Gather your party and get ready for a new, back-to-the-roots RPG adventure! Discuss your decisions with companions; fight foes in turn-based combat; explore an open world and interact with everything and everyone you see. Join up with a friend to play online in co-op and make your own adventures with the powerful RPG toolkit.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Molto positiva (20 recensioni) - 90% delle 20 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Molto positiva (11,039 recensioni) - 11,039 recensioni degli utenti (91%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 30 giu 2014

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista Divinity: Original Sin Enhanced Edition

Acquista Divinity: Original Sin Enhanced Edition - Collector's Edition

Includes: Two copies of Divinity: Original Sin – Enhanced Edition, Classic games Divine Divinity and Beyond Divinity, Design Documents, Art Pack and Soundtrack.

 

Recensioni

“Hands down the best classic-style RPG in years”
9/10 – Eurogamer

“An incredible title that provides many hours of entertainment”
9/10 – Game Informer

“Outstanding tactical combat and engaging quests make Divinity: Original Sin one of the most rewarding RPGs in years.”
9/10 – IGN

Informazioni sul gioco



Gather your party and get ready for a new, back-to-the-roots RPG adventure! Discuss your decisions with companions; fight foes in turn-based combat; explore an open world and interact with everything and everyone you see. Join up with a friend to play online in co-op and make your own adventures with the powerful RPG toolkit.

In Divinity: Original Sin you take on the role of a young Source Hunter: your job is to rid the world of those who use the foulest of magics. When you embark on what should have been a routine murder investigation, you suddenly find yourself in the middle of a plot that will rattle the very fabric of time.

Divinity: Original Sin is a game that gives you a lot of freedom and plenty of gameplay mechanics to use or abuse. The game's epic story may drive you toward your ultimate end-goal, but how you get there is entirely up to you.

Or up to you and a friend, because Divinity: Original Sin can be played completely cooperatively, and features both online and local drop-in/drop-out multiplayer. Great adventures become even greater when shared with a trusted comrade-in-arms!

Key Features

  • Become part of a reactive, living and vast open world. Explore many different environments, fight all kinds of fantastical creatures and discover tons of desirable items.
  • Experience gripping party- and turn-based combat. Manipulate the environment and use skill & spell combos to overcome your many foes: Use magic to make it rain on your enemies, then cast a lightning spell to fry them to a crisp. Experiment with different skill combinations to ruin the day for enemies and townspeople alike.
  • Play with a friend in co-op multiplayer. Make decisions together (or disagree entirely), as your interactions and relationship with your partner influence the game.
  • Unravel a deep and epic story, set in the early days of the Divinity universe. No prior experience with other Divinity games is necessary, however. The game takes place well before its predecessors, Divine Divinity and Divinity II: The Dragon Knight Saga, but will still feel familiar to fans.
  • Classless character creation lets you design the character of your choice. Endless item interaction and combinations take exploration and experimentation to another level of freedom.
  • Create your own adventures and share them online. With Original Sin comes the powerful toolset used by the game's designers. Yours are endless new stories to make and share with other players!

Digital Collector's Edition

The Digital Collector's Edition contains:


  • 2 copies of Divinity: Original Sin: one for you and pass on the second key to a friend
  • Award-winning Divine Divinity and Beyond Divinity
  • The Golden Grail DLC: an in-game item that allows you to colour your items in gold and sell them for more.
  • Zandalor's Trunks DLC: enjoy a unique in-game undergarment as rare as it is opinionated.
  • Design Documents
  • Art Pack
  • Soundtrack

