Race, crash and hoon your way through a world tour of motorised mayhem in DiRT Showdown!
Recensioni degli utenti: Perlopiù positiva (873 recensioni)
Data di rilascio: 23 mag 2012

Accedi per aggiungere questo gioco alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come titolo che non ti interessa

Acquista DiRT Showdown

 

Recensioni

“Makes for some great summer parties online”
8.5/10 – Gametrailers

“Brilliant racing disciplines, accessible handling, gorgeous presentation and tremendous variety”
8/10 – Eurogamer

Riguardo questo gioco

Race, crash and hoon your way through a world tour of motorised mayhem in DiRT Showdown! Crowd atmosphere, social gameplay and accessibility are all ramped up in this turbo- injected shot of driving delirium. Smash down the accelerator and earn the adulation of frenzied crowds at hyper-energised events at iconic locations. Trick, speed and smash your way to victory, then do it again.

Use boost to blast past your rivals in races, unleash your inner hoonigan in huge freestyle, free-roaming stunt parks and see gaming’s most advanced damage engine pushed to its limits in devastating demolition derby events. DiRT Showdown is also Codemasters’ most connected game ever - split-screen multiplayer, 8 player online racing, on and off-line quick-fire party games, Showdown challenges and YouTube integration all come as standard. Get your ticket for this stunning new world of accessible action-sports racing from the makers of the award-winning DiRT series.

Key Features:

  • Experience a new world of full impact, no-holds-barred action sports racing
  • Push pedal to metal at iconic locations– Miami to London, San Francisco to Tokyo and more
  • Wow the crowds at unsanctioned, hyper-energised events with a festival vibe
  • Demolition Derby themed events, powered by racing’s most advanced damage model, deliver the ultimate in organised automotive chaos
  • Trade paint and deploy nitros in high-octane race events filled with obstacles and ramps
  • Show off your skills in free roaming freestyle arenas primed for automotive tricks and stunts
  • Compete against your friends to reach ‘Showdown’ finals across multiple disciplines
  • Dive in and drive with accessible, pick-up-and-play controls
  • Prove yourself under all conditions – rain, sun, fog, and snow – in the daytime or under the lights at night in front of thousands of cheering fans
  • Multiplayer overload – 8 player online races, split-screen gaming and over 10 different event types
  • Send Showdown Challenges to your friends so that you can compete against them even when you are not both online.
  • Use the integrated ‘Crashback’ camera to capture your most spectacular crashes and upload replays direct to YouTube

Requisiti di sistema

    Minimum:

    • OS: Windows Vista or Windows 7
    • Processor: AMD Athlon 64 x2 or Intel Pentium D @3.2Ghz
    • Memory: 2 GB RAM
    • Graphics: • Graphics: AMD HD2000 Series, Nvidia 8000 Series, Intel HD Graphics 2500, AMD Fusion A4
    • Supported Graphics Cards: AMD HD2000 Series, HD3000 Series, HD4000 Series, HD5000 Series, HD6000 Series, HD7000 Series; Nvidia GeForce 8000 Series, 9000 Series, GTX200 Series, GTX400 Series, GTX500 Series
    • DirectX®: 11
    • Hard Drive: 15 GB HD space
    • Sound: DirectX Compatible Sound Card
    • Other Requirements: Broadband Internet connection

    Recommended for DX11:

    • OS: Windows Vista or Windows 7 64 bit
    • Processor: AMD Bulldozer or Intel Core i7
    • Memory: 4 GB RAM
    • Graphics: AMD HD5870 or Nvidia GeForce 470GTX
    • DirectX®: 11
    • Hard Drive:15 GB HD space
    • Sound: DirectX Compatible Sound Card
    • Other Requirements:Broadband Internet connection
Recensioni utili dai clienti
3 persone su 3 (100%) hanno trovato questa recensione utile
18.4 ore in totale
I ragazzi di Codemasters di confermano ancora una volta i maestri dei racing game arcade e DiRT Showdown non fa di certo eccezione.

Ad un comparto tecnico di prim'ordine e ad una colonna sonora con azzeccati brani rock, dance e dubstep facilmente orecchiabili e fiore all'ochiello nelle produzioni del team inglese, si aggiunge un gameplay solido e molto divertente che grazie ad una longevità molto buona e all'aggressività e spericolatezza degli avversari regalerà ore di sane sportellate, con annessi paraurti ammaccati e porte lasciate per strada, nelle varie gare che si affronteranno: si passa dai destruction derby (vero cardine del gioco) a gare classiche su circuiti a gare, ad eliminazione, di dominio per finire nei temibili e folli circuiti ad 8, teatri di insane distruzioni. Un piacevole diversivo è la modalità Joyride dove potremo scorazzare in completa libertà in due mappe abbastanza vaste, Yokohama e Battersea, alla ricerca di pacchetti nascosti e di precise acrobazie da effettuare a bordo del nostro mezzo. I veicoli disponibili sono una trentina, e dotati tutti di nitro, acquistabili con il denaro guadagnato nel corso della carriera e sono ben diversificati, dalle auto su licenza come la Ford Fiesta o la Subaru Impreza già presenti nei precedenti giochi dalle serie, ad auto inventate e pronte per andare dallo sfasciacarrozze ma che prendono comunque spunto dalle controparti reali come le muscle car americane degli anni '60 e '70, e che useremo per la maggior parte del tempo, e tra queste, sorpresa delle sorprese, non manca nemmeno un carro funebre (!) e questo la dice lunga sullo stile scherzoso e fuori dalle righe del gioco.

Durante le gare una voce molto divertente ne scandirà tutti gli avvenimenti, gare che affronteremo nel corso di una carriera articolata in più di 50 eventi divisi in quattro stagioni di difficoltà via via crescente. Per rimarcare la natura strettamente arcade del gioco è da sottolineare senza dubbio l'ottimo sistema di controllo delle vetture ma soprattutto la mancata possibilità di settare qualsivoglia aiuto alla guida (addirittura tra le informazioni su schermo in gara non avremo nessun tachimetro ma solo la salute dell'auto e la carica di nitro!), l'unica discriminante in gara la farà la difficoltà dell'IA impostabile su tre livelli. Son presenti infine lo split-screen in locale per due giocatori e diverse modalità online fino ad 8 giocatori con svariate modalità di gioco che però ho solo provato per poco tempo, è presente tuttavia un sistema di progressione basato su livelli fino ad un massimo di 30.

In definitiva DiRT Showdown è stato un gioco che mi ha divertito davvero tanto e che consiglio a tutti quelli che cercano un gioco arcade spensierato e, nel vero senso del termine, ... distruttivo! Consigliato dunque ;)
Pubblicata: 6 ottobre
Questa recensione ti è stata utile? No
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
26.2 ore in totale
Cosa dire di DiRT Showdown? Che è l'erede spirituale del mitico Destruction Derby dei vecchi tempi della PSX (anche adesso Next Car Game è il vero erede di DD), che combina spettacolarità e follia, adrenalina e coraggio, luoghi fantastici e puro caos. DiRT Showdown è un gran bel circo, fatto di corse, nitro e botte, TANTE botte! Ogni corsa è sempre diversa, così come ogni emozione che suscita questo gioco. In compagnia in split screen o anche online da il meglio di sè in fatto di divertimento, con tante modalità in più rispetto alla controparte offline, l'unica pecca è la campagna offline che secondo me è un pò corta è da poco spazio alla controparte "Hoonigan" (quella di Ken Block e soci) ma va bene così, d'altronde questo è Showdown! Lo consiglierei? Si, se siete amanti delle corse senza regole e della follia.

Voto 8/10
Pubblicata: 20 giugno
Questa recensione ti è stata utile? No
0 persone su 1 (0%) hanno trovato questa recensione utile
2.5 ore in totale
Ottimo gioco come passatempo. Lo consiglio.
Pubblicata: 25 agosto
Questa recensione ti è stata utile? No
32 persone su 40 (80%) hanno trovato questa recensione utile
8.5 ore in totale
First of all, I think the biggest mistake was to put the name "Dirt" in this game. There's nothing that can be related to what made Dirt games famous among racing fans and this choice left many people disappointed in the Dirt series. We can only hope for a better future for the upcoming Dirt. The TOUR is really, really short. I mean it took me at least twice the time to finish Dirt 2 Tour or Dirt 3 tour. I had no idea they cut so much racing from this game. Not even a 10 Hour long tour, it's a bit embarrassing. While I'm not sure why, I couldn't make a single Challenge but this might be on my end or just bad luck. Servers never were available. Also, after finishing a race if I decided to press "Send Challenge" the game would crash on me. A bit of search in the Steam Community and I can see there were more people with the same issue. Another less good point is about the commentator which is really, really bad. The choice of words are bad, the vocabulary is very limited and the jokes are, well, they are no jokes at all.

However, I still managed to find good things too. The selection of cars are good enough to keep you happy, experimenting several cars while upgrading some of them. The game can look, really, really good. Believe it or not, but I remember when 4K TV's were released on the Market, this game was one of the games for them to show "pretty visuals" on their TV's while having a powerful PC hooked up. You can see this specially when playing at night, in Tokyo which is simply mesmerizing. The lights, the wet floor and the drift really made the game shine during these particular races.

So why did I recommend this game?

If you can find it for the right price -and never pay full price for it- Dirt showdown is a small but safe bet. Again, I recommend playing this game if you get it for a very kind, cheap price. The game is no more than a snack to eat between meals but while it may satisfy you, it will not last longer if you are chasing to fix your racing needs. Here's hoping for a better Dirt in the future more focused on pure Rally events and races.
Pubblicata: 22 giugno
Questa recensione ti è stata utile? No
15 persone su 17 (88%) hanno trovato questa recensione utile
20.3 ore in totale
Dirt Showdown was the first 'Derby-Like' game I played since Destruction Derby in 2002. It Really is a great game with a lot of value for what you pay for it. The graphics look very good for the game that it is and there is a real sense of satisfaction when you visciously T-Bone an oponent in mid-air at full throttle. The figure 8 races are my faivourite and the wide variety of cars make it easy for people who like to stay out of the fray and destruction to nip through the big crunches. The game really lacks a multiplayer now, since nobody plays it anymore.

Really fun game that got me into the Dirt series.

8/10
Pubblicata: 26 aprile
Questa recensione ti è stata utile? No