Gareggia in tutto il mondo, lanciati in acrobazie mozzafiato e causa incidenti da paura con DiRT Showdown! Eventi incredibili e modalità sociali si fondono in un gioco di guida esplosivo. Usa la nitro per superare rivali, fatti strada demolendo gli avversari e completa manovre impossibili in spettacolari arene.
Valutazione degli utenti:
Recenti:
Perlopiù positiva (26 recensioni) - 76% delle 26 recensioni degli utenti pubblicate negli ultimi 30 giorni sono positive.
Complessivamente:
Molto positiva (2,408 recensioni) - 2,408 recensioni degli utenti (81%) per questo gioco sono positive.
Data di rilascio: 23 mag 2012

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Acquista DiRT Showdown

-80%
$14.99
$2.99

Acquista The Codemasters DiRT Collection PACCHETTO (?)

Include 4 articoli: DiRT Showdown, Colin McRae Rally, DiRT Rally, DiRT 3 Complete Edition

Acquista The Codemasters Complete Collection PACCHETTO (?)

Include 56 articoli: Overlord™, GRID™, Rise of the Argonauts, Hospital Tycoon, Maelstrom: The Battle for Earth Begins, Damnation, Overlord II, Operation Flashpoint: Dragon Rising, Overlord: Raising Hell, F1 2010™, Operation Flashpoint: Red River, F1 2011, DiRT Showdown, F1 2012 (ROW), F1 Race Stars - Europe Track, F1 Race Stars, F1 Race Stars - Games Accessory Pack, F1 Race Stars - Music Accessory Pack, F1 Race Stars - Princess Accessory Pack, F1 Race Stars - Science Accessory Pack, F1 Race Stars - Nature Accessory Pack, F1 Race Stars - Monster Accessory Pack, F1 Race Stars - Holiday Accessory Pack, F1 Race Stars: Canada Track, F1 Race Stars: China Track, F1 Race Stars: India Track, GRID 2 Super Modified Pack, Grid 2, GRID 2 - GTR Racing Pack, GRID 2 - McLaren Racing Pack, GRID 2 - Headstart Pack, GRID 2 - IndyCar Pack, GRID 2 - Car Unlock Pack, GRID 2 - Drift Pack, GRID 2 - Peak Performance Pack, GRID Autosport, GRID 2 Spa-Francorchamps Track Pack, GRID 2 Bathurst Track Pack, GRID 2 Classic GRID Car Pack, GRID Autosport - Black Edition Pack, GRID Autosport - Boost Pack, GRID Autosport - Premium Garage Pack, F1 2015, Toybox Turbos, Colin McRae Rally, GRID Autosport - Best of British Pack, GRID Autosport - Coupé Style Pack, GRID Autosport - Sprint Pack, GRID Autosport - Road & Track Car Pack, GRID Autosport - Touring Legends Pack, GRID Autosport - Drag Pack, DiRT Rally, F1 2014, DiRT 3 Complete Edition, F1 2016, Overlord: Fellowship of Evil

 

Recensioni

“Makes for some great summer parties online”
8.5/10 – Gametrailers

“Brilliant racing disciplines, accessible handling, gorgeous presentation and tremendous variety”
8/10 – Eurogamer

Informazioni sul gioco

Gareggia in tutto il mondo, lanciati in acrobazie mozzafiato e causa incidenti da paura nel folle mondo a quattro ruote di DiRT Showdown! Eventi incredibili e modalità sociali si fondono in un gioco di guida esplosivo.

Usa la nitro per superare rivali, scatena l'equilibrista della guida che c'è in te per effettuare manovre incredibili in spettacolari arene e distruggi gli avversari con incidenti spettacolari grazie al sistema di danni più avanzato del mondo. DiRT Showdown è il gioco più sociale mai creato da Codemasters, e offre la modalità a schermo condiviso, gare online fino a 8 giocatori, partite veloci di gruppo online e offline, sfide Showdown e invio di video a YouTube. Fatti strada in questo capolavoro di guida sportiva!

Requisiti di sistema

Windows
Mac OS X
SteamOS + Linux
    Minimum:
    • OS: Windows Vista or Windows 7
    • Processor: AMD Athlon 64 x2 or Intel Pentium D @3.2Ghz
    • Memory: 2 GB RAM
    • Graphics: • Graphics: AMD HD2000 Series, Nvidia 8000 Series, Intel HD Graphics 2500, AMD Fusion A4
    • Supported Graphics Cards: AMD HD2000 Series, HD3000 Series, HD4000 Series, HD5000 Series, HD6000 Series, HD7000 Series; Nvidia GeForce 8000 Series, 9000 Series, GTX200 Series, GTX400 Series, GTX500 Series
    • DirectX®: 11
    • Hard Drive: 15 GB HD space
    • Sound: DirectX Compatible Sound Card
    • Other Requirements: Broadband Internet connection
    Recommended for DX11:
    • OS: Windows Vista or Windows 7 64 bit
    • Processor: AMD Bulldozer or Intel Core i7
    • Memory: 4 GB RAM
    • Graphics: AMD HD5870 or Nvidia GeForce 470GTX
    • DirectX®: 11
    • Hard Drive:15 GB HD space
    • Sound: DirectX Compatible Sound Card
    • Other Requirements:Broadband Internet connection
    MINIMUM:
    • OS: Mac OS X Mavericks (10.9)
    • Processor: 3.06 GHz (E7600) Intel Core 2 Duo
    • Memory: 4GB RAM
    • Graphics: OpenGL 4.1 capable
    • Graphics Memory: 512MB
    • Hard Disk Space: 12GB

    Supported GPUs
    nVidia: GeForce 640/650/660/675/680/750/755/775/780
    AMD: Radeon HD 5670/5750/5770/5870/6630/6490/6750/6770/6970
    Intel: 4000, 5000, Iris
    RECOMMENDED:
    • Processor: Intel Core i5
    • Memory: 8GB RAM
    • Graphics Memory: 1GB
    MINIMUM:
    • OS: Ubuntu 14.10, Mint 17.1 or similar Linux distribution
    • Processor: AMD Athlon 64 x2 or Intel Core2Duo @3.2Ghz
    • Memory: 4 GB RAM
    • Graphics: nVidia/AMD OpenGL 4.1 level compatible
    • Graphics Memory: 1GB
    • Hard Disk Space: 12GB
    • Sound: PulseAudio/ALSA Compatible
    RECOMMENDED:
    • Processor: AMD Bulldozer or Intel Core i7
    • Memory: 8 GB RAM
    • Graphics: nVidia/AMD OpenGL 4.2 level compatible

    RECOMMENDED GRAPHICS DRIVERS:
    • nVidia: nVidia 346.72 or better
    • AMD: AMD Catalyst (fglrx) 15.7 or better

      MESA drivers and Intel Graphics are not currently supported
Recensioni dei giocatori
Customer Review system updated Sept. 2016! Learn more
Recenti:
Perlopiù positiva (26 recensioni)
Complessivamente:
Molto positiva (2,408 recensioni)
Tipo di recensione


Tipo di acquisto


Lingua


Ordina per:


(cos'è questo?)
54 reviews match the filters above ( Molto positiva)
Recensioni più utili  Complessivamente
11 persone su 12 (92%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
11.9 ore in totale
Pubblicata: 11 marzo 2015
Ottimo quando incarna l'anima del glorioso Destruction Derby, decisamente meno nei tracciati standard

Premetto subito che con la serie Dirt c'entra quasi nulla, a parte alcune modalità di gara e il motore grafico. Showdown è un arcade puro, immediato e basilare nella guida, il focus è la distruzione e il caos.
La natura caciarona e leggera alla Flatout la percepiamo sin da subito adocchiando la schermata in gara: nessun indicatore del tracciato, del contachilometri, delle marce..solo un cerchio suddiviso in 2 ad evidenziarci il livello di salute del veicolo e della nitro rimanente.

Modalità di gioco:
Per il Single-player abbiamo la classica carriera denominata Showdown Tour e il Joyride.
Il Joyride è una sorta di parco giochi dove realizzare i soliti trick in strutture open-world, dandovi però carta bianca sull'ordine delle sfide da realizzare; completano l'offerta i pacchetti più o meno nascosti da trovare per ottenere premi esclusivi.
In Showdown Tour, come in Dirt3, affrontiamo una serie di 4 stagioni, in cui ci misureremo in 3 macro tipologie di eventi: le Corse (più o meno classiche); le Hoonigan, percorsi in cui portare a termine determinati trick (derapate, ciambelle, salti, testacoda e abbattere blocchi colorati) rese troppo semplici rispetto alle ostiche Gymkhana viste in Dirt3, a causa di un modello di guida privo, ora di qualsivoglia tecnicismo e curva d'apprendimento nonchè dalla presenza di rewind. Infine troviamo il cuore vero e proprio del titolo Codemasters, la Demolizione; speronare avversari e accartocciare lamiere è una goduria incredibile. L'unica pecca sta, a volte, nel variabile calcolo del punteggio ottenuto con i diversi urti, nulla comunque che un urto successivo non possa rimettere il nostro posto sul podio.

Ci sono diverse modalità tra cui: corsa standard (poco stimolanti visto il level design dei tracciati troppo semplice), a eliminazione, circuiti dalla forma a 8, abbattere blocchi colorati, freestyle, testa a testa, arene tutti contro tutti (sorta di distruction derby), sopravvivenza, ecc..

Gameplay: mancano i settaggi sulle auto e un valido uso del freno a mano; dovete solo gestire freno e acceleratore. Non è previsto nemmeno un diverso approccio all'aderenza dei variegati tracciati o alle diverse condizioni atmosferiche. I veicoli, non sono molto diversificati tra loro e vengono sbloccati nella modalità carriera. Presentano solo 3 statistiche base (Potenza, Forza e Guidabilità) che è possibile potenziare. Tuttavia le uniche da prendere in considerazione saranno Potenza e Forza per resistere agli urti a volte punitivi, anche perchè la fisica dei contatti è altalenante nella resa oltre ad essere, a volte, poco logica, quindi meglio prevenire arrabbiature. Completa il quadro l'aggiunta nella serie del nitro, che come in Need for Speed servirà anche per correggere le vetture in curva. Showdown presenta qualche semplificazione di troppo anche per un arcade, ad ogni modo diverte nei momenti soft.

L'I.A. è aggressiva ma caotica e priva di meccaniche calcolate per mettervi in difficoltà. Se giocate ad alte difficoltà il gioco non è per nulla semplice, perchè basta un impatto ben assestato e rischiate di perdere la gara all'ultima curva grazie anche alla presenza dell'effetto ad elastico che fa si che gli avversari non siano mai troppo lontano da voi.

Comparto grafico: molto gradevole, La paletta cromatica varia dai colori sgargianti di auto e cieli tersi fino a volte plumbee incorniciate da bruni itinerari fangosi o nivee cupole natalizie. Buoni anche gli effetti particellari per pozzanghere e fuochi d'artificio, un pò meno per la pioggia cadente. Le auto bagnate dalle gocce sono piacevoli ma l'effetto è scriptato così per fango e neve che prenderanno possesso via via delle nostre livree. Identico discorso per i danni alle vetture, gradevoli alla vista i pezzi che via via perderemo, ma inutili nell'economia della gara e non realistici nell'effetto; ma d'altronde è un arcade e ci può anche stare.

Comparto tecnico: il frame rate è stabile, l'Ego Engine ci dona texture di buona qualità e modelli poligonali buoni soprattutto per le auto (in parte licenziate, in parte frutto di design fantasiosi).

Comparto Audio buono con musiche che spaziano dal Rock al Metal. Soddisfacente anche il rombo dei motori. Buona campionatura del commentatore (una variante di dj Atomika vista in Burnout), solo un pò ripetitivo alla lunga nelle battute.

Se Codemasters avesse chiamato diversamente la sua creatura e avesse approfondito alcuni aspetti sarebbe stata meno criticata, il gioco è divertente ma alla lunga può annoiare soprattutto perchè l'online non è più fruibile. Gli eventi demolizione sono stati ottimamente realizzati, peccato per la poca cura riservata alle gare standard che avrebbero necessitato di tracciati più profondi.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
10 persone su 11 (91%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
1.3 ore in totale
Pubblicata: 3 marzo 2014
Good and Funny Game.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
9 persone su 11 (82%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
9.5 ore in totale
Pubblicata: 25 aprile 2015
DIRT Showdown è un frenetico titolo arcade in cui tra gare, tricks ed eventi stile Destruction Derby ci si divertirà davvero parecchio, ma andiamo con ordine.

Graficamente il gioco risulta molto curato persino nei particolari minori, in questo gioco persino il pubblico risulta credibile e animato a differenza di un noto gioco next gen che fa abbondante uso di sagome di cartone come spettatori. Il titolo inoltre risulta ben ottimizzato e persino schede di fascia medio/bassa come la Geforce 750 Ti potranno farlo girare al massimo dettaglio senza particolari sforzi.

A livello di sonoro colpisce l'ottima colonna sonora e risulta persino simpatico (anche se euforico) il presentatore. Questa volta a differenza di DIRT 2 i piloti che correranno con noi saranno muti e non faranno alcun commento se urtati o superati, un vero peccato ma niente di così grave.

Ottima la giocabilità (preferibilmente con Controller Xbox 360 o simile), DIRT è un gioco puramente arcade e non ci si dovrà preoccupare di frenare ad ogni centimetro o calcolare ogni curva. Questo fa sì che il titolo risulti divertente (e mai frustrante sebbene l'intelligenza artificiale sia tutto sommato buona) e adatto ad ogni giocatore, principiante o esperto.

La longevità si basa principalmente sulla modalità Showdown Tour, della durata di circa 7 ore scarse di gioco a seconda della propria abilità.

Purtroppo come ogni titolo di guida anche DIRT Showdown soffre della sindrome della falsa longevità, in sostanza le gare di ogni Tour (ce ne sono ben quattro) sono sempre quelle ma aumenta il numero di giri o prove necessario a vincere un evento.

E' presente anche una modalità denominata Joyride che sembra fare il verso alla serie Tony Hawk, qui nel corso di due scenari dovremo completare una serie di tricks o sfide.

In sostanza questo Showdown resta uno dei migliori giochi di guida Arcade attualmente disponibili sul mercato, da godere assolutamente con la musica al massimo!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
7 persone su 8 (88%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
56.9 ore in totale
Pubblicata: 9 settembre 2015
Parola d'ordine: DISTRUZIONE
Era da tanto che mancava un gioco stile Demolition Derby e alla fine la Codemaster l'ha fatto.
Per certi aspetti riprende il predecessore DiRT3 tipo la possibilità del flashback, la modalità Gymkhana sia gara che libera o l'upload di youtube ma questo è decisamente meglio. Molti tipi di gare dove il punteggio si basa solo su quanto forte ti puoi scontrare oppure quanto più tempo rimani integro in un'arena, ma anche gare head2head o di velocità che sono la base della serie DiRT. In conclusione un gioco di auto come questo non deluderà mai, sarà, sempre, bello.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
4 persone su 4 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
20.0 ore in totale
Pubblicata: 6 ottobre 2014
I ragazzi di Codemasters di confermano ancora una volta i maestri dei racing game arcade e DiRT Showdown non fa di certo eccezione.

Ad un comparto tecnico di prim'ordine e ad una colonna sonora con azzeccati brani rock, dance e dubstep facilmente orecchiabili e fiore all'ochiello nelle produzioni del team inglese, si aggiunge un gameplay solido e molto divertente che grazie ad una longevità molto buona e all'aggressività e spericolatezza degli avversari regalerà ore di sane sportellate, con annessi paraurti ammaccati e porte lasciate per strada, nelle varie gare che si affronteranno: si passa dai destruction derby (vero cardine del gioco) a gare classiche su circuiti a gare, ad eliminazione, di dominio per finire nei temibili e folli circuiti ad 8, teatri di insane distruzioni. Un piacevole diversivo è la modalità Joyride dove potremo scorazzare in completa libertà in due mappe abbastanza vaste, Yokohama e Battersea, alla ricerca di pacchetti nascosti e di precise acrobazie da effettuare a bordo del nostro mezzo. I veicoli disponibili sono una trentina, e dotati tutti di nitro, acquistabili con il denaro guadagnato nel corso della carriera e sono ben diversificati, dalle auto su licenza come la Ford Fiesta o la Subaru Impreza già presenti nei precedenti giochi dalle serie, ad auto inventate e pronte per andare dallo sfasciacarrozze ma che prendono comunque spunto dalle controparti reali come le muscle car americane degli anni '60 e '70, e che useremo per la maggior parte del tempo, e tra queste, sorpresa delle sorprese, non manca nemmeno un carro funebre (!) e questo la dice lunga sullo stile scherzoso e fuori dalle righe del gioco.

Durante le gare una voce molto divertente ne scandirà tutti gli avvenimenti, gare che affronteremo nel corso di una carriera articolata in più di 50 eventi divisi in quattro stagioni di difficoltà via via crescente. Per rimarcare la natura strettamente arcade del gioco è da sottolineare senza dubbio l'ottimo sistema di controllo delle vetture ma soprattutto la mancata possibilità di settare qualsivoglia aiuto alla guida (addirittura tra le informazioni su schermo in gara non avremo nessun tachimetro ma solo la salute dell'auto e la carica di nitro!), l'unica discriminante in gara la farà la difficoltà dell'IA impostabile su tre livelli. Son presenti infine lo split-screen in locale per due giocatori e diverse modalità online fino ad 8 giocatori con svariate modalità di gioco che però ho solo provato per poco tempo, è presente tuttavia un sistema di progressione basato su livelli fino ad un massimo di 30.

In definitiva DiRT Showdown è stato un gioco che mi ha divertito davvero tanto e che consiglio a tutti quelli che cercano un gioco arcade spensierato e, nel vero senso del termine, ... distruttivo! Consigliato dunque ;)
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
5 persone su 7 (71%) hanno trovato questa recensione utile
10 persone hanno trovato questa recensione divertente
Consigliato
2.9 ore in totale
Pubblicata: 15 novembre 2015
Questo gioco è IGNORANZA allo stato puro.

Punti forti:
-Grafica piacevole ben adattata al clima ignorante del gioco
-Fisica instabile in modo tale da creare scontri impossibili ed inculamenti vari fra le vetture
-Catorci ignoranti con livree fatte da bambini per l'asilo

Un divertimento così non lo vedevo da MotorStorm, gran bel gioco, complimenti Codemasters.
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
26.2 ore in totale
Pubblicata: 20 giugno 2014
Cosa dire di DiRT Showdown? Che è l'erede spirituale del mitico Destruction Derby dei vecchi tempi della PSX (anche se adesso Next Car Game: Wreckfest è il vero erede di DD), che combina spettacolarità e follia, adrenalina e coraggio, luoghi fantastici e puro caos. DiRT Showdown è un gran bel circo, fatto di corse, nitro e botte, TANTE botte! Ogni corsa è sempre diversa, così come ogni emozione che suscita questo gioco. In compagnia in split screen o anche online da il meglio di sè in fatto di divertimento, con tante modalità in più rispetto alla controparte offline, l'unica pecca è la campagna offline che secondo me è un pò corta è da poco spazio alla controparte "Hoonigan" (quella di Ken Block e soci) ma va bene così, d'altronde questo è Showdown! Lo consiglierei? Si, se siete amanti delle corse senza regole e della follia.

Voto 8/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
2 persone su 2 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
17.1 ore in totale
Pubblicata: 26 novembre 2015
Ottimo gioco
da tempo aspettavo un buon racing game per linux, e finalmente è arrivato.
questo gioco è davvero divertente, varie modalità di gara, una meglio dell'altra, dalle gare normali, al demolition derby, più tante altre modalità.
tante auto, da acquistare e migliorare.
performance ottime su linux, nonostante ho eseguito il gioco su di un notebook con CPU AMD A10 8700p e usato la sola gpu integrata radeon r6, il gioco gira fluido senza problemi, quindi ottimo porting.
nessun crash, nessun calo di framerate.
lo consiglio assolutamente a chi piace il genere, sopratutto con i saldi non c'è motivo per non comprarlo
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
1 persona ha trovato questa recensione divertente
Consigliato
9.4 ore in totale
Pubblicata: 15 giugno
E' UNA FIGATAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
1 persone su 1 (100%) hanno trovato questa recensione utile
Consigliato
17.1 ore in totale
Pubblicata: 10 marzo 2014
Gioco con ottima grafica, davvero divertente, controlli ben gestiti, colonna sonora gradevole. Ha davvero pochi difetti: la parte multiplayer è poco curata e la carriera single player inizia ad annoiare verso la metà, per poi riprendersì però verso la fine.
8/10
Questa recensione ti è stata utile? No Divertente
Pubblicate di recente
ZioLie cs.money
9.2 hrs
Pubblicata: 30 agosto
il gioco è stupendo andava alla grande dal 2012 fino al 2014 credo pero nel 2015 i server sembrano essere diventati server fantasmi :/ peccato è un gran gioco :/ w
CrazyFxx
5.7 hrs
Pubblicata: 16 agosto
Gioco stupendo e divertente!
Un misto tra Rally, gare su circuito,Demolition Derby e Gymkhana!
alessandro
10.5 hrs
Pubblicata: 14 agosto
Classico gioco di guida arcade: niente settaggi e subito al volante. E' divertente, dinamico e spettacolare. Ha sostanzialmente due modalita' corse e destruction derby che danno anche un minimo di varieta' all' azione. Bello e consigliato
:AzuZy:
2.6 hrs
Pubblicata: 21 luglio
grafica molto buona
andrea_m00
2.1 hrs
Pubblicata: 17 luglio
Bel gioco, divertente e arcade: molto ignorante, ma vorrei che non lo fosse anche la fisica del gioco... In certi casi ci si scontra contro qualche oggetto minuscolo e ci si cappotta...
Thresher3253
8.1 hrs
Pubblicata: 30 giugno
Giochino di guida puramente arcade carino e nulla più. Dirt Showdown mette da parte il rally e si concentra sulle gare negli 8, demolition derby e quell'atmosfera da festival caciarone. Discreta collezione di macchine, ma purtroppo non tutte su licenza, sufficente varietà di gare tale da non stufare subito, ma l'IA soffre di rubberbanding davvero eccessivo e fastidioso, puoi guidare in maniera perfetta, ma ti staranno sempre attaccati dietro e pronti a superarti al minimo errore. Pessima idea quella di mettere barricate a bordo pista nei curvoni, ti stringi per fare rapidamente una curva e ti ritrovi a sbattere su queste barriere pesanti che ti bloccano e si incastrano pure in mezzo alle ruote.
Le coppe potevano avere una progressione migliore, che nel caso di Showdown è praticamente inesistente visto che le gare sono le stesse dall'inizio alla fine e le auto avversarie ti stanno incollati anche usando le auto più performanti. Carina la modalità Joyride dove è possibile vagare per due mappe diverse eseguendo trick in giro senza un preciso ordine, ma oltre a questo non c'è veramente niente di particolare che questo gioco ha da offrire. Senza infamia e senza lode.
N U K E Z
2.0 hrs
Pubblicata: 26 giugno
★★★★☆
AnthonyTXA
1.3 hrs
Pubblicata: 10 giugno
Davvero molto bello:
campagna singolo 9/10 (Si può fare di più sulla grafica)
Multyplayer 7/10 (Non si trova molta gente online ma è fatto molto bene)

Sinceramente mi ha sorpreso questo gioco perchè per 2,99€ non mi aspettavo un gioco simile, mi ha stupito.

Lo consiglio a tutti anche a chi non ama molto i giochi di auto (come me) ma questo gioco mi ha fatto rivalutare il genere.
[IG] LucaXz1153
7.5 hrs
Pubblicata: 22 maggio
Dopo aver finito il gioco al 100% posso finalmente giungere a delle conclusioni per una recensione.

Il gioco,sviluppato dalla casa produttrice del celeberrima saga dei DiRT,è sostanzialmente un mix veramente divertente tra un DiRT vero e proprio e un Demolition Derby senza fine.
Questo mix consente infatti di giocare con alcune delle modalità del vecchio DiRT3,e con quelle nuove dello ShowDown,che a mio parere la trovo un'idea fantastica.
Gareggierete su strade innevate,desertiche,fangose,urbane,solo ed esclusivamente con il cazzo di scopo di andare a 190 e schiantarsi contro un avversario solo per il piacere di vedere la sua macchina deformarsi a suon di tamponate.

Ha una durata veramente scarsa,sulle 6-10 ore senza contare il Multiplayer.
A volte l'IA del gioco è troppo OP e ti supera anche senza una ruota.

Danni veramente al top,deformazioni della scocca dell'auto assurde.
Suoni ottimi.
Grafica ottima,ottimizzato perfettamente.
Consente di personalizzare le auto,solo con la vernice,ma permette l'upgrade delle auto stesse.

Questo gioco anche da soli,riesce a strapparvi un sorriso,sopratutto se giocate con un Volante,qualunque esso sia.


GAMEPLAY: 7/10

GRAFICA: 8/10

DANNI: 8.5/10

MULTIPLAYER: NA/10 Non l'ho ancora provato :/

Voto Totale:8 Utile come passatempo,ideale con gli amici.