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows XP SP3 or higher
    • Processore: Intel Core2 Duo E6600 or equivalent
    • Memoria: 2048 MB di RAM
    • Scheda video: HD Intel Graphics 4000 or NVIDIA® GeForce® 8800 GT (512 MB) or ATI™ Radeon™ HD 4850 or equivalent
    • DirectX: Versione 9.0c
    • Memoria: 10 GB di spazio disponibile
    • Scheda audio: DirectX9c compliant
    Consigliati:
    • Sistema operativo: Windows 7 SP1 or Windows 8.1
    • Processore: Intel i5 2400 or higher
    • Memoria: 4096 MB di RAM
    • Scheda video: NVIDIA® GeForce® GTX 550 ti 1GB ram or or ATI™ Radeon™ HD 6XXX or higher
    • DirectX: Versione 9.0c
    • Memoria: 10 GB di spazio disponibile
    • Scheda audio: DirectX9c compliant
    Minimi:
    • Sistema operativo: OS X 10.8.5
    • Processore: Intel Core 2 Duo
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda video: Intel HD Graphics 3000/4000
    • Memoria: 10 GB di spazio disponibile
    • Note aggiuntive: HD3000 & HD4000 benefit from 8Gb of memory
    Consigliati:
    • Sistema operativo: OS X 10.9.3
    • Processore: Intel i5 or higher
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda video: Intel Iris (Iris Pro) or ATI™ Radeon™ HD 6XXX or higher or NVidia 6xx series or higher
    • Memoria: 10 GB di spazio disponibile
    • Note aggiuntive: HFS+ filesystem with case-sensitivity is not yet supported
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Molto positiva (20 recensioni)
Complessivamente:
Molto positiva (11,039 recensioni)
Pubblicate di recente
Seiren
77.2 ore in totale
Pubblicata: 4 gennaio
Il gioco perfetto da giocare con un perfetto compagno di avventura! Se avete anche voi un compagno di avventure virtuali chiamatelo subito e correte a giocare a Divinity!
Morirete per una pozza di olio che per sbaglio il vostro compagno farà incendiare sotto di voi mille volte... ma ne vale davvero la pena!
Interessante la trama, molto curate le ambientazioni.
Assolutamente consigliato in coop.
Hydrael
90.9 ore in totale
Pubblicata: 14 dicembre 2015
Per gli amanti degli RPG vecchio stile...unico difetto...stupendamente lungo!!
GunJack88
100.7 ore in totale
Pubblicata: 25 novembre 2015
Best 100hrs of my 2014.
Witt
122.1 ore in totale
Pubblicata: 22 ottobre 2015
Gioco completato una prima volta con gusto, e rigiocato per una buona metà per finire tutti gli achievement.
Ci sono volute la bellezza di 122 ore, ma non le ho sentite.

Combattimento strategico a turni: questo l'ingrediente migliore del gioco. Nemici vari e difficili il giusto, anche se andando avanti ed esplorando e ammazzando tutto (ma proprio tutto) si finisce a metà gioco un paio di livelli avanti rispetto al voluto, rendendo gli scontri a volte troppo facili.

La trama non fa urlare al miracolo, ma la sufficienza la prende, complice la localizzazione in italiano che permette di rendere meno faticosa la letura dei LUNGHI TESTI che troverete ogni 10 secondi.

Ottimi e variegati gli item che lasciano i nemici o che si scovano nei forzieri, il sistema di livellaggio è appagante ma forse un po' limitato. I talenti, per dirne una, sono quasi tutti inutili.

Tra pochi giorni esce la Enhanced Edition. Non lo reistallo solo per paura di quanto tempo ci potrei ancora passare.

Voto 8 / 10
IRONS69
51.8 ore in totale
Pubblicata: 20 ottobre 2015
Gioco molto bello ma altrettando difficile e profondo da affrontare con pazienza e passione.
Andrea017
38.1 ore in totale
Pubblicata: 3 ottobre 2015
Ottimo gioco!
Grafica ben curata in tutti i dettagli.
A tratti molto difficile ma sicuramente stimolante!

Cosigliatissimo!
[ITA] the_wots
111.9 ore in totale
Pubblicata: 4 settembre 2015
Il sistema di combattimento più figo che io abbia mai provato. Se si aggiunge la giocabilità in COOP, beh...
11/10

PRO:
- sistema di combattimento
- varietà dei build
- sistema di dialoghi co-op
- bullizza gli altri RPG rubandogli le merendine

CONTRO
- in alcuni casi, testi più lunghi di quelli di Stephen King
-S-
170.2 ore in totale
Pubblicata: 3 settembre 2015
Only for true RPG lovers !
MastrolindoPinto
94.4 ore in totale
Pubblicata: 29 agosto 2015
Per chi è rimasto infatuato dal vecchio Divine Divinity, non può lasciarsi quest' ottimo titolo, la Larian è tornata e ha fatto jackpot!
Original Sin offre un gameplay diverso dalle vecchie serie dei Divinity, il combattimento a turni con l'utilizzo degli Action Points, la vastità di skill magiche che potremo combinare grazie al tipo di terreno che affronteremo, tantissime quest, armi ed oggetti di varia rarità ed un area di gioco basata su mappe (sono 4 più i dungeon ed altri settori) molto grandi da perdercisi.
Inoltre l'ultimo aggiornamento ha portato il gioco alla Enhanced edition con altri contenuti, e l'attesa traduzione in italiano del gioco.
COMPRATELO!!!
VonDodo
78.5 ore in totale
Pubblicata: 21 agosto 2015
Awesome game for great idea on combat system

But so unbalanced and illogical in both quests and combat that becomes often frustrating.

You happen to end quests without even understanding what happened or you don't have a clue on how to go on with main quest.

Unplayable without a guide and even so really annoying.

The difficulty makes so you can t really fight any opponent more than 2 levels higher and to get exp you have to actually follow all the quests that you really could not without a guide.

Some vital items are almost impossible to get without one.
And missing some quests due to moral choices makes the game even more frustrating.

Also if you want to respec you might end without spellbooks >.>

It would be one of the best RPG around with the proper polish...
Recensioni più utili  Complessivamente
87 persone su 88 (99%) hanno trovato questa recensione utile
21 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
73.7 ore in totale
Pubblicata: 9 febbraio 2015
Le mani vi sudano mentre cercate la posizione più comoda per starvene seduti. La prima location vi si para davanti con modelli tridimensionali dettagliatissimi, onde del mare che luccicano grazie agli shader, fili d'erba cullati dal vento. Bella grafica, pensate, ma nulla che i vostri occhi di gamer non abbiano già visto. Un baule abbandonato fa da cavia per la vostra prima magia, al suo interno trovate qualche spicciolo. Cliché. Buttate giù una porta a suon di martellate, ed il vostro martello riporta qualche danno, che potrete riparare con un apposito strumento a patto di saperlo usare. Cliché anche questo. Quasi inavvertitamente lanciate un dardo infuocato su una pozza d'olio, e questa prende fuoco. "Aspetta un momento, questa è nuova" pensate, mentre la vostra guancia viene solcata da un abbozzo di sorriso. Nel passare accanto ad un falò il vostro personaggio si riscalda, ed il sorriso va accentuandosi mentre elettrizzate una pozzanghera con una freccia elettrica. Scoprite così che gli oggetti del vostro inventario possono essere combinati, che quelli a terra possono essere spostati, che l'intero scenario è una miniera di iniziative. E mentre scorazzate per spiagge, paludi, boschi e città alcuni nomi riaffiorano alla vostra mente: Neverwinter Nights, Baldur's Gate, Planescape Torment. Giungete al primo combattimento pronti a martellare il tasto sinistro del mouse col vostro indice, solo per scoprire che il tempo di gioco si blocca. E' il vostro turno, e dopo verrà quello dei nemici. Niente martellamenti compulsivi, niente clickate frenetiche, qui si gioca d'intelletto. Fate del vostro meglio per trovare la posizione più vantaggiosa e sferrare il primo attacco consumando il minor numero di punti azione, ma durante il loro turno i nemici vi riempiono di botte. Non avete considerato le loro debolezze né le loro abilità, non avete sfruttato l'ambiente, ed il primo combattimento si conclude con la fine della vostra prima partita. Mentre pensate a quello che avreste potuto fare e non avete fatto, mentre analizzate la partita come un giocatore di scacchi, nella vostra mente va formandosi un'opinione: "Un gioco difficile". Vi guardate allo specchio solo per scoprire che il sorriso, adesso, vi si spande sull'intero volto, da guancia a guancia. "Finalmente, un gioco difficile". E Divinity Original Sin vi cattura per sempre.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
82 persone su 88 (93%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
99.7 ore in totale
Pubblicata: 30 giugno 2014
Immaginate un RPG in cui c'è:

1) Visuale isometrica.
2) Libertà totale (esplorazione, personaggi ecc...).
3) Interattività ai massimi livelli (oggetti, elementi fuoco-acqua ecc...)
4) Combattimenti a turni (che negli RPG personalmente adoro).
5) Armi/abilità/incantesimi a profusione.
6) Storia interessante.
7) Party completamente personalizzabile (inventario, abilità ecc...).
8) Grafica piacevole.
9) Multiplayer coop.

Shakerate il tutto e avrete Divinity: Original Sin.

Secondo il mio (modesto) parere il gioco VALE la spesa di un titolo tripla A, figuriamoci con questo prezzo (senza contare i recenti sconti di Steam poi...).

Voto: 8,5/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
60 persone su 60 (100%) hanno trovato questa recensione utile
5 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
117.1 ore in totale
Pubblicata: 1 dicembre 2014
Concluso ieri sera dopo due mesi e oltre 100 ore di gioco.
Da un lato la trama è un po' complessa (e molto biblica) e non è facile seguirne sempre le fila, dall'altro le meccaniche di gioco sono profonde, divertenti e curate in modo maniacale.
Ho avvertito anche io, come ho letto in giro, una certa facilità nei combattimenti (ma senza mettere a livello difficile) ma nel complesso un gran bel gioco davvero.
Ieri, leggendo le statistiche, non mi sono davvero reso conto di averci speso così tanto tempo ed impegno perchè...mi sono divertito. E questo è semplicemente quando un gioco dovrebbe fare.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
34 persone su 34 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
72.5 ore in totale
Pubblicata: 29 luglio 2014
Questo è un signor GDR. Party da 4 compagni di cui 2 principali, aree vastissime e piene di missioni da fare, nessun indicatore, nessun aiuto e i combattimenti a turni pieni di tattica danno quella giusta difficoltà che tutti gli amanti degli RPG old style rimpiangono nei giochi attuali.
La localizzazione è solo in inglese, generalmente abbastanza capibile (la sovrimpressione Steam con aperto il traduttore aiuta parecchio), con alcuni slang (tipo gli orchi) più ostici.
Colonna sonora molto bella ed ispirata, graficamente molto curato e dettagliato.
Non è esente da bug, ma sono piccolezze che non inficiano il godersi delle 70 e passa ore di gioco necessarie per completarlo.
La trama non è banale, ma si sarebbe potuto fare di meglio, comunque ben strutturata.
Consigliato a tutti gli amanti dei GDR, imperdibile per gli appassionati di vecchia data!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
29 persone su 31 (94%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
390.9 ore in totale
Recensione della versione ad accesso anticipato
Pubblicata: 17 gennaio 2014
Il gioco è in alpha e le pecche si notano eccome (ottimizzazione ancora scarsa, diversi glitch grafici, parti ancora da completare...) ma per chi ha amato il primo titolo dela saga di Divinity e/o in generale ama gli RPG vecchio stampo questo è un titolo che non può mancare nella propria collezione: combattimenti a turni piuttosto interessanti, possibilità di co-op e possibilità di finire le quest in vari modi permettono anche un'alta rigiocabilità.
Un titolo che mi riporta speranza dopo un 2013 dal punto di vista RPG a mio avviso molto mediocre.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
25 persone su 25 (100%) hanno trovato questa recensione utile
3 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
54.4 ore in totale
Pubblicata: 21 marzo 2015
So che ve lo state chiedendo: Original Sin è il quinto episodio della saga Divinity, formata da tre episodi principali, compreso questo, e due spin-off. Original Sin è però il primo nella linea temporale delineata da Larian, fungendo da prequel e gettando le basi per lo sviluppo dell’intera serie. Il gioco è perfettamente godibile senza aver mai provato uno degli altri titoli della saga, ma naturalmente vi perdereste diversi riferimenti a personaggi che saranno centrali nelle vicende degli altri giochi. Tuttavia, e questo mi preme dirlo fin da subito, la trama di questo Original Sin non è il punto forte dell’esperienza di gioco. Certo, sa essere appassionante, ma la narrazione procede in maniera fin troppo lineare e, se come me avete avuto modo di giocare agli altri capitoli della serie, verso metà gioco saprete già dove andrà a finire. Tuttavia, ciò che rende l’esperienza di Original Sin un must per ogni appassionato di Giochi Di Ruolo (le maiuscole non sono messe a caso) è tutto il lore, l’atmosfera che si respira a ogni passo, la cura riposta nel caratterizzare il mondo di gioco. In Divinity: Original Sin, il contorno è la portata principale, grazie alle decine di quest secondarie, spesso curate meglio della main quest, gli enigmi, i personaggi secondari, i numerosissimi segreti, il tutto in un mondo di gioco apparentemente piccolo.

Original Sin ci mette nei panni di una coppia di Source Hunter, un organizzazione di guerrieri impegnati nella ricerca di ogni forma di una magia malvagia, denominata Source. Tutto inizia quando il duo viene incaricato di risolvere un omicidio accaduto nella città portuale di Cyseal, dove il mago Arhu è convinto che sia in atto una cospirazione e vi sia coinvolta l’energia malevola della magia Source. Molte stranezze stanno accadendo nei dintorni della cittadina, e il mago pensa che sia tutto da ricondurre all’influsso della magia malvagia.

Fin da subito, Original Sin ci sprona a cercare metodi alternativi per risolvere le quest. Un particolare da non sottovalutare è la possibilità di controllare distintamente i diversi membri del party (oltre ai protagonisti, avremo l’opportunità di avere con noi altri due personaggi), così che mentre un personaggio sta parlando con una guardia o un negoziante, un altro membro del gruppo potrà girovagare e curiosare indisturbato grazie alla distrazione del png. La possibilità di controllare i membri asimmetricamente sarà spesso essenziale, non a caso alcuni enigmi nei vari dungeon saranno superabili solo attraverso il gioco di squadra tra i quattro membri del party. Per questo motivo è sempre bene avere un party differenziato, con personaggi specializzati in diversi ambiti: le magie e abilità dei personaggi sono importanti anche e soprattutto all’esterno dei combattimenti.

Il combattimento si svolge a turni: come accade in un qualsiasi gioco tattico, ogni personaggio, amico o nemico, possiede un punteggio di iniziativa, che determina l’ordine in battaglia, un valore di punti azione, usati per attaccare, muoversi, e utilizzare abilità, e un valore di movimento, che indica la distanza massima che si può percorrere con un punto abilità. Tenendo bene a mente questi parametri, il combattimento si svolge in maniera piuttosto classica: il campo di battaglia resta sempre il mondo di gioco, e i nemici sono ben visibili (a patto di avere una discreta abilità visiva), quindi è sempre possibile valutare in anticipo la difficoltà dello scontro e agire di conseguenza. Ciò che cambia, però, rispetto ad altri giochi di questo genere è l’effetto di alcune magie sull’ambiente. Avete lanciato una palla di fuoco verso un determinato nemico? Bene, ora l’erba intorno a lui è in fiamme e brucerà qualsiasi personaggio vi metterà piede; ma niente paura, basta lanciare l’incantesimo della pioggia e il principio di incendio verrà stroncato sul nascere, lasciando però un po’ di fumo sul campo di battaglia, riducendo la possibilità di colpire in corpo a corpo. Però ora c’è anche una bella pozzanghera, cosa fare? Si potrebbe pensare di lanciare un bel fulmine, stordendo chiunque sia nelle vicinanze, o magari congelarla per far cadere quell’orco che vi sta dando tanto fastidio.

Un particolare da non dimenticare è che l’intera esperienza di gioco può essere condivisa con un amico: i protagonisti sono due, quindi ogni giocatore potrà interpretare uno di essi. Non sempre bisognerà essere d’accordo, spesso infatti alcune decisioni dovranno essere prese da entrambi i personaggi, e se non si trova un compromesso? Una breve partita a morra cinese può risolvere ogni controversia.

In conclusione, Divinity: Original Sin è un gioco di ruolo piuttosto classico, che però non rinuncia a qualche innovazione ben piazzata in grado di svecchiare la formula di un genere che ha sa♥♥♥♥ rinnovarsi ben poco nel corso degli anni. Un vero peccato per una trama fin troppo lineare, che però non compromette in alcun modo l’esperienza globale. Una piccola nota in chiusura: lasciatemi spendere qualche parola sul comparto artistico, sia grafico che musicale. Il gioco dei Larian non farà gridare al miracolo sul lato tecnico, ma alcuni scorci sono semplicemente mozzafiato per quanto sembrino dei quadri in movimento. Le musiche, invece, sono curate dal solito Kirill Pokrovsky, che ha composto le colonne sonore di tutti i titoli della saga, e sono sempre molto azzeccate, con qualche pezzo decisamente memorabile.


Potete leggere la recensione completa seguendo questo link.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
22 persone su 23 (96%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
40.7 ore in totale
Pubblicata: 30 giugno 2014
Se avete apprezzato i gdr di vecchia data quali baldur's gate, icewind dale e neverwinter nights allora vi innamorerete di questo gioco!
Al contrario, coloro che non si sono mai approcciati a questo genere di giochi, potrebbero storcere il naso davanti a molte meccaniche e nomi da dover conoscere in inglese, estrema pazienza nella lentezza dei combattimenti, nella lettura di tutte le fonti di informazione e nella comprensione degli ostacoli, realizzando che, davanti alle molteplici scelte che si por.ranno, siano esse di dialogo o di combattimento, il gioco non vi imporrà quasi mai un'opzione rispetto ad un'altra, poichè sarete voi a decidere che cosa fare, senza che vi venga comunque preclusa la possibilità di avanzare nella storia principale.
Codesto gioco non è per nulla adatto a quella categoria di giocatori che tendono a saltare contenuti, considerandoli superflui o per noia, poiché molti singoli elementi nella descrizione di una missione "possono" e il più delle volte "sono" estremamente utili sia per l’andamento della storia principale che per le missioni secondarie.
Divinity Original Sin richiede inoltre tanta pazienza poichè, appena superato un tutorial basilare, il gioco non vi aiuterà quasi mai nella comprensione di abilità, punti talento e creazione di oggetti.
Passerete almeno le prime 10/20 ore provando le vari classi, ricaricando più e più volte vecchi salvataggi, trascorrendo la maggior parte del tempo a girare in giro per le mappe, chiedendovi cosa vi manca e quale missione sia più importante rispetto ad un'altra, nonché cosa sarebbe successo se non aveste intrapreso quella determinata scelta nel compierla.
Le principali caratteristiche del titolo sono: visuale isometrica, combattimenti a turni che sostituiscono la pausa manuale, storia abbastanza interessante (sebbene richieda una conoscenza dell'inglese medio/alto), abilità che possono interagire fra di loro creando nuovi effetti oppure annullarli e una libertà di interazione con gli npc e con l'ambiente circostante praticamente sconfinata.
Per finire, la coop funziona alla grande e non si è costretti a usare programmi esterni quali Tuungle o Hamachi.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
21 persone su 23 (91%) hanno trovato questa recensione utile
4 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
96.1 ore in totale
Pubblicata: 23 agosto 2014
Premetto che la mia conoscenza degli rpg a turni inizia e si ferma a final fantasy 4/5/6/7/8/9/10/Tactics Advance (ne ho giocati altri, ma il mio interesse per loro si è spento nel giro di qualche giorno), quindi giudico Divinity: Orginal Sin come titolo a se stante, senza fare paragoni con altri giochi.

RECENSIONE CORTA
La quantità di cose da fare e come farle è incredibile, in solo o in coop da sempre il 100%, ogni branca di skill può essere applicata al ruolo che volete dare ai vostri personaggi, volete un ladro pyromancer supporto? fatto. volete un guerriero a 2 mani healer tank? Insomma, fra oggetti e skill la personalizzazione è infinita.
Un gioco stupendo per gli amanti degli RPG, un piccolo capolavoro a basso prezzo. Soldi spesi bene.
10/10

RECENSIONE LUNGA
Gameplay
Il combattimento a turni fatto in modo stupendo, le skill belle da vedere e varie, danno un ruolo preciso ad ogni personaggio senza limitarlo (ad esempio un pyromancer può essere un mago a distanza, un arciere con skill di supporto o un guerriero melee con l' abilità di dare fuoco e fare danni ai nemici), le armi sono tante e, per quanto le skin non siano poi molte (forse una decina per ogni tipo di arma), hanno un' infinità di combinazioni di stats diverse, in stile borderlands.
I Boss a livello normale non sono troppo complicati, ma le battaglie sono comunque divertenti da giocare ed un minimo errore può cambiare l' esito della battaglia, gli incontri "normali" sono solitamente semplici da affrontare, ma anche qui può darsi che un errore di distrazione o un nemico non tenuto d' occhio vi faccia imprecare l' impensabile perchè l' ultimo vostro salvataggio è stato 1 ora prima ed il vostro party è appena stato eliminato (anche gli aiuti nel gioco lo dicono: salvata spesso o rischiate di avere problemi di pressione sanguigna).
Le quest sono abbastanza complicate ed intricate da non fermarsi al solo "vai qui, fai questo, torna indietro" ma sono spesso contornate da puzzle o segreti da scoprire. A volte questi puzzle possono essere fin troppo complicati, ma ci sono numerose guide su internet che possono aiutare non appena siete bloccati in un punto.
Ogni quest può essere completata in modi diversi, volete essere dei bravi cittadini? Trovate tutti gli indizi che vi aiutino a chiudere il caso o a trovare il colpevole, non vi frega niente dei personaggi che vi circondano? Eliminate chiunque vi si para davanti, amici e nemici che siano.
Il personaggio che controlli si troverà a volte a dover fare delle scelte difficili, ma questa scelta potrebbe non piacere al vostro secondo personaggio principale e dovrete vedere quale dei due avrà la decisione finale con una partita di sasso, carta e forbici (anche in multiplayer).
Le mappe sono veramente grandi ed hanno qualche entrata (segreta o meno) per dungeon o zone segrete.
Insomma, di cose da fare ce ne sono fin troppe

Storia
Aperto il gioco e vedendo la creazione dei 2 eroi personalizzati già mi immaginavo che la storia sarebbe stata una storiella buttata lì tanto per dare una specie di senso ai vari combattimenti, invece la storia principale è bella e interessante e le side-quest non sono da meno ed aiutano a dare un senso a tutti i luoghi che visitate e le persone che incontrate. I due personaggi principali creati dal giocatore riescono ad inserirsi perfettamente nella storia ed i personaggi di supporto fanno parte della squadra, non sono solamente dei supporti, soprattutto i due personaggi già presenti nel gioco Madora e, forse, il mago di cui non ricordo il nome, hanno delle side-story che funzionano bene e si sviluppano con delle side-quest a parte.
88 ore, non vedo l' ora di finirlo per sapere come andrà a finire la nostra storia, ma allo stesso tempo non voglio che finisca perchè mi sono "affezionato" ai miei personaggi, 3 creati da me ed 1 (Madora) già presente nel gioco, è una sensazione che non provavo da final fantasy 8 (il mio ff preferito).


Longevità
Sono ad 88 ore di gioco, non ho idea di quanto manchi alla fine, ma so già che non appena l' avrò finito lo ricomincerò con una difficoltà di gioco diversa e con un party diverso, molto probabilmente finito la seconda volta riproverò una terza, questo per far capire quanto mi sia piaciuto. Con l' utilizzo delle guide sono in casi estremi e giocandolo appieno sono sicuro che supererò facilmente le 100 ore di gioco, Se una persona intende bruciarlo senza leggere conversazioni e fare troppe side-quest immagino la durata si aggiri intorno alle 20 ore, forse più (ma questo gioco vive della sua storia, quindi non "viverlo" credo non sia il modo giusto di giocarlo).

Suono
In quanto compositore ho apprezzato molto l' OST del gioco, belle canzoni che partono nei momenti giusti. I suoni ambientali, delle skill, le voci ed i suoni in generale sono ben fatti ed ogni azione, ambiente, movimento ha il suono corrispondente esatto e ben posizionato nello spazio sonoro

Grafica
Non avendo un pc nuovissimo non posso giudicare la grafica del gioco, ma guardando i video su youtube sembrerebbe non essere esattamente la più bella si possa avere oggi, ma comunque non è male e sta bene con il feeling generale del gioco.
Se proprio bisogna trovare una pecca sono le facce dei personaggi che si possono reclutare nella stanza della "fine del tempo" alcuni sono veramente brutti da vedere, ma immagino che il mondo non sia composto solo da George Clooney.

Qualità/Prezzo
Assurdo, l' ho comprato quando c' erano gli sconti estivi, 16 euro circa (se non sbaglio), pensavo fosse un gioco di range medio, qualcosa che ti piace per qualche ora e poi ti annoi e passi ad altro, mai avrei pensato di aver comprato un masterpiece. Uno dei migliori videogiochi a cui abbia mai giocato. C'è gente che paga 70 euro per dei prodotti riciclati e noiosi ma a cui ormai la gente s'è abituata e poi ci sono dei piccoli capolavori che costano quasi 1/5 dei sopracitati... assurdo...

In conclusione
Un capolavoro al prezzo di un videogioco da supermercato, un gdr che mi ha tenuto incollato al pc per 88 ore e di cui non mi sono ancora assolutamente stancato.
Non sono una persona che spende molti soldi sui videogiochi, ma questi 16 euro sono stati una delle mie migliori spese di sempre.
Per quanto possa contare io gli do un 10/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
18 persone su 19 (95%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
82.0 ore in totale
Pubblicata: 4 luglio 2014
Un bellissimo RPG vecchia scuola come quelli di una volta, ma con tutte le cose che ti aspetti da un gioco moderno.
La campagna ufficiale è davvero molto bella e ottimamente curata, per non parlare del fatto che l'editor integrato permetterà l'uscita di una caterva di mod e campagne aggiuntive.

Se avete amato i primi Bioware/Black Isle non potete mancare questo titolo. L'acquisto è caldamente consigliato.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
17 persone su 19 (89%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
22.8 ore in totale
Pubblicata: 4 ottobre 2014
Allora, dopo un po' di sessioni, mi permetto di scrivere qualcosa riguardo questo gioco. Il titolo e' fatto davvero molto bene, sia dal punto di vista del gameplay, molto complesso, fino al lato tecnico, con una grafica estremamente piacevole. Ovviamente, pero', questo titolo non e' per tutti, e questo per una serie di motivi. Prima cosa: difficolta' estrema. Immediatamente affronterete nemici davvero tosti, e, specialmente nelle prime ore di gioco, ci saranno degli scontri che, semplicemente, non sarete in grado di gestire. Dovete essere consapevoli delle vostre capacita', e capire quando poter gestire un combattimento e quando invece non e' possibile. Estrema attenzione va riservata al livellamento dei personaggi, bisogna scegliere in modo molto intelligente quali abilita' privilegiare rispetto alle altre, ne va della riuscita degli scontri. Altra cosa: molti, molti dialoghi. I testi sono ottimi, ma, allo stesso tempo, qualcuno non potrebbe digerire tutti questi discorsi, anche se fondamentali. In tal caso, sconsiglierei il titolo a queste persone. In ogni caso, siamo davanti a un ottimo rpg, ben scritturato, con una trama coinvolgente, e un gameplay stratosferico, basti pensare alla sola interazione con l'ambiente. Inoltre c'e' un ottimo sistema di crafting. Ribadisco, pero': il titolo non e' per tutti.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente