Play as the daemon-hunter Baron Dashforth in a side-scrolling co-op brawler set entirely on the grand spectacle of a theatre stage that rewards performance over pummeling. Perform shattering takedowns and reversals!
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Molto positiva (16 recensioni) - 81% delle 16 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Molto positiva (497 recensioni) - 497 recensioni degli utenti (84%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 18 set 2013

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Foul Play

Acquista Foul Play 2-Pack

 

Recensioni

“The best beat 'em up since Castle Crashers.”
Northernlion

“...one of the most charming action games of the year...”
9/10 – Gaming Nexus

“One hell of a performance.”
8.1/10 – IGN

Informazioni sul gioco

Play as the daemon-hunter Baron Dashforth in a side-scrolling co-op brawler set entirely on the grand spectacle of a theatre stage that rewards performance over pummeling. Perform shattering takedowns and reversals! Electrify the audience with devastating linked attacks as you have a friend join as sidekick Scampwick and use every stage-trick you know to bring the house down! Play out the most spectacular moments of the Baron’s life; improbable beasts, astonishing villainy and, at the heart of it all, the mysterious Foul Play!

Supporting Cast


  • 22 Incredible Acts: From the deserts of Cairo to the depths of Atlantis
  • Over 50 hideous enemies drawn from the Baron's recollections
  • Learn 12 Electrifying stage-tricks to bring the house down
  • Have a friend join as sidekick Scampwick in Local & Online Co-op modes
  • Beautifully animated scene changes re-create the Baron's adventure
  • Never before seen 'Daemon Diary' charts the discovery of Daemonology

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
SteamOS + Linux
    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows XP with SP3, Windows Vista / 7 / 8
    • Processore: 3GHz Intel or AMD CPU
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Scheda video: GeForce 6200 / ATI Radeon X600 w/ 256 MB
    • Note aggiuntive: Wired Xbox 360 Gamepad Recommended
    Minimi:
    • Sistema operativo: OS X 10.6
    • Processore: Duel Core Intel Core i5
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Scheda video: Intel HD Graphics 4000
    • Note aggiuntive: Wired Xbox 360 Gamepad Recommended
    Minimi:
    • Sistema operativo: Ubuntu 12.04
    • Processore: 3GHz Intel or AMD CPU
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Scheda video: GeForce 6200 / ATI Radeon X600 w/ 256 MB
    • Note aggiuntive: Wired Xbox 360 Gamepad Recommended
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Molto positiva (16 recensioni)
Complessivamente:
Molto positiva (497 recensioni)
Pubblicate di recente
SpectralSky
( 5.4 ore in totale )
Pubblicata: 16 agosto 2015
Esilarante e spassoso un gioco da avere .

:D
mattish11
( 4.4 ore in totale )
Pubblicata: 16 agosto 2015
developers from Fist Of Jesus should learn a lot from this one
simple game , good and fun gameplay even if easy , technically good
Sly™
( 0.3 ore in totale )
Pubblicata: 14 maggio 2015
Ripetitivo.
Tesalvo
( 14.5 ore in totale )
Pubblicata: 9 ottobre 2014
mi sento in obbligo di consigliare a tutti questo gioco, unica pecca? che dura poco, Il pregio? che dura abbastanza per far si che il gioco non sia ripetitivo. mi aspetto il seguito o un nuovo gioco da parte del team di sviluppo
icniVadoDraNoël
( 6.1 ore in totale )
Pubblicata: 26 novembre 2013
UNA DIVERTENTE RAPPRESENTAZIONE TEATRALE INTERATTIVA

Il barone Dashforth e Mr. Scampwick, questa strana coppia londinese, ricorda per certi versi un'altra grande coppia Sherlock-Watson, con cui condivide il periodo vittoriano. Il primo è un cacciatore di demoni, il secondo è il suo collaboratore nonchè uno spazzacamini, forse l'unico con una sana verve avventuriera.

Il palcoscenico è sempre in divenire, con addetti ai lavori non sempre all'altezza, difatti qualcuno rimarrà sbadatamente in scena. Ci troveremo ad affrontare ambientazioni diverse con poche tipologie di nemici dai pattern d'attacco non molto diversificati, a parte le sezioni Boss Fight.
E' lo stesso barone a narrare le vicende, e qui l'idea partorita dai Mediatonic prende corpo, brillando di luce propria; l'intero prodotto è intriso del tipico british humor, con divertenti battute, vestiti dei personaggi volutamente rattoppati, e un pubblico pagante interattivo con richieste da soddisfare.

Vox populi vox Dei, e allora se offrirete una buona performance forse non vi tireranno addosso oggetti, più o meno pericolosi; ma se sarete particolarmente bravi dovrete fare il bis, ovvero un extra time entro cui abbattere i mal capitati e sottopagati attori.

Gameplay: oltre al tasto per il salto abbiamo un tasto per il colpo veloce e uno per quello potente che saranno usati per realizzare poche combo. Un tasto per la cotro-mossa, troppo efficace giacchè avverte anche dell'imminente attacco nemico (dandovi un cospicuo margine d'intervento) in grado tra l'altro di non interrompere il moltiplicatore delle combo, per la gioia degli spettatori e la vostra; si perchè se l'applausometro scende a zero cala il sipario ed è Game Over.
L'I.A. non è particolarmente astuta e solo i Boss sono meno prevedibili, regalando qualche sfida.

E' una rivisitazione del classico beat 'em up a scorrimento orizzontale che ha reso celebre negli anni '80 classici come Double Dragon (di cui esiste una rimasterizzazione su steam), Golden Axe e Streets of Rage.
Il level design dei livelli è stilisticamente appagante, ma nelle meccaniche non innova nulla, preferendo cullarsi nelle tipiche mosse del genere.

Comparto tecnico buono, il gioco è sempre fluido, senza cali di frame.
Comparto audio sufficiente sia nella campionatura effettistica, sia nelle musiche.

La trovata della rappresentazione teatrale è riuscita molto bene, se gli sviluppatori avessero osato di più nella realizzazione delle combo e in una maggiore diversificazione dei nemici avremmo un prodotto più solido; resta comunque un buon titolo che in co-op a 2 giocatori, locale od online, riesce a dare il meglio di sè.
Recensioni più utili  Complessivamente
16 persone su 16 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
6.1 ore in totale
Pubblicata: 26 novembre 2013
UNA DIVERTENTE RAPPRESENTAZIONE TEATRALE INTERATTIVA

Il barone Dashforth e Mr. Scampwick, questa strana coppia londinese, ricorda per certi versi un'altra grande coppia Sherlock-Watson, con cui condivide il periodo vittoriano. Il primo è un cacciatore di demoni, il secondo è il suo collaboratore nonchè uno spazzacamini, forse l'unico con una sana verve avventuriera.

Il palcoscenico è sempre in divenire, con addetti ai lavori non sempre all'altezza, difatti qualcuno rimarrà sbadatamente in scena. Ci troveremo ad affrontare ambientazioni diverse con poche tipologie di nemici dai pattern d'attacco non molto diversificati, a parte le sezioni Boss Fight.
E' lo stesso barone a narrare le vicende, e qui l'idea partorita dai Mediatonic prende corpo, brillando di luce propria; l'intero prodotto è intriso del tipico british humor, con divertenti battute, vestiti dei personaggi volutamente rattoppati, e un pubblico pagante interattivo con richieste da soddisfare.

Vox populi vox Dei, e allora se offrirete una buona performance forse non vi tireranno addosso oggetti, più o meno pericolosi; ma se sarete particolarmente bravi dovrete fare il bis, ovvero un extra time entro cui abbattere i mal capitati e sottopagati attori.

Gameplay: oltre al tasto per il salto abbiamo un tasto per il colpo veloce e uno per quello potente che saranno usati per realizzare poche combo. Un tasto per la cotro-mossa, troppo efficace giacchè avverte anche dell'imminente attacco nemico (dandovi un cospicuo margine d'intervento) in grado tra l'altro di non interrompere il moltiplicatore delle combo, per la gioia degli spettatori e la vostra; si perchè se l'applausometro scende a zero cala il sipario ed è Game Over.
L'I.A. non è particolarmente astuta e solo i Boss sono meno prevedibili, regalando qualche sfida.

E' una rivisitazione del classico beat 'em up a scorrimento orizzontale che ha reso celebre negli anni '80 classici come Double Dragon (di cui esiste una rimasterizzazione su steam), Golden Axe e Streets of Rage.
Il level design dei livelli è stilisticamente appagante, ma nelle meccaniche non innova nulla, preferendo cullarsi nelle tipiche mosse del genere.

Comparto tecnico buono, il gioco è sempre fluido, senza cali di frame.
Comparto audio sufficiente sia nella campionatura effettistica, sia nelle musiche.

La trovata della rappresentazione teatrale è riuscita molto bene, se gli sviluppatori avessero osato di più nella realizzazione delle combo e in una maggiore diversificazione dei nemici avremmo un prodotto più solido; resta comunque un buon titolo che in co-op a 2 giocatori, locale od online, riesce a dare il meglio di sè.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
14.5 ore in totale
Pubblicata: 9 ottobre 2014
mi sento in obbligo di consigliare a tutti questo gioco, unica pecca? che dura poco, Il pregio? che dura abbastanza per far si che il gioco non sia ripetitivo. mi aspetto il seguito o un nuovo gioco da parte del team di sviluppo
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Sconsigliato
0.3 ore in totale
Pubblicata: 14 maggio 2015
Ripetitivo.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
4.4 ore in totale
Pubblicata: 16 agosto 2015
developers from Fist Of Jesus should learn a lot from this one
simple game , good and fun gameplay even if easy , technically good
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
5.4 ore in totale
Pubblicata: 16 agosto 2015
Esilarante e spassoso un gioco da avere .

:D
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente