The Dark Eye - Demonicon is a thrilling action-RPG set in the extraordinarily popular universe of “The Dark Eye”, a richly crafted fantasy world beloved by fantasy gamers across the globe. The Dark Eye - Demonicon tells the tragic story of a brother and sister who become pawns of sinister forces in a world of cruelty and depravity.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Perlopiù positiva (13 recensioni) - 76% delle 13 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Nella media (493 recensioni) - 493 recensioni degli utenti (68%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 24 ott 2013

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

non disponibile in Italiano
Questo prodotto non è disponibile nella tua lingua. Prima di eseguire l'acquisto, controlla la lista delle lingue disponibili.

Acquista Demonicon - The Dark Eye

 

Recensioni

“… shaping up to be a fantastic game”
Gaming Excellence

“Demonicon may well be the RPG that both gamers and Dark Eye fans have been waiting for”
Gamercast

“Demonicon will get a lot of gamers excited”
PCGZine Issue #58

Informazioni sul gioco

The Dark Eye - Demonicon is a thrilling action-RPG set in the extraordinarily popular universe of “The Dark Eye”, a richly crafted fantasy world beloved by fantasy gamers across the globe.

The Dark Eye - Demonicon tells the tragic story of a brother and sister who become pawns of sinister forces in a world of cruelty and depravity. In this bleak yet magical world, their affection is both a blessing and a curse. Both are constantly threatened by mortal danger and demonic temptation, and must find a way through their tortured lives by facing serious moral decisions. Their common destiny will determine that of the entire continent, and will be decided by the choices they make. Hordes of fiends block their way to freedom and peace, and only through battle and magic they will truly become free of the darkness.

  • A third-person action-RPG featuring brutal melee attack combos and dazzling magic spells
  • Powerful storytelling with an elaborate narrative rich with twists, as well as believable conflicts and ethical decision-making opportunities
  • Action-packed battles, where pin-point timing and clever tactics play important roles
  • Unique magic system: a dark talent grants the player devastating mystical powers and changes his physical appearance
  • Comprehensive crafting system allows for creation of potions, poisoned blades and enchanted armor
  • State-of-the-art 3D visuals using the powerful Havok Vision engine
  • A richly detailed game world embedded in the extensive fantasy world of The Dark Eye

Requisiti di sistema

    Minimi:
    • Sistema operativo: Windows XP SP3 (32bit), Windows Vista / 7 / 8
    • Processore: 2 GHz Dual-core
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Scheda video: Dedicated DirectX 9.0c compatible graphics card with 512MB VRAM and Shader Model 4.0 support. ATI/AMD Radeon 3800 series and higher, NVIDIA GeForce 9600GT and higher
    • DirectX: Versione 9.0c
    • Memoria: 10 GB di spazio disponibile
    • Scheda audio: DirectX compatible
    Consigliati:
    • Sistema operativo: Windows Vista / 7 / 8 (64bit)
    • Processore: 3 GHz Quad-core
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda video: Dedicated DirectX 9.0c compatible graphics card with 1GB VRAM and Shader Model 5.0 support
    • Note aggiuntive: Best played with Xbox 360® controller for Windows
Recensioni dei giocatori
Sistema delle recensioni degli utenti aggiornato! Ulteriori informazioni
Recenti:
Perlopiù positiva (13 recensioni)
Complessivamente:
Nella media (493 recensioni)
Pubblicate di recente
DAG
3.8 hrs
Pubblicata: 25 maggio
insufficiente
Lusu91
19.5 hrs
Pubblicata: 15 maggio
Demonicon a mio parere è un gioco di ruolo assolutamente nella media, senza lode, ma con qualche infamia. In particolare, essendo un gioco del 2013 ci si aspetterebbe molto in più sul piano del reparto grafico.

Grafica (20/100)
Partiamo subito dall'aspetto più critico: la grafica. Non ci siamo proprio. Lo standard grafico medio attuale è nettamente superiore a quello adottato dalla Noumena Studios. In questo gioco sembra di fare un tuffo nel passato e rivivere i fasti del 2003. Peccato che siamo nel 2013 e stiamo giocando a Demonicon, non a (per dirne uno) The elder scrolls - Morrowind. Attualmente sono più o meno allo stesso prezzo e, decisamente, scelgo il secondo, fra i due. Insomma, gli sviluppatori sono stati avari coi poligoni e le ambientazioni non sono così ricercate da farti dimenticare, o trascurare alla meglio, questo particolare.

Colonna sonora (50/100)
Nessuna particolarità da segnalare. Godibile, ma niente che ti colpisca. In altre parole, brani musicali gradevoli, ma che appena smetti di ascoltarli te li sei già dimenticati. Per lo meno, al momento non ricordo niente di particolare, quindi immagino sia così!!

Giocabilità (40/100)
Sempre gli stessi nemici, sempre le stesse mosse, sempre gli stessi incantesimi. Il sistema di combattimento è sicuramente semplice da padroneggiare. Alcuni nemici non sono particolarmente semplici da affrontare. Ma più si prende dimestichezza coi comandi e più si va avanti nella storia, più risulta semplice il combattimento. Il repertorio di strategie è decisamente limitato, sopratutto ci sono solo quattro incantesimi utilizzabili! Inoltre, il loro apprendimento non è chiarissimo: solo a metà del gioco ho capito che potevi ulteriormente potenziare i pochi incantesimi in tuo possesso, selezionando i piccoli cerchietti sul perimetro del cerchio più grande che racchiude l'immagine dell'incantesimo studiato.
Infine, il colpo di grazia ti viene dato verso il termine del gioco, quando scopri che poco importa l'area di specializzazione. Tanto, alla fine della fiera guadagni sufficientemente esperienza da diventare un guerriero ‘all-around’: mago, soldato e tiratore tutto-in-uno. Deprecabile.

Trama e dialoghi (70/100)
Sono riuscito ad arrivare in fondo alla storia di Demonicon solo perché trama e dialoghi sono sufficientemente ben fatti. A me piacciono le trame un po' crude, nelle quali non si edulchera la realtà dei fatti, in cui non si nasconde che gli uomini molto spesso si comportano da animali. Demonicon, per gli aspetti etici trattati e lo svolgersi degli eventi mi ha ricordato un po' lo stile di The Witcher, ma sicuramente con molto meno stile. I dialoghi sono doppiati bene, i personaggi sono ben caratterizzati e la trama non è scontata.
C'è un debole tentativo da parte degli sviluppatori di dare l'impressione che il giocatore sia completamente padrone del destino del proprio personaggio, ma, alla fine, tutte le decisioni prese fino al momento di massimo spannung della narrazione (cioè al termine del gioco) non influiscono minimamente sulla decisione finale, quindi rimangono relegate ad una condizione semplicemente accessoria. Bene ma non benissimo.

Conclusioni
Demonicon non lo consiglio. A me ha divertito in misura limitata. Personalmente, l'ho usato come palestra di allenamento per il mio inglese ed è questo che mi ha spinto sostanzialmente a finirlo. Là fuori ci sono svariate decine di GDR nettamente superiori, sotto tutti i punti di vista, ed allo stesso prezzo di questo (alcuni li ho già citati nel corso di questa recensione, ma voglio ricordare anche Dragon Age e Divinity 2, e questo solo rimanendo in ambito fantasy). Pertanto, se siete rimasti a corto di GDR, bhè, allora sì, provatelo e vedete se a voi convince, in caso contrario fidatevi, seguite il mio consiglio, non spendete inutilmente il vostro tempo ed il vostro denaro in questo titolo mediocre.
KAOS
24.8 hrs
Pubblicata: 8 marzo
Preso durante i saldi estivi di Steam del 2014 a 5,99, è stato dato in bundle e finito più volte ai saldi, mai calcolato a causa delle recensioni discordanti oltre che per l'assenza di una traduzione italiana. Qualche giorno fa un mio amico l'ha giocato e mi ha detto: "Ho visto che ce l'hai anche tu, perché non lo giochi? Ti piacerà sicuramente!". E alla fine: sì, mi è piaciuto!

La progressione delle abilità è semplice e si producono pozioni a volontà, non aspettatevi una grande sfida da questo punto di vista (io non la cercavo sinceramente) ma la storia cattura sin dalle prime ore! Gli NPC sono prolissi e nel "diario" troverete informazioni a iosa per approfondire le vicende che starete vivendo, oltre al background dei personaggi che incontrerete. È un racconto cupo, controverso, e spesso vi troverete spiazzati di fronte alle scelte da fare. Più di una volta mi sono ritrovato a pensare: dai, perché devo decidere proprio io?

Capiamoci: le scelte influenzeranno in parte la storia e quasi per nulla il finale, però toccheranno voi, il vostro modo di intendere, mettendo in discussione cos'è giusto e cos'è sbagliato. Dopo averlo finito sto ancora pensando al finale e a come le cose sarebbero potute andare diversamente, proprio come succede quando finite di leggere un ottimo libro.

Se questo tipo di storia vi intriga, giocatelo senza pensarci due volte. In caso contrario, guardate oltre, perché i combattimenti sono lenti e le zone che visiterete (più volte) sono piccole, cosa che al giorno d'oggi, abituati a vasti mondi aperti, si traduce in ripetitività e noia.
Nik
8.7 hrs
Pubblicata: 3 novembre 2015
Demonicon è uno dei tanti GDR che non troverà mai il suo spazio in mezzo a tutti quei colossi che già conosciamo. Certo ha dei privilegi: è molto intuitivo sia come gameplay che come interfaccia, è impossibile perdersi poiché non è esattamente open world, ha diverse ambientazioni affascinanti ed ha una storia molto interessante. Allora perché non diventerà mai il vostro gioco preferito? Semplicemente perché i fondi non erano quelli di Bethesda: la grafica è minimale e brutta per essere un gioco di 2 anni fa, le animazioni sono oscene, IA blanda ed un sistema di personalizzazione e lvl up non consono a quelli a cui siamo abituati. Lo consiglio perché l impegno della software house c è stanto, per qualche ora è divertente e la storyline invoglia il giocatore anche se le scelte che si faranno non cambieranno di molto la sostanza.
Lo troverete anche spesso in sconto ed è lì che se vorrete potrete farlo vostro.

Grafica 5.5
Audio 6.5
Gameplay 6
Storia 7.5
Longevità 7
Th3L4stKnight
17.1 hrs
Pubblicata: 2 maggio 2015
Lo preso per curiosita e devo dire che non sono stato deluso, non è un giocone ma sicuramente è un buon passa tempo.
gennyshark
35.6 hrs
Pubblicata: 20 settembre 2014
Demonicon è in definitiva un bel gioco. Come sviluppo del personaggio sembra più un Torchlight con visuale in terza persona che un RPG: c'è un percorso di poteri da scegliere, ma in più Demonicon ha anche la scelta di come far progredire le caratteristiche e le abilità del personaggio. La storia è interessante ed elaborata, presenta una certa analisi dei personaggi, fa fare scelte non nette tra il male ed il bene, e non ha il solito epilogo dello scontro finale con il cattivo principale del gioco. Non c'è interazione pronunciata con gli elementi dello scenario. Ci sono poche ambientazioni che sono ripresentate durante lo svolgimento della trama. Un difetto,secondo me, è il salvataggio a checkpoint, che denota la natura più action rpg del gioco rispetto a quella rpg classica. (SPILER) A me la caratterizzazione della coppia in amore Cairon e Calandra, Azarel ed dei due Padri è piaciuta abbastanza.
Nero
26.0 hrs
Pubblicata: 1 gennaio 2014
Si fa giocare nulla di nuovo ma coinvolgente almeno per chi sa l'inglese da provare
Harlequin
24.5 hrs
Pubblicata: 3 dicembre 2013
Splendido! questo gioco e davvero molto avvincente! da provare. superato il comparto grafico un po datato (ma non troppo malvagio) ci si trova inanzi ad un avvincente racconto, la triste storia di due fratelli che si trovano a loro malgrado coinvolti in cose molto piu grandi di loro, dipanando lentamente la trama verso delle sconvolgenti realtà. in ogni momento il giocatore (nella persona di Cairon il fratello maschio per intenderci) e obbligato a fare scelte, principalmente basate su quanto appreso e sul peso della nostra stessa morale, e tali scelte si rispecchieranno anche nel mondo di gioco, aprendo quindi varie possibilita permettendo anche di rigiocare il titolo piu volte, in quanto il gioco non permette di salvare manualmente, ma ci sono autosave in vari momenti, e SEMPRE dopo ogni scelta fatta, in modo da non poter "provare e tornare indietro" la morale e nostra e sta a noi vedere se scendere sempre di piu nella perdizione o ascendere alla redenzione.
in sostanza un titolo che non mi aspettavo, semplice da giocare, ma molto molto avvincente, mi ha stregato e finche non l'ho completato non sono riuscito a passare oltre. consigliatissimo.
Recensioni più utili  Complessivamente
9 persone su 9 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
24.5 ore in totale
Pubblicata: 3 dicembre 2013
Splendido! questo gioco e davvero molto avvincente! da provare. superato il comparto grafico un po datato (ma non troppo malvagio) ci si trova inanzi ad un avvincente racconto, la triste storia di due fratelli che si trovano a loro malgrado coinvolti in cose molto piu grandi di loro, dipanando lentamente la trama verso delle sconvolgenti realtà. in ogni momento il giocatore (nella persona di Cairon il fratello maschio per intenderci) e obbligato a fare scelte, principalmente basate su quanto appreso e sul peso della nostra stessa morale, e tali scelte si rispecchieranno anche nel mondo di gioco, aprendo quindi varie possibilita permettendo anche di rigiocare il titolo piu volte, in quanto il gioco non permette di salvare manualmente, ma ci sono autosave in vari momenti, e SEMPRE dopo ogni scelta fatta, in modo da non poter "provare e tornare indietro" la morale e nostra e sta a noi vedere se scendere sempre di piu nella perdizione o ascendere alla redenzione.
in sostanza un titolo che non mi aspettavo, semplice da giocare, ma molto molto avvincente, mi ha stregato e finche non l'ho completato non sono riuscito a passare oltre. consigliatissimo.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
7 persone su 8 (88%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
8.7 ore in totale
Pubblicata: 3 novembre 2015
Demonicon è uno dei tanti GDR che non troverà mai il suo spazio in mezzo a tutti quei colossi che già conosciamo. Certo ha dei privilegi: è molto intuitivo sia come gameplay che come interfaccia, è impossibile perdersi poiché non è esattamente open world, ha diverse ambientazioni affascinanti ed ha una storia molto interessante. Allora perché non diventerà mai il vostro gioco preferito? Semplicemente perché i fondi non erano quelli di Bethesda: la grafica è minimale e brutta per essere un gioco di 2 anni fa, le animazioni sono oscene, IA blanda ed un sistema di personalizzazione e lvl up non consono a quelli a cui siamo abituati. Lo consiglio perché l impegno della software house c è stanto, per qualche ora è divertente e la storyline invoglia il giocatore anche se le scelte che si faranno non cambieranno di molto la sostanza.
Lo troverete anche spesso in sconto ed è lì che se vorrete potrete farlo vostro.

Grafica 5.5
Audio 6.5
Gameplay 6
Storia 7.5
Longevità 7
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
24.8 ore in totale
Pubblicata: 8 marzo
Preso durante i saldi estivi di Steam del 2014 a 5,99, è stato dato in bundle e finito più volte ai saldi, mai calcolato a causa delle recensioni discordanti oltre che per l'assenza di una traduzione italiana. Qualche giorno fa un mio amico l'ha giocato e mi ha detto: "Ho visto che ce l'hai anche tu, perché non lo giochi? Ti piacerà sicuramente!". E alla fine: sì, mi è piaciuto!

La progressione delle abilità è semplice e si producono pozioni a volontà, non aspettatevi una grande sfida da questo punto di vista (io non la cercavo sinceramente) ma la storia cattura sin dalle prime ore! Gli NPC sono prolissi e nel "diario" troverete informazioni a iosa per approfondire le vicende che starete vivendo, oltre al background dei personaggi che incontrerete. È un racconto cupo, controverso, e spesso vi troverete spiazzati di fronte alle scelte da fare. Più di una volta mi sono ritrovato a pensare: dai, perché devo decidere proprio io?

Capiamoci: le scelte influenzeranno in parte la storia e quasi per nulla il finale, però toccheranno voi, il vostro modo di intendere, mettendo in discussione cos'è giusto e cos'è sbagliato. Dopo averlo finito sto ancora pensando al finale e a come le cose sarebbero potute andare diversamente, proprio come succede quando finite di leggere un ottimo libro.

Se questo tipo di storia vi intriga, giocatelo senza pensarci due volte. In caso contrario, guardate oltre, perché i combattimenti sono lenti e le zone che visiterete (più volte) sono piccole, cosa che al giorno d'oggi, abituati a vasti mondi aperti, si traduce in ripetitività e noia.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 4 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
35.6 ore in totale
Pubblicata: 20 settembre 2014
Demonicon è in definitiva un bel gioco. Come sviluppo del personaggio sembra più un Torchlight con visuale in terza persona che un RPG: c'è un percorso di poteri da scegliere, ma in più Demonicon ha anche la scelta di come far progredire le caratteristiche e le abilità del personaggio. La storia è interessante ed elaborata, presenta una certa analisi dei personaggi, fa fare scelte non nette tra il male ed il bene, e non ha il solito epilogo dello scontro finale con il cattivo principale del gioco. Non c'è interazione pronunciata con gli elementi dello scenario. Ci sono poche ambientazioni che sono ripresentate durante lo svolgimento della trama. Un difetto,secondo me, è il salvataggio a checkpoint, che denota la natura più action rpg del gioco rispetto a quella rpg classica. (SPILER) A me la caratterizzazione della coppia in amore Cairon e Calandra, Azarel ed dei due Padri è piaciuta abbastanza.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 2 (50%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
19.5 ore in totale
Pubblicata: 15 maggio
Demonicon a mio parere è un gioco di ruolo assolutamente nella media, senza lode, ma con qualche infamia. In particolare, essendo un gioco del 2013 ci si aspetterebbe molto in più sul piano del reparto grafico.

Grafica (20/100)
Partiamo subito dall'aspetto più critico: la grafica. Non ci siamo proprio. Lo standard grafico medio attuale è nettamente superiore a quello adottato dalla Noumena Studios. In questo gioco sembra di fare un tuffo nel passato e rivivere i fasti del 2003. Peccato che siamo nel 2013 e stiamo giocando a Demonicon, non a (per dirne uno) The elder scrolls - Morrowind. Attualmente sono più o meno allo stesso prezzo e, decisamente, scelgo il secondo, fra i due. Insomma, gli sviluppatori sono stati avari coi poligoni e le ambientazioni non sono così ricercate da farti dimenticare, o trascurare alla meglio, questo particolare.

Colonna sonora (50/100)
Nessuna particolarità da segnalare. Godibile, ma niente che ti colpisca. In altre parole, brani musicali gradevoli, ma che appena smetti di ascoltarli te li sei già dimenticati. Per lo meno, al momento non ricordo niente di particolare, quindi immagino sia così!!

Giocabilità (40/100)
Sempre gli stessi nemici, sempre le stesse mosse, sempre gli stessi incantesimi. Il sistema di combattimento è sicuramente semplice da padroneggiare. Alcuni nemici non sono particolarmente semplici da affrontare. Ma più si prende dimestichezza coi comandi e più si va avanti nella storia, più risulta semplice il combattimento. Il repertorio di strategie è decisamente limitato, sopratutto ci sono solo quattro incantesimi utilizzabili! Inoltre, il loro apprendimento non è chiarissimo: solo a metà del gioco ho capito che potevi ulteriormente potenziare i pochi incantesimi in tuo possesso, selezionando i piccoli cerchietti sul perimetro del cerchio più grande che racchiude l'immagine dell'incantesimo studiato.
Infine, il colpo di grazia ti viene dato verso il termine del gioco, quando scopri che poco importa l'area di specializzazione. Tanto, alla fine della fiera guadagni sufficientemente esperienza da diventare un guerriero ‘all-around’: mago, soldato e tiratore tutto-in-uno. Deprecabile.

Trama e dialoghi (70/100)
Sono riuscito ad arrivare in fondo alla storia di Demonicon solo perché trama e dialoghi sono sufficientemente ben fatti. A me piacciono le trame un po' crude, nelle quali non si edulchera la realtà dei fatti, in cui non si nasconde che gli uomini molto spesso si comportano da animali. Demonicon, per gli aspetti etici trattati e lo svolgersi degli eventi mi ha ricordato un po' lo stile di The Witcher, ma sicuramente con molto meno stile. I dialoghi sono doppiati bene, i personaggi sono ben caratterizzati e la trama non è scontata.
C'è un debole tentativo da parte degli sviluppatori di dare l'impressione che il giocatore sia completamente padrone del destino del proprio personaggio, ma, alla fine, tutte le decisioni prese fino al momento di massimo spannung della narrazione (cioè al termine del gioco) non influiscono minimamente sulla decisione finale, quindi rimangono relegate ad una condizione semplicemente accessoria. Bene ma non benissimo.

Conclusioni
Demonicon non lo consiglio. A me ha divertito in misura limitata. Personalmente, l'ho usato come palestra di allenamento per il mio inglese ed è questo che mi ha spinto sostanzialmente a finirlo. Là fuori ci sono svariate decine di GDR nettamente superiori, sotto tutti i punti di vista, ed allo stesso prezzo di questo (alcuni li ho già citati nel corso di questa recensione, ma voglio ricordare anche Dragon Age e Divinity 2, e questo solo rimanendo in ambito fantasy). Pertanto, se siete rimasti a corto di GDR, bhè, allora sì, provatelo e vedete se a voi convince, in caso contrario fidatevi, seguite il mio consiglio, non spendete inutilmente il vostro tempo ed il vostro denaro in questo titolo mediocre.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 3 (33%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
26.0 ore in totale
Pubblicata: 1 gennaio 2014
Si fa giocare nulla di nuovo ma coinvolgente almeno per chi sa l'inglese da provare
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
0 persone su 2 (0%) hanno trovato questa recensione utile
Sconsigliato
3.8 ore in totale
Pubblicata: 25 maggio
insufficiente
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Consigliato
17.1 ore in totale
Pubblicata: 2 maggio 2015
Lo preso per curiosita e devo dire che non sono stato deluso, non è un giocone ma sicuramente è un buon passa tempo.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente