Elementi in evidenza
Giochi
Software Demo NOTIZIE Consigliati

Questo contenuto ha bisogno del gioco di base Total War™: ROME II su Steam per funzionare.

Data di rilascio: 17 Dic 2013
Etichette popolari definite dagli utenti per questo prodotto:

Contenuti scaricabili

Questo contenuto ha bisogno del gioco di base Total War™: ROME II su Steam per funzionare.

Acquista Total War: ROME II - Caesar in Gaul

Informazioni sul gioco

Total War™ ROME II: Cesare in Gallia

Pacchetto campagna

Descrizione:

Cesare in Gallia è un pacchetto campagna stand-alone per Total War: ROME II che narra della guerra di espansione di Giulio Cesare contro le tribù galliche. I giocatori possono scegliere tra quattro fazioni giocabili: i galli Arverni, i germanici Suebi, i belgi Nervi e Roma, in una campagna ispirata all'opera di Cesare intitolata Commentarii de bello Gallico (Commentari sulla guerra gallica).

Dal momento che l'ambientazione è più ristretta in termini temporali (58 - 51 a.C.) e geografici rispetto a Rome II, la mappa della campagna di Cesare in Gallia è una versione estesa e più dettagliata della Gallia e della costa meridionale della Britannia.

Rispetto alla mappa della Gallia di ROME II, Cesare in Gallia contiene più regioni e province, più fazioni (giocabili e non) e una serie di generali e statisti famosi realmente esistiti che il giocatore utilizzerà o affronterà a seconda della fazione scelta.

Questa campagna valse molto a Cesare in termini di gloria e profitti, e lo rese celebre tra gli abitanti di Roma... un po' meno tra i senatori, che lo videro accentrare il potere su di sé in una serie di eventi che culminarono con la sua ascesa a Dittatore.

Cesare in Gallia ha molte differenze rispetto a ROME II:

Nuova mappa della campagna:

La mappa della campagna di Cesare in Gallia è una rappresentazione migliorata e più dettagliata della Gallia. I giocatori potranno conquistare 18 province piene di risorse, nuovi insediamenti e nuove capitali.

Maggiore importanza dei personaggi:

Molte fazioni hanno grandi generali e statisti (per esempio Roma ha Gaio Giulio Cesare in persona, Marco Antonio e altri ancora). Ciascuna delle quattro fazioni giocabili ha anche un capofazione che è l'avatar del giocatore durante la campagna.

24 turni per anno:

Dal momento che l'ambientazione temporale di Cesare in Gallia è considerevolmente ridotta (58 - 51 a.C.) rispetto a quella più vasta della campagna di ROME II, ogni turno vale due settimane invece di un anno. Questo vuol dire che le stagioni si ripetono. Tuttavia gli effetti di queste ultime all'interno del gioco non sono sempre prevedibili e possono variare tra una provincia e l'altra. Per esempio la fine dell'autunno può essere un buon periodo per un raccolto, ma un'estate lunga e secca può danneggiare la produzione di cibo.

Campagna multigiocatore compatta e concentrata:

Per quei generali che cercano una campagna multigiocatore più rapida, Cesare in Gallia offre una serie di opzioni interessanti. Data l'ambientazione geografica e le 48 fazioni avversarie, le campagne in co-op o competitive sono più compatte, più concentrate e più rapide rispetto a una campagna completa.

Nuove sfide di metà gioco:

I giocatori che raggiungono la metà del gioco dovranno affrontare nuove sfide, che sostituiscono le guerre civili di ROME II. Impersonando una tribù gallica, dovrete affrontare il pugno di ferro di Roma che invierà un numero maggiore di truppe mentre, scegliendo di guidare Roma, le tribù galliche si ribelleranno coalizzandosi contro di voi.

Nuova battaglia storica:

Cesare in Gallia aggiunge la battaglia di Alesia come battaglia storica giocabile. Alesia fu il punto di svolta della guerra gallica di Cesare e a seguito di essa venne catturato Vercingetorige, che fu poi portato a Roma e giustiziato in occasione del trionfo di Cesare.

Ad Alesia il giocatore, che impersona Cesare, dovrà mantenere l'assedio della fortezza gallica di Vercingetorige. La battaglia comincia con le forze romane schierate con le macchine d'assedio fuori dalla fortezza collinare. Il giocatore deve guidare i romani, che subiranno l'attacco di un possente esercito di soccorso e delle forza presenti all'interno della fortezza.

Nuove fazioni giocabili nella campagna completa di Total War: ROME II:

Oltre alle fazioni giocabili nella nuova campagna, Cesare in Gallia aggiunge anche le seguenti tre nuove fazioni al gioco principale:

• Nervi (barbari, belgi)
La più potente e fiera delle tribù belghe, i Nervi hanno sangue celtico e germanico. Le loro unità rispecchiano questa mescolanza di culture e offrono la possibilità di creare eserciti nuovi e unici.

• Boi (barbari, galli)
Una delle tribù galliche più grandi, i Boi dominavano Gallia cisalpina, Pannonia, Boemia e Gallia transalpina. I loro numeri li rendono una forza temibile, ma dal punto di vista geografico sono distaccati dalle altre tribù galliche e questo li rende esposti agli attacchi delle feroci tribù germaniche e dei Daci.

• Galati (barbari, Anatolia)
I Galli dell'est, i Galati migrarono verso l'Asia Minore a seguito dell'invasione celtica dei Balcani. Arrivarono dalla Tracia intorno al 270 a.C. guidati dai generali Lutario e Leonnorio. Come Celti insediati in territorio ellenico con diverse fazioni ostili, i Galati offrono uno stile di gioco interessante e impegnativo.

Nuove unità:

Oltre alle unità classiche, le fazioni giocabili di Cesare in Gallia (e le fazioni giocabili nella campagna principale di ROME II aggiunte da Cesare in Gallia) ricevono queste nuove unità:

Boi (ROME II)

• Seguaci con la spada (fanteria con spada)
Quando un signore comanda, la spada saetta.
• Lancieri veterani (fanteria con lancia)
La battaglia rafforza il fisico e il cuore, e rende insensibili alle urla dei codardi.

Galati (ROME II)

• Legionari galati (fanteria con spada)
I Celti hanno insegnato ai Romani più di quanto questi siano disposti ad ammettere, ma vale anche il contrario.
• Saccheggiatori galati (cavalleria con spada e giavellotto)
I nemici sconfitti sanno che è meglio fuggire piuttosto che affrontare chi non li risparmierebbe.

Tribù galliche (ROME II e Cesare in Gallia)

• Spadaccini scelti (fanteria con spada)
Questi uomini combattono con abilità e coraggio.
• Lancieri scelti (fanteria con lancia)
La cotta di maglia non inibisce il coraggio di un guerriero né la sua sete di battaglia.
• Cacciatori galli (fanteria furtiva con arco)
Un guerriero deve saper cacciare, nascondersi e colpire all'improvviso.

Nervi (ROME II e Cesare in Gallia)

• Spadaccini feroci (fanteria con spada)
Dopo averla impugnata la prima volta, un celta si separerà dalla sua spada lunga solo da morto.
• Spadaccini da guerrilla (fanteria furtiva con spada)
• Questi spadaccini colpiscono dove e quando meno il nemico se lo aspetta.
• Destriero potente (cavalleria con lancia)
Un possente destriero e una carica selvaggia rendono questi guerrieri dei temibili avversari.
• Lancieri nudi (fanteria con lancia)
Chi ha bisogno di vestiti quando hai il coraggio?
• Cacciatori galli (fanteria furtiva con arco)
Un guerriero deve saper cacciare, nascondersi e colpire all'improvviso.

Ausiliari

• Cacciatori galli ausiliari (fanteria furtiva con arco)
Le abilità di un cacciatore dovrebbero essere al servizio di Roma
• Cavalleria nobile ausiliaria (cavalleria con lancia)
Una forza d'attacco corazzata a cavallo è sempre utile in un esercito romano.
• Fanatici nudi ausiliari (fanteria con spada)
I selvaggi dei della guerra dovrebbero essere usati a vantaggio di Roma.
• Fanteria con spada corta ausiliaria (fanteria con spada)
A volte il valore di un uomo si misura più sulla base del suo coraggio in battaglia che della sua abilità.

Mercenari

• Cacciatori gallici mercenari (fanteria furtiva con arco)
Spesso dare la caccia ad altri uomini offre la ricompensa maggiore.
• Cavalieri nobili mercenari (cavalleria con lancia)
Anche un nobile ha un prezzo, e combatterà per l'oro.
• Fanatici nudi mercenari (fanteria con spada)
Gli dei della guerra benedicono i mercenari, se combattono con valore.
• Fanteria con spada corta mercenaria (fanteria con spada)
Spesso vale la pena di mettere in vendita il proprio coraggio e la sete di gloria.

Requisiti di sistema

    Minimum
    • OS: XP/ Vista / Windows 7 / Windows 8
    • Processor:2 GHz Intel Dual Core processor / 2.6 GHz Intel Single Core processor
    • Memory:2GB RAM
    • Graphics:512 MB DirectX 9.0c compatible card (shader model 3, vertex texture fetch support).
    • DirectX®:9.0c
    • Hard Drive:35 GB HD space
    • Additional:Screen Resolution - 1024x768
    Recommended:
    • OS:Windows 7 / Windows 8
    • Processor:2nd Generation Intel Core i5 processor (or greater)
    • Memory:4GB RAM
    • Graphics:1024 MB DirectX 11 compatible graphics card.
    • DirectX®:11
    • Hard Drive:35 GB HD space
    • Additional:Screen Resolution - 1920x1080
Non ci sono ancora recensioni pubbliche per questo prodotto
Puoi scrivere una recensione per questo prodotto per condividere la tua esperienza con la Comunità. Utilizza l'area sopra i pulsanti di acquisto su questa pagina per scrivere la recensione.