpent’s Curse rekindles the romance of the much-loved Broken Sword series.”
4/5 – Adventure Gamers

Riguardo questo gioco

Broken Sword 5 – La maledizione del serpente:

Parigi in primavera. Alcuni spari che provengono da una galleria.

Una rapina e un omicidio. Così ha inizio una nuova epica e originale avventura di Broken Sword.

Dalla pluripremiata Revolution Software arriva un nuovo ed esplosivo episodio della celebre serie. Nei panni dell'intrepido americano George Stobbart e dell'impavida giornalista francese Nico Collard il giocatore si troverà a seguire le tracce di un dipinto rubato e a svelare una sanguinosa cospirazione più antica della parola scritta...

Con le soli armi della logica, dell'integrità e del senso dell'umorismo, George e Nico riusciranno a salvare l'umanità dal disastro?

E voi saprete risolvere il mistero della maledizione del serpente, scagliata dal diavolo in persona...?

Gli extra per la prenotazione di Broken Sword 5 - La maledizione del serpente saranno disponibili prima della data di uscita:
Tema iniziale. Immagini. Poster. Sfondo. Battute originali tagliate.
Il gioco uscirà in due episodi separati. Il primo episodio uscirà il 4 dicembre, mentre il secondo verrà distribuito come aggiornamento gratuito nei primi mesi del 2014.


  • L'ultimo esplosivo episodio dell'iconica serie di Broken Sword
  • Una straordinaria avventura in giro per l'Europa e non solo, nei classici scenari 2D disegnati a mano
  • Una storia ricca di colpi di scena e di personaggi indimenticabili
  • Il meglio del genere avventura: da enigmi da risolvere a testi da decifrare, con tanto lavoro di indagine
  • Un doppiaggio di qualità e dialoghi scritti con cura

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
SteamOS + Linux
    Minimum:
    • OS: Windows 8, 7, Vista, XP
    • Processor: 1.4 GHz
    • Memory: 1 GB RAM
    • Graphics: 256 MB
    • Hard Drive: 7 GB available space
    Minimum:
    • OS: OSX 10.6.8
    • Processor: 1.6 GHz
    • Memory: 1 GB RAM
    • Hard Drive: 7 GB available space
    Minimum:
    • Processor: 1.6 GHz
    • Memory: 1 GB RAM
    • Graphics: 256 MB
    • Hard Drive: 7 GB available space
Recensioni utili dai clienti
5 persone su 5 (100%) hanno trovato questa recensione utile
19.4 ore in totale
Pubblicata: 7 gennaio
Finalmente si ritorna alle origini, un Broken Sword in 2D come i primi due capitoli con doppiaggio in Italiano. Anche se può apparire più semplice rispetto ai primi due indimenticabili episodi, i fan non ne rimaranno delusi, anzi saranno entusiasti da questa 5 (6 se contiano lo spin-off amatoriale) avventura. Fondali disegnati a mano curati e di ottima fattura, lo spirito della serie rimane invariato. Dopo le fasi buie e sperimentali del 3 e 4, questo BS è una vera e propria manna dal cielo.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
4 persone su 4 (100%) hanno trovato questa recensione utile
15.0 ore in totale
Pubblicata: 24 maggio
Ci voleva proprio un bella partita a Broken Sword! Questa volta con il quinto capitolo si strizza un po' l'occhio al passato, soprattutto per quanto i riguarda i fondali disegnati molto bene, a mano credo. Ricchi di colori e di un po' di quella magia del passato che, anche se inarrivabile, riesce pur sempre a stupire tra le avventure grafiche moderne. Anche se il 2D per me resterà perfetto per questa saga, devo ammettere che anche questo stile 3D colorato in cell shading mi piace.

È inutile pensare troppo al passato, si sa che il primo resterà il migliore e il secondo lo segue a ruota, però quello che conta è che con questo quinto capitolo (diviso in due episodi che però ho giocato insieme) si è di fronte ad un prodotto che merita di essere giocato. Potevano farlo meglio, potevano farlo più lungo, potevano farlo più complesso? La gente non si accontenta mai, giocatelo e basta visto che c'è ed è anche ricco di sequenze animate che fanno da ottimo contorno alla storia.

Il sonoro è buono, musiche rilassanti e piacevoli, audio in italiano con doppiatore originale di George, non di Nicole ahimé, anche se non dispiace questa nuova voce. Leggevo di bug fastidiosi, ma io utilizzo il sistema migliore per i bug... lascio che gli altri li scoprano per bene, attendo un po' e mi gioco i titoli quando sono certo che sono stati controllati e fixati per bene. E ora lo è... fixato intendo :). Lascio volentieri la medaglia del primo che lo finisce al... primo che lo finisce...

Invece, se volete un consiglio valido, disattivate gli aiuti del gioco subito e senza pensarci. Non esiste che sia presente una cosa del genere. Se non sai passare un pezzo ti spremi il cervello e pensi, pensi, pensi, che male non fa! Se lo finite prima di tutti non vi danno i soldi... anzi li avete buttati via perché durando poco sarete tra i primi che diranno sui forum: "eh, ma che gioco corto e facile..." Ricordo ancora il primo uscito su PSX... che tempi, quando i giochi erano fatti per giocatori che amavano le sfide. Oggi siamo arrivati a livelli dove hai una chiave, c'è una porta e qualcuno ha il coraggio di cliccare su "help". Già che ci siete, se fate parte di quelli rapiti dagli alieni negli anni '90, fatevi un favore e compratevi anche quelli vecchi da giocare, il vostro cervello ringrazierà!

Non dico nulla della storia che vi lascio scoprire e giudicare autonomamente. Se dicessi che è molto bella oppure molto banale, influenzerei sicuramente la vostra partita, pertanto evito. Le recensioni delle avventure grafiche dovrebbero sempre essere molto tangenziali, descrivere locations o personaggi equivale a spoilers gratuiti. Quindi che ca..o lo recensisco a fare? Beh considerando che non mi devono pagare per scrivere stron..te o necessito di pollici in su, scrivo queste brevi elucubrazioni tanto per ricordarvi che ora è in sconto, che vi consiglio di prenderlo sia per il prezzo promo, ma anche perché se siete dei fan della saga, non potete farvi scappare il buon vecchio George che ci ricorda che il mouse può essere usato anche collegato al cervello.

Voto? Dico solo che finalmente ho tirato fuori carta e matita per risolvere un paio di enigmi rognosi. È una cosa buona? Non so, decidetelo voi... sempre che abbiate ancora in casa carta e matite.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
10.8 ore in totale
Pubblicata: 13 giugno
Un grande ritorno alle origini.

La nostra vecchia conoscenza George Stobbart sta assistendo ad una mostra d'arte, quando all'improvviso un rapinatore entra nel negozio, uccide il gallerista e ruba un quadro, la "Maledicciò". Tutto sembra ricollegare ad una normale rapina, ma qualcosa di oscuro si nasconde nella storia di quel misterioso quadro. Ancora una volta, Nico e George dovranno unire le proprie forse per rivelare una antica cospirazione che sembra mirare al controllo del mondo.
Questo assunto di trama può risultare banale per chi legge, e probabilmente lo è, ma ciò che ha sempre reso grande la saga di Broken Sword (e questo ultimo capitolo ne è la conferma) non è tanto la complessità delle vicende, ma la caratterizzazione dei luoghi e dei personaggi che sembrano avere vita propria. Non mancheranno in Serpent's Curse le vecchie conoscenze (in particolare capre), così come non mancherà il senso dell'umorismo che ha reso famoso il protagonista.

Ritorno al classico per Revolution Software che ci presenta un'avventura grafica in 2D con tanto di ben realizzati sfondi disegnati a mano. Eccellenti anche i modelli in 3D dei personaggi, anche se le animazioni potevano essere realizzate meglio. Gli enigmi presentano una buona alternanza di difficoltà, anche se nelle ultime fasi dell'avventura alcuni passaggi sembrano un po' forzati.

Nota di merito per il doppiaggio italiano, soprattutto per quanto riguarda George, in quanto ha lo stesso doppiatore delle avventure passate e ciò non può fare che gioire i vecchi fan della saga.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
12 persone su 13 (92%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
9.7 ore in totale
Pubblicata: 15 febbraio
I've never been a fan of adventure games because you often have to be inside the head of the developer in order to solve obscure puzzles that make little logical sense. Aside from The Walking Dead, Broken Sword has always been an exception to that rule. The first two games featured great puzzles, snappy dialogue, and intriguing mysteries. But after an awful third and fourth entry into the series, I was afraid the adventure genre was dead to me.

Then along comes Broken Sword 5: The Serpents Curse. It does away with the horrendous transition to 3D and instead returns to gorgeous 2D backdrops. Back again is the clever dialogue and intriguing but not too obscure puzzles, and it's back one more time for another clever mystery. I really, really cannot reccoemend this game enough. You don't need to have played the others in the series, so it won't hurt to start here. If you love this game, go back and play the first two.

-I opened a skylight with a bottle of diet cola and mints, then used a grappling hook made out of a dust cover and a crowbar to escape a building. 10/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
8 persone su 10 (80%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
14.4 ore in totale
Pubblicata: 23 maggio
It is... Broken Sword.
There is not much to say about it. Classy game of point&click. with an solid story and well placed jokes.

9/10 And tonight we gonna party like it's 1969
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente